User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17
Like Tree1Likes

Discussione: The Debate - C@scista vs Frankie D. vs Supermario

  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    39,362
    Inserzioni Blog
    5
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito The Debate - C@scista vs Frankie D. vs Supermario


    Partecipano

    C@scista, Partito Cristiano delle Famiglie
    Frankie D, Lista Repubblicana
    Supermario, Partito Liberale.



    Moderano

    Benjamin Linus
    Garat


    Si cerca un altro moderatore, contatto Francpolitik
    Ultima modifica di Supermario; 15-03-12 alle 22:50
    Se hai un po di tempo da perdere fai un salto qui:
    www.candidonews.wordpress.com
    Un blog in cui parlare di Politica, Informazione, Televisione, Cinema e tanto altro...

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Missiroli Presidente
    Data Registrazione
    01 May 2009
    Località
    Lost Island
    Messaggi
    36,026
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: The Debate - C@scista vs Frankie D. vs Supermario

    Danny grazie per l'invito a moderare ma non sono online nei prossimi giorni.
    In ogni caso, grazie per l'idea!


  3. #3
    bronsa querta
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    56,556
    Mentioned
    265 Post(s)
    Tagged
    25 Thread(s)

    Predefinito Re: The Debate - C@scista vs Frankie D. vs Supermario

    Ahem....considerando che il mio collega sembra impegnato finché non si troverà un sostituto credo sia il caso di cominciare.

    Seguendo lo schema proporrò 3 domande a candidato. Sentitevi liberi di rispondere con calma, ovviamente.

    @Cascista.

    1) Senatore. Il PCF non sembra essersi voluto esprimere sul diverbio interno alla sua coalizione. Potrebbe darci un suo parere sulla questione?
    Nello specifico: pensa che il suo alleato dado abbia ragione quando, lamentandosi di non essere stato consultato sul nome di RG, chiede che sia riconosciuta, per il suo elettorato, libertà di voto alle elezioni comunali?
    E ancora: Condivide il parere di chi afferma che una parte della responsabilità delle divisioni sia dovuta a chi ha sostenuto e portato una personaità forte come quella di RG alla guida del partito traino di una coalizione storicamente conosciuta per le sue divisioni ed in fibrillazione per l'ingresso di nuovi soggetti come FdL e MPS?
    Infine: Se il PCF si trovasse in condizione di dover fare delle rinunce per salvare la coalizione...per esempio rinunciando alla presidenza del Senato... il PCF sarebbe disponibile ad accettarle?

    2) Senatore, il PCF ha sempre fatto vanto di rappresentare l'anima sociale del centrodestra. Potrebbe darci una sua opinione sulla politica economica della coalizione in generale e nello specifico sulla riforma del sistema pensionistico o sulla proposta di lottare contro quello che è stato definito l'europa delle banche?
    Ovvero: non pensa che il sistema "cileno" metta i fondi pensionistici in balia del mercato finanziario? Non pensa che la proposta di lottare contro le banche possa alienare le simpatie di una parte dell'elettorato moderato del centrodestra?

    3) Infine. Che opinione ha del suo alleato MPS e della sua passata collocazione nel centrosinistra? Come risponde a chi, come il PL e FdL, ha in passato dimostrato forte antipatia per quel movimento e quindi oggi guarda di malocchio il loro ingresso in coalizione?
    Ultima modifica di Garat; 16-03-12 alle 14:06
    C. De Gaulle: "l'Italia non è un paese povero. E' un povero paese".

  4. #4
    bronsa querta
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    56,556
    Mentioned
    265 Post(s)
    Tagged
    25 Thread(s)

    Predefinito Re: The Debate - C@scista vs Frankie D. vs Supermario

    @ Frankie.

    1) Senatore, potrebbe dirci come e per quali motivi è nata la mozione adottata dall'ultimo congresso di LR? In che modo l'adozione di quella linea politica ha influito sulla candidatura di seyen alla presidenza? A questa linea quale programma si collega al Senato?

    2) Come risponde a chi, come SM, ha accusato LR di poltronismo e di poco coraggio sul fronte del ricambio generazionale in relazione alla candidatura di seyen alla presidenza e della dirigenza storica al Senato?

    3) Potrebbe brevemente commentare il programma....o almeno quanto si sa....del programma del centrodestra e del centrosinistra? Ad esempio come giudica la proposta di riforma cilena del centrodestra e l'intenzione di difendere le leggi adottate durante i Governi daniele e laico del centrodestra in materia economica e fiscale?
    Ultima modifica di Garat; 16-03-12 alle 14:16
    C. De Gaulle: "l'Italia non è un paese povero. E' un povero paese".

  5. #5
    bronsa querta
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    56,556
    Mentioned
    265 Post(s)
    Tagged
    25 Thread(s)

    Predefinito Re: The Debate - C@scista vs Frankie D. vs Supermario

    @SM

    1) Senatore, potrebbe dirci perché ha rinunciato alla segreteria di PL ed ha sostenuto Juv alla corsa per i vertici del suo partito? Per motivi di ricambio generazionale o perché preferisce avere le mani libere per un ruolo istituzionale a nome dell'intera coalizione, anche futuro?

    2) Ci dica, come si pone PL circa le liste elettorali di Pir city e sull'impedimento che ha portato alla lista unica con FdL? Ovvero: modificherebbe...e come, nel caso....la legge sulle liste elettorali? La lista unica potrebbe in futuro portare alla nascita di legami più forti con FdL in futuro?

    3) Potrebbe commentare il programma elettorale dei suoi alleati del centrodestra? Ad esempio come giudica la proposta di favorire la ricerca storica in ottica revisionista di RG? E l'idea di...e cito letteralmente..." abrogare le leggi illiberali del precedente Governo" di FdL? O quella di mutuo sociale che storicamente il PCF propone?
    C. De Gaulle: "l'Italia non è un paese povero. E' un povero paese".

  6. #6
    Pallone gonfiato
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    22,924
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    61 Post(s)
    Tagged
    18 Thread(s)

    Predefinito Re: The Debate - C@scista vs Frankie D. vs Supermario

    Citazione Originariamente Scritto da Garat Visualizza Messaggio
    @ Frankie.

    1) Senatore, potrebbe dirci come e per quali motivi è nata la mozione adottata dall'ultimo congresso di LR? In che modo l'adozione di quella linea politica ha influito sulla candidatura di seyen alla presidenza? A questa linea quale programma si collega al Senato?

    2) Come risponde a chi, come SM, ha accusato LR di poltronismo e di poco coraggio sul fronte del ricambio generazionale in relazione alla candidatura di seyen alla presidenza e della dirigenza storica al Senato?

    3) Potrebbe brevemente commentare il programma....o almeno quanto si sa....del programma del centrodestra e del centrosinistra? Ad esempio come giudica la proposta di riforma cilena del centrodestra e l'intenzione di difendere le leggi adottate durante i Governi daniele e laico del centrodestra in materia economica e fiscale?
    1)Dunque, innazitutto un caloroso buongiorno agli amici forum-spettatori. Come è noto alle cronache durante il governo Daniele ci sono state numerose occasioni di forte divergenza tra determinate componenti di LR e le componenti del governo cosidette "più a sinistra" della coalizione. Oltre che diverbi sul contenuto di certe proposte, c'è stato un improvviso cambio delle modalità di confronto interno alla coalizione tale da ritrovarsi davanti alla proposizioni di alcune proposte di legge, non preventivamente discusse, direttamente nelle aule parlamentari. E' evidente che vi sia stato uno strappo al modus operandi che fino a pochi mesi prima aveva portato a trovare l'intesa su argomenti molto importanti. Questo comportamento non ci è piaciuto e ci ha messo in allerta, considerato che proveniva da due ministri che proprio per contrasti col partito di precedente appartenenza avevano deciso di fondarne uno loro. In sostanza se prima potevamo considerarci in una botte di ferro grazie agli ottimi rapporti con gli alleati del PDS, in quel momento con la nascita di una formazione di sinistra più radicale era evidente che l'equilibrio che si era venuto a creare sarebbe cambiato e questi episodi ne erano la prova. Sinceramente ci siamo rimasti di stucco anche dinnanzi al comportamento portato avanti dal PDS molto più focalizzato nel ristabilire un'alleanza con i due membri fuoriusciti piuttosto che ad ascoltare gli alleati di governo. Mi riferisco in particolar modo alla vicenda dello statuto dei lavoratori che, pur di fare contenti i due ministri del partito appena nato, è stato portato in aula in maniera forzata, dopo la mediazione non con la segreteria di LR ma solo con un senatore che si sapeva avere posizioni spesso diverse dalla segreteria del suo stesso partito. Anche questo episodio ha contribuito a creare grande disappunto di una parte considerevole di LR. A chiudere il quadro vi è stato una modalità molto frettolosa di creare un tavolo di confronto tra la maggioranza uscente proponendo a mani basse lo stesso candidato presidente che è stato da noi criticato durante la legislatura per alcuni suoi interventi fuori luogo, cercando poi di ripiegare proponendo un meccanismo di primarie dove fin da subito PDS e UDS avevano sottolineato la loro affiliazione a Manfr. Questo modo di agire ha dimostrato un'evidente mancanza di tatto da parte del PDS che si è posto con un atteggiamento da prima donna dinnanzi agli occhi della coalizione. Inoltre a questo si aggiunge il comportamento portato avanti dall'UDS dinnanzi alla votazione delle mozioni del congresso di LR e alle varie accuse di ultra-liberismo alla persona mia e di altri che non hanno fatto altro che far propendere alcuni iscritti per la mozione che impegnava il partito a correre separato da entrambi i poli.

    Dinnanzi ad una situazione cosi configurata la dirigenza di LR ha deciso di provare l'esperimento della corsa solitaria, così da portare avanti le proprie idee e i propri principi senza dover scendere a compromessi con altre forze politiche peraltro nella consapevolezza che tale scelta avrebbe di fatto portato l'esclusione dalla partecipare ad alcun governo di Pir. Ma in fin dei conti se per avere le poltrone dobbiamo svendere i nostri principi, e accettare determinati modus operandi che non ci piacciono, allora tanto vale intraprendere una terza via. Talvolta è bello anche sperimentare e LR ha il coraggio di farlo.

    Per quanto riguarda la candidatura di Seyen è stata un'idea improvvisa e inaspettata. Durante un incontro su skype con gli altri dirigenti di LR, e non solo, ci è venuto la brillante idea di candidare un volto relativamente nuovo alla corsa per la presidenza così da dimostrare la nostra voglia di discontinuità col passato e con le solite facce, che hanno avuto certamente i loro meriti ma che riteniamo che ad un certo punto debbano farsi da parte. Seyen era la persona più giusta in quanto, oltre essere nuovo, è anche una persona molto garantista di natura (e per deformazione professionale), preparata, che parla quando ha veramente qualcosa da dire, nonchè fortemente umile. Se poi a queste caratteristiche si aggiunge il fatto che è molto conosciuto dalla comunità e ha un atteggiamento molto pragmatico, ai nostri occhi figurava certamente come il candidato perfetto. Devo ammettere che in tutto questo le sue idee politiche, che chiaramente non sono difformi dalla nostre, non le abbiamo neanche prese in considerazione visto che il presidente di Pir deve essere prima di tutto una persona super-partes, caratteristica che lui ha.

    Per quanto riguarda il Senato ad oggi posso solamente dire che valuteremo le proposte che perverranno in aula di volta in volta, emendandole dove richiesto, e votandole se le riteniamo in linea col nostro pensiero a prescindere dall'area politica che le propone.

    P.s. Non sono Senatore e non lo sono mai stato
    Ultima modifica di Frankie D.; 16-03-12 alle 16:11

  7. #7
    Pallone gonfiato
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    22,924
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    61 Post(s)
    Tagged
    18 Thread(s)

    Predefinito Re: The Debate - C@scista vs Frankie D. vs Supermario

    2) Supermario è un gran mattacchione, da buon toscano. Diciamo che secondo me le sue provocazioni sono finalizzate a cercare un modo di depistare l'attenzione dalle critiche che più volte gli ho rivolto, ma non solo a lui ovviamente, riguardo appunto ad una mancanza di coraggio nel proporre volti nuovi, specialmente a cariche importanti. Questo perchè, come lui ben sa, ritengo che per rinnovare il gioco ci sia bisogno di idee fresche e di personaggi nuovi e non dei soliti noti. Ovviamente questo non significa estromettere i grandi vecchi, sono fondamentali per il gioco, ma basterebbe da parte loro un atteggiamento un po' meno improntato a occupare poltrone. Noi abbiamo proposto Seyen alla presidenza seguendo anche questa logica di rinnovamento e io stesso nella precedente legislatura ho rinunciato al posto di ministro ad un certo punto per far fare un po' di esperienza ad un nuovo giocatore come Silence, mettendomi peraltro a sua disposizione come può confermare lui stesso. Sia ben chiaro, non ho fatto niente di così eccezionale ma volevo dare il buon esempio e dimostrare che le mie critiche le faccio in primis a me stesso. Poi posso assicurare pubblicamente che dentro LR se avessimo avuto dei volti nuovi, e gli abbiamo cercati, quantomeno li avremmo sicuramente coinvolti nel gioco in maniera attiva arrivando a candidarli al posto di alcuni nomi che sono nell'agone politico già da tanto tempo e che sono anche un po' stufi e vorrebbero andare in pensione (ma fintanto che non c'è chi succeda a loro non possiamo permettercelo). Comunque voglio dare atto a Supermario di essersi ultimamente messo da parte in favore di altri utenti, ovviamente invitandolo comunque a giocare un ruolo attivo nella simulazione finchè ne avrà voglia.

  8. #8
    Pallone gonfiato
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    22,924
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    61 Post(s)
    Tagged
    18 Thread(s)

    Predefinito Re: The Debate - C@scista vs Frankie D. vs Supermario

    3) Dunque da quel poco che ho potuto leggere, il programma del centrodestra mi sembra più propriamente un programma di destra, sulla falsa riga delle idee propugnate da Storace. L'idea di creare una giustizia per ricchi è la cosa che più mi preoccupa perchè lede tutti i principi costituzionale della "legge uguale per tutti". Non solo, anche alcuni punti del programma dei quali, per mezzo di mille parole, vogliono nascondere la finalità sono chiaramente finalizzati a limitare la libertà dell'individuo. Per assurdo poi però accusano Unione europea di limitare le libertà degli italiani, istituzione che per carità ha sicuramente delle storture a cui bisogna fare fronte, ma che comunque ha portato l'individuo ad avere maggiori libertà e più garanzie di prima. Certo l'Europa è molto scomoda a chi vorrebbe tornare ad instaurare delle pseudodittature, quindi posso comprendere certi discorsi. Poi voglio sorvolare sull'ora di religione obbligatoria che è evidentemente un chiaro regalo al PCF. Ma ancora non capisco bene come PL, o FDL, possano accettare determinati punti di quel programma.
    Invece per quanto riguarda il programma della sinistra mi sembra vi sia un po' di fumosità e di populismo dietro. Si sono proposte moltissime cose ma in termini pratici non si capisce come vogliano essere attuate. E' un programma per principi e solitamente questo tipo di programma alla prova del nove porta inevitabilmente a scontri interni alla maggioranza che lo ha approvato. Perchè affermare "più libertà per tutti", "lavoriamo per le classi deboli" e quant'altro non sono altro che slogan proprie di partiti che col governo di un paese non ci hanno mai saputo fare. Mi piacerebbe vedere soluzioni pratiche e realistiche, anche perchè ritengo che almeno due o tre persone di quella coalizione abbiano la testa per tirare fuori soluzioni concrete. Mi viene da pensare che forse si sia rimasti sul vago perchè poi nel concreto ci sia l'evidente rischio di spaccature tra partiti. E lo dico anche alla luce degli scontri che vi sono tra i due segretari di partito in altri luoghi del forum sulla politica nazionale. Poi magari la sete di governo ovvia a tutte queste problematiche.
    Poi nel concreto sulla legge sulle pensioni in stile cileno devono spiegarci come vogliono arrivarci visto e considerato il funzionamento intergenerazionale (e pertanto continuo nel tempo) del nostro sistema pensionistico. Cosa pensano di fare? Vogliono passare da un sistema all'altro così all'improvviso, lasciando gli anziani senza pensione e gli attuali lavoratori in una sistuazione di totale marasma? E poi quali dovrebbero essere le garanzie a tutela dei lavoratori che investono in fondi pensionistici privati? Se questi falliscono chi se ne fa carico delle pensioni non erogabili? Io intravedo troppi punti oscuri in questa proposta. Comunque staremo a vedere. Per quanto riguarda l'intenzione della sinistra (mi sa che c'è stato un refuso nella domanda) di difendere alcune leggi approvate nella precedente legislatura posso dire che messa così la cosa è un po' vaga. Parliamo della legge Olivo sul fisco? In tal caso me ne compiaccio, anche se ribadisco che tutto è perfettibile visto che la società muta e con essa i bisogni sociali ed economici. Se invece parliamo della legge sullo statuto dei lavoratori allora si sta andando incontro ad un enorme rischio interpretativo visto che già oggi quella legge entra in contrasto con la legge sul lavoro, li inviterei quantomeno a fare un attimo di attenzione e a unificare in maniera coerente le due leggi perchè adesso non si capisce niente.

  9. #9
    SuperMod
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,137
    Mentioned
    914 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Re: The Debate - C@scista vs Frankie D. vs Supermario

    Citazione Originariamente Scritto da Garat Visualizza Messaggio
    Ahem....considerando che il mio collega sembra impegnato finché non si troverà un sostituto credo sia il caso di cominciare.

    Seguendo lo schema proporrò 3 domande a candidato. Sentitevi liberi di rispondere con calma, ovviamente.

    @Cascista.

    1) Senatore. Il PCF non sembra essersi voluto esprimere sul diverbio interno alla sua coalizione. Potrebbe darci un suo parere sulla questione?
    Nello specifico: pensa che il suo alleato dado abbia ragione quando, lamentandosi di non essere stato consultato sul nome di RG, chiede che sia riconosciuta, per il suo elettorato, libertà di voto alle elezioni comunali?
    E ancora: Condivide il parere di chi afferma che una parte della responsabilità delle divisioni sia dovuta a chi ha sostenuto e portato una personaità forte come quella di RG alla guida del partito traino di una coalizione storicamente conosciuta per le sue divisioni ed in fibrillazione per l'ingresso di nuovi soggetti come FdL e MPS?

    Buonasera e scusate se mi presento in ritardo a questa intervista
    Allora per prima cosa ci tengoa chiarire subito che il PCF ritiene un voto importante non solo quello per la presidenza di pir e per il Senato ma anche quello per il consiglio comunale di pir city. Sbagliano secondo me quei partiti che lo sottovalutano o lo ritiengono un voto di serie B per cui di conseguenza riteniamo che una coalizione che vuol essere seria deve appoggiare senza nessun distinguo anche la lista del consiglio comunale di APL .
    Sulla seconda domanda: no è un analisi che non condivido quella semplicistica di pensare che i problemi e le frizioni dipendano dai personalismi ovvero dall'aver scelto un personaggio come Gecko per guidare RN. Le frizioni secondo me ci sarebbero state anche se al posto di Gecko ci fosse stato un altro segretario . Credo che le frizioni sono in realtà dovute alla svolta politica di Occidentale che ha trasformato il vecchio pdl pirriano generando reazioni a catena nell'elettorato del pdl pirriano .Passando al post berlusconismo si sono formati per reazione chimica due partiti uno berlusconian liberale ed uno post berluscniano conservatore nazionale e inevitabilmente in questo sdoppiamento ci sono state anche forti frizioni reciproche. Nonostante tutto ritengo che se ci sono polemiche c'è vita ed è paradossalmente segno di vitalità sia per RN che per FDL che rappresentano aree molto presenti su pir.
    Ultima modifica di C@scista; 16-03-12 alle 18:31

  10. #10
    SuperMod
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,137
    Mentioned
    914 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Re: The Debate - C@scista vs Frankie D. vs Supermario

    Originariamente scritto da Garat
    Infine: Se il PCF si trovasse in condizione di dover fare delle rinunce per salvare la coalizione...per esempio rinunciando alla presidenza del Senato... il PCF sarebbe disponibile ad accettarle?
    Non ha senso parlare ora prima delle elezioni di chi sarà il presidente del Senato come se fosse un totopremio da spartirsi senza nemmeno sapere chi saranno i senatori della prossima legislatura : sono anzi convinto che il prossimo presidente del senato verrà scelto a largissima maggioranza se non quasi all'unanimità dei senatori che secglieranno non per dare una poltrona in chiave di lottizzazione ma per scegliere una guida in grado di far funzionare benele sedute del senato
    Ultima modifica di C@scista; 16-03-12 alle 18:50

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. The Debate - Gdem88 vs Haxel
    Di Danny nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 17-03-12, 12:31
  2. The Debate - Defender vs Garat vs Olivo
    Di Danny nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 16-03-12, 22:27
  3. The Debate
    Di Danny nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 139
    Ultimo Messaggio: 15-03-12, 22:49
  4. The Debate - I Leader
    Di Danny nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 66
    Ultimo Messaggio: 15-03-12, 22:02
  5. The Debate - Richard Gecko vs SteCompagno
    Di Danny nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 15-03-12, 12:16

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226