User Tag List

Pagina 1 di 12 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 118
Like Tree32Likes

Discussione: I Seduta del Senato-III Legislatura -Tema dei Diritti Civili- presentazione DDL

  1. #1
    Anti-liberista
    Data Registrazione
    12 Apr 2010
    Località
    Abruzzo
    Messaggi
    22,800
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito I Seduta del Senato-III Legislatura -Tema dei Diritti Civili- presentazione DDL

    Come da Regolamento del Senato apro la fase di presentazione dei Disegni di Legge

    Citazione Originariamente Scritto da Regolamento del Senato
    Nella fase di presentazione i relatori posteranno il loro progetto di legge in modo da illustrare, spiegare e promuovere quanto da loro proposto.
    In questa fase i Senatori che lo vorranno fare potranno anche presentare ufficialmente gli emendamenti non accolti dal relatore nella fase precedente.
    In questa fase potranno intervenire anche tutti i Senatori eletti e ognuno di essi potrà prendere parola per un orazione politica sul tema, che dovrà terminare con la propria dichiarazione di voto.
    Tema dei DIRITTI CIVILI


    Si chiuderà VENERDI 20 APRILE ALLE ORE 21.24
    VOTA NO AL REFERENDUM DEL 4 DICEMBRE
    UN NO COSTITUENTE PER LA DEMOCRAZIA CONTRO L'AUSTERITA'
    http://www.sinistraitaliana.si/ - http://www.noidiciamono.it/

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    SuperMod
    Data Registrazione
    24 Jun 2011
    Messaggi
    17,056
    Mentioned
    432 Post(s)
    Tagged
    55 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: I Seduta del Senato-III Legislatura -Tema dei Diritti Civili- presentazione DDL

    Disegno di legge Gdem88 per il contrasto di discriminazioni e violenze su base sessuale

    Art. 1
    (Introduzione – finalità del DDL)
    In un momento storico pieno di paure verso il diverso, di sua ghettizzazione e discriminazione, è importante che le istituzioni prendano una posizione chiara e netta contro ogni tipo di discriminazione, contro ogni atto che tenti di trattare il “diverso” come cittadino di serie B. In questa situazione difficile, la condizione sociale dei cittadini LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender ), così come quella delle donne, risulta particolarmente preoccupante, visti i numerosi casi di violenze e atti discriminatori a loro danno che ne impediscono la piena realizzazione come persone, danneggiandone la dignità e i diritti di cittadinanza. Conscio di questa situazione, Il Senato di Pir vuole garantire, attraverso questa legge, che tutti i cittadini abbiano pari dignità sociale e siano eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, preferenze sessuali, di condizioni personali e sociali.
    Proponendosi di rimuovere gli ostacoli di ordine sociale che limitano di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impedendo il pieno sviluppo della persona umana, il Senato decide di agire per contrastare queste discriminazioni con delle aggravanti di pena per reati fondati su discriminazione sessuale.

    Art. 2
    (Circostanza aggravante di discriminazione sessuale )

    1. La pena comminabile dalla magistratura secondo le disposizioni vigenti per crimini contro la vita, l’incolumità individuale, l’onore è aggravata quando i suddetti crimini sono commessi contro donne o in ragione dell’orientamento sessuale della persona offesa, questo in ragione di un crimine fondato su basi discriminatorie, che aggiunge dunque gravità all’atto già illegale commesso.
    Le circostanze attenuanti concorrenti con l'aggravante di cui al primo comma, non possono essere ritenute equivalenti o prevalenti rispetto a questa e le diminuzioni di pena si operano sulla quantità di pena risultante dall'aumento conseguente alla predetta aggravante.

    2. La pena comminabile dalla magistratura secondo le disposizioni vigenti per crimini contro la personalità individuale, la libertà personale, la libertà morale, l’inviolabilità del domicilio è aggravato quando tali crimini sono commessi contro donne o in ragione dell’orientamento sessuale della persona offesa.
    Le circostanze attenuanti, concorrenti con l'aggravante di cui al primo comma, non possono essere ritenute equivalenti o prevalenti rispetto a questa e le diminuzioni di pena operano sulla quantità di pena risultante dall'aumento conseguente alla predetta aggravante.


    Art. 3
    (Lavoro di pubblica utilità)

    1. Nel caso di reati aggravati ai sensi degli articoli precedenti, la sospensione condizionale della pena può essere subordinata, se il condannato non si oppone, alla prestazione di attività non retribuita in favore di enti o associazioni che hanno lo scopo di tutelare le persone LGBT e le donne contro le discriminazioni, per un tempo determinato, comunque non superiore alla durata della pena sospesa, secondo le modalità indicate dal giudice nella sentenza di condanna.
    Ultima modifica di Gdem88; 16-04-12 alle 17:38
    SteCompagno likes this.
    «Riformista è uno che sa che a sbattere la testa contro il muro si rompe la testa, non il muro! Riformista...è uno che vuole cambiare il mondo per mezzo del buonsenso, senza tagliare teste a nessuno» [Baaria]

  3. #3
    Anti-liberista
    Data Registrazione
    12 Apr 2010
    Località
    Abruzzo
    Messaggi
    22,800
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: I Seduta del Senato-III Legislatura -Tema dei Diritti Civili- presentazione DDL

    La Sinistra Unita ritiene il testo presentato dal capogruppo Pds esempio di civiltà e modernità. Avrà il nostro voto.
    Gdem88 likes this.
    VOTA NO AL REFERENDUM DEL 4 DICEMBRE
    UN NO COSTITUENTE PER LA DEMOCRAZIA CONTRO L'AUSTERITA'
    http://www.sinistraitaliana.si/ - http://www.noidiciamono.it/

  4. #4
    Conservatorismo e Libertà
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    17,350
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: I Seduta del Senato-III Legislatura -Tema dei Diritti Civili- presentazione DDL

    La proposta di legge è troppo generica e chiaramente incostituzionale; anche dal punto di vista dei contenuti francamente fa cascare le braccia.
    Fatemi capire, se ingiurio o diffamo una donna anziché un uomo, mi becco un aumento di pena?
    Se sequestro un uomo anziché una donna commetto un crimine meno grave e meno degno di essere punito?
    La legge, così come è scritta, è essa stessa gravemente discriminatoria.
    Per aspera ad astra

  5. #5
    SuperMod
    Data Registrazione
    24 Jun 2011
    Messaggi
    17,056
    Mentioned
    432 Post(s)
    Tagged
    55 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: I Seduta del Senato-III Legislatura -Tema dei Diritti Civili- presentazione DDL

    Mi aspettavo questa obiezione ( la stessa del centrodestra nazionale). Non capisco dove stia l'incostituzionalità della legge proposta...quanto al carattere discriminatorio, questo diventa nullo se consideriamo che donne e cittadini LGBT non sono, allo stato attuale, nella stessa condizione dei cittadini maschi. Sono due categorie che più degli uomini subiscono abusi e discriminazioni ( potremmo guardare i dati sul lavoro femminile, sullo stalking, sulla violenza casalinga, sul mobbing, sulle violenze e discriminazioni verso cittadini Lgbt per trovare facile prova di ciò) specialmente in un paese come l'Italia ( e come già detto i dati lo dimostrano). Peraltro, le pene per reati contro gli uomini rimangono le stesse, sono gli altri ad essere aumentati...più legge e più ordine, non dovre be dispiacere alla destra ( ). Genericità? Non ho voluto infilarmi in disquisizioni sul codice civile e penale ( che se ben ricordo Pir non ha neanche).
    «Riformista è uno che sa che a sbattere la testa contro il muro si rompe la testa, non il muro! Riformista...è uno che vuole cambiare il mondo per mezzo del buonsenso, senza tagliare teste a nessuno» [Baaria]

  6. #6
    Conservatorismo e Libertà
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    17,350
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: I Seduta del Senato-III Legislatura -Tema dei Diritti Civili- presentazione DDL

    Citazione Originariamente Scritto da Gdem88 Visualizza Messaggio
    Mi aspettavo questa obiezione ( la stessa del centrodestra nazionale). Non capisco dove stia l'incostituzionalità della legge proposta...quanto al carattere discriminatorio, questo diventa nullo se consideriamo che donne e cittadini LGBT non sono, allo stato attuale, nella stessa condizione dei cittadini maschi. Sono due categorie che più degli uomini subiscono abusi e discriminazioni ( potremmo guardare i dati sul lavoro femminile, sullo stalking, sulla violenza casalinga, sul mobbing, sulle violenze e discriminazioni verso cittadini Lgbt per trovare facile prova di ciò) specialmente in un paese come l'Italia ( e come già detto i dati lo dimostrano). Peraltro, le pene per reati contro gli uomini rimangono le stesse, sono gli altri ad essere aumentati...più legge e più ordine, non dovre be dispiacere alla destra ( ). Genericità? Non ho voluto infilarmi in disquisizioni sul codice civile e penale ( che se ben ricordo Pir non ha neanche).
    Sinceramente, Gdem88... è vero, non siamo giuristi, ma la tua proposta è...agghiacciante. Tanto più di fronte alle giustificazioni addotte.
    Una legge del genere va contro ogni precetto del diritto, discrimina un intero genere, è semplicemente aberrante.
    Non posso credere che il Senato possa approvare una cosa del genere, che in Italia o in qualsiasi altro paese civile sarebbe ridicolizzata e cassata in due secondi.
    Ferisco un uomo per rubargli il portafoglio, e mi becco, che ne so, 8 anni. Ferisco una donna per rubarle il portafoglio, e mi becco 10 anni. O 12? O l'ergastolo?
    La tua proposta non accenna minimamente alla quantificazione dell'aggravio di pena.
    Ma dai. Ma per favore.
    Ultima modifica di FalcoConservatore; 16-04-12 alle 20:00
    x_alfo_x and occidentale like this.
    Per aspera ad astra

  7. #7
    SuperMod
    Data Registrazione
    24 Jun 2011
    Messaggi
    17,056
    Mentioned
    432 Post(s)
    Tagged
    55 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: I Seduta del Senato-III Legislatura -Tema dei Diritti Civili- presentazione DDL

    E allora, senatore FalcoConservatore, specifichiamolo quell'aggravio...dall'alto della sua alta competenza giuridica sicuramente lei potrà proporre in merito. Per il resto, andiamo piano con gli aggettivi...perchè potrei dire io che, ad esempio, una visione della famiglia e della società legata a tempi oramai trapassati, con la visione delle famiglie omosessuali come elemento disgregante, è aberrante e agghiacciante.
    «Riformista è uno che sa che a sbattere la testa contro il muro si rompe la testa, non il muro! Riformista...è uno che vuole cambiare il mondo per mezzo del buonsenso, senza tagliare teste a nessuno» [Baaria]

  8. #8
    Conservatorismo e Libertà
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    17,350
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: I Seduta del Senato-III Legislatura -Tema dei Diritti Civili- presentazione DDL

    Citazione Originariamente Scritto da Gdem88 Visualizza Messaggio
    E allora, senatore FalcoConservatore, specifichiamolo quell'aggravio...dall'alto della sua alta competenza giuridica sicuramente lei potrà proporre in merito. Per il resto, andiamo piano con gli aggettivi...perchè potrei dire io che, ad esempio, una visione della famiglia e della società legata a tempi oramai trapassati, con la visione delle famiglie omosessuali come elemento disgregante, è aberrante e agghiacciante.
    No no, niente da fare, l'aggettivo che ho usato è appropriato. La sua proposta, dal punto di vista giuridico e costituzionale, è un obbrobrio che farebbe ghiacciare le vene anche al giurista più eccentrico.
    Ma stiamo scherzando, un aggravio di pena basato sul genere sessuale, a prescindere dal contesto, dai fatti, dalle motivazioni...!
    Come se la donna, in generale, ma anche l'omosessuale, fossero specie protette!
    E che mi dice allora dei bambini maschi, dei ragazzi magrolini, con una statura sotto la media, o degli anziani?
    Non sono forse dei "deboli" degni di tutela anche loro?
    Ma non li salvaguardiamo, eh? E perché di grazia?
    Sì lo so che ci sto andando giù pesante, io non ho nulla contro di te dal punto di vista personale, ma davvero, una legge del genere è inconcepibile, dai.
    x_alfo_x and occidentale like this.
    Per aspera ad astra

  9. #9
    Anti-liberista
    Data Registrazione
    12 Apr 2010
    Località
    Abruzzo
    Messaggi
    22,800
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: I Seduta del Senato-III Legislatura -Tema dei Diritti Civili- presentazione DDL

    Logiche medievali.
    VOTA NO AL REFERENDUM DEL 4 DICEMBRE
    UN NO COSTITUENTE PER LA DEMOCRAZIA CONTRO L'AUSTERITA'
    http://www.sinistraitaliana.si/ - http://www.noidiciamono.it/

  10. #10
    Conservatorismo e Libertà
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    17,350
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: I Seduta del Senato-III Legislatura -Tema dei Diritti Civili- presentazione DDL

    Citazione Originariamente Scritto da SteCompagno Visualizza Messaggio
    Logiche medievali.
    ?
    Per aspera ad astra

 

 
Pagina 1 di 12 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. III Seduta del Senato - III Legislatura - Diritti Civili - Fase di voto
    Di Manfr nel forum Archivio della Comunità di Pol
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 30-05-12, 22:59
  2. III Seduta del Senato - III Legislatura - Diritti Civili - Presentazione DDL
    Di Manfr nel forum Archivio della Comunità di Pol
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 29-05-12, 08:26
  3. III Seduta del Senato - III Legislatura - Tema dei Diritti Civili- Discussione
    Di Manfr nel forum Archivio della Comunità di Pol
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 24-05-12, 18:34
  4. I Seduta del Senato, III Legislatura, Tema dei Diritti Civili - Fase di voto
    Di Manfr nel forum Archivio della Comunità di Pol
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 26-04-12, 13:15
  5. I Seduta del Senato, III Legislatura, Tema dei Diritti Civili - dibattito
    Di Manfr nel forum Archivio della Comunità di Pol
    Risposte: 55
    Ultimo Messaggio: 13-04-12, 21:09

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226