User Tag List

Pagina 1 di 23 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 221
Like Tree24Likes

Discussione: Libertari o (solo) Anarcocapitalisti?

  1. #1
    Les damnés de la terre
    Data Registrazione
    30 Apr 2009
    Località
    nell'alcova
    Messaggi
    1,623
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Libertari o (solo) Anarcocapitalisti?

    Salve a tutti

    essendo nuovo del forum, ho una curiosità da risolvere...

    considerate questo forum libertario nel senso piu' ampio del termine (il quale può includere le diverse visioni e definizioni di libertarismo) o solo anarco-capitalista?

    perchè stando all'intestazione dovrebbe essere globale la visione.
    Ultima modifica di Il Dandi; 20-02-12 alle 13:15

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    nodo in gola
    Data Registrazione
    27 May 2009
    Località
    nowhere
    Messaggi
    12,616
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Libertari o (solo) Anarcocapitalisti?

    per me se uno è coerentemente contro lo stato è il benvenuto
    Mitchell likes this.




  3. #3
    Les damnés de la terre
    Data Registrazione
    30 Apr 2009
    Località
    nell'alcova
    Messaggi
    1,623
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Libertari o (solo) Anarcocapitalisti?

    Citazione Originariamente Scritto da H.I.M. Visualizza Messaggio
    per me se uno è coerentemente contro lo stato è il benvenuto
    in questo caso si deve specificare che esistono (per me) due forme di libertarismo: quello politico e quello "spirituale" . quest'ultimo vede lo stato come l'ultimo dei problemi, poichè prima viene la formazione dell'individuo.
    Ultima modifica di Il Dandi; 20-02-12 alle 21:31

  4. #4
    .
    Data Registrazione
    22 Jul 2010
    Messaggi
    55,886
    Mentioned
    617 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: Libertari o (solo) Anarcocapitalisti?

    Citazione Originariamente Scritto da Il Dandi Visualizza Messaggio
    in questo caso si deve specificare che esistono (per me) due forme di libertarismo: quello politico e quello "spirituale" . quest'ultimo vede lo stato come l'ultimo dei problemi, poichè prima viene la formazione dell'individuo.
    Se lo Stato è l'ultimo dei problemi, sarà mica che è "compito dello Stato" formare l'individuo? :sofico:

  5. #5
    Les damnés de la terre
    Data Registrazione
    30 Apr 2009
    Località
    nell'alcova
    Messaggi
    1,623
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Libertari o (solo) Anarcocapitalisti?

    Citazione Originariamente Scritto da Troll Visualizza Messaggio
    Se lo Stato è l'ultimo dei problemi, sarà mica che è "compito dello Stato" formare l'individuo? :sofico:
    non nella maniera platonica.

  6. #6
    nodo in gola
    Data Registrazione
    27 May 2009
    Località
    nowhere
    Messaggi
    12,616
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Libertari o (solo) Anarcocapitalisti?

    in tanti anni ne ho sentite di tutti i colori, ma che per un libertario lo stato sia l'ultimo dei problemi mi giunge proprio nuova




  7. #7
    Les damnés de la terre
    Data Registrazione
    30 Apr 2009
    Località
    nell'alcova
    Messaggi
    1,623
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Libertari o (solo) Anarcocapitalisti?

    Citazione Originariamente Scritto da H.I.M. Visualizza Messaggio
    in tanti anni ne ho sentite di tutti i colori, ma che per un libertario lo stato sia l'ultimo dei problemi mi giunge proprio nuova
    ripeto.
    bisogna chiarirsi sul concetto di essere libertario.
    io guardo a d'annunzio o a junger (se non al Nietzsche dei deleuziani, riletto da Onfray in tempi recenti) piuttosto che agli anarcocapitalisti o ai bakuniniani classici.
    Ultima modifica di Il Dandi; 20-02-12 alle 22:43

  8. #8
    .
    Data Registrazione
    22 Jul 2010
    Messaggi
    55,886
    Mentioned
    617 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: Libertari o (solo) Anarcocapitalisti?

    Citazione Originariamente Scritto da Il Dandi Visualizza Messaggio
    ripeto.
    bisogna chiarirsi sul concetto di essere libertario.
    io guardo a d'annunzio o a junger (se non al Nietzsche dei deleuziani, riletto da Onfray in tempi recenti) piuttosto che agli anarcocapitalisti o ai bakuniniani classici.
    Forse chiarendo il tuo concetto di Stato potreste farvi un'idea delle vostre divergenze.

  9. #9
    Les damnés de la terre
    Data Registrazione
    30 Apr 2009
    Località
    nell'alcova
    Messaggi
    1,623
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Libertari o (solo) Anarcocapitalisti?

    Citazione Originariamente Scritto da Troll Visualizza Messaggio
    Forse chiarendo il tuo concetto di Stato potreste farvi un'idea delle vostre divergenze.
    non mi è ben chiaro se loro credono nello stato minimo o proprio nella sua assenza.
    io i miei riferimenti li ho citati.
    basta leggere i libri di storia.

  10. #10
    .
    Data Registrazione
    22 Jul 2010
    Messaggi
    55,886
    Mentioned
    617 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: Libertari o (solo) Anarcocapitalisti?

    Citazione Originariamente Scritto da Il Dandi Visualizza Messaggio
    non mi è ben chiaro se loro credono nello stato minimo o proprio nella sua assenza.
    io i miei riferimenti li ho citati.
    basta leggere i libri di storia.
    Quali riferimenti, Jünger e d'Annunzio?

    Per fortuna lo Stato eretto su le basi del suffragio popolare e dell'uguaglianza, cementato dalla paura, non è soltanto una costruzione ignobile ma è anche precaria. Lo Stato non deve essere se non un instituto perfettamente adatto a favorire la graduale elevazione d'una classe privilegiata verso un'ideal forma di esistenza. Su l'uguaglianza economica e politica, a cui aspira la democrazia, voi andrete dunque formando una oligarchia nuova, un nuovo reame della forza; e riuscirete in pochi, o prima o poi, a riprendere le redini per domar le moltitudini a vostro profitto. Non vi sarà troppo difficile, in vero, ricondurre il gregge all'obedienza. Le plebi restano sempre schiave, avendo un nativo bisogno di tendere i polsi ai vincoli. Esse non avranno dentro di loro giammai, fino al termine dei secoli, il sentimento della libertà. Non vi lasciate ingannare dalle loro vociferazioni e dalle loro contorsioni sconce; ma ricordatevi sempre che l'anima della Folla è in balia del Pànico. Vi converrà dunque, all'occasione, provvedere fruste sibilanti, assumere un aspetto imperioso, ingegnar qualche allegro stratagemma. Il polìtropo Ulisse, quando trascorreva il campo per ridurre tutti nel fòro, se imbattevasi in qualche plebeo vociferante lo castigava con lo scettro, taci, garrendo, taci, tu codardo, tu imbelle e nei consigli nullo. Il nobile demagogo Alcibiade, perito quant'altri mai nel governo della Gran Bestia, così dava principio a una sua concione per l'impresa di Sicilia: - A me, più che ad altri, si aspetta, o Ateniesi, il comando; e del comando io mi stimo degno.
    ("Le vergini delle rocce")

    Mentre sul gradino inferiore della gerarchia la forma dell'operaio, quasi una volontà cieca, una funzione planetaria, afferra il singolo e lo sottomette a sé, sul secondo gradino essa lo colloca come un esponente dello speciale carattere di lavoro in una molteplicità di costruzioni puntualmente pianificate. Ma sull'ultimo e più alto gradino il singolo appare in rapporto immediato con il carattere di lavoro totale. Soltanto dopo l'avvento di questi fenomeni diventano possibili l'arte di governare e il dominio in grande stile, ossia il dominio del mondo.
    ("L'Operaio")

 

 
Pagina 1 di 23 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Sondaggio per gli Anarcocapitalisti
    Di Cattivo nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 12-07-13, 09:57
  2. infestato da anarcocapitalisti
    Di ciddo nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 87
    Ultimo Messaggio: 11-03-10, 09:29
  3. Diaologo tra Minarchici e Anarcocapitalisti.
    Di JohnPollock nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 52
    Ultimo Messaggio: 13-12-07, 02:44
  4. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 04-07-05, 01:12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225