Tre amici, ingegneri, filosofi, soprattutto appassionati di politica, hanno pensato che la voglia di dare ricette per cambiare il paese, evidente a chi frequenta i social network, potesse diventare un vero e proprio gioco sociale. Così, da oggi, potrete scegliere i ministri tra i vostri amici, valutare quali settori siano meritevoli di un apposito dicastero, trasformare maggioranze parlamentari. E presentare leggi che il Parlamento di Facebook potrà approvare o respingere. Come? Usando l’applicazione Ipremier.

Leggi il resto: Linkiesta.it

iPremier

QUI