User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14
  1. #1
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito E se questi individui avessero in mente un tremendo piano?

    E se questi individui avessero un tremendo piano?

    L'altra sera su la 7 TV c'era un tizio del corriere, si discuteva di IMU e di altre diavolerie montiane che stanno distruggendo la vita di chi lavora, questo tizio dall'aspetto molto levantino (Di Vico? Può essere?) è intervenuto dicendo che aumentare la pressione fiscale non può essere l'unica via per risanare questo aborto di paese, ma bisogna anche tagliare le spese, per esempio bisogna tagliare i trenta miliardi di.......aiuti alle imprese....avete capito? Qui gli imprenditori si suicidano con un colpo alla testa o bruciandosi e questo come soluzione non sa trovare di meglio tra tutti gli immani sprechi dello stato che tagliare gli aiuti alle aziende, dopo aver lanciato questa freccia avvelenata ha fatto balenare gli occhietti scuri a destra e a sinistra come se si aspettasse la replica infuriata di qualcuno, ma non c'è stata dopo tutto quando sei in TV o scrivi in un giornale giochi in casa.

    Ora non posso credere che il governo e i media non sappiano che tutte queste misure faranno collassare l'economia, sta succedendo è evidentissimo, le aziende che non chiudono a causa della crisi chiudono a causa dell'inaudita pressione fiscale, e se non chiudono per la pressione fiscale vengono fatte chiudere dalla finanza che trova sempre un pretesto per farlo....e lo fa, a mio avviso monti ha fatto partire un piano che prevede proprio la distruzione dell'economia, (del nord in particolare) la domanda è perchè?

    Allora, siamo d'accordo che l'economia sta collassando? Causa crisi, tasse e guardia di finanza che sta rendendo impossibile lavorare? Sopratutto in Veneto? Il debito pubblico galoppa alla grande nonostante lo stato incassi sempre di più, è chiaro che non riusciranno a pagarlo e il paese è destinato a fallire, soldi per pagare questo apparato politico statale gigantesco e corrotto fra poco non ce ne saranno più, l'unica soluzione è potesi ancora indebitare ma per farlo bisogna azzerare il debito, dichiarare default? Balle se hanno messo gente come monti e passera significa che non si farà nessun default.

    I poteri forti internazionali (banche?) vogliono i loro soldi, i poteri forti itagliani (borghesia parassitaria romano meridionale, mafia, massoneria settentrionale e le regioni del sud) vogliono continuare a far debito per vivere come mai potrebbero.

    Ecco allora il piano audace e criminale che rovinerà la vita in massima parte di noi settentrionali, collasso pianificato dell'economia privata (praticamente Padania) magari facendo di tutto per provocare una regione molto incazzata, gente nelle piazze che magari creerà qualche tumulto, se ci scappa il morto meglio, insomma ci deve essere un gran casino perchè certe cose le puoi fare solo se crei le condizioni emotive di massa “giuste” quando queste condizioni ci saranno e la gente sarà spaventata al punto giusto congeli i risparmi della gente, li c'è la cifra per azzerare il debito pubblico (spesso lo ricordano i politici).

    Diranno che il paese è sul baratro, le televisioni spareranno piazze piene di gente incazzata, e stavolta daranno ampissimo risalto ai suicidi che avverranno, non come adesso che vengono ignorati.

    La cosa dovrà essere veloce, io dico entro i prossimi due tre anni, altrimenti la massa disoccupata spenderà questi risparmi per campare e il piano fallirà, la dinamica sarà questa : far crollare l'economia (lo stanno già facendo in questo momento) portando disperazione tra la gente che andrà nelle piazze a protestare come in Argentina ci saranno probabilmente dei morti, le tv faranno da cassa di risonanza e indurranno le persone ad accettare l'esproprio dei risparmi che verranno usati per azzerare il debito pubblico e accontentare i creditori stranieri, a questo punto il paese non avendo più debito potrà da subito incominciare a indebitarsi per almeno un'altra quarantina di anni stavolta per la gioia dei potentati nostrani vedi politici, boiardi,borghesie parassite e regioni sprecone, in questo modo re-indebitando il paese potranno avviare le grandi opere pubbliche per dar da lavorare (a basso costo)all'enorme massa di disoccupati che ringrazierà come benefattori questi delinquenti.

    Se il piano funziona i politici e le regioni del sud potranno dire (ridendo di noi polentoni) che la grande crisi l'hanno vista solo in tv, a passare nel tritacarne saremo stati solo noi del nord, già me lo vedo il nuovo presidente della repubblica (che dovrà essere rigorosamente del nord) “cari italiani stiamo uscendo da un periodo terribile ma il paese unito è riuscito a superarlo con grande forza e dignità, sappiamo tutti quali sono state le cause di questa catastrofe......il profondo divario tra nord e sud.....qualcosa che non permetteremo succeda mai più....mai più....il paese unito in un unico sforzo da oggi dovrà lavorare con tenacia a risolvere la spinosa.......questione meridionale".

    Dite la vostra.

    PS abbiamo una finestra di pochi anni per riformare veramente questo schifo di paese, poi il treno passerà fra altri cinquant'anni.

    Ma a mio avviso quello che succederà nei prossimi anni (massimo 4-5 ) verrà giocato sulla pelle dei settentrionali, creeranno un mare di disoccupati a cui poi toglieranno i risparmi, questo atto criminale va fermato, i politici del nord onesti se ancora ci sono devono far cadere questo governo, solo così si creeranno le condizioni per obbligare anche i parassiti a fare riforme vere.
    Ultima modifica di Quayag; 31-03-12 alle 18:53



    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    [email protected]
    Data Registrazione
    23 Dec 2011
    Messaggi
    9,149
    Mentioned
    25 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: E se questi individui avessero in mente un tremendo piano?

    berlusconi appoggia monti e di sicuro salverà merdaset e anche la rai. i padioti saranno contenti perchè le lo trasmissioni continueranno aggratisse.

  3. #3
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    35,036
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: E se questi individui avessero in mente un tremendo piano?

    Caro Qua, sono lieto di leggere quanto scrivi.
    E' quello che vado predicando da sempre, solo scritto in termini più immediati e comprensibili.
    Certo che ci stanno portando alla rovina.
    Ripeto: dal punto di vista economico TUTTE le misure sinora prese dai tecnici, che non sono arrivati qui per caso, sono o inutili o peggio completamente sbagliate per la nostra economia.
    Lo ha dovuto, se bene si legge tra le righe, ammettere oggi da Pechino (dove si trova per svenderci implorando i cinesini che ci snobbano persino) lo stesso Satana, il quale ha parlato di tasse un po' "rozze" (quelle messe da lui), ma è gioco fin troppo facile prospettarci sempre, come confronto, lo spettro della Grecia o l'orlo del baratro.
    Berlusconi l'idiota è stato messo fin troppo facilmente sotto ricatto con le sue cazzate e quindi con la giustizia e al momento opportuno anche con la borsa direttamente sulle sue aziende, dopo la botta De Benedetti.
    In cosa sperare?
    Nella Lega? Non scherziamo.
    I politici del nord, anche volessero, l'ho già scritto, sono una minoranza. Il primo partito in assoluto in Parlamento è quello del Sud, dove comanda la Mafia, secondo gli accordi con gli USA.
    Parli di finestra di pochi anni.
    Ma stai scherzando, vero?
    Non esiste alcuna finestra.
    Questo Paese è irriformabile per la sua stessa natura.
    Se puoi vattene.
    Se non puoi trova il modo di potere o mettiti l'anima in pace.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  4. #4
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    35,036
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: E se questi individui avessero in mente un tremendo piano?

    Hai parlato anche di Passera.
    Un poverino, che nulla ha a che fare con la potenza di Satana.
    Per lui ti riporto un pezzo da Rischio calcolato.
    Si parla di sue dichiarazioni pubbliche di ieri.
    Molto poco "tecniche". Un po' da coglione tecnico, direi.
    ...
    Cominciamo da quello con il cognome che rappresenta una cosa che a me piace ma ogni giorno che passa subirò un trauma psicologico perchè di fronte a quella cosa la mi verrà in mente lui e solo per questo dovrei chiedere i danni allo stato italiano….immaginate sul più bello la mente che crea un’immagine sovrapposta di lui sopra…..beh, mi vengono i brividi.

    Comunque leggiamo questa reuters….


    ROMA (Reuters) – Il Paese è in piena recessione e vi rimarrà tutto l’anno. Lo afferma il ministro per lo Sviluppo economico Corrado Passera in un’audizione alla Camera dei deputati anche se poi in serata lo stesso ministro attenua il senso delle sue affermazioni dicendo che se si riuscirà a convinecere i mercati a investire nel nostro Paese si potrebbe avere una inversione prima della fine dell’anno.

    “L’Italia è nel pieno di una seconda recessione, il trend durerà per tutto l’anno”, aveva detto il ministro in mattinata.

    Per il prodotto interno lordo 2012 la stima del governo è ancora di una contrazione media di 0,4% mentre la Banca d’Italia indica una caduta tra 1,2% e 1,5%.

    Nel corso dell’audizione Passera ha auspicato di poter “attivare investimenti nei prossimi 12 mesi per 40/50 miliardi nelle infrastrutture spingendo al massimo sui progetti esistenti”.

    Il ministro ha anche detto che “se riuscissimo a risolvere almeno il 50% dello scaduto nel prossimo anno si darebbe una bella spinta [alla ripresa] e si aiuterebbero le imprese nei loro problemi di indebitamento”.

    Passera ha poi sottolineato che c’è il problema dello scaduto che ammonta a circa 100 miliardi e che pesa sulle imprese costrette ad indebitarsi per fronteggiare i mancati pagamenti. Si tratta di “50/60 miliardi di [mancati] pagamenti della pubblica amministrazione e circa 40 miliardi di mancati pagamenti fra le imprese”.

    In una successiva nota del ministero Passera ha precisato di avere “espresso la necessità di accelerare sulle riforme strutturali in programma e su tutte le leve della crescita per uscire il più rapidamente possibile dallo stato di recessione in cui si trova il Paese”.

    In serata poi la parziale correzione di rotta al congresso dell’Ugl: “Se convinciamo i mercati che val la pena di investire in Italia e finanziare l’Italia a costi ragionevoli possiamo anche auspicare che già nel corso dell’anno un andamento tutto negativo possa cambiare”.

    (Alberto Sisto e Daniele Mari)

    Ora un qualunque studente di economia sa che il valore degli investimenti è legato a due fattori come tasso di interesse e l’ottimismo, quindi uno che fa un discorso (vero, nella previsione) come quello di Passera dovrebbe capire che dire che lo stato é insolvente, senza prevedere un piano di rientro, suona da presa in giro…..ma c.zzo, lo sappiamo da più di un anno che anche questa situazione è colpevole di questo rallentamento economico. Perchè non si provvede ad un piano di rientro dei crediti verso cittadini e imprese anzichè fare teatro con le (fintr) liberalizzzazioni? Vogliamo muoverci? Quanti imprenditori disperati dovranno uccidersi? perchè alzare le tasse e non abbassare la spesa pubblica? PARASSITI. MA POI SE LO STATO NON PAGA IL PREGRESSO, CHE COSA VUOL DIRE FARE INVESTIMENTI PER 40 MILIARDI?
    ...
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  5. #5
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: E se questi individui avessero in mente un tremendo piano?

    Questo paese è unito con lo sputo, la pietra angolare dell'unità d'italia è la spesa pubblica e l'indebitamento, smetti di mandare montagne di soldi al sud e la mafia supportata dalla popolazione taglia i ponti in due giorni, bastavano i costi standard per evitare qualsiasi aumento di tasse e l'IMU, solo i costi standard e risparmiavi miliardi danneggiando solo i criminali, la prima cosa che ha fatto monti è stato bloccarli, mentre non potendo scontentare la borghesia parassita romana ha fatto passare roma capitale, questo la dice lunga su questo governo.

    Questo governo non farà nessun ripudio del debito, non taglierà nessuno spreco dello stato, aumenterà le tasse e asfissierà con la finanza tutte le attività del settore privato fino a farle collassare creando uno scenario argentino, poi pagherà il debito con i risparmi della gente, fatto questo lo stato rincomincerà a indebitarsi come un maiale e mafialand ringrazierà.

    Questo sulle spalle e sulla vita della Padania terra di schiavi.



  6. #6
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    35,036
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: E se questi individui avessero in mente un tremendo piano?

    Allarme dei Caf su Imu, senza indicazioni e' caos - Economia - ANSA.it

    L'importante è aver messo la nuova imposta. Poi se si sbaglia a versare, per colpa loro, ci pensa Becera a farti chiudere o a farti suicidare.
    Ultima modifica di ventunsettembre; 01-04-12 alle 13:38
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  7. #7
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    35,036
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: E se questi individui avessero in mente un tremendo piano?

    Nuovo blitz notturno nella movida milanese - Notizia correlata - ANSA.it

    Milano, sempre grasso che cola per questi bastardi razzisti figli di becera.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  8. #8
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    35,036
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: E se questi individui avessero in mente un tremendo piano?

    Imprese in ginocchio, record fallimenti nel 2011 - Economia - ANSA.it

    I risultati progressivi del "tremendo piano".
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  9. #9
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    35,036
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: E se questi individui avessero in mente un tremendo piano?

    Quale “Sanzione Sociale” per l’Evasore Corrado Passera? - Rischio Calcolato | Rischio Calcolato

    Dall'articolo.
    ...
    Disse il Ministro Corrado Passera, a margine del forum Ambrosetti:
    “Certamente non può essere più considerato furbizia non pagare le tasse Anche gli ultimi dati dicono che ci devono essere più controlli e migliori norme, ma alla fine ci deve essere anche una sanzione sociale. Non deve essere tollerabile anche tra le persone che chi può contribuire in maniera adeguata non lo fa, come avviene adesso. Perché questa situazione cambi ci vuole uno sforzo di tutti”.

    Seguendo questo criterio e usando una ragionevole progressività nelle “sanzioni sociali” applicate all’evasore fiscale, al Ministro Corrado Passera a occhio direi che andrebbe comminata la tortura seguita dalla lapidazione su pubblica piazza:
    da DALLAPARTEDELTORTO (articolo del 18 Dicembre 2011)

    QUESTI CI PRENDON PER IL CULO!!!

    In un editoriale di prima pagina sul Fatto Quotidiano Marco Travaglio se la prende con il Corriere della Sera e con gran parte della stampa italiana che ha nascosto o confinato nelle pagine interne la notizia assai clamorosa della condanna per evasione fiscale di alcune grandi banche italiane che dovranno sborsare al fisco complessivamente circa 800 milioni di euro più gli interessi maturati.

    Nella lista degli evasori ci sono Montepaschi, Unicredit, Bpm, Credem e dulcis in fundo Intesa Sanpaolo che ha versato al fisco ben 270 milioni evasi, secondo l’Agenzia delle Entrate, dal colosso bancario guidato fino a qualche settimana fa dall’attuale ministro Corrado Passera.
    ...
    In un momento in cui il governo guidato da Mario Monti chiede al paese sacrifici e in particolare decide un ulteriore pesante aumento della pressione fiscale è a dir poco fastidioso venire a sapere che durante la gestione di Corrado Passera Banca Intesa evadeva le tasse per una cifra considerevole.

    Minimo il ministro Corrado Passera dovrebbe chiedere scusa agli italiani.
    A questo c’è da aggiungere che Intesa Sanpaolo è azionista del Corriere della Sera……..(quando si dice media sussidiati…)
    ...
    Becera, terrone, se ci sei batti un colpo!
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  10. #10
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    35,036
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: E se questi individui avessero in mente un tremendo piano?

    La Menzogna, un Altro Segno di Crisi Imminente. - Rischio Calcolato | Rischio Calcolato

    Dall'articolo.
    La complessa Menzogna pronunciata ieri dal prof. Sen Mario Monti è un’altro segno politico che la situazione economica italiana sta precipitando e che ci troviamo nell’imminenza di una nuova tornata di misure estremamente impopolari.
    Cosa ha detto ieri il presidente del consiglio:
    “Devo sempre fare presente agli italiani che, meno visibile ai loro occhi ma molto, molto più grave per il destino di ciascuna delle loro famiglie, sarebbe stato finire come la Grecia. Dobbiamo certo trovare degli strumenti più sofisticati, più capaci di agire senza questi interventi a volte un pò rozzi è stato fatto un grande sforzo di riequilibrio in campo fiscale contro l’evasione, chiamando a contribuire coloro che meno avevano contribuito in passato, arrivando persino a riaprire gli scudi fiscali”

    Ci sono molti modi di mentire, il prof. Sen. Mario Monti ha scelto quello di fare un’affermazione ovvia “molto più grave per il destino di ciascuna delle loro famiglie, sarebbe stato finire come la Grecia”
    seguita da una scusa non richiesta, “Dobbiamo certo trovare degli strumenti più sofisticati, più capaci di agire senza questi interventi a volte un pò rozzi”
    infine indicando il (solito) colpevole: “è stato fatto un grande sforzo di riequilibrio in campo fiscale contro l’evasione, chiamando a contribuire coloro che meno avevano contribuito in passato, arrivando persino a riaprire gli scudi fiscali“
    e… tacendo la verità:

    L’Italia finirà sta finendo esattamente come la Grecia anche grazie alle politiche del governo Monti.

    Confesso che provo un maggiore disagio ad ascoltare balle se pronunciate dal sobrio prof. Sen. Mario Monti rispetto al decisamente meno sobrio Berlusconi. Le trovo molto più pericolose nella misura in cui penso che esse possano essere davvero credute nel profondo da molti cittadini italiani.

    Il grave destino cui si riferisce il premier è esattamente quello in cui egli stesso ha avviato l’economia e la società italiana.
    ...
    La questione fondamentale

    La questione importante è decidere quando e come affrontare il default. In altre parole decidere se, esattamente come in Grecia, favorire le banche, oppure imporre una soluzione più favorevole alle famiglie e all’economia reale.
    Io credo che sarebbe saggio e giusto fare tre cose in rapida sequenza:
    1) Tagliare la spesa pubblica a partire da le insopportabili situazioni di privilegio ma andando necessariamente a tagliare, stipendi, pensioni e numero di dipendenti in eccesso.
    2) Dichiarare insolvenza e, da una posizione di forza imporre una ragionevole ristrutturazione del nostro debito pubblico al sistema bancario , con l’obbiettivo di abbassare di almeno 2 punti di PIL la spesa per interessi e allungando le scadenze in modo da avere qualche anno di tregua sui mercati.
    3) Con le risorse ottenute, abbattere tasse, burocrazia e rifondare completamente la magistratura civile.
    Al netto di queste 3 cose ogni parola di Mario Monti è aria fritta.
    Oggi siamo sempre diretti verso la bancarotta. Esattamente come in Grecia un anno e mezzo fa.


    Articoli di oggi.
    Evidentemente concordano con noi.
    Per fortuna qualche voce autorevole scrive queste cose.
    Per quel che serve a chi tira dritto per la sua strada.
    Ultima modifica di ventunsettembre; 01-04-12 alle 14:18
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-04-12, 21:42
  2. Guardate cosa scrivono questi individui fuori dal mondo
    Di Malaparte nel forum Destra Radicale
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 17-10-09, 13:32
  3. Che a veltroni non salti in mente di governar con questi..
    Di MaRcO88 nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 29-02-08, 22:06
  4. Team Tremendo
    Di Tremendo nel forum POLSchedina
    Risposte: 56
    Ultimo Messaggio: 02-08-06, 16:28
  5. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 23-05-06, 10:08

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226