User Tag List

Pagina 226 di 387 PrimaPrima ... 126176216225226227236276326 ... UltimaUltima
Risultati da 2,251 a 2,260 di 3867
Like Tree749Likes

Discussione: [3d Unico] Tav/Val Susa

  1. #2251
    Orgogliosamente Bannato .
    Data Registrazione
    29 Oct 2010
    Messaggi
    18,465
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: [3d Unico] Tav/Val Susa

    .....siamo poi sempre in attesa di sapere cosa costa di danni alla collettività questa banda di fancazzisti mantenuti ............

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2252
    a***ide
    Data Registrazione
    18 Jul 2010
    Messaggi
    6,924
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: [3d Unico] Tav/Val Susa

    ernesto ed evaristo arrivano sempre in coppia
    ORA E SEMPRE NO TAV
    NO AI LAGER CHIAMATI CIE

  3. #2253
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Sep 2013
    Messaggi
    33,901
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    71 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: [3d Unico] Tav/Val Susa

    Citazione Originariamente Scritto da albertob Visualizza Messaggio
    .......vuoi scherzare .......lo sai quanto è bassa la terra e quanta fatica implica l'agricoltura .....vorrai mica che quei parassiti mantenuti intendano farne ?
    Manco esistono quei termini nel loro vocabolario ............
    Tu sei piemontese?

    A tutti quelli che non lo sono, per rendersi conto di come stanno realmente le cose, consiglio una volta che fossero da queste parti di visitare la Sagra di San Michele. E' una visita interessante in sè, ma soprattutto offre una panoramica perfetta della bassa val di Susa (dal terrazzino però tira un vento freddo pure l'estate). Comunque basta un'occhiata per rendersi conto delle zone urbanizzata dello snodo di statali e autostrade delle zone occupate dai capannoni industriali e di dove partirà il tunnel.

    dopo di che non resta che una preghiera nella cappella per quei poveri dementi che si battono contro lo "scempio del territorio" che causerà la TAV.
    Le plus grand soin d’un bon gouvernement devrait être d’habituer peu à peu les peuples à se passer de lui.

  4. #2254
    Orgogliosamente Bannato .
    Data Registrazione
    29 Oct 2010
    Messaggi
    18,465
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: [3d Unico] Tav/Val Susa

    Citazione Originariamente Scritto da elnick Visualizza Messaggio
    Tu sei piemontese?

    A tutti quelli che non lo sono, per rendersi conto di come stanno realmente le cose, consiglio una volta che fossero da queste parti di visitare la Sagra di San Michele. E' una visita interessante in sè, ma soprattutto offre una panoramica perfetta della bassa val di Susa (dal terrazzino però tira un vento freddo pure l'estate). Comunque basta un'occhiata per rendersi conto delle zone urbanizzata dello snodo di statali e autostrade delle zone occupate dai capannoni industriali e di dove partirà il tunnel.

    dopo di che non resta che una preghiera nella cappella per quei poveri dementi che si battono contro lo "scempio del territorio" che causerà la TAV.
    ....sono Ligure ....ma ho una cara amica della zona che spesso mi aggiorna sulle mirabilie dei NO TAV ....soprattutto sulla percentuale di Valsusini che ne fanno parte .......

  5. #2255
    Orgogliosamente Bannato .
    Data Registrazione
    29 Oct 2010
    Messaggi
    18,465
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: [3d Unico] Tav/Val Susa

    Citazione Originariamente Scritto da neuro Visualizza Messaggio
    ernesto ed evaristo arrivano sempre in coppia
    ..........allora .....lo sappiamo quanto ci sono costati i danni dei NO TAV amici tuoi ?
    Non dimenticare di aggiungere gli introiti del MANCATO TURISMO dovuto a quella marmaglia di fancazzisti parassiti .

  6. #2256
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Sep 2013
    Messaggi
    33,901
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    71 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: [3d Unico] Tav/Val Susa

    Citazione Originariamente Scritto da albertob Visualizza Messaggio
    ..........allora .....lo sappiamo quanto ci sono costati i danni dei NO TAV amici tuoi ?
    Non dimenticare di aggiungere gli introiti del MANCATO TURISMO dovuto a quella marmaglia di fancazzisti parassiti .
    per il turismo in effetti potrebbe danneggiare di più il tunnel ... una volta finito molti potrebbero decidere di andare sulle Alpi francesi dove tutto costa praticamente la metà.
    Le plus grand soin d’un bon gouvernement devrait être d’habituer peu à peu les peuples à se passer de lui.

  7. #2257
    a***ide
    Data Registrazione
    18 Jul 2010
    Messaggi
    6,924
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: [3d Unico] Tav/Val Susa

    News, post — 11 febbraio 2014 at 19:21
    Appello dai familiari di Chiara, Claudio, Mattia e Niccolò

    I familiari di Chiara, Claudio, Mattia e Niccolò
    In queste settimane avete sentito parlare di loro. Sono le persone arrestate il 9 dicembre con l’accusa, tutta da dimostrare, di aver assaltato il cantiere Tav di Chiomonte. In quell’assalto è stato danneggiato un compressore, non c’è stato un solo ferito. Ma l’accusa è di terrorismo perché “in quel contesto” e con le loro azioni presunte “avrebbero potuto” creare panico nella popolazione e un grave danno al Paese. Quale? Un danno d’immagine. Ripetiamo: d’immagine. L’accusa si basa sulla potenzialità di quei comportamenti, ma non esistendo nel nostro ordinamento il reato di terrorismo colposo, l’imputazione è quella di terrorismo vero e volontario. Quello, per intenderci, a cui la memoria di tutti corre spontanea: le stragi degli anni 70 e 80, le bombe sui treni e nelle piazze e, di recente, in aeroporti, metropolitane, grattacieli. Il terrorismo contro persone ignare e inconsapevoli, che uccideva, che, appunto, terrorizzava l’intera popolazione. Al contrario i nostri figli, fratelli, sorelle hanno sempre avuto rispetto della vita degli altri. Sono persone generose, hanno idee, vogliono un mondo migliore e lottano per averlo. Si sono battuti contro ogni forma di razzismo, denunciando gli orrori nei Cie, per cui oggi ci si indigna, prima ancora che li scoprissero organi di stampa e opinione pubblica. Hanno creato spazi e momenti di confronto. Hanno scelto di difendere la vita di un territorio, non di terrorizzarne la popolazione. Tutti i valsusini ve lo diranno, come stanno continuando a fare attraverso i loro siti. E’ forse questa la popolazione che sarebbe terrorizzata? E può un compressore incendiato creare un grave danno al Paese?
    Le persone arrestate stanno pagando lo scotto di un Paese in crisi di credibilità. Ed ecco allora che diventano all’improvviso terroristi per danno d’immagine con le stesse pene, pesantissime, di chi ha ucciso, di chi voleva uccidere. E’ un passaggio inaccettabile in una democrazia. Se vincesse questa tesi, da domani, chiunque contesterà una scelta fatta dall’alto potrebbe essere accusato delle stesse cose perché, in teoria, potrebbe mettere in cattiva luce il Paese, potrebbe essere accusato di provocare, potenzialmente, un danno d’immagine. E’ la libertà di tutti che è in pericolo. E non è una libertà da dare per scontata.
    Per il reato di terrorismo non sono previsti gli arresti domiciliari ma la detenzione in regime di alta sicurezza che comporta l’isolamento, due ore d’aria al giorno, quattro ore di colloqui al mese. Le lettere tutte controllate, inviate alla procura, protocollate, arrivano a loro e a noi con estrema lentezza, oppure non arrivano affatto. Ora sono stati trasferiti in un altro carcere di Alta Sorveglianza, lontano dalla loro città di origine. Una distanza che li separa ancora di più dagli affetti delle loro famiglie e dei loro cari, con ulteriori incomprensibili vessazioni come la sospensione dei colloqui, il divieto di incontro e in alcuni casi l’isolamento totale. Tutto questo prima ancora di un processo, perché sono “pericolosi” grazie a un’interpretazione giudiziaria che non trova riscontro nei fatti.
    Questa lettera si rivolge:
    Ai giornali, alle Tv, ai mass media, perché recuperino il loro compito di informare, perché valutino tutti gli aspetti, perché trobino il coraggio di indignarsi di fronte al paradosso di una persona che rischia una condanna durissima non per aver trucidato qualcuno ma perché, secondo l’accusa, avrebbe danneggiato una macchina o sarebbe stato presente quando è stato fatto..
    Agli intellettuali, perché facciano sentire la loro voce. Perché agiscano prima che il nostro Paese diventi un posto invivibile in cui chi si oppone, chi pensa che una grande opera debba servire ai cittadini e non a racimolare qualche spicciolo dall’Ue, sia considerato una ricchezza e non un terrorista.
    Alla società intera e in particolare alle famiglie come le nostre che stanno crescendo con grande preoccupazione e fatica i propri figli in questo Paese, insegnando loro a non voltare lo sguardo, a restare vicini a chi è nel giusto e ha bisogno di noi.
    Grazie
    familiari di Chiara, Claudio, Mattia e Niccolò
    ORA E SEMPRE NO TAV
    NO AI LAGER CHIAMATI CIE

  8. #2258
    a***ide
    Data Registrazione
    18 Jul 2010
    Messaggi
    6,924
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: [3d Unico] Tav/Val Susa

    post — 13 febbraio 2014 at 10:29
    “Siamo realisti, esigiamo l’impossibile” – La raccolta fondi continua

    Prosegue la raccolta fondi notav con dei risultati formidabili. Raggiunta la cifra utile per difendere Alberto, Loredana e Giorgio abbiamo chiesto di proseguire per sostenere materialmente gli arrestati, gli inquisiti e le spese legali.
    E ancora una volta il cuore è andato oltre l’ostacolo: a ieri avevamo raccolto 247.746,53€!
    Grazie notav!
    ORA E SEMPRE NO TAV
    NO AI LAGER CHIAMATI CIE

  9. #2259
    a***ide
    Data Registrazione
    18 Jul 2010
    Messaggi
    6,924
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: [3d Unico] Tav/Val Susa

    post — 14 febbraio 2014 at 015
    Verso il 22 febbraio, report assemblea No Tav

    Si è conclusa da poco una partecipata assemblea del movimento No Tav a Villar Focchiardo convocata per discutere le iniziative da costruire in valle il 22 febbraio, giornata di lotta lanciata dal movimento a livello nazionale.
    Più di 200 persone presenti, alcune delegazioni da fuori, si è cercato di fare il punto rispetto la situazione di Chiara, Nicolò, Claudio e Mattia, in carcere dal 9 dicembre con l’assurda accusa di terrorismo. Questo salto di qualità voluto dalla procura torinese è un grave atto di intimidazione nei confronti del movimento tutto ossia di chi, da 25 anni, si oppone alla costruzione della linea ad altà velocità e allo spreco del denaro pubblico. L’assemblea concorda sul fatto che se contrastare i grandi interessi e le speculazioni significa essere terroristi, allora ogni No Tav lo è!
    Si sono susseguiti molti interventi di solidarietà agli arrestati e alle loro famiglie e la volontà, esplicitata, di restituire al mittente tali accuse attraverso le iniziative di lotta e Resistenza. In tal senso la giornata del 22 dovrà essere partecipata, con l’appuntamento a Chiomonte nel primo pomeriggio e, a seguire, un corteo. Giungono numerosissime, oramai, le informazioni rispetto alle iniziative, presidi e manifestazioni che si stanno organizzando in ogni parte d’Italia.
    La solidarietà è un altro tema importante, a partire dalla raccolta di fondi lanciata per le spese legali del movimento che ha raggiunto l’incredibile cifra di 258.500 euro e che continua poiché (nonostante si sia raggiunta la cifra auspicata inizialmente) oltre all’infame multa da pagare ad Ltf, ci sono numerose spese legali da sostenere e la volontà di supportare i 4 No Tav in carcere e le trasferte delle loro famiglie.
    L’assemblea esprime solidarietà anche a Luca e Paolo e a tutti i giovani di Roma e ai disoccupati di Napoli che quest’oggi sono stati arrestati per iniziative di movimento, tra cui la giornata del 31 ottobre a Rome.
    Si resiste e si continua a lottare anche per loro e per tutti coloro che, nonostante il chiaro tentativo di criminalizzare ogni forma di dissenso sociale, pensano che contrastare l’ingiustizia che ci viene quotidianamente imposta sia l’unica strada possibile per garantirci un futuro.
    ORA E SEMPRE NO TAV
    NO AI LAGER CHIAMATI CIE

  10. #2260
    a***ide
    Data Registrazione
    18 Jul 2010
    Messaggi
    6,924
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: [3d Unico] Tav/Val Susa

    post — 16 febbraio 2014 at 19:09
    22 febbraio Da Chiomonte alla centrale – h13 alla Stazione

    22 febbraio 2014 Da Chiomonte alla centrale – ritrovo h13 alla Stazione.
    Dalle 12 pranzo e banchetti.


    Verso il 22 febbraio, le mobilitazioni in Italia
    TERRORISTA È CHI DEVASTA E MILITARIZZA I TERRITORI
    APPELLO PER UNA GIORNATA DI MOBILITAZIONE NAZIONALE
    Circa 600 imputati, più di un migliaio di indagati, decine di persone sottoposte a varie restrizioni (obbligo o divieto di dimora, foglio di via), multe da centinaia di migliaia di euro, un processo contro 53 no tav condotto in un’aula bunker, diversi compagni da mesi agli arresti domiciliari. In questi numeri si può leggere l’accanimento repressivo contro il movimento no tav. Nella crociata condotta dalla Procura di Torino si è aggiunto ad agosto un nuovo capitolo: no tav indagati per “attentato con finalità di terrorismo” – e sottoposti per questo a misure restrittive – per una delle tante passeggiate di lotta contro il cantiere di Chiomonte.
    Dopo mesi di criminalizzazione mediatica, arriviamo al 9 dicembre, quando quattro notav (Chiara, Mattia, Claudio e Niccolò) vengono arrestati su mandato della Procura di Torino perché accusati di aver partecipato ad un’azione contro il cantiere avvenuta nella notte fra il 13 e il 14 maggio. Un’azione che, come già accaduto nelle pratiche del nostro movimento, aveva daneggiato alcune attrezzature del cantiere. Per la Procura di Torino si tratta di “attentato con finalità di terrorismo”. Per noi si tratta di una giusta resistenza. L’accusa di “terrorismo” comporta delle pene molto pesanti. Ma nell’inchiesta della Procura torinese si va ben oltre: vengono utilizzati per la prima volta in Italia articoli che definiscono “terrorista” qualsiasi forma di resistenza a quanto deciso dai poteri economici e politici. Ogni imposizione dello Stato, secondo i Pm Rinaudo e Padalino, ammette tutt’al più la lamentela, ma non l’opposizione attiva. Insomma, in questo tentativo di attaccare frontalmente il movimento no tav si sperimentano dei modelli che potranno essere applicati in futuro ad ogni forma di dissenso reale. Ne va della libertà di tutti. Per questo lanciamo un appello per una mobilitazione nazionale sui vari territori per il 22 febbraio: – Contro l’accusa di terrorismo e la criminalizzazione di chi lotta – In solidarietà con tutti i no tav imputati e indagati – per la liberazione di Chiara, Claudio, Mattia, Niccolò e degli altri no tav ancora ai domiciliari – Per rilanciare le lotte – Perché chi attacca alcuni/e di noi, attacca tutte e tutti – Per ribadire con forza che fermarci è impossibile
    Per questi motivi il Movimento NO TAV INDICE E PROPONE PER IL 22 FEBBRAIO
    UNA GIORNATA NAZIONALE DI MOBILITAZIONE E DI LOTTA OGNUNO NEL PROPRIO TERRITORIO
    a tutte quelle realtà che resistono e si battono contro lo spreco delle risorse pubbliche, contro la devastazione del territorio, per il diritto alla casa, per un lavoro dignitoso, sicuro e adeguatamente retribuito. Una mobilitazione comune in solidarietà ai compagni di lotta incarcerati, ai compagni di lotta già condannati, a quella innumerevole schiera di resistenti che ancora deve affrontare il giudizio per aver difeso i beni comuni, una giornata di lotta alla quale seguirà nella metà di marzo un appuntamento a Roma per la difesa e la legittimità delle lotte sociali. In preparazione della giornata di lotta si invita ad effettuare assemblee sui territori per sensibilizzare la popolazione sia su questi temi sia sui progetti che si contrastano.
    Appello del Coordinamento dei comitati del Movimento NO TAV.
    Villar Focchiardo 29 gennaio 2014
    ORA E SEMPRE NO TAV
    NO AI LAGER CHIAMATI CIE

 

 

Discussioni Simili

  1. Pensiero unico e maestro unico
    Di Outis nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 07-10-08, 19:46
  2. TAV in Val di Susa
    Di er uagh nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 03-03-07, 17:34
  3. E la Val di Susa?
    Di M.Machiorletti nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-04-06, 17:39
  4. Come in Val di Susa
    Di Davide Cuss nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 13-12-05, 15:41
  5. Val Di Susa
    Di T. Muntzer nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-12-05, 16:24

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
// mettere condizione > 0 per attivare popup
Clicca per votare
Single Sign On provided by vBSSO

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224