User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Forumista junior
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Messaggi
    27
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ansia e attacchi di panico: La soluzione

    Incredibile! dopo anni ed anni di sofferenza e angoscia ne sono uscito!!!

    Un amico mi ha suggerito di leggere un manuale (e-book) reperibile in internet e dopo averlo scaricato e letto, la mia vita è cambiata radicalmente. Sono un'altra persona!!

    Per chi ne fosse direttamente interessato, vi fornisco qui di seguito l'introduzione.
    Purtroppo, non mi è possibile passarvi direttamente i contenuti, perchè l'opera è protetta da un qualche speciale softwareonf: in grado di non fare apparire alcuni passaggi essenziali del testo, rendendolo inutilizzabile, perchè solo parziale (ho già provato ad inviarlo ad un amico). Pazienza,costa una miseria rispetto a ciò che vale.


    Questa è l'introduzione:

    Dopo quasi tre lustri di convivenza con gli attacchi di panico, ne sono finalmente "uscito", con un mio sistema personale frutto della mia esperienza e ho deciso di redigere un manuale contenente tutte le tecniche da me sviluppate per "liberarsi" dal problema e mettere all'angolo le crisi di panico e l'ansia che le produce.

    Non sono un medico, ci tengo a precisarlo. Tutto ciò che ho imparato sulla materia, l'ho appreso sulla mia pelle.
    Innanzitutto voglio chiarire subito un punto fondamentale, ovvero: "Chiunque nel corso della sua vita incorre nella sventura di fare la conoscenza con un attacco di panico, deve tener ben presente una cosa..."questo incontro è per sempre!" ( o meglio,le crisi di panico possono cessare, l'ansia derivante dalla paura che esse possano ripresentarsi sarà sempre in agguato )
    Ma come?! Direte voi, Sono entrato in questo sito nella speranza di uscirne e adesso mi si viene a dire che devo portarmi avanti questa sofferenza per tutta la vita? Calma...calma. Uscirne può voler dire molte cose.

    Tanto per cominciare, se la cosa può essere di consolazione, tenete presente che siete in buonissima compagnia!
    Personaggi dello spettacolo e dello sport, famosi a livello internazionale stanno combattendo contro "la bestia" ognuno a suo modo e chi più chi meno riesce a condurre la sua vita nel miglior modo possibile, senza che gli ADP rappresentino un ostacolo insormontabile alle loro carriere. E' bene sempre ribadire una cosa: Di attacco di panico non si muore.

    Perché ho tirato in ballo questi personaggi? Semplicemente perché, data la loro condizione economica privilegiata, se esistesse una cura che come per magia, risolvesse il problema, non starebbero li a soffrire. Sappiate che il noto giornalista e saggista Indro Montanelli, anche alla sua venerabile età ne era affetto e lui stesso ha dichiarato che uscire definitivamente dal problema degli attacchi di panico è illusorio e che con essi bisogna imparare a convivere.

    Perché non mi azzardo ad asserire che si può uscirne completamente? Ve la sentireste voi, se foste degli psicologi, ad affermare di aver curato completamente un vostro paziente, al punto di spingerlo, nel caso che egli sia un appassionato di immersioni subacquee, ad effettuarne ancora con disinvoltura, tanto voi lo avete guarito?
    Sapete cosa significherebbe per questa persona essere colto da un improvviso attacco di panico in fase di decompressione, durante la riemersione? Egli andrebbe incontro a morte certa per embolia! Eppure, ipocriti seminatori di false speranze, non esiterebbero un solo istante, solo in ragione del proprio tutt'altro che esiguo tornaconto personale, ad affermare di essere in grado di poter guarire "totalmente" un paziente. Io che il problema lo conosco bene, in tutta onestà, non sarei mai capace di assumermi una tale responsabilità. Quello del sub, ovviamente era solo un esempio, ma potrebbe essere adattato ad una vastissima moltitudine di altre situazioni.

    Cosa significa imparare a convivere con gli ADP e l'ansia.
    Vi faccio un esempio: Avete presente quelle immagini di bambini africani che, pur essendo completamente circondati e coperti di mosche continuano a sorridere? Ebbene, le mosche sono un enorme fastidio, tutti lo sappiamo, basterebbero due di esse per farci impazzire e passare tutto il giorno a scacciarle o tentare di ucciderle. Quei bambini, invece, le hanno sul viso eppure sorridono, senza neppure tentare di scacciarle!! Le mosche sono un problema, ma loro hanno imparato a convivere con esso. Il loro cervello si è condizionato ad accettare tale problema, a tal punto che esso non è più un problema, pur persistendo materialmente, non rappresenta più un handicap in grado di influire negativamente sullo stato d'animo di quelle persone. In poche parole,ne sono uscite.

    Una ridda di psichiatri, psicologi, neurologi e molte altre figure professionali del settore "disturbi psichici e neurologici" si comincia ad "accalcare" intorno al problema, (molto tardivamente aggiungerei, ma come si suol dire -meglio tardi che mai-) ognuno schernendo l'altro e convinto di essere il detentore della panacea, della cura assoluta. Ne ho sentito uno proprio l'altra sera, il quale asseriva molto candidamente, che la psicanalisi non c'entrava nulla con gli attacchi di panico. In parte gli avrei dato anche ragione, se non avesse detto che l'unica cura a suo avviso fosse quella farmacologica.

    E' vero che scavare nel passato non è la soluzione, ma tentare di sconfiggere gli attacchi di panico con i farmaci (ve lo garantisco perchè mi hanno propinato di tutto) è come avere un serpente in casa ed andare a dormire dopo avergli posto un cappello sopra!

    Qual'è dunque la soluzione del problema?

    Nel corso di tutta la mia invalidante esperienza durata ben quattordici anni, durante i quali ho provato davvero di tutto, ho messo a punto, spinto dalla disperazione e raccogliendo un campionario immenso di esperienze altrui, una serie di "trappole" psicologiche nelle quali imprigionare "il male oscuro" e le ho catalogate in una guida,un vademecum, (non so ancora neppure come definirlo, per comodità l'ho chiamato "manuale") in grado di mutare la percezione, nei soggetti afflitti da ADP, di quelli che apparentemente sembrano ostacoli insormontabili.

    La mia "soluzione" che, ho già sperimentato con successo su me stesso, e su decine di persone che ho avuto modo di aiutare direttamente nel corso degli anni, l'ho ora trasformata in una sorta di manuale on line, che nonostante i miei impegni di lavoro, sono riuscito finalmente a completare ed è ora scaricabile da questo stesso sito attraverso i pulsanti che si trovano sotto e sul lato destro di questa stessa pagina.




    E questo è il link di dove si può scaricarlo:

    Attacchi di panico "ho smesso di tremare" (il manuale)



    E' fenomenale, lo sto consigliando a tutte le persone che conosco, che soffrono di disturbi d'ansia e attacchi di panico e su internet! Sono tornato a vivere!!!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista junior
    Data Registrazione
    13 May 2013
    Messaggi
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ansia e attacchi di panico: La soluzione

    Ciao,
    sono contenta che la lettura ti sia stata utile ad alleviare e a eliminare gli attacchi di panico. Oltre alla lettura dell'e-book indicato consiglierei però anche, qualora gli attacchi di panico siano molteplici e invalidanti cioè in grado di peggiorare drasticamente la qualità di vita, di rivolgersi al proprio medico curante che saprà valutare se sia necessario o meno l'intervento di uno specialista, psichiatra o psicoterapeuta a Milano o nella propria città. Nei casi gravi l'intervento di uno specialista è necessario.

  3. #3
    soave
    Data Registrazione
    01 Apr 2013
    Località
    certamente
    Messaggi
    3,675
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Ansia e attacchi di panico: La soluzione

    la pubblicità è a pagamento su questo sito.

    Usare i bisogni della persone che stanno male per attirare l'attenzione su prodotti che sono di tipo commerciale e quindi in vendita è un modo manipolatorio e di raggiro delle persone che non depone certo a favore nè del Dott. Simonet che riceve gli introiti dell ebook, nè del dottore psicologo di Milano che viene reclamizzato come studio nel post di bluegirl di ieri.

    Addio.

  4. #4
    Sociofobico
    Data Registrazione
    29 May 2008
    Messaggi
    29,120
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ansia e attacchi di panico: La soluzione

    E'solo possessione diabolica.

  5. #5
    soave
    Data Registrazione
    01 Apr 2013
    Località
    certamente
    Messaggi
    3,675
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Ansia e attacchi di panico: La soluzione

    Citazione Originariamente Scritto da amerigodumini Visualizza Messaggio
    E'solo possessione diabolica.
    E pensa che adesso se ne esce con soli 12 €...

    Pensa che miglioramento rispetto al trambusto e al casino che facevano nel medioevo per risolvere sto problema... e puoi pagare pure con tutte le carte di credito e con il sistema sicuro paypal !!

  6. #6
    Forumista junior
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Messaggi
    27
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ansia e attacchi di panico: La soluzione

    E ti pareva...c'è sempre il sapientone che deve dire la sua....l'imprtante è sparlare anche quando non si sa bene di che cosa si sta discutendo. Il Positive Self Talk Antipanico è un metodo riconosciuto a livello internazionale e parlare di pubblicità è demenziale, sarebbe come dire che si stà pubblicizzando la penicillina

  7. #7
    Forumista junior
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Messaggi
    27
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ansia e attacchi di panico: La soluzione

    Citazione Originariamente Scritto da Bluegirl Visualizza Messaggio
    Ciao,
    sono contenta che la lettura ti sia stata utile ad alleviare e a eliminare gli attacchi di panico. Oltre alla lettura dell'e-book indicato consiglierei però anche, qualora gli attacchi di panico siano molteplici e invalidanti cioè in grado di peggiorare drasticamente la qualità di vita, di rivolgersi al proprio medico curante che saprà valutare se sia necessario o meno l'intervento di uno specialista, psichiatra o psicoterapeuta a Milano o nella propria città. Nei casi gravi l'intervento di uno specialista è necessario.
    Ma di cosa sei contenta? Ma che ebook? Stiamo parlando del Positive Self Talk Antipanico, non di uno dei tanti libricini che si vendono in giro...ti sei iscritta al forum e hai scritto questo unico messaggio solo per pubblicizzare il tuo stupido "psicologo milano". Siete puerili con questi atteggiamenti, ma davvero pensate che la gente sia stupida??

  8. #8
    Forumista junior
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Messaggi
    27
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ansia e attacchi di panico: La soluzione

    @ IKI SAGITTA

    Ascolta saputello, non mi ero accorto di questo tuo commento altrimenti ti avrei risposto prima e non dopo due anni...

    Io mi sono iscritto a questo blog per parlare di politica e l'ho fatto in data: 23/11/2011 mentre questo post l'ho scritto in data 25/03/2012, cioè quattro mesi dopo. Quindi queste cose le puoi dire alla signorina Bluegirl, che si è iscritta solo per scrivere il suo "unico" post che pubblicizza il suo idiota psicologo milano. Io ho scritto questo post esclusivamente perchè proprio in quel periodo utilizzando questo metodo sono guarito dagli attacchi di panico che mi perseguitavano da molti anni. Ero entusiasta del risultato ottenuto e l'ho scritto per la prima volta sull'unico forum che a quel tempo conoscevo e frequentavo, cioè questo.
    Ultima modifica di Guido de Angelis; 08-04-14 alle 10:36

  9. #9
    Forumista junior
    Data Registrazione
    15 Dec 2014
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ansia e attacchi di panico: La soluzione

    Io non ho mai sofferto di attacchi di panico, ma una volta sono rimasta bloccata su una barca con alcuni amici. Nonostante non ci fosse reale pericolo e il clima fosse un po' teso ma controllato, scoprii che una delle mie amiche soffriva di attacchi di panico. Non ce l'aveva mai detto prima, e rimanemmo un po' tutti scioccati dal vederla stare così male, colpita da una cosa così improvvisa e in grado allo stesso tempo sia di paralizzarla ma anche di farle perdere completamente il controllo.
    Ricordo che i giorni seguenti tutti noi che eravamo stati con lei su quella barca le chiedemmo come si sentisse, perché l'immagine di quanto era stata male era ancora ben presente nei nostri occhi. Nonostante lei tendesse a minimizzare, ci raccontò di tutte le altre volte che le era capitato. La spingemmo a vedere se in giro c'era qualcosa che poteva consultare o acquistare per tentare di conoscere meglio questo disturbo e, possibilmente, imparare a controllarlo.
    Non voleva partire con qualcosa di troppo forte tipo terapie, farmaci o quant'altro, così dopo diverse ricerche abbiamo conosciuto il Dr. Giacconi di aspeera.it che le ha dato alcuni consigli iniziali per acquisire informazioni sull'argomento (per la cronaca si trattava della Conference Collection sugli attacchi di panico)

    In realtà ci ha raccontato che dentro non si limitavano solo a discutere il problema, ma offrivano anche degli spunti per risolverlo che a lei sono stati molto utili per imparare a controllarsi prima e durante gli attacchi. Se può essere di aiuto a qualcuno come è stato per lei....io lo spero.

    Ultima modifica di chiara chiara; 15-12-14 alle 12:44

  10. #10
    Forumista junior
    Data Registrazione
    15 Dec 2014
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ansia e attacchi di panico: La soluzione

    Per noi che soffriamo di attacchi di panico e ansia, io sono venuta a conoscenza di quest’evento gratuito, lo trovate su facebook <a href="http://www.facebook.com/events/509721482499146/?pnref=story" >qui</a>.
    Dobbiamo cercare ovunque stimoli e consigli che ci aiutino a stare meglio e questa conferenza secondo me è una buona occasione. Almeno, io intendo sfruttarla e trarne il massimo!
    Se vi va seguite il suggerimento.



 

 

Discussioni Simili

  1. Che ansia...
    Di catartica nel forum Fondoscala
    Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 02-05-09, 18:58
  2. Silviolo e gli attacchi di panico
    Di Xeristar nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 01-04-08, 19:34
  3. www.ansia.'mp
    Di LupaNera (POL) nel forum Parlamento Virtuale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 03-02-08, 18:16
  4. Fobie/depressione/ansia/panico (multiplo)
    Di Lollo87Lp nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 54
    Ultimo Messaggio: 14-02-07, 13:02
  5. Attacchi di panico
    Di Dragonball (POL) nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 56
    Ultimo Messaggio: 04-04-05, 15:11

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216