User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7
Like Tree2Likes
  • 1 Post By Nazionalistaeuropeo
  • 1 Post By CON LA PALESTINA

Discussione: La Russia vieta la propaganda gay

  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    10,636
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito La Russia vieta la propaganda gay

    La Russia vieta la propaganda gay
    A San Pietroburgo la norma che la Chiesa ortodossa vuole estendere a tutto il Paese

    L’Europa non è solo quella di Strasburgo, dove si sfida la logica, la natura e pure l’etimologia, sollecitando la legalizzazione di «matrimoni omossessuali». O quella della Milano progressista e progredita dove si adottano per le scuole elementari libri che esaltano le famiglie con due «papà». Ed esiste un altro tipo umano europeo, rispetto a quello rappresentato da sobri e tecnocratici politici che, come la Fornero, lamentano «gravi ritardi culturali e di apertura mentale», premendo affinché «la diversità» debba essere «fra le cose che i bambini imparano da piccoli».

    Ecco, che l’omosessualità, essendo «un valore», vada insegnata a scuola, perché «i semi si gettano fra i bambini» (affermazione un po’ infelice), è un’idea che in certe zone «arretrate» e ancora «incivili» del nostro continente trova una certa resistenza.

    A San Pietroburgo, ad esempio, seconda città della Russia, dove è stata varata una norma che mette al bando ogni forma di propaganda dell’omosessualità tra minori. Legge accolta con grande apprezzamento dalla Chiesa ortodossa russa, che ne ha sollecitato «l’estensione subito a tutto il Paese, a vantaggio dei giovani».

    Nella stessa normativa – come ha riferito Radio Vaticana – sono contenute misure anche contro la pedofilia. Le disposizioni hanno già scatenato le reazioni contrarie delle sparute organizzazioni di omosessuali, sostenute ed eterodirette da ambienti occidentali, al pari di quei gruppi e ong che - sponsorizzati da organizzazioni come l’americana «National Endowment for Democracy» (finanziata dal Congresso) e la Open Society del narco-speculatore George Soros - hanno inscenato gazzarre di protesta a Mosca e in altre città del Paese, dopo la vittoria di Vladimir Putin alle recenti elezioni presidenziali.

    La Chiesa ortodossa, al contrario, considera la legge «uno strumento in più a protezione dei minori». Lo ieromonaco Dimitry Pershin, responsabile dei giovani ortodossi ed esperto della commissione della Duma per la famiglia, le donne e l’infanzia, ha sostenuto — come ha riportato l’agenzia Interfax — che la normativa adottata a San Pietroburgo è «necessaria» e che «dovrebbe urgentemente ricevere lo status federale», venendo applicata, cioè, e «senza indugio», in tutta la Russia.

    Secondo l’esponente della gerarchia ortodossa, la legge recentemente approvata a San Pietroburgo «aiuterà a proteggere i bambini dalla manipolazione delle informazioni» sulla sessualità diffuse da organizzazioni da anni impegnate nel tentativo di organizzare a Mosca e in altre città russe manifestazioni e parate come quella del «gay pride». Iniziative che, come noto, hanno avuto ben scarso successo, incontrando l’ostilità, prima ancora che delle autorità, della gente comune, per non parlare della Chiesa ortodossa, che considera tali fenomeni «un attacco all’identità morale, culturale e spirituale russa».

    Secondo la normativa adottata — un emendamento alla legge locale sui reati amministrativi, firmata dal governatore di San Pietroburgo, Georgij Poltavčenko — la propaganda dell’omosessualità, del transessualismo e della pedofilia verrà punita con multe varianti dai 5.000 rubli (per le persone fisiche) ai 500.000 (per quelle giuridiche).

    Siro Mazza

    Fonte > Secolo d'Italia
    Ultima modifica di Avanguardia; 16-03-12 alle 22:14

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Cancellato
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Messaggi
    34,331
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La Russia vieta la propaganda gay

    La feccia radicale griderà al fascismo...mentre sognerà una legge identica
    sul negazionismo.
    Antimodernista likes this.

  3. #3
    Cancellato
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Messaggi
    34,331
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La Russia vieta la propaganda gay

    Tra l'altro l'articolo fa cagare ed è male impostato "dove è stata varata una norma che mette al bando ogni forma di propaganda dell’omosessualità tra minori."
    è un po diverso dal dire "vieta la propaganda gay".
    Legge che comunque approvo,per proteggere la moralità tra i giovani.
    W il cristianesimo!
    Ultima modifica di Nazionalistaeuropeo; 16-03-12 alle 23:17

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    07 Aug 2011
    Messaggi
    2,216
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La Russia vieta la propaganda gay

    Ottimo , sarebbe l'ora che qualcuno anche in Occidente prendesse simili iniziative , la lobby degli omosessuali ha rotto.
    Antimodernista likes this.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    22,336
    Mentioned
    109 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: La Russia vieta la propaganda gay

    Ogni giorno che passa la Russia di Putin mi piace sempre di più .Peccato che nel mondo cattolico, ben pochi l'apprezzino.
    Il Silenzio per sua natura è perfetto , ogni discorso, per sua natura , è perfettibile .

  6. #6
    Roma caput mundi
    Data Registrazione
    17 Dec 2010
    Messaggi
    2,243
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La Russia vieta la propaganda gay

    Citazione Originariamente Scritto da Freezer Visualizza Messaggio
    Ogni giorno che passa la Russia di Putin mi piace sempre di più .Peccato che nel mondo cattolico, ben pochi l'apprezzino.
    I cattolici sono oramai decenni che si son prostituiti alla modernità. La Chiesa ha accettato troppo supinamente di far parte del mondo moderno rinnegando se stessa ed i suoi principi. Ovvio che alla fine siano altre nazioni, altre fedi, altri gruppi nazionali che su certe tematiche tengono duro. La Russia per es. con la Chiesa ortodossa sta dimostrando che si può conciliare modernismo e identità tradizionale. Temi come aborto, divorzio, coppie di fatto, omosessualità possono essere un buon indicatore dell'indipendenza di un governo rispetto alle politiche abortiste, divorziste, omosessuali propagandate dall'Occidente.
    "Non discutere mai con un idiota: ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza" (firma valida per tutte le stagioni)

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    22,336
    Mentioned
    109 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: La Russia vieta la propaganda gay

    Citazione Originariamente Scritto da Legionario Visualizza Messaggio
    I cattolici sono oramai decenni che si son prostituiti alla modernità. La Chiesa ha accettato troppo supinamente di far parte del mondo moderno rinnegando se stessa ed i suoi principi. Ovvio che alla fine siano altre nazioni, altre fedi, altri gruppi nazionali che su certe tematiche tengono duro. La Russia per es. con la Chiesa ortodossa sta dimostrando che si può conciliare modernismo e identità tradizionale. Temi come aborto, divorzio, coppie di fatto, omosessualità possono essere un buon indicatore dell'indipendenza di un governo rispetto alle politiche abortiste, divorziste, omosessuali propagandate dall'Occidente.
    La questione purtroppo non si limita solo a questo come hai giustamente fatto notare per me iango: .
    Il cattolico temo che sia mutato in un tipo che antropologicamente parlando è "africano" , lasciando le idee di ordine, gerarchie, razionalità, solarità per abbracciare un insieme di valori tellurico, viscerale.Un esempio tra tutti è la predilezione per il femminino, come l'adorazione della Madonna e quindi il lato più umorale, viscerale dell'essere che si esprime in atteggiamenti quali il preferire l'immigrazione selvaggia alla preservazione di un ordine ragionato della società.
    Un grandissimo problema , ahinoi .
    Il Silenzio per sua natura è perfetto , ogni discorso, per sua natura , è perfettibile .

 

 

Discussioni Simili

  1. Putin vieta la pubblicità sull'aborto in Russia
    Di Giò nel forum Destra Radicale
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 19-12-13, 19:16
  2. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 01-07-13, 09:42
  3. Russia, l’omofobia è legge: vietata la propaganda gay
    Di GLADIUS nel forum Destra Radicale
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 08-12-12, 18:29
  4. la Russia vieta Brave New World di Aldous Huxley
    Di dedelind nel forum Fondoscala
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 25-04-12, 23:54
  5. La propaganda per screditare la Russia
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 22-11-06, 19:06

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226