User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
Like Tree2Likes

Discussione: Razzismo libertario

  1. #1
    A raccattà i'cotone
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    2,904
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Razzismo libertario

    Gli attacchi agli statali sono oramai un cult, fra i libertari italiani: lavorare per il Leviatano è un male sempre e comunque, e la polemica si fa spesso pesante, fra insulti e toni violenti. Un movimento che dovrebbe fondarsi su quell’individualismo metodologico che costituisce colonna portante della dottrina libertarian, finisce così per trasformarsi sovente in un movimento dalle istanze collettiviste, se è vero come è vero che il razzismo – per dirla alla Ayn Rand – è la più bassa e rozza forma primitiva di collettivismo.

    Razzismo libertario, un vero e proprio ossimoro: ma come definire altrimenti l’attacco indiscriminato verso milioni e milioni di lavoratori, “colpevoli” di alzarsi presto alla mattina chi per insegnare da una cattedra (come faceva Rothbard, il padre del libertarismo), chi per effettuare un delicato intervento chirurgico, chi per proteggere la nostra incolumità? Sono questi solo alcuni degli esempi possibili, nel mare magnum dei dipendenti pubblici, ma che credo rendano bene le dimensioni del problema: chi vuole fare politica e cultura, non può permettersi di infangare così milioni di professionisti seri e preparati, che spesso lavorano alle dipendenze dello Stato semplicemente perché per svolgere una certa professione le alternative sono poche e malconce. E se non tutti i mestieri sono uguali, perché un finanziere non è paragonabile ad un neurologo, non merita comunque il nostro disprezzo chi - pur di sfamare la propria famiglia - accetta di scendere a compromessi: la forza del libertarismo sta anche nel riconoscere che la vita “vera” è quella che si svolge fra le mura di casa assieme ai nostri cari, non quella che ci vorrebbe solo e soltanto quali cittadini “impegnati”, spinti a considerare la famiglia alla stregua di un impiccio.

    Certo, i problemi legati al pubblico impiego sono molti, inutile negarlo: il fatto che i dipendenti di Stato siano pagati a suon di tasse (e quindi col frutto di quel che è e resta un furto) e siano spesso al riparo da qualsiasi tipo di concorrenza e dal giudizio del cittadino-cliente, con un perverso sistema di incentivi che porta in molti casi ad una “selezione avversa” del personale premiando i meno capaci, non può lasciare indifferenti; ma è necessario combattere questa battaglia di libertà a suon di cultura e di idee, non a forza di scapaccioni, per quanto verbali. Questa sorta di conflitto permanente sembra peraltro configurarsi quale vera e propria vittoria della macchina statale, capace di mettere sempre più i cittadini l’uno contro l’altro: statali contro privati, nord contro sud, evasori contro tax payers…e così la oramai famigerata “Casta” può continuare imperterrita ed indisturbata a compiere le proprie malefatte.

    Che ogni tanto i toni si facciano più aspri e generalizzanti (alla Brunetta, per intendersi) fa parte del gioco, specie se quella che si vuol diffondere è una idea scomoda, anticonformista e minoritaria come quella libertaria, ma quando l’insulto volgare e razzista diventa metodo sistematico, qualcosa non va: razzisti libertari, una specie destinata all’estinzione.

    LibertariOnLine: Razzismo libertario
    Credere che la prima cellula si sia formata per caso è come credere che un tornado, infuriando su un deposito di sfasciacarrozze, abbia messo insieme un boeing.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Vivo all'estro
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    14,318
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    11

    Predefinito Re: Razzismo libertario

    In somma:
    Io ,razzista libertario,sono un ossimoro?
    Ed il perche' io sia "destinato all' estinzione" non ce lo spiega ma a me pare molto piu' simile ad un orso bianco lui di me.
    "Tanti amici tanto amore!"

  3. #3
    {;,;}
    Data Registrazione
    13 Mar 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    17,335
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Re: Razzismo libertario

    Mi trovo d'accordo con Cristo.

    Inoltre il dipendete pubblico non è l'estorsore ma un beneficiario dell'estorsione che, nel bene e nel male, lavora per me.
    È come il dipendente di una compagnia assicurativa privata che vive dei soldi della Rc auto obbligatoria.

  4. #4
    Les damnés de la terre
    Data Registrazione
    30 Apr 2009
    Località
    nell'alcova
    Messaggi
    1,623
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Rif: Re: Razzismo libertario

    quello che mi sono sempre domandato è perchè un anarchico (se è tale) deve per forza essere incastonato nella logica comune: anarchico = centri sociali = sinistra ecc.
    Un anarchico - secondo me - se è tale non risponde a nessuna categoria e l'unica caratteristica è l'idea di superamento dell'autorità. Le restanti strutture di pensiero ("sessismo" "identitarismo" "nazionalismo" ecc.) sono prassi scelte dall'individuo.
    Steppenwolf likes this.

  5. #5
    Vivo all'estro
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    14,318
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    11

    Predefinito Re: Rif: Re: Razzismo libertario

    Citazione Originariamente Scritto da Il Dandi Visualizza Messaggio
    quello che mi sono sempre domandato è perchè un anarchico (se è tale) deve per forza essere incastonato nella logica comune: anarchico = centri sociali = sinistra ecc.
    Un anarchico - secondo me - se è tale non risponde a nessuna categoria e l'unica caratteristica è l'idea di superamento dell'autorità. Le restanti strutture di pensiero ("sessismo" "identitarismo" "nazionalismo" ecc.) sono prassi scelte dall'individuo.
    stracuotto dondi vah.
    "Tanti amici tanto amore!"

  6. #6
    Les damnés de la terre
    Data Registrazione
    30 Apr 2009
    Località
    nell'alcova
    Messaggi
    1,623
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Rif: Re: Razzismo libertario

    Citazione Originariamente Scritto da Steppenwolf Visualizza Messaggio
    stracuotto dondi vah.
    ahaha

    mettiamo da parte le incomprensioni dell'altra volta. ad ogni modo credo che nel tempo si sia resa necessaria la definizione di anarchico di 'destra' (pur essendo categorie vetuste e inutili) per distinguere un anarchico che rifiuta l'appiattimento e il riconoscimento verso posizioni vetero radical chic.

  7. #7
    A raccattà i'cotone
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    2,904
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Razzismo libertario

    Citazione Originariamente Scritto da Steppenwolf Visualizza Messaggio
    In somma:
    Io ,razzista libertario,sono un ossimoro?
    Ed il perche' io sia "destinato all' estinzione" non ce lo spiega ma a me pare molto piu' simile ad un orso bianco lui di me.
    si, perche il razzismo è collettivismo e nn mi risulta che il libertarismo sia collttivista. Nessuno qui pensa però che per questo tu debba essere punito. Sto parlando di colpe morali e politiche, e di un movimento che non riesce a diventare "grande". Te forse dagli usa hai una visione meno nera, io qua vedo un movimento che o svolta, o muore.
    Credere che la prima cellula si sia formata per caso è come credere che un tornado, infuriando su un deposito di sfasciacarrozze, abbia messo insieme un boeing.

  8. #8
    A raccattà i'cotone
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    2,904
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Rif: Re: Razzismo libertario

    Citazione Originariamente Scritto da Il Dandi Visualizza Messaggio
    quello che mi sono sempre domandato è perchè un anarchico (se è tale) deve per forza essere incastonato nella logica comune: anarchico = centri sociali = sinistra ecc.
    Un anarchico - secondo me - se è tale non risponde a nessuna categoria e l'unica caratteristica è l'idea di superamento dell'autorità. Le restanti strutture di pensiero ("sessismo" "identitarismo" "nazionalismo" ecc.) sono prassi scelte dall'individuo.
    quello che invece mi domando io è cosa c'entri questo, ecco
    Credere che la prima cellula si sia formata per caso è come credere che un tornado, infuriando su un deposito di sfasciacarrozze, abbia messo insieme un boeing.

  9. #9
    Vivo all'estro
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    14,318
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    11

    Predefinito Re: Razzismo libertario

    non sapevo fossi tu, mi spiace ma mi pare un apatica rassegna di mediocre,triste,perdente correttezza politica e luoghi comuni.

    Esiste primariamente l'individuo ma esistono ANCHE le societa',le culture,le vaste comunita' ...e queste hanno il diritto di discriminare,di segregare a piacimento .
    Che vengano accusate di razzismo,sessimo etc. o meno.
    "Tanti amici tanto amore!"

  10. #10
    A raccattà i'cotone
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    2,904
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Razzismo libertario

    Citazione Originariamente Scritto da Steppenwolf Visualizza Messaggio
    non sapevo fossi tu, mi spiace ma mi pare un apatica rassegna di mediocre,triste,perdente correttezza politica e luoghi comuni.

    Esiste primariamente l'individuo ma esistono ANCHE le societa',le culture,le vaste comunita' ...e queste hanno il diritto di discriminare,di segregare a piacimento .
    Che vengano accusate di razzismo,sessimo etc. o meno.
    il fatto che sia io non è un problema step, possiamo evidentemente pensarla diversamente...ho molto cabiato nel tempo il mio atteggiamento, sai, da parastatale bancario con la mamma maestra e la donna medico fatico ad accettare a bocca chiusa quelle che un tempo erano le offese che uscivano pure dalla mia bocca. Forse sono solamente invecchiato, non so, fatto sta che oggi la penso così. E nell'articolo non sto in alcun modo mettendo in discussione il diritto di discriminare e di essere razzisti, che per me tale resta. Sto solo dicendo che se si vuol fare politica e diffusione di idee, a me sembra un errore grave, che mette nell'angolo il movimento condannandolo alla emarginazione perpetua. Tutto qua. E saranno anche luoghi comuni, ma se vuoi te lo presento un medico che si fa il culo
    Ultima modifica di Cristo; 07-04-12 alle 09:09
    Credere che la prima cellula si sia formata per caso è come credere che un tornado, infuriando su un deposito di sfasciacarrozze, abbia messo insieme un boeing.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Razzismo integrale e razzismo morfologico
    Di Giò nel forum Destra Radicale
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 30-08-11, 00:56
  2. Il Dittarore Libertario”: Il “Libertario” Rawls
    Di Domenico Letizia nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 27-01-10, 01:09
  3. Risposte: 98
    Ultimo Messaggio: 16-03-07, 22:43
  4. Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 05-07-06, 14:06
  5. Risposte: 66
    Ultimo Messaggio: 02-12-05, 21:25

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225