User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 Jun 2010
    Messaggi
    1,197
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Collegio uninominale- Federalismo - Primarie

    Voterò solo se ripristeranno il collegio uninominale . Ecco alcuni punti di forza :

    01 = Nei collegi uninominali il corpo elettorale è in grado di pretendere che il proprio partito o la propria coalizione di riferimento nomini candidati locali (e quando ciò non avviene si incazza) - il che rende un servizio al principio della trasparenza .

    02 = Inoltre il candidato che risulterà eletto nell'uni-nominale è portato a rappresentare l'interesse del proprio collegio anzichè privilegiare quello del partito di appartenenza (come insegnano le vicende dei sindaci eletti dal popolo che si sono sganciati dai rispettivi referenti partitocratici) - il che si inquadra esattamente in una CONCEZIONE FEDERALISTA della rappresentanza politica

    03 = Certo , l’uninominale dovrebbe essere accompagnato dalle PRIMARIE , che consentirebbero ai militanti e simpatizzanti di indicare il candidato-bandiera su ciascun collegio , sottraendolo alla scelta del “Principe” .

    04 = Invece reputo che il proporzionale sia funzionale ad una concezione partitocratica (divide et impera - dicevano i latini) che non a caso affiora sempre nelle dichiarazioni di alcuni importanti esponenti politici (Berlusconi e Bossi in primis)

    Facebook > Cantone Nordovest

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 Jun 2010
    Messaggi
    1,197
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Collegio uninominale- Federalismo - Primarie

    Altra cosa : alziamo la soglia delle firme e bilanciamo con l'abolizione del quorum !

    Parto dalla premessa che la costituzione non è , e non deve essere , una sorta di "vacca sacra" , e come tale inemendabile .

    Il progresso tecnologico e una più estesa cultura rendono ormai attuabile un cammino a beneficio di una più penetrante forma di DEMOCRAZIE DIRETTA - a discapito della ottocentesca (o quasi) forma di DEMOCRAZIA DELEGATA

    Un tempo x votare occorreva essere contribuenti - cioè pagare le tasse .

    I nullatenenti erano esclusi , sul fondamento che solo chi pagava le tasse aveva il diritto di eleggere coloro che con quelle tasse avrebbero gestito la cosa pubblica.

    Giustamente questo principio era iniquo ed è stato soppresso.

    Ora però penso occorra recuperarne un certo spirito - in questo senso : solo chi dimostra un minimo di interesse e di spirito di sacrificio (cioè muove il culo e va a votare) ha diritto di concorrere alla determinazione degli indirizzi legislativi .

    Giusta e sacrosanta , quindi , l'abolizione del quorum nei referendum !

    Esiste peraltro , evidentemente , un problema generale di "verifica della serietà della proposta referendaria" , onde evitare appunto che un comitato qualsiasi indica referendum sulle materie più strambe .

    Ora , io credo che questo esame di "verifica" debba concretizzarsi non in DUE bensì in UNO soltanto passaggio - e cioè in quello della raccolta delle firme utili x l'indizione del referendum.

    In proposito si può alzare fin che si vuole il numero necessario (da 500.000 a 1 milione … 2 milioni ?) ... ma una volta che questo numero è stato raggiunto , si deve presumere che l'argomento oggetto di voto referendario abbia acquisito la necessaria DIGNITA’ per provocare una risposta popolare che abbia senz'altro efficacia - indipendentemente dal quorum .

    A favore dell' abolizione del quorum si può altresì addurre un elementare ed intuitivo principio di economia processual-amministrativa : se un quesito non ha la dignità di smuovere il corpo elettorale , verifichiamolo nella fase della raccolta firme ! (ripeto : le portiamo a 1 milione.. a due milioni , quello che volete VOI CLASSE POLITICA)

    Così evitiamo che tanti elettori si scomodano x niente ad andare a votare quando il quorum poi non c'è

    Facebook > Cantone Nordovest

 

 

Discussioni Simili

  1. I 4 pilastri del Collegio Uninominale
    Di cantonenordovest nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 12-02-14, 09:43
  2. Qui urge di fare il COLLEGIO UNINOMINALE !!
    Di cantone_nordovest nel forum Padania!
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 23-07-11, 08:42
  3. Qui urge di fare il COLLEGIO UNINOMINALE !
    Di cantone_nordovest nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15-07-11, 18:11
  4. la preferenza nel collegio uninominale
    Di analista politico nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 23-04-10, 19:26
  5. Collegio uninominale e riforma del Senato
    Di The Tory nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 20-02-07, 18:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226