User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Post Lettera di Kevin Käther

    IL SENTIMENTO NAZIONALISTA STA CRESCENDO NON SOLO IN GERMANIA MA IN TUTTA EUROPA

    Di Kevin Käther, 25.05.2009

    Ai miei cari camerati in lotta per una libera Germania in una libera Europa.

    Il processo di appello per la mia auto-denuncia inizia il 26 Maggio.

    Il corpus delicti del mio primo processo-show era costituito dal fatto di aver spedito per lettera alcune copie del libro di Germar Rudolf Lectures on the Holocaust [Conferenze sull'Olocausto].

    Alla fine di quel processo sono stato condannato a otto mesi di prigione, anche se avevo fornito le prove che i contenuti del libro di Rudolf rispondono a dati di fatto.

    Tutte le mie mozioni probatorie sono state respinte in modo sommario, com’è inevitabile nei processi di stampo inquisitoriale.

    In Germania, non riusciamo più ad avere dei processi condotti in base alle norme di uno stato di diritto.

    Oggi, abbiamo dei tribunali che seguono i princìpi della “Santa Inquisizione” o dei processi-show di Norimberga.

    In risposta alle condanne comminate a combattenti per la libertà quali Germar Rudolf, Ernst Zündel, Sylvia Stolz e Horst Mahler, avevo spedito, nel Novembre del 2007, alcune copie del libro di Rudolf a Lea Rosh, Wolfgang Benz e Ernst Nolte, e mi ero autodenunciato per il “reato” di “dubitare dell’Olocausto”.

    Questo è stato il mio primo contributo allo sforzo nazionale di demolizione delle menzogne storiche che devastano il nostro paese da tre generazioni.

    Da vero tedesco, mi sento obbligato ad assistere e a proteggere la mia patria, e ad aiutarla a tornare sul sentiero dell’integrità.

    Horst Mahler, che ha 73 anni, è stato condannato a 13 anni di prigione per il reato – non-violento – di aver diffuso degli ideali politicamente scorretti.

    Questo equivale a una condanna a vita, per un reato di stampo orwelliano.

    La condanna di Mahler evidenzia meglio di ogni altra cosa l’esigenza – imperativa – di combattere contro le menzogne dei malvagi nemici della Germania.

    Quello che è in gioco qui, non è solo una lotta astratta per i diritti umani, ma la stessa sopravvivenza della nostra nazione.

    Al nostro popolo sono stati inculcati dei fasulli sensi di colpa, e l’anima del popolo tedesco viene uccisa da menzogne vergognose.

    Come tedesco, sono ricorso al nostro diritto inalienabile all’auto-difesa per oppormi alle menzogne devastanti dei nostri nemici giurati.

    E’ un onore, per me e per i miei camerati, dire la verità a beneficio della nostra nazione e, nel caso, andare in prigione per essa.

    I nostri discendenti ci ringrazieranno per quello che stiamo facendo.

    Per il mio imminente processo di appello sono state fissate le seguenti date:

    prima data: 26 Maggio 2009, ore 13, aula 820, distretto di Tiergarten;

    seconda data: 9 Giugno 2009, ore 9, stessa aula.

    Lasciatemi aggiungere che nessun atto di intimidazione è troppo perfido per il Procuratore di Berlino.

    Durante il mio primo processo, sono stato incriminato con ulteriori accuse per aver incluso dei fatti empirici nelle mie mozioni probatorie, la cui mera citazione costituisce reato.

    Difendersi in tribunale ora è un crimine!

    Tutto ciò dà un’idea del carattere illimitato della repressione e dell’ingiustizia, qui in Germania!

    E’ un’ulteriore prova, se ve ne fosse bisogno, che la giurisprudenza dell’”Olocausto” è la più pura delle tirannie.

    All’imputato non è permessa nessuna difesa – ogni tentativo in tal senso viene convertito in’ulteriori imputazioni!

    Il nostro sistema giudiziario ha abolito sé stesso ed è diventato un’enorme impresa criminale.

    Prego che Dio abbia pietà di questi arroganti despoti in toga.

    Ne avranno bisogno!

    Mi aspetto un martedì molto animato!

    Saluti camerateschi,

    Kevin Käther

    Berlino, 24.5.2009
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    birra al popolo
    Data Registrazione
    17 Dec 2004
    Messaggi
    9,534
    Mentioned
    167 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Lettera di Kevin Käther

    Quanto grandi che sono questi Europei che hanno il coraggio di affrontare questo sistema ripugnante pagando di persona per la propria voglia di libertà e di verità.

 

 

Discussioni Simili

  1. Kevin Kather condannato a 8 mesi!
    Di Daltanius nel forum Politica Estera
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 20-12-08, 14:36
  2. Un messaggio di Kevin Kather
    Di Daltanius nel forum Destra Radicale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-11-08, 10:57
  3. Un messaggio di Kevin Kather
    Di Daltanius nel forum Politica Estera
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-11-08, 23:59
  4. Carolina, mica Kevin!
    Di agaragar nel forum Fondoscala
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 21-02-06, 19:39
  5. Un nome una garanzia...kevin lyttle!
    Di Hieronimus nel forum Musica
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26-06-04, 19:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226