User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    Filosofo ignorante
    Data Registrazione
    10 Aug 2010
    Località
    Parìs
    Messaggi
    537
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il Deismo, questo sconosciuto

    Venero la potenza dell'Eterno: non sta a me limitarla. Non affermo nulla: mi accontento di credere che sono possibili più cose di quante non si pensi.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Filosofo ignorante
    Data Registrazione
    10 Aug 2010
    Località
    Parìs
    Messaggi
    537
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il Deismo, questo sconosciuto

    Che cosa è un deista?


    Il deismo è la credenza in una potenza divina e una forma di religione disorganizzata. Il deista prima in Inghilterra è spesso pensato di essere Lord Herbert di Cherbury, che nel 17 ° secolo, che ha formulato un potere supremo, esiste, dovrebbe essere adorato, ricevere offerte di penitenza, e che esisteva un regno duraturo dopo la morte. Lord Herbert tuttavia evitato forme più organizzate della religione e invece basata sulla ragione.
    Il deista primi guardò la scienza fondamentale e creduto ai miracoli di questo mondo non avrebbe potuto essere creato senza una presenza divina. Deisti supplementare non ha avuto difficoltà a credere al concetto di evoluzione, dal momento che non si è basata su storie della creazione di religioni più importanti. In realtà quasi tutti i deista evoluzione abbraccia con tutto il cuore perché è considerata una spiegazione ragionevole per il modo in cui la gente è venuto per essere sulla terra.

    Tuttavia, un deista non crede che la creazione esiste senza disegno intelligente. La teoria del disegno intelligente non può tuttavia essere una spiegazione adeguata per il deista. Alcuni deisti vedere la loro concezione di un potere più alto, come uno che ha portato la creazione in essere ed ha quindi assunto un ruolo molto impersonale nelle vicende umane da allora. Altri hanno un senso, che un concetto di Dio possono occasionalmente produrre miracoli o di lavoro in piccoli modi nella vita delle persone, ma che queste opere non sono adeguatamente comprensibili dalla ragione.

    In effetti, una delle cose più difficili da fare è quello di definire ciò che uno pensa deista, sin dalla fondazione del deismo è il rispetto per una visione altamente individualizzato da un potere superiore. Vista individuale di un Dio sono motivato, dal momento che quasi tutti i deisti ritengono che la ragione è il più grande dono del Creatore.

    deisti sono stati molto influente nella politica americana, dal momento che molti dei padri fondatori degli Stati Uniti può essere considerata deisti. Questi includono Thomas Jefferson, Benjamin Franklin e James Madison. Di solito, George Washington è incluso nella lista dei deisti.

    Particolare importanza per il deista è la pratica della libertà di religione, che consente alle persone di avere il proprio concetto di un potere divino. Anche l'individuo è permesso di culto come lui o lei ritiene più opportuno.

    Il deista moderna può pregare, oppure può scegliere di non pregare. Alcuni credono in un fine apocrifo della terra, mentre altri non lo fanno. Alcuni ritengono che nel funzionamento di una misteriosa potenza divina che non può essere compresa, mentre altri vedono il potere supremo, come impersonale. Alcuni sostengono che in vista di un potere impersonale divino equivale all'ateismo, o spesso porta le persone a concludere che tale potere non esiste.

    Dal momento che il mondo non sempre funzionano in modo razionale, molti credono che il deismo era direttamente responsabile di un disincanto che ha portato l'ateismo. Altri avevano le loro credenze scosso dalla mancanza di attività da parte del divino di fronte ai tanti mali della terra.

    Comprensibilmente, il deista non può avere una chiesa per partecipare, dal deismo tanti mezzi le cose a persone diverse. Alcuni deisti possono culto in alcune chiese, o di un credito valido vari testi sacri delle diverse religioni. Coloro che credono in una divinità monoteista, si sentono spesso questo tipo di culto costituisce panteismo. Il deista probabilmente poco si preoccupa per la critica, dal momento che lui o lei non si aspetta che gli altri a tenere la stessa concezione di un potere superiore.
    Ultima modifica di Voltaire; 05-04-12 alle 15:01
    Venero la potenza dell'Eterno: non sta a me limitarla. Non affermo nulla: mi accontento di credere che sono possibili più cose di quante non si pensi.

  3. #3
    .
    Data Registrazione
    22 Jul 2010
    Messaggi
    55,918
    Mentioned
    617 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: Il Deismo, questo sconosciuto

    Citazione Originariamente Scritto da Voltaire Visualizza Messaggio
    Dal momento che il mondo non sempre funzionano in modo razionale, molti credono che il deismo era direttamente responsabile di un disincanto che ha portato l'ateismo. Altri avevano le loro credenze scosso dalla mancanza di attività da parte del divino di fronte ai tanti mali della terra.
    In effetti non è molto chiaro in termini pratici che differenza esisterebbe tra un Dio che non ha rivelato le proprie intenzioni (ammesso che ne abbia) e nessun Dio.

  4. #4
    Filosofo ignorante
    Data Registrazione
    10 Aug 2010
    Località
    Parìs
    Messaggi
    537
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il Deismo, questo sconosciuto

    Il deista a differenza dell'ateo è convinto che non vi possa essere effetto senza causa, dunque che non vi possa essere vita intelligente senza che sia stato un Essere Intelligente a crearla, per lui la più grande rivelazione dell'esistenza di Dio è il creato stesso...l'ateo pensa che sia tutto frutto del cieco caso...
    Ultima modifica di Voltaire; 14-04-12 alle 19:08
    Venero la potenza dell'Eterno: non sta a me limitarla. Non affermo nulla: mi accontento di credere che sono possibili più cose di quante non si pensi.

  5. #5
    .
    Data Registrazione
    22 Jul 2010
    Messaggi
    55,918
    Mentioned
    617 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: Il Deismo, questo sconosciuto

    Citazione Originariamente Scritto da Voltaire Visualizza Messaggio
    Il deista a differenza dell'ateo è convinto che non vi possa essere effetto senza causa, dunque che non vi possa essere vita intelligente senza che sia stato un Essere Intelligente a crearla, per lui la più grande rivelazione dell'esistenza di Dio è il creato stesso...l'ateo pensa che sia tutto frutto del cieco caso...
    Perché che differenza c'è fra una causa prima che dopo aver avviato la catena delle cause smette di intervenire e un universo privo di intelligenze creatrici? Rispetto all'ateismo non si sa nulla di più sul bene, sul male, sulla giustizia e sul destino ultraterreno dell'uomo postulando una innocua e afasica "causa prima incausata".
    Ultima modifica di Troll; 14-04-12 alle 20:05

  6. #6
    Filosofo ignorante
    Data Registrazione
    10 Aug 2010
    Località
    Parìs
    Messaggi
    537
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il Deismo, questo sconosciuto

    Citazione Originariamente Scritto da Troll Visualizza Messaggio
    Perché che differenza c'è fra una causa prima che dopo aver avviato la catena delle cause smette di intervenire e un universo privo di intelligenze creatrici? Rispetto all'ateismo non si sa nulla di più sul bene, sul male, sulla giustizia e sul destino ultraterreno dell'uomo postulando una innocua e afasica "causa prima incausata".
    Non ammettiamo solo la causa prima incausata, ossia il mirabile Architetto dell'Universo, ma anche una Provvidenza (ovviamente scevra da dogmatismi) e l'esistenza di un giudizio post-mortem. Solo che il nostro Dio si può ben comprendere dall'osservazione del Creato...Tutto qui.
    Venero la potenza dell'Eterno: non sta a me limitarla. Non affermo nulla: mi accontento di credere che sono possibili più cose di quante non si pensi.

  7. #7
    .
    Data Registrazione
    22 Jul 2010
    Messaggi
    55,918
    Mentioned
    617 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: Il Deismo, questo sconosciuto

    Citazione Originariamente Scritto da Voltaire Visualizza Messaggio
    Non ammettiamo solo la causa prima incausata, ossia il mirabile Architetto dell'Universo, ma anche una Provvidenza (ovviamente scevra da dogmatismi) e l'esistenza di un giudizio post-mortem. Solo che il nostro Dio si può ben comprendere dall'osservazione del Creato...Tutto qui.
    E l'azione provvidenziale e il giudizio ultraterreno non sarebbero dogmatici partiti presi...?
    Ultima modifica di Troll; 21-04-12 alle 13:51

 

 

Discussioni Simili

  1. De Benedetti questo sconosciuto
    Di afm nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 181
    Ultimo Messaggio: 07-10-11, 18:19
  2. L'ego, questo sconosciuto...
    Di rebecca9 nel forum Filosofie e Religioni d'Oriente
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 09-03-08, 15:19
  3. Tg4 questo sconosciuto...
    Di Elettra_R. nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 15-06-06, 03:14
  4. Questo voto elettronico, questo sconosciuto.
    Di Alexroyal (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 06-04-06, 11:25
  5. Linux questo sconosciuto
    Di Gianmario nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 26-10-02, 17:03

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225