User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
Like Tree6Likes
  • 1 Post By k21
  • 2 Post By Quayag
  • 1 Post By cantone_nordovest
  • 1 Post By Eridano
  • 1 Post By cantone_nordovest

Discussione: La funzione dei partiti … perché no alla società civile ?

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 Jun 2010
    Messaggi
    1,197
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La funzione dei partiti … perché no alla società civile ?

    Quale è la funzione dei partiti ? sostanzialmente analoga a quella degli uffici del personale

    I partiti sono l'Ufficio del personale dell'Azienda Italia.. dell'Azienda Piemonte .. dell’Azienda Comune di Torino etc etc. : essi servono a SELEZIONARE il personale politico

    Ma a differenza degli uffici del personale delle classiche aziende manifatturiere , essi svolgono ricerca e selezione nel PROPRIO interesse

    Allora io mi chiedo : la ricerca e selezione del personale politico non potrebbe essere demandata alla società civile ? Alle tante e varie ONLUS , da Italia Nostra al WWF Italia - per l’ex Regno di Napoli penso alle associazioni tipo Libera o addio Pizzo etc .

    Certo , questo suppone una sorta di transfer culturale sul modo di concepire i partiti e la politica in generale .

    Ma soprattutto presuppone , per poter funzionare , una semplice riforma elettorale : il passaggio dal voto di Lista – che è connaturato ad un maxi collegio plurinominale - al voto uninominale , correlato cioè ad un piccolo collegio UNINOMINALE

    Infatti per fare una Lista occore una organizzazione partitica o simil-partitica : è impensabile che le associazioni presenti sul Territorio facciano riunioni per selezionare e confezionare una “lista della spesa” – da contrapporre alle liste espresse da altri cartelli di associazioni civili

    E se lo facessero devierebbero dal loro scopo istituzionale – la nuova “ragione sociale” diverebbe quella , appunto , di fare le Liste , e soppianterebbe quella originale e istituzionale per il quale sono nate

    In altre parole , le associazioni della società civile presenti e operanti sul Territorio diverrebbero dei partiti politici mascherati

    Collegio uninominale dunque : ed è per qs ragione che i partiti , tutti chi più chi meno hanno in uggia il voto dato al COLLEGIO UNINOMINALE : temono di perdere la loro funzione di selezione della classe dirigente !

    Facebook > Cantone Nordovest

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    k21
    k21 è offline
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Jan 2010
    Messaggi
    9,884
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    10

    Predefinito

    dal loro punto di vista il maggioritario "puro" ha il pregio di costringere al bipolarismo (cioè di fare in modo che sopravvivano solo due partiti quasi uguali), ma ha il difetto che un politico, per entrare in parlamento, deve vincere e non è mai una cosa scontata, nemmeno in un collegio "blindato"; invece, sempre dal loro punto di vista, il proporzionale ha il pregio di poter far entrare in parlamento chiunque in maniera sicura (basta metterlo in alto nella lista), ma il difetto che permette il pluralismo.
    Così hanno ideato il maggioritario con correttivo proporzionale per ottenere il bipolarismo (cioè il partito quasi unico) e contemporaneamente poter far entrare in parlamento la gente che vogliono loro.
    Ultima modifica di k21; 20-04-12 alle 16:12
    Italiano likes this.

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,602
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: La funzione dei partiti … perché no alla società civile ?

    Citazione Originariamente Scritto da k21 Visualizza Messaggio

    dal loro punto di vista il maggioritario "puro" ha il pregio di costringere al bipolarismo
    (cioè di fare in modo che sopravvivano solo due partiti quasi uguali), ma ha il difetto
    che un politico, per entrare in parlamento, deve vincere e non è mai una cosa scontata,
    nemmeno in un collegio "blindato"; invece, sempre dal loro punto di vista, il proporzionale
    ha il pregio di poter far entrare in parlamento chiunque in maniera sicura (basta metterlo
    in alto nella lista), ma il difetto che permette il pluralismo.
    Così hanno ideato il maggioritario con correttivo proporzionale per ottenere il bipolarismo
    (cioè il partito quasi unico) e contemporaneamente poter far entrare in parlamento
    la gente che vogliono loro.
    analisi corretta.

  4. #4
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La funzione dei partiti … perché no alla società civile ?

    Citazione Originariamente Scritto da k21 Visualizza Messaggio
    dal loro punto di vista il maggioritario "puro" ha il pregio di costringere al bipolarismo (cioè di fare in modo che sopravvivano solo due partiti quasi uguali), ma ha il difetto che un politico, per entrare in parlamento, deve vincere e non è mai una cosa scontata, nemmeno in un collegio "blindato"; invece, sempre dal loro punto di vista, il proporzionale ha il pregio di poter far entrare in parlamento chiunque in maniera sicura (basta metterlo in alto nella lista), ma il difetto che permette il pluralismo.
    Così hanno ideato il maggioritario con correttivo proporzionale per ottenere il bipolarismo (cioè il partito quasi unico) e contemporaneamente poter far entrare in parlamento la gente che vogliono loro.
    In pratica ci stai ricordando che questi sono banditi senza morale.
    k21 and Italiano like this.



  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 Jun 2010
    Messaggi
    1,197
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La funzione dei partiti … perché no alla società civile ?

    Guardate che il candidato che risulterà eletto nell'uni-nominale è portato a rappresentare l'interesse del proprio collegio anzichè privilegiare quello del partito di appartenenza (come insegnano le vicende dei sindaci eletti dal popolo che si sono sganciati dai rispettivi referenti partitocratici) - il che si inquadra esattamente in una CONCEZIONE FEDERALISTA della rappresentanza politica !

    Occorre poi aggiungere questo : il Collegio Uninominale viene convenzionalmente ascritto al sistema Maggioritario (contrapposto all’altra categoria del Proporzionale)

    Ben raramente la stampa divulgativa fa uno step in profondità e sotto-distingue ciò che invece per me è di basilare importanza : il Maggioritario di Lista e quello Uninominale

    Il maggioritario consente un maggior CONTROLLO DEMOCRATICO se parliamo di maggioritario = COLLEGIO UNINOMINALE

    Infatti nei collegi uninominali il corpo elettorale è in grado di pretendere che il proprio partito di riferimento designi quale candidato un soggetto che sia localmente conosciuto e anche uno dei migliori cui può attingere e dunque , si spera , apprezzato ,

    … e quando ciò non avviene la militanza/simpatizzanti del partito si incazzano e sono tentati dal votare il candidato designato da altro partito , se lo giudicano migliore del proprio : insomma , cade il diaframma della lista (dentro cui si possono mettere cani e porci , pregiudicati e corrotti) - il che rende un servizio al principio della TRASPARENZA .

    Inoltre il candidato che risulterà eletto nell'uni-nominale è portato a rappresentare l'interesse del proprio collegio anzichè privilegiare quello del partito di appartenenza - il che si inquadra esattamente in una concezione federalista della rappresentanza politica

    Viceversa , se parliamo di maggioritario = premio di maggioranza in un contesto di circoscrizione PLURI_NOMINALE ... ebbene allora io stesso , a questo punto , preferisco il il MALE MINORE cioè il proporzionale puro (e quindi l’inciucio) : il maggioritario di LISTA è una schifezza antidemocratica

    saluti

    Facebook > Cantone Nordovest
    Italiano likes this.

  6. #6
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,176
    Mentioned
    43 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: La funzione dei partiti … perché no alla società civile ?

    Citazione Originariamente Scritto da cantone_nordovest Visualizza Messaggio
    Quale è la funzione dei partiti ?
    Quella di far credere ai sudditi di contare qualcosa.
    Italiano likes this.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 Jun 2010
    Messaggi
    1,197
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La funzione dei partiti … perché no alla società civile ?

    K21 : ottima analisi

    La questione della natura dei partiti – tendente strutturalmente alla degenerazione - fu a suo tempo spiegata dal professor Gianfranco Miglio, il quale affermava:

    «A differenza che nel passato, oggi il capo politico non distribuisce più terre conquistate, e nemmeno feudi, ma rendite economiche.

    Quello che un tempo faceva l’esercito oggi lo fa il partito politico, che è (secondo lo studioso) una grande macchina per assegnare rendite politiche ai propri seguaci” (vedi Federalismi falsi e degenerati, Milano, Sperling & Kupfer, 1997. ISBN 88-200-2401-2)

    La filosofia però non è cambiata, nemmeno se la confrontiamo con quella che regolava i rapporti fra le famiglie nelle società di cacciatori-raccoglitori.

    Infatti, non esiste alcuna differenza strutturale fra l’atto con cui il capo-caccia stacca e divide le parti della preda tra coloro che hanno partecipato alla caccia - e l’atto formale con cui un «capo-banda» politico dei nostri giorni attribuisce una rendita politica a uno dei suoi seguaci e cioè un posto in un’azienda pubblica , una prebenda qualsiasi , un posto di giornalista o di dirigente della Radio-TV e via dicendo
    Ultima modifica di cantone_nordovest; 28-04-12 alle 12:47
    Italiano likes this.

  8. #8
    Morte al pensiero servile
    Data Registrazione
    23 Mar 2011
    Località
    Calabria subalpina
    Messaggi
    649
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La funzione dei partiti … perché no alla società civile ?

    Caro Cantone, non sono d'accordo su questo. Infatti la preda dei cacciatori non è pagata con il lavoro e i risparmi di tutto il villaggio. È una risorsa naturale nella disponibilità dei cacciatori.
    L'occasione fa l'uomo italiano.

  9. #9
    Estinto
    Data Registrazione
    28 Mar 2010
    Località
    Eurasia
    Messaggi
    9,390
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La funzione dei partiti … perché no alla società civile ?

    Citazione Originariamente Scritto da Elazar Visualizza Messaggio
    Caro Cantone, non sono d'accordo su questo. Infatti la preda dei cacciatori non è pagata con il lavoro e i risparmi di tutto il villaggio. È una risorsa naturale nella disponibilità dei cacciatori.
    Il villaggio dei cacciatori è il partito.

    La società civile è l'erba su cui brucano le prede (enti pubblici).
    Bisogna adattarsi al presente, anche se ci pare meglio il passato.

 

 

Discussioni Simili

  1. La funzione dei partiti … perché no alla società civile ?
    Di cantone_nordovest nel forum Radicali Italiani
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-04-12, 12:50
  2. La funzione dei partiti … perché no alla società civile ?
    Di cantone_nordovest nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 28-04-12, 12:43
  3. La funzione dei partiti … perché no alla società civile ?
    Di cantone_nordovest nel forum MoVimento 5 Stelle
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 28-04-12, 12:37
  4. La funzione dei partiti … perché no alla società civile ?
    Di cantone_nordovest nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-04-12, 19:15
  5. Apriamo POL alla società civile
    Di brunik nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 24-11-05, 00:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226