User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Forumista
    Data Registrazione
    09 Dec 2011
    Messaggi
    308
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito PERCHE' DOVETTE IMPARARE???

    Dice la Scrittura che "benchè fosse Figlio, imparò l'ubbidienza dalle cose che soffrì" (Ebrei 5:8). Mi sono chiesto, ma perchè Gesù dovette imparare? Non era Dio (Figlio)? Non sapeva già tutto lui? Io mi sono dato una mia personale risposta, ma sarei curioso di sapere la vostra per verificare se lo Spirito ci guida al pensare nella stessa maniera o almeno che ci avviciniamo. Vi ringrazio in anticipo se volete partecipare a questa mia curiosità, che è anche una edificazione reciproca. saluti cristiani.iaociao:


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    chi è l'uomo?
    Data Registrazione
    31 Jan 2011
    Località
    hirpinia
    Messaggi
    3,866
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: PERCHE' DOVETTE IMPARARE???

    Riporto il versetto interessato (8) riprendendolo dalla lettera agli Ebrei insieme a quello che lo precede (7) ed a quei due altri che lo seguono (9-10).

    Ebrei 5:7-10
    Nei giorni della sua carne, con alte grida e con lacrime egli offrì preghiere e suppliche a colui che poteva salvarlo dalla morte ed è stato esaudito per la sua pietà. Benché fosse Figlio, imparò l'ubbidienza dalle cose che soffrì; e, reso perfetto, divenne per tutti quelli che gli ubbidiscono, autore di salvezza eterna, essendo da Dio proclamato sommo sacerdote secondo l'ordine di Melchisedec.
    ........ma il dono di Dio è la vita eterna, in Cristo Gesù, nostro Signore.
    (Romani 6:23)

    chiese e comunità cristiane evangeliche

  3. #3
    Forumista
    Data Registrazione
    09 Dec 2011
    Messaggi
    308
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: PERCHE' DOVETTE IMPARARE???

    beh, questa domanda mi è stata posta da un conoscente (ateo); perciò dovevo rispondere nel senso - terra a terra e non solo spirituale come il passo che ci insegna Ebrei 5:7-10. Insomma cosa avresti detto tu a questa domanda: PERCHE' DOVETTE IMPARARE?

  4. #4
    chi è l'uomo?
    Data Registrazione
    31 Jan 2011
    Località
    hirpinia
    Messaggi
    3,866
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: PERCHE' DOVETTE IMPARARE???

    Lo scrittore agli ebrei credo intendesse far notare che, benchè Gesù Cristo fosse il Figlio di Dio, partecipe della natura divina, come Figliuolo d'uomo, dovette imparare l'ubbidienza....nascere, crescere, operare fino al compimento della perfetta volontà del Padre ed alla Sua resurrezione.
    ........ma il dono di Dio è la vita eterna, in Cristo Gesù, nostro Signore.
    (Romani 6:23)

    chiese e comunità cristiane evangeliche

  5. #5
    Forumista
    Data Registrazione
    09 Dec 2011
    Messaggi
    308
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: PERCHE' DOVETTE IMPARARE???

    Sì, più o meno quel che ho pensato anch'io; difatti imparò ad amarci abbastanza da essere disposto a morire per noi, per salvare le nostre anime. E penso che dovette imparare tutto questo, per poi potere aver più compassione e simpatia ed amore, così da essere un più grande aiuto per noi sia adesso che dopo (Ebrei 4:15,16). Ma la cosa che m'insegna questo versetto di ebrei 5:8 è che se persino il Buon Gesù imparò l'obbedienza al Padre attraverso le cose che soffrì qui sulla terra, quanto più siamo noi cristiani qua ad imparare. E penso che ci porteremo la nostra esperienza con noi di tutto il bene e buono per il mondo di Domani!

  6. #6
    chi è l'uomo?
    Data Registrazione
    31 Jan 2011
    Località
    hirpinia
    Messaggi
    3,866
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: PERCHE' DOVETTE IMPARARE???

    E' chiaro che Gesù, come uomo, rivestendo corpo d'uomo, dovette formarsi....via..via...via....

    Luca 22
    E Gesù cresceva in sapienza, in statura e in grazia davanti a Dio e agli uomini.

    Non credo sia bene limitare le sofferenze del Cristo soltanto a quelle ore definite come "momenti di passione", prima della croce.

    Come uomo è sempre stato oggetto di attacchi, già da appena nato quando dovette fuggire da Erode che voleva ucciderlo...
    ........ma il dono di Dio è la vita eterna, in Cristo Gesù, nostro Signore.
    (Romani 6:23)

    chiese e comunità cristiane evangeliche

  7. #7
    Forumista
    Data Registrazione
    23 Jan 2012
    Messaggi
    138
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: PERCHE' DOVETTE IMPARARE???

    Nei giorni della sua carne, con alte grida e con lacrime egli offrì preghiere e suppliche a colui che poteva salvarlo dalla morte ed è stato esaudito per la sua pietà.
    Benché fosse Figlio, imparò l’ubbidienza dalle cose che soffrì;
    e, reso perfetto, divenne per tutti quelli che gli ubbidiscono, autore di salvezza eterna
    Ebrei 5:7-9).

    I testi già citati e messi in evidenza, ci fanno vedere che da quello che Gesù soffrì, imparò l’ubbidienza. Che le sofferenze del Cristo non si limitano alla croce, ma abbracciano l’intera sua esistenza terrena, è un fatto indiscutibile, dal punto di vista generale. Però, il testo di Ebrei 5:7-9, fa sicuramente riferimento ad un tempo particolare della vita terrena di Gesù.

    Facendo i dovuti controlli di tutta la narrazione evangelica, circa il tempo che Gesù visse sulla terra, c’è una piena corrispondenza all’evento del Getsemani. Fu in quel luogo e in quel tempo, infatti, che la preghiera che Gesù innalzò al Padre, chiedeva specificatamente:

    Andato un po’ più avanti, si gettò a terra; e pregava che, se fosse possibile, quell’ora passasse oltre da lui.
    Diceva: « Abbà, Padre! Ogni cosa ti è possibile; allontana da me questo calice! Però, non quello che io voglio, ma quello che tu vuoi »
    Marco 145-36).

    Se Gesù, in questa sua preghiera si fosse fermato bbà, Padre! Ogni cosa ti è possibile; allontana da me questo calice! La sua ubbidienza non sarebbe stata messa in evidenza, ma con l’aggiunta non quello che io voglio, ma quello che tu vuoi, la sua volontà (come uomo) venne messa da parte, per abbracciare in pieno quella del Padre suo.

    Non c’è pagina più significativa, in tutta la narrazione evangelica della vita di Gesù, che faccia vedere la sua vera umanità, come il Getsemani. Quindi, da quello che Egli soffrì, imparò l’ubbidienza, a che cosa? Alla completa volontà del Padre, che era quella di andare a morire sulla croce. Dal momento che viene fatta questa specificazione, non credo che si debba aggiungere “imparò ad amarci abbastanza da essere disposto a morire per noi”, perché il suo amore non era un amore umano e terreno, che scaturiva dalla sua umanità, bensì dalla sua divinità, cioè quella di Dio, fatto carne.

  8. #8
    chi è l'uomo?
    Data Registrazione
    31 Jan 2011
    Località
    hirpinia
    Messaggi
    3,866
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: PERCHE' DOVETTE IMPARARE???

    Senz'altro le sofferenze, le ostilità e contrarietà che il Cristo dovette subire ed affrontare nel Suo grande amore, iniziarono a farsi più acute nel mentre iniziò i tre anni della Sua missione, quei tre anni che hanno segnato la storia dell'uomo.

    Dei suoi trent'anni, degli affanni, delle oppressioni, ansie, necessità e condizioni con le quali dovette cimentarsi, come uomo, si può dire poco, essendo che i cenni scritti a riguardo sono pochissimi.

    Sappiamo che nulla però, poté ostacolare i Suoi passi verso la perfetta conquista della nostra salvezza eterna.


    Ebrei 12:1-4
    Anche noi, dunque, poiché siamo circondati da una così grande schiera di testimoni, deponiamo ogni peso e il peccato che così facilmente ci avvolge, e corriamo con perseveranza la gara che ci è proposta, fissando lo sguardo su Gesù, colui che crea la fede e la rende perfetta. Per la gioia che gli era posta dinanzi Egli sopportò la croce, disprezzando l'infamia, e si è seduto alla destra del trono di Dio. Considerate perciò Colui che ha sopportato una simile ostilità contro la sua persona da parte dei peccatori, affinché non vi stanchiate perdendovi d'animo. Voi non avete ancora resistito fino al sangue nella lotta contro il peccato....
    ........ma il dono di Dio è la vita eterna, in Cristo Gesù, nostro Signore.
    (Romani 6:23)

    chiese e comunità cristiane evangeliche

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 17-09-11, 10:11
  2. Imparare
    Di Colonna nel forum Destra Radicale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 07-11-09, 16:36
  3. Non si finisce mai d'imparare...
    Di Il_Siso nel forum Fondoscala
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 13-10-05, 12:16
  4. Imparare il russo
    Di Strangolatore di Dresda nel forum Hdemia
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 05-06-04, 10:54
  5. La 7: non si finisce mai di imparare...
    Di Totila nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 02-11-02, 04:31

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226