User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 26
Like Tree10Likes

Discussione: La massoneria e gli affari con Comunione & Liberazione

  1. #1
    Christianita
    Data Registrazione
    08 Apr 2009
    Località
    Ελευσίνα
    Messaggi
    16,589
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito La massoneria e gli affari con Comunione & Liberazione

    13/05/2012 - Lo scandalo Daccò sotto la lente. E i riflessi su Formigoni
    di Dario Ferri

    L’inchiesta della procura di Milano su Daccò in cui compare il nome di Roberto Formigoni punta verso il Canton Ticino. Dove si trovavano le fiduciarie attraverso le quali i due protagonisti dell’inchiesta (Simone, oltre a Daccò) facevano sparire i soldi destinati a diventare fondi neri. La scelta di passare dalla Svizzera è casuale o è legata a una precisa strategia di Comunione e Liberazione? Scrive Repubblica:

    Da tempo si dice che è lì il forziere del movimento di don Giussani. E da tempo si parla anche di una «espansione» del movimento clericale nella confederazione, dove conta già su alti prelati, banchieri e uomini di governo. Le carte arrivate a Milano tramite rogatoria dalla Svizzera fanno pensare a legami consolidati. Della Norconsulting, la società a cui si appoggiava Daccò, fa parte infatti, Andrea Galafassi, uomo di Cl. Era lui, dal 2006, a occuparsi dei conti del gran cerimoniere dei viaggi in barca (e in aereo, verso i Caraibi) di Formigoni. A febbraio, quando già si sentiva puzza di bruciato — Daccò era in carcere per il crac San Raffaele, nella cui indagine era spuntato il nome di un altro fiduciario svizzero ciellino, Rudy Cereghetti — Simone, da poco sentito come testimone nell’indagine che porterà agli arresti per la Maugeri, incontra Galafassi e un altro personaggio di primo piano di Cl in Svizzera.

    In un ristorante alle porte di Milano, parlano dei rischi del ciclone giudiziario che potrebbe abbattersi sui memores ticinesi. L’ultima cena prima degli arresti:

    A far scattare le manette sono le rivelazioni di Giancarlo Grenci, un altro della Norconsulting che ha gestito i conti di Daccò. Il suo posto è stato preso nel 2011 da Sandro Fenyo, capo della loggia massonica Brenno Bertoni di Lugano: è lui, secondo il racconto di Grenci, a raccomandare Daccò presso i vertici della Banca svizzera italiana. Una sigla, Bsi, che compare un’altra volta nelle indagini sui conti di Cl in Svizzera: è l’istituto nel quale Alberto Perego, memore domini segretario di Formigoni, accende il conto Paiolo sul quale sarebbero arrivati, fino al 2004, i soldi di Finmeccanica.

    Oggi i tramiti per portare i soldi al sicuro in Svizzera sono altri:

    Il nome di Fenyo — che, spiega il suo avvocato, Federico Papa, ha chiesto lui stesso di essere ascoltato dai pm — porterebbe a qualcun altro: a Paolo Mondia, dai cui uffici, perquisiti due volte, gli inquirenti hanno preso molti documenti interessanti. Mondia è il referente di un commercialista che gravita nell’orbita della fondazione Maugeri, legato a Costantino Passerino, il direttore amministrativo del centro arrestato prima che si facesse ricoverare, guarda caso, in una clinica svizzera.

    E qui spunta la massoneria:

    A Lugano si ritiene che il ruolo di Fenyo non sia casuale: significa che una parte della massoneria — quella che fa capo alla sua loggia — si stia adoperando per aprire le porte ai ciellini. Secondo la ricostruzione del settimanale svizzero “Il Caffè”, la cosa non va giù ai massoni della loggia Il Dovere, che vuole tenersi lontana da tutto ciò che ha a che fare con fondi neri e con Cl. Fenyo nega: «Non c’è nessun collegamento, lasciate fuori le mie convinzioni, per cortesia ». Quanto alla Bsi, «è normale che il suo nome ricorra — assicura l’avvocato Gian Piero Biancolella — è la più grande banca del Canton Ticino».


    La massoneria e gli affari con Comunione & Liberazione
    «Feared neither death nor pain,
    for this beauty;
    if harm, harm to ourselves.»
    (Ezra Pound - Canto XX, The Lotus Eaters)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Liberal
    Data Registrazione
    13 Jul 2008
    Località
    New York
    Messaggi
    25,238
    Mentioned
    113 Post(s)
    Tagged
    12 Thread(s)

    Predefinito Re: La massoneria e gli affari con Comunione & Liberazione

    Citazione Originariamente Scritto da dedelind Visualizza Messaggio
    13/05/2012 - Lo scandalo Daccò sotto la lente. E i riflessi su Formigoni
    di Dario Ferri

    L’inchiesta della procura di Milano su Daccò in cui compare il nome di Roberto Formigoni punta verso il Canton Ticino. Dove si trovavano le fiduciarie attraverso le quali i due protagonisti dell’inchiesta (Simone, oltre a Daccò) facevano sparire i soldi destinati a diventare fondi neri. La scelta di passare dalla Svizzera è casuale o è legata a una precisa strategia di Comunione e Liberazione? Scrive Repubblica:

    Da tempo si dice che è lì il forziere del movimento di don Giussani. E da tempo si parla anche di una «espansione» del movimento clericale nella confederazione, dove conta già su alti prelati, banchieri e uomini di governo. Le carte arrivate a Milano tramite rogatoria dalla Svizzera fanno pensare a legami consolidati. Della Norconsulting, la società a cui si appoggiava Daccò, fa parte infatti, Andrea Galafassi, uomo di Cl. Era lui, dal 2006, a occuparsi dei conti del gran cerimoniere dei viaggi in barca (e in aereo, verso i Caraibi) di Formigoni. A febbraio, quando già si sentiva puzza di bruciato — Daccò era in carcere per il crac San Raffaele, nella cui indagine era spuntato il nome di un altro fiduciario svizzero ciellino, Rudy Cereghetti — Simone, da poco sentito come testimone nell’indagine che porterà agli arresti per la Maugeri, incontra Galafassi e un altro personaggio di primo piano di Cl in Svizzera.

    In un ristorante alle porte di Milano, parlano dei rischi del ciclone giudiziario che potrebbe abbattersi sui memores ticinesi. L’ultima cena prima degli arresti:

    A far scattare le manette sono le rivelazioni di Giancarlo Grenci, un altro della Norconsulting che ha gestito i conti di Daccò. Il suo posto è stato preso nel 2011 da Sandro Fenyo, capo della loggia massonica Brenno Bertoni di Lugano: è lui, secondo il racconto di Grenci, a raccomandare Daccò presso i vertici della Banca svizzera italiana. Una sigla, Bsi, che compare un’altra volta nelle indagini sui conti di Cl in Svizzera: è l’istituto nel quale Alberto Perego, memore domini segretario di Formigoni, accende il conto Paiolo sul quale sarebbero arrivati, fino al 2004, i soldi di Finmeccanica.

    Oggi i tramiti per portare i soldi al sicuro in Svizzera sono altri:

    Il nome di Fenyo — che, spiega il suo avvocato, Federico Papa, ha chiesto lui stesso di essere ascoltato dai pm — porterebbe a qualcun altro: a Paolo Mondia, dai cui uffici, perquisiti due volte, gli inquirenti hanno preso molti documenti interessanti. Mondia è il referente di un commercialista che gravita nell’orbita della fondazione Maugeri, legato a Costantino Passerino, il direttore amministrativo del centro arrestato prima che si facesse ricoverare, guarda caso, in una clinica svizzera.

    E qui spunta la massoneria:

    A Lugano si ritiene che il ruolo di Fenyo non sia casuale: significa che una parte della massoneria — quella che fa capo alla sua loggia — si stia adoperando per aprire le porte ai ciellini. Secondo la ricostruzione del settimanale svizzero “Il Caffè”, la cosa non va giù ai massoni della loggia Il Dovere, che vuole tenersi lontana da tutto ciò che ha a che fare con fondi neri e con Cl. Fenyo nega: «Non c’è nessun collegamento, lasciate fuori le mie convinzioni, per cortesia ». Quanto alla Bsi, «è normale che il suo nome ricorra — assicura l’avvocato Gian Piero Biancolella — è la più grande banca del Canton Ticino».


    La massoneria e gli affari con Comunione & Liberazione
    ma che novità..Comunione e Fatturazione alleata con le lobby massomafiose della spesa e la feccia pidiellina per arricchirsi e depredare gli italiani...ma chi l'avrebbe mai pensato?

    Demagistris ha sollevato questo polverone in Calabria e tutti i veri poteri italiani a dargli contro, è un miracolo che è vivo
    ConteMax likes this.
    “Productivity isn't everything, but, in the long run, it is almost everything. A country’s ability to improve its standard of living over time depends almost entirely on its ability to raise its output per worker.”
    — Paul Krugman

  3. #3
    Me, Myself, I
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    112,059
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: La massoneria e gli affari con Comunione & Liberazione

    Citazione Originariamente Scritto da dedelind Visualizza Messaggio
    13/05/2012 - Lo scandalo Daccò sotto la lente. E i riflessi su Formigoni
    di Dario Ferri

    L’inchiesta della procura di Milano su Daccò in cui compare il nome di Roberto Formigoni punta verso il Canton Ticino. Dove si trovavano le fiduciarie attraverso le quali i due protagonisti dell’inchiesta (Simone, oltre a Daccò) facevano sparire i soldi destinati a diventare fondi neri. La scelta di passare dalla Svizzera è casuale o è legata a una precisa strategia di Comunione e Liberazione? Scrive Repubblica:

    Da tempo si dice che è lì il forziere del movimento di don Giussani. E da tempo si parla anche di una «espansione» del movimento clericale nella confederazione, dove conta già su alti prelati, banchieri e uomini di governo. Le carte arrivate a Milano tramite rogatoria dalla Svizzera fanno pensare a legami consolidati. Della Norconsulting, la società a cui si appoggiava Daccò, fa parte infatti, Andrea Galafassi, uomo di Cl. Era lui, dal 2006, a occuparsi dei conti del gran cerimoniere dei viaggi in barca (e in aereo, verso i Caraibi) di Formigoni. A febbraio, quando già si sentiva puzza di bruciato — Daccò era in carcere per il crac San Raffaele, nella cui indagine era spuntato il nome di un altro fiduciario svizzero ciellino, Rudy Cereghetti — Simone, da poco sentito come testimone nell’indagine che porterà agli arresti per la Maugeri, incontra Galafassi e un altro personaggio di primo piano di Cl in Svizzera.

    In un ristorante alle porte di Milano, parlano dei rischi del ciclone giudiziario che potrebbe abbattersi sui memores ticinesi. L’ultima cena prima degli arresti:

    A far scattare le manette sono le rivelazioni di Giancarlo Grenci, un altro della Norconsulting che ha gestito i conti di Daccò. Il suo posto è stato preso nel 2011 da Sandro Fenyo, capo della loggia massonica Brenno Bertoni di Lugano: è lui, secondo il racconto di Grenci, a raccomandare Daccò presso i vertici della Banca svizzera italiana. Una sigla, Bsi, che compare un’altra volta nelle indagini sui conti di Cl in Svizzera: è l’istituto nel quale Alberto Perego, memore domini segretario di Formigoni, accende il conto Paiolo sul quale sarebbero arrivati, fino al 2004, i soldi di Finmeccanica.

    Oggi i tramiti per portare i soldi al sicuro in Svizzera sono altri:

    Il nome di Fenyo — che, spiega il suo avvocato, Federico Papa, ha chiesto lui stesso di essere ascoltato dai pm — porterebbe a qualcun altro: a Paolo Mondia, dai cui uffici, perquisiti due volte, gli inquirenti hanno preso molti documenti interessanti. Mondia è il referente di un commercialista che gravita nell’orbita della fondazione Maugeri, legato a Costantino Passerino, il direttore amministrativo del centro arrestato prima che si facesse ricoverare, guarda caso, in una clinica svizzera.

    E qui spunta la massoneria:

    A Lugano si ritiene che il ruolo di Fenyo non sia casuale: significa che una parte della massoneria — quella che fa capo alla sua loggia — si stia adoperando per aprire le porte ai ciellini. Secondo la ricostruzione del settimanale svizzero “Il Caffè”, la cosa non va giù ai massoni della loggia Il Dovere, che vuole tenersi lontana da tutto ciò che ha a che fare con fondi neri e con Cl. Fenyo nega: «Non c’è nessun collegamento, lasciate fuori le mie convinzioni, per cortesia ». Quanto alla Bsi, «è normale che il suo nome ricorra — assicura l’avvocato Gian Piero Biancolella — è la più grande banca del Canton Ticino».


    La massoneria e gli affari con Comunione & Liberazione
    pirelloneamarolikes this ... :giagia:

  4. #4
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,891
    Mentioned
    83 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: La massoneria e gli affari con Comunione & Liberazione

    Citazione Originariamente Scritto da Conte Oliver Visualizza Messaggio
    ma che novità..Comunione e Fatturazione alleata con le lobby massomafiose della spesa e la feccia pidiellina per arricchirsi e depredare gli italiani...ma chi l'avrebbe mai pensato?

    Demagistris ha sollevato questo polverone in Calabria e tutti i veri poteri italiani a dargli contro, è un miracolo che è vivo
    Se è vivo e se, sopratutto, è anche sindaco di Napoli, significa appunto che ha sollevato solamente un polverone, senza concludere niente, da buon chiacchierone qual'è.
    Guy Fawkes and Eridano like this.
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

  5. #5
    Liberale
    Data Registrazione
    19 Mar 2012
    Messaggi
    10,698
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La massoneria e gli affari con Comunione & Liberazione

    Tirare in mezzo la massoneria mi pare un modo per fare un po' di confusione, CL in lombardia è abbastanza potente da fare tutto da sola.
    .
    Il vizio insito nel capitalismo è la ineguale distribuzione della ricchezza. La virtù insita nel socialismo è la uguale distribuzione della miseria.

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    06 Aug 2010
    Messaggi
    16,915
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La massoneria e gli affari con Comunione & Liberazione

    La massoneria è in antitesi alla chiesa......se la massoneria appoggia CL:gratgrat:.......CL è contro la chiesa:gratgrat:

  7. #7
    Christianita
    Data Registrazione
    08 Apr 2009
    Località
    Ελευσίνα
    Messaggi
    16,589
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: La massoneria e gli affari con Comunione & Liberazione

    Citazione Originariamente Scritto da largodipalazzo Visualizza Messaggio
    La massoneria è in antitesi alla chiesa......se la massoneria appoggia CL:gratgrat:.......CL è contro la chiesa:gratgrat:
    la chiesa cattolica è agli antipodi degli insegnamenti cristiani, ergo non c'è alcuna contraddizione
    «Feared neither death nor pain,
    for this beauty;
    if harm, harm to ourselves.»
    (Ezra Pound - Canto XX, The Lotus Eaters)

  8. #8
    Liberal
    Data Registrazione
    13 Jul 2008
    Località
    New York
    Messaggi
    25,238
    Mentioned
    113 Post(s)
    Tagged
    12 Thread(s)

    Predefinito Re: La massoneria e gli affari con Comunione & Liberazione

    Citazione Originariamente Scritto da ULTIMA LEGIONE Visualizza Messaggio
    Se è vivo e se, sopratutto, è anche sindaco di Napoli, significa appunto che ha sollevato solamente un polverone, senza concludere niente, da buon chiacchierone qual'è.
    anche che vuol dire? che si è venduto alla Camorra?onf:
    “Productivity isn't everything, but, in the long run, it is almost everything. A country’s ability to improve its standard of living over time depends almost entirely on its ability to raise its output per worker.”
    — Paul Krugman

  9. #9
    Liberal
    Data Registrazione
    13 Jul 2008
    Località
    New York
    Messaggi
    25,238
    Mentioned
    113 Post(s)
    Tagged
    12 Thread(s)

    Predefinito Re: La massoneria e gli affari con Comunione & Liberazione

    Citazione Originariamente Scritto da Zaccanasta Visualizza Messaggio
    Tirare in mezzo la massoneria mi pare un modo per fare un po' di confusione, CL in lombardia è abbastanza potente da fare tutto da sola.
    si ciao, questi hanno Vespasiano come modello, figurati che gliene frega dell'Ideologia
    “Productivity isn't everything, but, in the long run, it is almost everything. A country’s ability to improve its standard of living over time depends almost entirely on its ability to raise its output per worker.”
    — Paul Krugman

  10. #10
    Me, Myself, I
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    112,059
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: La massoneria e gli affari con Comunione & Liberazione

    Citazione Originariamente Scritto da Conte Oliver Visualizza Messaggio
    anche che vuol dire? che si è venduto alla Camorra?onf:
    Per gli impunitari filo-delinquenti l'unico magistrato buono è il magistrato m...artire.

    O quelli di sQuola Squillantian-Carnevalesca ... :giagia:

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Comunione, Liberazione & Co.
    Di maxbar nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-12-11, 15:25
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-11-09, 15:52
  3. Comunione e Liberazione
    Di Affus nel forum Tradizionalismo
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 06-12-07, 14:49
  4. Comunione e Liberazione
    Di greenlucifer nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 14-01-07, 20:31
  5. comunione e liberazione
    Di linfield nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 28-02-05, 15:55

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226