User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Simone.org

Discussione: Emergenza sanitaria in Europa e Nordamerica

  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    03 Aug 2009
    Messaggi
    1,659
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Emergenza sanitaria in Europa e Nordamerica

    Diagnosticata la sindrome da suicidio collettivo?



    E' consuetudine della medicina ufficiale e in particolare della psichiatria, inventarsi periodicamente delle nuove malattie quando si presentino contemporaneamente sintomi in precedenza già noti singolarmente. E' il caso, per esempio, della sindrome da deficit di attenzione e, presumubilmente, dell'AIDS.
    Si tratta di espedienti per mettere sul mercato cure per malattie inesistenti in ossequio al mito del progresso illimitato di stampo illuminista: la medicina ha fatto tanti progressi che ormai più nessuno è sano.
    Sarà che sono stato contagiato da questa moda ma voglio anch'io proporre alla comunità scientifica un nuovo morbo molto grave che ancora non è stato diagnosticato, facendo la somma di patologie già presenti in società: la sindrome da suicidio collettivo dell'Occidente.
    Leggendo vari articoli in internet si scopre che sono in aumento nelle nuove generazioni disturbi come dislessia e disgrafia, celiachia, autismo, intolleranza alimentari varie e allergie.
    Si possono fare diverse ipotesi sulle cause di questa aumentata incidenza.



    Personalmente, in assenza di ricerche mirate, sposerei la tesi di chi riconduce queste malattie alle vaccinazioni a tappeto, ma se anche questa tesi venisse dimostrata si tratterebbe di una spiegazione insufficiente e troppo circoscritta all'ambito medico, un errore gravissimo perché la completa comprensione di un fenomeno ci impone di guardarlo nel contesto del mondo tutto, e non inqudrandolo in una disciplina a compartimenti stagni.
    Le vaccinazioni insomma potrebbero essere la causa medica e immediata di questi problemi in crescita, ma ancor più a monte occorre chiedersi quale sia la causa prima, cos'è che ci porta ad abusare di pratiche mediche, sociali, economiche tali da produrre simili effetti.
    E per farlo basta ragionare sul modo in cui si manifestano le malattie sopra citate, la celiachia, la dilessia e disgrafia, l'autismo, le allergie e fare una diagnosi non più sul singolo ma sul popolo che ne soffre.
    Che civiltà è una civiltà i cui figli faticano a mangiare, a leggere e scrivere, a comprendere la realtà, a tollerare le espressioni dell'ambiente e della Natura?
    Una civiltà giovane, in ascesa, con voglia di vivere, mette al mondo figli sani capaci di digerire i sassi, respirare schegge di vetro, imparare a memorie libri interi.
    L'Occidente sta mettendo al mondo figli intolleranti al pane (!), insofferenti all'esplosione di vita della primavera (allergie ai pollini), incapaci di gustare da piccoli le letture più interessanti.
    L'Occidente è una civiltà in decadenza, rappresenta un modello fallimentare e nega i più alti livelli dell'esistenza: questa sua decadenza non costituisce un prodotto spontaneo della Storia, ma un progetto umano voluto e ricercato proprio perché ad essa ci si sta arrivando attraverso un abuso delle proprie capacità e un'esasperazione dei risultati raggiunti.
    DrittoSN likes this.
    Questo è il mio caposaldo. Da qui non mi schiodo.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    10,635
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: Emergenza sanitaria in Europa e Nordamerica

    E' come se i popoli bianchi avessero fatto il loro tempo, e dovessero tornare protagonisti tra migliaia di anni.
    Quando si raggiungono i primati, i discendenti vivono di rendita, beneficiando sempre più passivamente dei vantaggi ottenuti, fino a che per pigrizia e disinteresse, tutto marcisce, mentre coloro che dai vincitori di ieri erano tenuti alla catena, animati dalla voglia di riuscire, di dimostrare che non si è seghe, lottano, sacrificano, vanno avanti.
    E' anche vero che nei paesi occidentali gli stessi modi di vita e varie tecniche di manipolazione sociale e biologica hanno contribuito all' indebolimento generale, più intenso nelle giovani generazioni.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    22,330
    Mentioned
    107 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Emergenza sanitaria in Europa e Nordamerica

    Citazione Originariamente Scritto da Avanguardia Visualizza Messaggio
    E' come se i popoli bianchi avessero fatto il loro tempo, e dovessero tornare protagonisti tra migliaia di anni.
    Quando si raggiungono i primati, i discendenti vivono di rendita, beneficiando sempre più passivamente dei vantaggi ottenuti, fino a che per pigrizia e disinteresse, tutto marcisce, mentre coloro che dai vincitori di ieri erano tenuti alla catena, animati dalla voglia di riuscire, di dimostrare che non si è seghe, lottano, sacrificano, vanno avanti.
    E' anche vero che nei paesi occidentali gli stessi modi di vita e varie tecniche di manipolazione sociale e biologica hanno contribuito all' indebolimento generale, più intenso nelle giovani generazioni.
    Credo che non sia un fenomeno spontaneo ma un suicidio assistito , in particolar modo c'è la chiesa kattolica, che dopo aver usato la razza bianca per diffondersi su tutta la terra, ora la lascia morire , la riconoscenza non esiste per certa gente iango: .
    Il Silenzio per sua natura è perfetto , ogni discorso, per sua natura , è perfettibile .

  4. #4
    Socialdemocrazia Palmiana
    Data Registrazione
    14 Sep 2010
    Messaggi
    13,671
    Mentioned
    20 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Emergenza sanitaria in Europa e Nordamerica

    Citazione Originariamente Scritto da Avanguardia Visualizza Messaggio
    E' come se i popoli bianchi avessero fatto il loro tempo, e dovessero tornare protagonisti tra migliaia di anni.
    Quando si raggiungono i primati, i discendenti vivono di rendita, beneficiando sempre più passivamente dei vantaggi ottenuti, fino a che per pigrizia e disinteresse, tutto marcisce, mentre coloro che dai vincitori di ieri erano tenuti alla catena, animati dalla voglia di riuscire, di dimostrare che non si è seghe, lottano, sacrificano, vanno avanti.
    E' anche vero che nei paesi occidentali gli stessi modi di vita e varie tecniche di manipolazione sociale e biologica hanno contribuito all' indebolimento generale, più intenso nelle giovani generazioni.
    in america i più colpiti sono latinos e afroamericani però
    Il coro del Bunga Bunga:
    Silvio: ♪fa ♪re ♪sol ♪do ♪fa ♪re ♪sol ♪do
    I ministri: ♪mi ♪fa ♪fa ♪re ♪sol ♪do ♪mi ♪fa ♪fa ♪re ♪sol ♪do
    Le ministre: ♪si ♪la ♪do ♪si ♪la ♪do ♪si ♪la ♪do
    Il giudice: ♪si ♪fa ♪la minore ♪si ♪fa ♪la minore

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    03 Aug 2009
    Messaggi
    1,659
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Emergenza sanitaria in Europa e Nordamerica

    Dalla tua osservazione nasce un nuovo discorso.
    Io non parlo affatto di popoli bianchi. L'Occidente non conosce etnie e infatti, a dispetto del titolo, è Occidente anche il Giappone senza contare che i milioni di immigrati africani e asiatici sono a loro volta occidentalizzati e vittime degli stessi mali.
    Questo è il mio caposaldo. Da qui non mi schiodo.

  6. #6
    Roma caput mundi
    Data Registrazione
    17 Dec 2010
    Messaggi
    2,243
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Emergenza sanitaria in Europa e Nordamerica

    Citazione Originariamente Scritto da Simone.org Visualizza Messaggio
    Dalla tua osservazione nasce un nuovo discorso.
    Io non parlo affatto di popoli bianchi. L'Occidente non conosce etnie e infatti, a dispetto del titolo, è Occidente anche il Giappone senza contare che i milioni di immigrati africani e asiatici sono a loro volta occidentalizzati e vittime degli stessi mali.

    C'è anche da dire, al contrario, che in gran parte dell'Africa e in molti paesi asiatici e latinoamericani si muore ancora di fame, di colera e di tante altre malattie per fortuna debellate in massima parte nei paesi cosiddetti "evoluti" dell'Occidente (e tra questi ci metto senza dubbio il Giappone). Che ci siano malattie come quelle di cui hai scritto che sono in aumento in Europa, Nord America e Giappone è dovuto sicuramente al tipo di civilizzazione che esiste, ai ritmi frenetici, agli stili di vita, all'alimentazione sbagliata ecc ecc.
    Direi che certe nuove malattie sono esattamente i prodotti di questo tipo di "civiltà" che riduce l'uomo a vivere stressato per piaceri essenzialmente materiali. Trovo esatto quello che scrivi sulla decadenza dell'Occidente. D'altronde l'avevano previsto i principali pensatori, filosofi e scrittori già dai primi decenni del secolo scorso e senza scomodare Nietzsche direi che "Il Tramonto dell'Occidente" di Spengler raccoglie perfettamente i sintomi di declino evidentemente già in stato avanzato un secolo or sono.
    "Non discutere mai con un idiota: ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza" (firma valida per tutte le stagioni)

 

 

Discussioni Simili

  1. Lampedusa - Emergenza Sanitaria
    Di Zdenek nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10-10-13, 23:56
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20-10-12, 06:15
  3. Emergenza sanitaria in Europa e Nordamerica
    Di Simone.org nel forum MoVimento 5 Stelle
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-03-12, 19:46
  4. A Roma L’emergenza Nomadi Diventa Emeregenza Sanitaria!
    Di Il Pretoriano nel forum Destra Radicale
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 14-12-07, 18:00
  5. Ecomafie: emergenza ambientale e sanitaria, oltre che criminale
    Di NIHIL (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-04-07, 15:45

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226