User Tag List

Pagina 2 di 8 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 79
Like Tree14Likes

Discussione: Tutti contro Bossi, appassionatamente, come le iene...

  1. #11
    webmonster
    Data Registrazione
    20 Nov 2007
    Messaggi
    31,905
    Mentioned
    117 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Tutti contro Bossi, appassionatamente, come le iene...

    Citazione Originariamente Scritto da Zorro Visualizza Messaggio
    La preda è grossa, ed è malata. Ci si può divertire. C'è il vecchio capo, malandato, e c'è un figlio, malandato anche lui, ed anche un altro. E c'è una moglie che si offre all'ilarità generale: crede alla cartomanzia. Hanno rubato. I particolari li leggiamo quotidianamente sui giornali, abilissimi a trafugare da tribunali, aperti anche nei giorni festivi, i fatti, le contabilità, le intercettazioni.
    Bossi il duro, irridente, temuto e corteggiato, odiato, non può più reagire, è a disposizione...delle iene, per la gustosa vendetta. E queste se lo godono nella sua incapacità, impossibilità ad ogni difesa. E'stato potente. Ha supportato il primo Berlusconi. Poi è divenuto una simpatica costola della Sinistra. Si è rialleato con Berlusconi, mutilando il corpo della Sinistra, senza più una costola. Deve pagare. Berlusconi lo conserva amico. Deve pagare di più.
    E' attaccato anche da tanti degli ex amici, che di lui si fanno ancora forza, usandolo come capro espiatorio, per qualificarsi "diversi", improvvisamente autosufficienti, e tanto irriconoscenti. Non perdonano, questi improvvisi moralisti, non conviene, e lo lasciano al ludibrio generale, contribuendo anche loro, per come possono.
    Lo vivisezionano, Bossi, giornalisti che sanno come gestire le reazioni di certe masse, quelle in cerca di qualcuno da ferire, da offendere, da svergognare, specie se il "qualcuno" è stato forte, capace, e soprattutto nemico.
    Lo studiano filosofi fasulli, sociologi, politologi, fasulli pure loro, ma ospitati dai mass-media, e accreditati come credibili, utili e utilizzati alla rovina svergognata del malcapitato.
    Lo approfondiscono, Bossi, nei programmi televisivi specializzati, e lo fanno sempre allo stesso modo, con la stessa crudele tecnica: ne ricordano i momenti di splendore, di successo, di superbia, perchè, meglio e più, gli spettatori più disposti ne possano, poi, gustare la fine ingloriosa.
    Lo uccidono ogni giorno, con procedimenti collaudati, sistematicamente, sempre in gruppo, come le iene...
    Malandato anche lui??Mma dico scherziamo? A parte che di salute il Trota è sano come un pesce, quel ragazzo è l'esempio più becero del nepotismo più sfacciato, la sintesi perfetta di come un qualsiasi ***** può vivere alle spalle di chi lo stato lo finanzia e lo paga, e farsi bellamente i **** propri. Malandato Renzo Bossi? Ma malandati saranno tutti quelli che si sono visti sottrarre anche solo un cent da questa gentaglia. Il minimo sindacale, ma il minimo, è il pubblico ludibrio.
    Ultima modifica di Fulvia; 09-04-12 alle 20:32
    Malandrina likes this.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    9,187
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Tutti contro Bossi, appassionatamente, come le iene...

    Citazione Originariamente Scritto da Max69 Visualizza Messaggio
    Ma i soldi per la ristrutturazionel le auto sportive del figlio,

    le lauree tarocche per la Rosy Mauro
    le lauree tarocche per l'amante di Rosy Mauro
    le spese mediche private

    li restituscono o, come con Craxi,

    chillo che è stato, è stato,

    scurdiammoce 'o passato

    e nun ce penziamo cchiù?

    FORA I DANE', LADRI!!!!
    Giusto, immagino che tu poi ti scaldi così tanto perchè forte del fatto che quelli fottuti nel caso Lusi li abbiano già restituiti ai cittadini... oppure
    sei il solito ipocrita ideologizzato che scrive post di indignazione a lettere cubitali solo quando beccano quelli della parte opposta ?

  3. #13
    email non funzionante
    Data Registrazione
    14 Mar 2012
    Messaggi
    1,074
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Tutti contro Bossi, appassionatamente, come le iene...

    Citazione Originariamente Scritto da Zorro Visualizza Messaggio
    La preda è grossa, ed è malata. Ci si può divertire. C'è il vecchio capo, malandato, e c'è un figlio, malandato anche lui, ed anche un altro. E c'è una moglie che si offre all'ilarità generale: crede alla cartomanzia. Hanno rubato....
    Una famiglia di ladri deficienti e rincoglioniti.

  4. #14
    fumorista
    Data Registrazione
    11 Dec 2009
    Messaggi
    1,648
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Tutti contro Bossi, appassionatamente, come le iene...

    spinoza:

    Bossi: “Denuncerò chi ha utilizzato i soldi della Lega per sistemare la mia casa.
    E anche il tizio che mi sta cagando nei calzoni”.

    Spinoza » Padrini a casa nostra
    "Stasera però il cxxo glielo dai tu!"

  5. #15
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    10 Oct 2010
    Messaggi
    17,291
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Tutti contro Bossi, appassionatamente, come le iene...

    Citazione Originariamente Scritto da giorgio.orwell Visualizza Messaggio
    Una famiglia di ladri deficienti e rincoglioniti.
    Rincoglioniti sì, ma mai quanto chi li ha votati per anni e anni.
    Fulvia and brunik like this.

  6. #16
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    29 Aug 2005
    Località
    Ranco, Italy
    Messaggi
    20,999
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito E' qui la festa?

    Il comportamento della Lega e degli esponenti del partito è pessimo, anche loro hanno dimostrato di essere perfettamente parte del sistema ladrone che sulla carta volevano combattere.

    Ma leggendo i commenti oggi sembra che oggi le tifoserie sono in festa e quindi il nemico è stato debellato, ora l'Italia è un paese pulito libero da ladri, sprechi e corruzione.

    Solo un invito alla riflessione, ma non vi fare un po' schifo?

    Mentre festeggiate per la lega nei guai altri continuano a rubare impuniti ed i tifosi tacciono.

    Lusi non parlerà, chissà come mai...

    I tifosi non chiedono che la legge sul finanziamento dei partiti cambi.

    Finirà presto l'ebrezza e con essa i festeggiamenti e poi ci si guarderà in faccia ed alla fine, come dopo una festa dove si è bevuto troppo, resterà un gran mal di testa e ci si darà dei cretini perché al solito una gran festa all'italiana e nulla di concreto è stato fatto per il futuro.

    Arrivederci al prossimo party.
    Cuordy likes this.
    Nessuno si crea, nessuno si distrugge, tutti si ricandidano.

  7. #17
    Super Troll
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Messaggi
    56,885
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Tutti contro Bossi, appassionatamente, come le iene...

    Citazione Originariamente Scritto da Proteus Visualizza Messaggio
    Rincoglioniti sì, ma mai quanto chi li ha votati per anni e anni.
    Piuttosto che votare per uno dei partiti meridionalisti, sceglierò il male minore, continuando a votare per i ladri.

    Se l'alternativa sono questi " signori"...


    "
    Piemonte 8
    Bartolomeo Valentino ex assessore di Collegno (Torino): Arrestato, ha patteggiato 2 anni per concussione.
    Antonio Tenace assessore della Provincia di Novara: ha patteggiato 2 mesi e 20 giorni per violazione del segreto d’ufficio.
    Michele Cressano consigliere comunale a Vercelli: rinviato a giudizio per falso ideologico e abuso d’ufficio.
    Giusi La Ganga candidato alle ultime elezioni comunali del Pd: ha patteggiato 20 mesi di reclusione e multa di 500 milioni di lire per finanziamento illecito ai partiti.
    Giuseppe Catizone sindaco di Nichelino: indagato abuso edilizio.
    Andrea Oddone sindaco di Ovada: rinviato a giudizio per omicidio colposo.
    Franco De Amicis ex segretario Pd Basso Canavese: indagato bancarotta fraudolenta.

    Liguria 8
    Franco Pronzato ex consigliere di Claudio Burlando e Bersani: arrestato per corruzione.
    Franco Bonanini presidente del Parco delle Cinque Terre e parlamentare europeo: arrestato truffa e associazione a delinquere.
    Roberto Drocchi funzionario, ex candidato di Savona: arrestato per truffa continuata e falso in atti pubblici.
    Vito Vattuone consigliere regionale: indagato per associazione per delinquere, corruzione e altri reati.
    Giancarlo Cassini assessore regionale all’Agricoltura: indagato associazione a delinquere, corruzione e altri reati.
    Massimo Casagrande ex consigliere comunale di Genova: ha patteggiato 1 anno e 6 mesi per corruzione.
    Claudio Fedrazzoni ex consigliere comunale di Genova: ha patteggiato 1 anno e 6 mesi per turbativa d’asta.
    Stefano Francesca ex portavoce del sindaco di Genova: ha patteggiato 1 anno e 4 mesi per corruzione.

    Lombardia 2
    Filippo Penati ex presidente della Provincia di Milano: corruzione, concussione e finanziamento illecito.
    Tiziano Butturini ex sindaco di Trezzano sul Naviglio: 2 anni e 5 mesi per corruzione.

    Emilia-Romagna 9
    Luigi Ralenti sindaco di Serramazzoni (Modena): indagato per corruzione e turbativa d’asta.
    Alberto Caldana ex assessore della Provincia di Modena: indagato per peculato.
    Flavio Delbono ex sindaco di Bologna: ha patteggiato 1 anno e 7 mesi per truffa aggravata, peculato, intralcio alla* giustizia.
    Alberto Ravaioli sindaco di Rimini: indagato per abuso d’ufficio.
    Aldo Preda, ex senatore, Cinzia Ghirardelli, membro coordinamento provinciale, Cesare Marucci, ex consigliere comunale di Ravenna, Gianluca Dradi ex assessore di Ravenna: tutti indagati per falso in bilancio.
    Nerio Marchesini attivista: indagato per trasferimento fraudolento di valori di una ‘ndrina calabrese.

    Toscana 15
    Alberto Formigli ex capogruppo in comune a Firenze: rinviato a giudizio per associazione per delinquere, corruzione e altri reati.
    Salvatore Scino vicepresidente del consiglio comunale: rinviato a giudizio per falso ideologico.
    Andrea Vignini sindaco di Cortona (Arezzo): indagato per abuso d’ufficio.
    Graziano Cioni ex assessore di Firenze: indagato per corruzione e violenza privata.
    Gianni Biagi ex assessore all’Urbanistica di Firenze: indagato per corruzione.
    Gianluca Parrini consigliere regionale: indagato per abuso d’ufficio.
    Gian Piero Luchi ex sindaco di Barberino del Mugello: indagato per abuso d’ufficio.
    Alberto Lotti ex vicesindaco di Barberino del Mugello: indagato per corruzione e abuso d’ufficio.
    Paolo Cocchi ex assessore regionale: indagato per abuso d’ufficio.
    Daniele Giovannini ex assessore comunale di Barberino del Mugello: indagato per abuso d’ufficio.
    Giovanni Guerrisi consigliere comunale di Barberino del Mugello: indagato per falso ideologico.
    Marzio Flavio Morini sindaco di Scansano (Grosseto): indagato per corruzione.
    Fabrizio Agnorelli sindaco di Piancastagnaio (Siena): indagato per truffa aggravata e falso.
    Fabrizio Neri ex sindaco di Massa-Carrara: rinviato a giudizio per abuso d’ufficio.
    Antonella Chiavacci ex sindaco di Montespertoli: indagato per omissione di controllo.

    Umbria 7
    Eros Brega presidente del consiglio regionale: indagato per peculato e concussione.
    Maria Rita Lorenzetti ex presidente della regione: indagato per abuso d’ufficio.
    Maurizio Rosi ex assessore regionale alla Sanità: indagato per abuso d’ufficio.
    Luca Barberini consigliere regionale: indagato per peculato.
    Nando Misnetti sindaco di Foligno: indagato per peculato.
    Sandra Santoni ex capo di gabinetto di Lorenzetti: indagato per peculato.
    Giacomo Porrazzini ex sindaco di Terni ed ex deputato europeo: rinviato a giudizio per* disastro ambientale e truffa.

    Marche 1
    Fabio Sturani ex sindaco di Ancona: ha patteggiato 1 anno e 9 mesi e interdizione dai pubblici uffici per 5 anni per concussione.

    Puglia 7
    Domenico Gatti sindaco di Modugno (Bari): ha patteggiato per falso ideologico.
    Alberto Tedesco senatore: Agli arresti domiciliari, è indagato per associazione per delinquere, corruzione, concussione, turbativa d’asta, abuso d’ufficio e falso.
    Michele Mazzarano ex segretario organizzativo del partito: indagato per finanziamento illecito ai partiti.
    Flavio Fasano ex sindaco di Gallipoli (Lecce) ed ex assessore provinciale ai Lavori pubblici: ha patteggiato 2 anni per falso e rinviato a giudizio per turbativa d’asta.
    Sandro Frisullo ex vicepresidente della regione: arrestato per associazione a delinquere e turbativa d’asta.
    Antonio De Caro capogruppo al consiglio regionale ed ex assessore di Bari alla Mobilità e al traffico: indagato per tentativo d’abuso d’ufficio.
    Adolfo Schiraldi ex presidente consiglio comunale di Triggiano (Bari): indagato concussione.

    Calabria 4
    Agazio Loiero ex governatore regionale: rinviato a giudizio per associazione per delinquere, falso e abuso d’ufficio e imputato per abuso d’ufficio.
    Nicola Adamo ex vicepresidente della giunta regionale: rinviato a giudizio per associazione per delinquere, falso e abuso d’ufficio e imputato per associazione per delinquere, concussione, abuso d’ufficio.
    Pietro Ruffolo assessore comunale di Cosenza: indagato per associazione per delinquere finalizzata alla truffa e al riciclaggio, e arrestato per detenzione abusiva d’armi.
    Giuseppe Mercurio ex capogruppo al Comune di Crotone, ha patteggiato 4 anni per voto di scambio.

    Veneto 2
    Statis Tsuroplis imprenditore iscritto al partito ed ex consigliere del sindaco di Venezia: ha patteggiato 1 anno e 9 mesi per corruzione.
    Tullio Cambruzzi, tesserato PD e manager pubblico: indagato per corruzione, ha patteggiato 2 anni.

    Lazio 5
    Piero Marrazzo ex presidente della regione dimessosi dopo una vicenda di cocaina e trans.
    Francesco Paolo Posa ex sindaco di Frascati e consigliere provinciale: rinviato a giudizio per truffa, falso e indebita percezione di* erogazioni pubbliche.
    Guido Milana eurodeputato ed ex presidente del consiglio regionale: indagato per truffa, falso e indebita percezione di* erogazioni pubbliche.
    Ruggero Ruggeri consigliere provinciale: indagato per truffa, falso e indebita percezione* di erogazioni pubbliche.
    Valdo Napoli ex assessore all’Ambiente di Montefiascone: rinviato a giudizio per corruzione.

    Campania 13
    Antonio Bassolino ex presidente della regione: indagato per epidemia colposa e omissione d’atti d’ufficio, è sotto processo per truffa aggravata ai danni dello Stato e frodi in pubbliche forniture e per peculato.
    Rosa Russo Iervolino ex sindaco di Napoli: indagato per epidemia colposa e omissione in atti d’ufficio.
    Andrea Lettieri ex sindaco di Gricignano d’Aversa (Caserta): indagato per concorso esterno in associazione mafiosa.
    Vincenzo De Luca ex senatore e sindaco di Salerno: indagato e rinviato a giudizio per abuso d’ufficio, concussione, associazione per delinquere finalizzata a truffa e falso.
    Corrado Gabriele consigliere regionale ed ex assessore regionale: ha patteggiato 4 anni e 3 mesi per pedofilia.
    Aniello Cimitile presidente della Provincia di Benevento: rinviato a giudizio è stato arrestato per falso.
    Enrico Fabozzi sindaco Villa Literno: indagato per concorso esterno in associazione mafiosa
    Fabio Solano componente direttivo cittadino PD di Benevento: arrestato per truffa.
    Giuseppe Russo consigliere regionale: indagato per truffa.
    Carlo Nastelli ex consigliere comunale di Castellammare: indagato per tentata estorsione e rinviato a giudizio per truffa ai danni dello Stato e concorso in falso.
    Nino Longobardi ex consiglieri comunali di Castellammare di Stabia: rinviato a giudizio per truffa ai danni dello Stato e concorso in falso.
    Antonio Cinque ex consigliere comunale di Castellammare di Stabia: rinviato a giudizio per truffa ai danni dello Stato e concorso in falso.

    Sardegna 3
    Renato Soru, ex presidente regione, consigliere regionale e membro della segreteria nazionale: indagato per aggiotaggio, assolto in primo grado per abuso d’ufficio e turbativa d’asta.
    Graziano Milia presidente Provincia di Cagliari: ha patteggiato 1 anno e 4 mesi per abuso d’ufficio.
    Roberto Deriu, presidente Provincia di Nuoro: indagato per abuso d’ufficio.

    Abruzzo 7
    Ottaviano Del Turco ex presidente della regione: rinviato a giudizio per associazione per delinquere, concussione, corruzione e altri reati.
    Antonio Boschetti ex assessore regionale alle Attività produttive: rinviato a giudizio per associazione per delinquere, concussione e altri reati.
    Bernardo Mazzocca ex assessore regionale alla Sanità: rinviato a giudizio per associazione per delinquere, concussione e abuso d’ufficio.
    Camillo Cesarone ex capogruppo alla regione:* rinviato a giudizio per associazione per delinquere, concussione e corruzione.
    Luciano D’Alfonso ex sindaco di Pescara: ha patteggiato 4 mesi per abuso d’ufficio.
    Massimo Cialente sindaco dell’Aquila: indagato per rifiuto in atti d’ufficio.
    Fabio Ranieri consigliere comunale dell’Aquila: indagato per truffa.

    Basilicata 4
    Franco Stella presidente Provincia Matera: indagato per abuso d’ufficio.
    Prospero De Franchi ex presidente del consiglio regionale: rinviato a giudizio per falso e truffa.
    Pasquale Robortella consigliere regionale e sindaco di San Martino d’Agri: rinviato a giudizio per truffa ai danni dell’Ue.
    Nicola Montesano consigliere comunale di Policoro (Matera): indagato per falso e turbativa d’asta.

    Sicilia 7
    Gaspare Vitrano deputato regionale: arrestato per concussione.
    Elio Galvagno consigliere regionale: indagato per falso in bilancio.
    Salvatore Termine consigliere regionale: indagato per falso in bilancio.
    Vladimiro Crisafulli senatore: indagato per falso in bilancio, rinviato a giudizio per abuso d’ufficio.
    Giuseppe Picciolo deputato regionale: indagato per calunnia.
    Vittorio Gambino funzionario: rinviato a giudizio per falso in atto pubblico.
    Giuseppe Palermo funzionario: rinviato a giudizio per falso in atto pubblico.

    Ovviamente questo elenco non è aggiornato.
    "... e accenderemo un altro rogo il 4, al "fante ignoto" che non vuol più stare a Roma divenuta una Bisanzio putrefatta sempre più gonfia della sua putrefazione"

    (G. D'Annunzio)

  8. #18
    Super Troll
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Messaggi
    56,885
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Tutti contro Bossi, appassionatamente, come le iene...

    Citazione Originariamente Scritto da bator Visualizza Messaggio
    Una cosa che non si è capita bene: perchè le tv del b. ci danno dentro a più non posso contro bossi?
    Ecco...

    Qualcuno comincia a farsi delle domande oltre che parteggiare per il pugile che le sta prendendo.

    E' umano.
    "... e accenderemo un altro rogo il 4, al "fante ignoto" che non vuol più stare a Roma divenuta una Bisanzio putrefatta sempre più gonfia della sua putrefazione"

    (G. D'Annunzio)

  9. #19
    calzettoni abbassati
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Milano Zona Uno
    Messaggi
    51,318
    Mentioned
    457 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Re: Tutti contro Bossi, appassionatamente, come le iene...

    Citazione Originariamente Scritto da Proteus Visualizza Messaggio
    A Brenta sbuca un’altra villa dei Bossi
    la mala del Brenta.....
    Fulvia likes this.
    Qu'ils mangent de la brioche.

  10. #20
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,996
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    51 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Tutti contro Bossi, appassionatamente, come le iene...

    Citazione Originariamente Scritto da Max69 Visualizza Messaggio
    Ma i soldi per la ristrutturazionel le auto sportive del figlio,

    le lauree tarocche per la Rosy Mauro
    le lauree tarocche per l'amante di Rosy Mauro
    le spese mediche private

    li restituscono o, come con Craxi,

    chillo che è stato, è stato,

    scurdiammoce 'o passato

    e nun ce penziamo cchiù?

    FORA I DANE', LADRI!!!!
    Come sei plagiabile dalla stampa.

    Non voglio difendere la lega, ma cosa vuoi che sia la ristrutturazione della casa di Bossi ?

    I ladri sono i milioni di dipendenti statali.


    ........ se non bestemmio oggi .......


 

 
Pagina 2 di 8 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 58
    Ultimo Messaggio: 10-01-09, 13:48
  2. Tutti (da Bossi a Napolitano) nel Caos appassionatamente.
    Di Zero Sen nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 14-09-06, 23:40
  3. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 16-04-06, 10:51
  4. Tutti Insieme Appassionatamente
    Di padus996 (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-06-05, 21:18

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226