User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Utente cancellato
    Data Registrazione
    13 Jul 2009
    Messaggi
    5,455
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito 25 aprile 1974: Rivoluzione dei Garofani

    A undici giorni dalla ricorrenza della nascita della Seconda Repubblica Spagnola (il 14 aprile 1931) oggi oltre al ricordare la festa della Liberazione dall'occupazione nazista e fascista e la fine della guerra per il nostro Paese si ricorda un altro fatto storico molto importante: la Rivoluzione dei Garofani in Portogallo.


    Repubblicani spagnoli ricordano la Rivoluzione dei Garofani

    Il Portogallo fu il terzo dei Paesi europei a trasformarsi in repubblica, precedentemente alla Prima guerra mondiale, nel 1910, dopo che due anni prima Re Carlo I venne ucciso da un attentato repubblicano per il suo governo semi-autoritario che di fatto aveva sospeso la Costituzione e aveva restaurato la censura, il figlio diciottenne Manuele II non riuscì a salvare la monarchia e dopo la vittoria dei repubblicani alle elezioni municipali di Lisbona e lo scioglimento delle Cortes ci furono sollevazioni popolari in altre città, e Re Manuele II partì in esilio per l'Inghilterra mentre veniva proclamata la Repubblica Portoghese dopo 771 anni di regno. I monarchici non riusciranno più a conquistare il potere, solo nel 1912 e poi nel 1918 una loro tentata rivoluzione nel nord del Paese viene poi schiacciata dai governativi.

    La repubblica visse subito momenti di instabilità e dopo i provvedimenti radicali e riformisti molti governi si susseguirono alla guida della nazione, divenendo un vero campo di battaglia tra fazioni socialiste anticlericali e cattolici conservatori, venne separato lo Stato dalla Chiesa e i preti furono duramente perseguitati.
    Per frenare l'anticlericalismo e le riforme progressiste comparve un certo Antonio de Oliveira Salazar, cattolico fervente, che venne eletto Primo Ministro nel 1932 e nella Seconda Repubblica (sorta nel 1926) instaurò un regime totalitario (Salazarismo) dove l'unico partito ammesso era l'Unione Nazionale, la repubblica era soprannominata "Estado Novo".

    Il regime di Salazar continuò anche dopo la sua morte nel 1970 dal suo successore Marcelo Caetano, più repressivo e convinto sostenitore della necessità di dover mantenere a qualsiasi costo l'impero coloniale in Africa scontrandosi coi movimenti indipendentisti guerriglieri in Angola, Mozambico e Guinea-Bissau.
    Nel 1973 venne fondato il Movimento delle Forze Armate con lo scopo di democratizzare il Paese, indire libere elezioni, abbattere l'Estado Novo, avviare la decolonizzazione e lo sviluppo economico, lo stesso colonialismo portoghese, ormai ultimo sopravvissuto, era molto osteggiato sia da Stati Uniti che da Unione Sovietica che finanziarono entrambi gli indipendentisti nelle colonie africane.

    Il 25 aprile 1974 il MFA effettuò un colpo di stato militare contro il regime militare, vennero sciolti l'Assemblea Nazionale, la Presidenza della Repubblica e il Consiglio di Stato con l'avvio di una canzone operaia di nome Grândola vila morena, vietata dal regime, che invase le stazioni radio, e le stazioni televisive vennero occupate da fanteria e paracadutisti che già avevano occupato l'aeroporto di Lisbona. I militari ebbero la meglio sui soldati fedeli al regime e sulla polizia politica.
    Il colpo di stato fu subito accettato con gioia dalla popolazione civile che scese in piazza nonostante il MFA avesse dichiarato che era meglio che rimanesse in casa, avvenne la rivoluzione dei Garofani per il gesto di una fioraia in una piazza che cominciò a distribuire garofani ai soldati. I fiori furono infilati nelle canne dei fucili, divenendo simbolo della rivoluzione e insieme segnale alle truppe governative perché non opponessero resistenza.

    Subito dopo il 25 aprile, con la formazione della Giunta di Salvezza Nazionale, vennero sciolte la polizia politica e le commissioni di censura dei mezzi di comunicazione, la e tutte le associazioni del regime. Il 26 aprile furono anche liberati i primi prigionieri politici dalle carceri di Peniche e di Caixas. I leader politici in esilio tornarono nel paese nei giorni seguenti. La festa del lavoro venne celebrata per la prima volta legalmente il 1º maggio, con la riunione a Lisbona di circa un milione di persone.
    Molte personalità legate al regime dell'Estado Novo, tra cui lo stesso Marcelo Caetano, furono costrette all'esilio. Nacque la Terza Repubblica Portoghese, nuovamente democratica che concesse immediatamente le richieste indipendentiste delle colonie, gli ultimi Paesi a levarsi dalla dominazione portoghese saranno Timor Est invaso nel 1984 dall'Indonesia, e il porto di Macao che nel 1999 si riannetterà alla Cina.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    repubblicano perciò di Sx
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    dove il dubbio è impossibile la certezza è sempre eguale
    Messaggi
    12,169
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: 25 aprile 1974: Rivoluzione dei Garofani

    "E' decretato che ogni uomo il quale s'accosta alla setta dei moderati debba smarrire a un tratto senso morale e dignità di coscienza?" G. Mazzini

    http://www.novefebbraio.it/

 

 

Discussioni Simili

  1. Aprile... Rivoluzione ITALIANA
    Di Gian_Maria nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-02-10, 13:38
  2. La Donna fra Tradizione e Rivoluzione - Raido 4 Aprile
    Di Militante nel forum Destra Radicale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 04-04-09, 12:36
  3. Stato e rivoluzione e le tesi di aprile - V. Lenin
    Di Outis nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 02-12-07, 19:01
  4. Margherite, edere e garofani
    Di Barbera nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-07-04, 13:06
  5. i garofani tornano a Palazzo Marino
    Di socialista1892 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10-06-04, 21:59

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225