User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Utente cancellato
    Data Registrazione
    13 Jul 2009
    Messaggi
    5,455
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito In Giamaica si chiede l'instaurazione di una Repubblica

    Sono passati diversi anni da quando l’immortale sound ribelle e cadenzato di Bob Marley risuonava per le strade Giamaicane. L’anima reggae del Paese che protesta – ma con stile – non si è spenta però con la morte del cantante.

    E’ ferma intenzione del nuovo premier Portia Simpson Miller, eletta lo scorso 5 gennaio, cambiare lo status del Paese in Repubblica, abbandonando definitivamente la Regina d'Inghilterra come Capo di Stato, pur rimanendo all’interno del Commonwealth. La Miller – vicepresidente per 30 anni del People’s National Party e ora primo ministro del Paese – nel 2006 è salita per la prima volta al governo con un programma di stampo repubblicano e dalla forte impronta sociale.

    Lo strappo da Londra è arrivato durante il discorso di insediamento al suo secondo mandato, agli albori del 2012, proprio l’anno in cui Elisabetta II festeggia il suo Giubileo di Diamante, 60 anni di trono. “Amo la regina e penso sia una bellissima signora, ma il suo tempo è venuto” ha dichiarato la Miller, provocando la preoccupazione del governo e della Corona britannici, che potrebbero trovarsi a fronteggiare un ben più ampio movimento di distacco con i Paesi del Commonwealth.

    Se le spinte interne all’unificazione dell’Ulster con la Repubblica d’Irlanda ci sono da secoli, quelle altrettanto antiche per la secessione della Scozia dai cugini sotto al Vallo di Adriano si sta avvicinando a una rapida conclusione, con un referendum sulla permanenza del Paese nel Regno Unito che si terrà nel 2014.

    Movimenti dal notevole seguito che predicano il distaccamento dal Commonwealth esistono già in Australia e in Canada. Accogliendo la visita della Regina nel 2010, il Primo Ministro australiano Julia Gillard ha affermato: “Pur essendo fortemente affezionati ad Elisabetta II credo che la nostra isola debba diventare una Repubblica”.

    Insomma, Portia Simpson Miller trova ampie sponde in Paesi importanti nell’economia globale che vogliono come lei fare uno scherzetto non da poco alla casata dei Windsor. Quella stessa casata che ha tentato di correre ai ripari inviando il principe Harry nell’isola caraibica per festeggiare il Giubileo.

    Nonostante il principe abbia dimostrato un’attitudine ribelle (come il resto degli isolani) e abbia accettato di gareggiare con la star dell’atletica Usain Bolt in occasione della visita in Giamaica programmata per inizio marzo, rimangono forti dubbi sulle argomentazioni che Harry potrebbe portare per scongiurare l’avvio del processo per un nuovo ordinamento nel Paese caraibico.

    Dopo essere stata per secoli un dominio britannico, fonte di materie prime e manodopera, la Giamaica ha ottenuto l’indipendenza nel 1962, rimanendo però nel Commonwealth e mantenendo un ordinamento monarchico-costituzionale in cui il sovrano britannico è, di fatto, il Capo di Stato dell’isola. La Regina è rappresentata da un Governatore Generale, che viene nominato su suggerimento del Primo Ministro giamaicano. Fin dall’indipendenza, però, le velleità repubblicane del Paese hanno preso sempre più piede tra la popolazione.

    Ora Kingston presenta il conto a Londra. Una commissione ministeriale proprio in questi giorni ha iniziato il lungo processo di dialogo con l’opposizione per cercare di imbastire un progetto lungimirante di cambio dell’ordinamento. La commissione è presieduta dal ministro alla Giustizia, Mark Golding, e vede al suo interno il ministro delle Finanze, Peter Phillips, quello degli Esteri Nicholson e i titolari di altri dicasteri importanti nell’isola come ambiente ed energia.

    Bisognerà presentare il progetto sia alla Corte di Giustizia dei Caraibi – che in caso di cambio di ordinamento diventerà l’ultimo step della giustizia giamaicana – che al “Private Council”, un’istituzione britannica. Prima di poter cantare vittoria, la Giamaica dovrà infine superare l’arduo ostacolo della riforma costituzionale, a cui si procederà tramite referendum.

    Il destino potrebbe essere beffardo. Visti i tempi, il referendum potrebbe addirittura coincidere con quello sull’indipendenza scozzese, infliggendo alla corona britannica – in caso di successo di entrambi – una batosta non da poco.

    Il sogno dell’Impero britannico, che ebbe la sua massima fioritura durante il regno di Vittoria e che si è poi sgretolato in seguito alla II Guerra Mondiale e alla decolonizzazione, ha cercato di sopravvivere almeno in campo economico con il mantenimento del Commonwealth. Una continuità che pare convenire a tutti: ai Paesi geograficamente marginali o economicamente deboli, e alla Gran Bretagna che desidera mantenere un ruolo privilegiato con le sue ex colonie e si fida ancora poco dell’Unione Europea.

    Chiaramente il distacco della Giamaica avrebbe un peso specifico ben diverso nella politica estera britannica rispetto ad un’eventuale cambio di ordinamento da parte di Paesi politicamente ed economicamente più rilevanti, come Canada e Australia. Un colpo duro per il Regno sarebbe poi quello di perdere il proprio cortile di casa, la Scozia, che in caso di esito positivo del referendum potrebbe riaccendere le mai sopite velleità indipendentiste del vicino Galles.

    Tuttavia rimane paradigmatico il caso giamaicano, vista la ferma volontà di Portia Simpson Miller di staccarsi da Elisabetta II con parole forti e proposte concrete che si stanno trasformando velocemente in realtà.

    Che possa partire proprio dalla fredda e confinante Scozia e dalla calda e remota Giamaica un cambiamento che sconvolgerà la politica estera britannica?
    Ultima modifica di Cattivo; 12-03-12 alle 22:12

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Repubblicano nella sx
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    bologna
    Messaggi
    1,906
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: In Giamaica si chiede l'instaurazione di una Repubblica

    Un congresso di moviemnti repubblicani in giamaica non sarebbe male

  3. #3
    repubblicano perciò di Sx
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    dove il dubbio è impossibile la certezza è sempre eguale
    Messaggi
    12,169
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: In Giamaica si chiede l'instaurazione di una Repubblica

    dopo Mazzini con i suoi caffè ed i suoi sigari, Garibaldi col mate e Cattaneo con qualche onmbretta, avremmo anche lucrezio con le canne.
    "E' decretato che ogni uomo il quale s'accosta alla setta dei moderati debba smarrire a un tratto senso morale e dignità di coscienza?" G. Mazzini

    http://www.novefebbraio.it/

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    19 Apr 2009
    Località
    Targato SA
    Messaggi
    1,899
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: In Giamaica si chiede l'instaurazione di una Repubblica

    Citazione Originariamente Scritto da edera rossa Visualizza Messaggio
    dopo Mazzini con i suoi caffè ed i suoi sigari, Garibaldi col mate e Cattaneo con qualche onmbretta, avremmo anche lucrezio con le canne.
    Cattaneo con l'onmbretta? Cos'è?

    Vota Cavaliere Nero alla Camera

    Repubblicano Liberaldemocratico

  5. #5
    repubblicano perciò di Sx
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    dove il dubbio è impossibile la certezza è sempre eguale
    Messaggi
    12,169
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: In Giamaica si chiede l'instaurazione di una Repubblica

    ho sempre avuto l'impressione che Cattaneo non disdegnasse qualche bicchiere di vino; già in uno dei suoi primi scritti egli mette una bottiglia di buon vino( Bocca o Asti) a fianco della conversazione con un amico ed ad un buon libo tra le cose che bastano per essere felici, e qualcosa di simile scriverà più avanti negli anni; ed alcune delle sue più felici espressioni sono ispirate da esempi enologici ; e quando ormai Mazzini sale da Lugano a Castagnola, per i suoi ultimi conversari con il grande lombardo, egli non gli porta un rosario per una tardiva confessioen, ma una bottiglia di alkermes, e l'aspetto che appare nelle sue ultime immagini, sembra confermare questo sacrosanto interesse. .
    "E' decretato che ogni uomo il quale s'accosta alla setta dei moderati debba smarrire a un tratto senso morale e dignità di coscienza?" G. Mazzini

    http://www.novefebbraio.it/

  6. #6
    Boschiano
    Data Registrazione
    12 Apr 2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,992
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: In Giamaica si chiede l'instaurazione di una Repubblica

    Sarebbe anche l'ora che queste pseudomonarchie in unione personale si trasformassero in repubbliche.

 

 

Discussioni Simili

  1. Mozione per l'instaurazione della festa del Regicidio su POL
    Di John Galt nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 04-05-08, 12:29
  2. La Repubblica Srpska chiede la secessione dalla Bosnia
    Di Dragonball (POL) nel forum Politica Estera
    Risposte: 60
    Ultimo Messaggio: 26-02-08, 23:42
  3. Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 22-01-07, 18:15
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-03-04, 01:56
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-11-03, 13:14

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225