User Tag List

Visualizza Risultati Sondaggio: Prossime elezioni italiane.

Partecipanti
28. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Pd (CSX)

    6 21.43%
  • Sel + Di Pietro + reti civiche (CSX)

    9 32.14%
  • Api-Fli (CSX)

    0 0%
  • Pdn (CDX)

    3 10.71%
  • Lega (CDX)

    0 0%
  • Altri (SVP-UV; 5 Stelle; Casa Pound; Rabellino)

    10 35.71%
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21
  1. #1
    Maria Di Donna Presidente
    Data Registrazione
    07 May 2009
    Località
    Santa Teresa di Gallura
    Messaggi
    6,365
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Prossime elezioni italiane

    Visto che si è tornati a fare un po'di scenari, ripropongo il mio scenario classico per le prossime elezioni.

    -Alle amministrative si conferma la tendenza del 2011 (Pd stabile; Sel in leggero aumento; forte calo di Idv, Lega e Pdl) con due differenze: Grillo non aumenta affatto, mentre aumenta l'Udc. Ulteriore calo dell'affluenza.

    -In autunno arriva sul tavolo la proposta di modifica dell'articolo 18 e quella di abolizione della cassa integrazione straordinaria, dopo che Monti e la Fornero hanno nicchiato per mesi. In una tesissima Direzione Nazionale la sinistra Pd, sempre più agguerrita, fa passare (a maggioranza più larga del previsto, comprendente anche un bel pezzo di ex popolari) un documento che non condivide la proposta del governo.

    -Arriva finalmente il momento aspettato da molti: Pisanu e Scajola (col pieno appoggio di Formigoni, e CL) organizzano una pesantissima scissione dal Pdl, che subisce un forte salasso di parlamentari ma soprattutto di notabili locali. Casini lancia un nuovo soggetto politico che unisce Terzo Polo, centristi Pdl, e riformisti Pd che appoggiano le riforme del mercato del lavoro (l'ala liberista di Renzi e Ichino aderisce convinta, idem alcuni popolari intransigenti; Letta è indeciso e Veltroni torna in Africa).

    -Berlusconi, che ha ancora i processi in corso e si ritrova senza un partito, è quasi disperato. Quasi, perché i sondaggi lo danno ancora sul 16-18% e perché comunque alle amministrative ha perso meno del previsto. I sondaggi parlano chiaro: se centristi e Pdl saranno divisi il centro-sinistra stravincerà le prossime elezioni. Viene allora trovato un accordo, caldeggiato dai poteri forti: Berlusconi scioglierà il Pdl ed entrerà nel nuovo partito unico di centro-destra col titolo onorifico di Presidente e la promessa di un seggio alla Camera con tanto di immunità parlamentare. Ma entrerà solo lui: il resto del Pdl, quello più vicino a lui, dovrà scomparire.

    -Un pezzo di Terzo Polo (tutta Fli, ma anche Tabacci) è critico verso la riforma del mercato del lavoro. Sostanzialmente i finiani temono di scomparire nel nuovo partito di destra (dove c'è anche Berlusconi) e devono smarcarsi. Monti soprassiede: la riforma del lavoro si farà, eventualmente, nella prossima legislatura.

    -Il governo Monti, senza svegliare il can che dorme dell'art. 18, arriva in fondo alla legislatura. Si vota.
    È passata la riforma istituzionale, quasi all'unanimità (la Lega vota contro). Viene introdotta la sfiducia costruttiva e vengono ridotti i parlamentari. Di discutere il bicameralismo perfetto e introdurre il Senato delle Regioni, invece, non se ne parla.
    La nuova legge elettorale è la proposta Ceccanti: sistema proporzionale con sbarramento nazionale al 4%, ma i seggi vengono assegnati a livello di circoscrizione e non a livello nazionale. Scompaiono le coalizioni: ma solo in teoria.

    Queste le forze in campo.
    Partito della Nazione. Partito unico del centro-destra, conservatore sui diritti civili, liberista sui diritti sindacali (e, più timidamente, sulla spesa pubblica) ma senza grosse proposte di liberalizzazione nel settore del lavoro autonomo.
    Ha il sostegno del Vaticano (c'è uno scudo crociato nel simbolo, Casini è il potentissimo segretario) e di Confindustria (Montezemolo alla fine arriva davvero a fare il candidato premier, con Passera a fare da eminenza grigia). Berlusconi è il Presidente (in cambio di un seggio e dell'immunità), ma non è candidato praticamente nessuno del vecchio Pdl a parte l'ala ciellina e quella scajoliana (Gasparri e La Russa, Cicchitto, la Santanché restano a casa. In compenso, c'è Storace). I grandi media sono ovviamente col Pdn.
    È possibile un'alleanza con la Lega Nord, che sa benissimo di non poter ottenere granché da sola. I maroniani, a cominciare da quel vecchio democristiano di Tosi, non hanno nulla in contrario all'alleanza coi centristi.

    Partito Democratico. Il progetto di unire postcomunisti e cattolici resta in piedi ma l'ala liberista è sostanzialmente uscita di scena.
    Ha un programma molto sintetico che prevede la riforma dell'apparato burocratico (e fiscale) per garantire al meglio i pubblici servizi, l'introduzione del contratto unico di lavoro con tre anni di apprendistato (ma a tasse e contributi più alti) e assunzione definitiva, un piano energetico nazionale fondato su rinnovabili e gas.
    Al congresso di Bologna Bersani è stato ampiamente riconfermato con l'appoggio di D'Alema, ma anche della Bindi e di Franceschini, e dei Giovani Democratici. Battuta la mozione Civati (appoggiata anche da Letta e indirettamente da Veltroni). Ovviamente il ticket è fra Bersani e Meg dei 99 posse, candidata vice-premier.
    Gode dell'appoggio della CGIL, delle COOP, ma anche di alcune organizzazioni del lavoro autonomo.

    Il Pd ha in mente un'alleanza a tre in Parlamento per mettere in minoranza la destra.
    Da un lato si conferma l'alleanza con Sinistra Ecologia e Libertà dove gli ex Ds mediano costantemente fra Bersani e Vendola. Ma con Sel si presenta anche, in lista unica, l'Idv, grande sconfitta alle amministrative, per la creazione di un forte polo di sinistra radicale: inoltre Sel si è strutturata sul territorio grazie a una rete di comitati di cittadini indipendenti sul modello dei Comitati per l'Ulivo del 1996.
    Dall'altra, Sel-Di Pietro e il Pd pensano a un'intesa con Alleanza per l'Italia, unione fra Api e Fli. La nuova linea dei finiani (che non sono confluiti, per molte ragioni, nel Partito della Nazione) è il ritorno alla destra statalista, a metà fra l'Msi e i neogollisti francesi; la nuova Api finiana resta su posizioni liberali in tema di diritti civili. L'intesa con Fini sembra essenziale per limitare il risultato del Pdn, in testa nei sondaggi.

    Non mancano poi le liste autonomiste (Svp, valdostani, Psd'Az) che dovrebbero appoggiare, in Parlamento, il centro-sinistra. Ovviamente si presenta anche il Movimento 5 Stelle. La destra radicale è rappresentata da Casa Pound. Completa il quadro un'unione di liste di disturbo ovviamente guidate da Rabellino.

    Sondaggi: PDN 34%; Lega 10%; PD 29%; SEL-IDV 12%; API 3%. Altri: 12% (M5S 4%).
    Affluenza prevista: 71%.
    Ultima modifica di l'infame; 18-02-12 alle 16:15

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Anti-liberista
    Data Registrazione
    12 Apr 2010
    Località
    Abruzzo
    Messaggi
    22,800
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Prossime elezioni italiane

    Uno scenario molto interessante, chi lo sa che non va a finire proprio cosi.
    Anche se nell'Api centrista-liberaldemocratica penso andrebbe solo Della Vedova, i finiani ormai sono ad un guado tra il partitone con Casini e pezzi di Pdl o una nuova An (almeno cosi dicono certi rumors). Non penso andrebbero con i centristi filo-csx.

    Voto convintamente Sel e spero in una maggioranza parlamentare con il Pd, ottima la sinistra Pd che blocca la sciagurata riforma del lavoro.
    VOTA NO AL REFERENDUM DEL 4 DICEMBRE
    UN NO COSTITUENTE PER LA DEMOCRAZIA CONTRO L'AUSTERITA'
    http://www.sinistraitaliana.si/ - http://www.noidiciamono.it/

  3. #3
    Populista
    Data Registrazione
    24 Sep 2010
    Messaggi
    5,649
    Mentioned
    136 Post(s)
    Tagged
    41 Thread(s)

    Predefinito Re: Prossime elezioni italiane

    Con l'idea che una riforma del mercato del lavoro va fatta a tutti i costi, meglio il centro sinistra, dunque PD.

  4. #4
    Chap Socialist
    Data Registrazione
    13 Sep 2002
    Messaggi
    31,653
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Prossime elezioni italiane

    Sarei molto contento se finisse davvero così, la maggioranza sinistra-socialdemocratici-gollisti è un mio pallino

    Voto PD, anche se nel caso il PSI si presentasse nel cartello liberalgollista potrei votare quest'ultimo, non essendone disgustato come dal Terzo Pollo
    ***Bratstvo i jedinstvo***
    Socialismo Gollista

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    venezia
    Messaggi
    6,278
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Prossime elezioni italiane

    Citazione Originariamente Scritto da Manfr Visualizza Messaggio
    Sarei molto contento se finisse davvero così, la maggioranza sinistra-socialdemocratici-gollisti è un mio pallino

    Voto PD, anche se nel caso il PSI si presentasse nel cartello liberalgollista potrei votare quest'ultimo, non essendone disgustato come dal Terzo Pollo

    Nob credo Franceschini resti nel pd in questa situazione, se c'e una spaccatura del genere nel pd restano solo gli ex ds e non tutti e la bindi. Lo possono anche chiamare pci a questo punto

  6. #6
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    venezia
    Messaggi
    6,278
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Prossime elezioni italiane

    Voto per un giornata al mare

  7. #7
    gufo
    Data Registrazione
    21 Dec 2010
    Messaggi
    10,476
    Mentioned
    245 Post(s)
    Tagged
    19 Thread(s)

    Predefinito Re: Prossime elezioni italiane

    SVP

  8. #8
    Pasdar
    Data Registrazione
    25 Sep 2004
    Località
    Padova
    Messaggi
    46,770
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Re: Prossime elezioni italiane

    Daje CasaPound
    Sarebbe la primissima volta che prenderei seriamente in considerazione l'ipotesi di un sostegno elettorale a CPI
    «Non ti fidar di me se il cuor ti manca».

    Identità; Comunità; Partecipazione.

  9. #9
    Far-Left Ultranationalist
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Ενότρια / Socialnazionalismo bolscevizzante
    Messaggi
    26,651
    Mentioned
    371 Post(s)
    Tagged
    88 Thread(s)

    Predefinito Re: Prossime elezioni italiane

    Astensione e giornata al mare.
    "L'odio per la propria nazione è l'internazionalismo degli imbecilli"- Lenin
    "Solo i ricchi possono permettersi il lusso di non avere Patria."- Ledesma Ramos
    Israele è il Male Assoluto
    IGNORE LIST : li ammazza stecchiti!
      

  10. #10
    Francpolitik
    Data Registrazione
    05 Jul 2010
    Località
    Pescara
    Messaggi
    6,171
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Prossime elezioni italiane

    SEL tutta la vita. Mi piacerebbe che questo scenario si realizzasse.
    L'uomo è nato libero ma ovunque è in catene

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Le prossime elezioni
    Di gspad (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 16-04-08, 23:24
  2. Prossime elezioni
    Di Abadir nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 19-05-07, 17:52
  3. Per le prossime elezioni di Pol
    Di Templares nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-05-05, 12:05
  4. Prossime elezioni
    Di Thiene nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-03-03, 18:35
  5. Le prossime elezioni
    Di Red River nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 40
    Ultimo Messaggio: 12-07-02, 14:25

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226