User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 27
Like Tree5Likes

Discussione: Le prove INVALSI cosa provano?

  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    08 Sep 2011
    Messaggi
    1,176
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Le prove INVALSI cosa provano?

    Girano in questi giorni nelle classi seconda e quinta della scuola primaria e prima e terza della scuola media le prove INVALSI.
    Cos'è l'INVALSI ?
    L'INVALSI è l'Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione.
    Lo scopo di queste prove dovrebbe consistere nella rilevazione del livello di apprendimento raggiunto dagli alunni e di conseguenza, attraverso questo, la validità di insegnanti e scuole stesse.
    Mi chiedo se c’è davvero qualcuno che crede nella validità di questo metodo di indagine, basato sul numero di crocette che contrassegnano con esattezza le caselle poste accanto alle domande.

    Rispondi:
    SI oppure NO
    A oppure B
    VERO oppure FALSO

    Come si può pensare di poter valutare le capacità degli studenti e l'efficienza di tutto il sistema scolastico, facendo affidamento su dei semplici quiz da settimana enigmistica?
    Ancora una volta viene svilito e mortificato il lavoro del docente e non si considera minimamente la "persona" dell'alunno.
    Se si ritiene buono il livello didattico raggiunto da uno studente che mette a segno le varie crocette, non si è capito niente dell’opera di formazione che viene svolta a scuola dagli insegnanti su ogni singolo ragazzo.

    L’apprendimento non prevede come unico obiettivo una mera acquisizione di dati, nè l'insegnante è un distributore automatico di nozioni.
    Vorrei dire che l'insegnamento è un' "arte" che viene esercitata "maneggiando" materiale umano ed interagendo con la personalità dell'alunno e con il contesto socio-culturale in cui vive.
    Il bambino, quando arriva nella scuola, porta con sè sia le sue capacità intellettive, sia le sue problematiche, che a volte sono di impedimento al suo sereno percorso scolastico.
    E' l'insegnante che deve saper agire con sensibilità, psicologia e professionalità, per fare in modo che il ragazzo trovi il suo equilibrio e non abbandoni l'interesse allo studio.
    Spesso si opera con metodi personalizzati ed appropriati per ogni singolo alunno.
    Tutto questo sottile e delicato lavoro non può emergere da nessun test!
    E' qui che si valuta la capacità del docente!

    Ormai da anni il nozionismo scolastico è stato messo al bando, per privilegiare una didattica, che dia priorità alla formazione di una identità culturale, in grado di creare nel giovane quella mente critica, capace di spaziare tra le varie branche del sapere, facendo della cultura il proprio tessuto, a dispetto di un freddo immagazzinamento di nozioni.
    Allora che senso hanno queste prove, parziali e riduttive sia nei confronti degli alunni, che degli insegnanti?
    Tra l'altro va considerata anche la poca veridicità, perchè laddove non c'è controllo e serietà, può essere l'insegnante stessa a guidare gli alunni nelle risposte!

    Pare che per realizzare questa "baggianata" si spendano all'incirca 3 milioni di euro tra materiale cartaceo, stampa, agenzie ed operatori.
    Che inutile spreco di denaro!
    La scuola ha bisogno di ben altro!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Dec 2010
    Messaggi
    15,306
    Mentioned
    122 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Le prove INVALSI cosa provano?

    Scusa la banalità della risposta ma sicuramente il grado di competenza a risolvere le prove INVALSI.
    Cosa questo significhi non lo so.

    Rimane il problema della valutazione dell'insegnamento e degli insegnanti , come fare?

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    13 Apr 2011
    Località
    Savona, Italy
    Messaggi
    1,532
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Le prove INVALSI cosa provano?

    A un belino!

    E' la risposta data da tutti di docenti a cui l'ho chiesto. Sinteticità ligure: anche le parole costano, ormai.

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    08 Sep 2011
    Messaggi
    1,176
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Le prove INVALSI cosa provano?

    Citazione Originariamente Scritto da Darwin Visualizza Messaggio
    Scusa la banalità della risposta ma sicuramente il grado di competenza a risolvere le prove INVALSI.
    Cosa questo significhi non lo so.

    Rimane il problema della valutazione dell'insegnamento e degli insegnanti , come fare?
    Darwin, il problema della valutazione degli insegnanti effettivamente c’è e non è di facile soluzione.
    Ci sono vari aspetti da considerare: sicuramente lo svolgimento del programma didattico, ma anche la metodologia usata, il modo di relazionarsi con l’alunno, la capacità di stimolare la voglia di apprendere, insieme a quella di non soffocare l’autostima e si potrebbe continuare a lungo.
    Tutto questo e molto di più non può essere misurato con un metro di valutazione statico, uguale per tutti, perché esistono sempre molte variabili.
    Sicuramente la prova più tangibile delle capacità di un insegnante la dà lo stesso “prodotto finito”, cioè l’alunno che esce dall’ultimo anno della scuola che ha frequentato e dal suo inserimento nel successivo grado di istruzione.

    C’è da dire che in ogni scuola, si sa, esiste una nomea per ciascun insegnante e gli stessi genitori, all’atto dell’iscrizione, chiedono che il figlio possa essere inserito in questa o quella sezione, in base ai docenti che vi operano.
    Questo il Dirigente Scolastico lo sa!

    Il problema è un altro: purtroppo anche quando è palese che un insegnante è poco valido, non si interviene adeguatamente con dei seri richiami disciplinari e i piatti della bilancia non sono mai sullo stesso piano.
    Ci sono molti docenti che amano veramente la propria professione e svolgono il lavoro con amore e passione, nonostante non esista nulla che li possa incentivare.
    Se ci fosse un minimo di meritocrazia, forse tanti “scalda-sedie” cambierebbero atteggiamento e chi vale avrebbe il giusto riconoscimento.
    acquazzurra likes this.

  5. #5
    ... sempre più nera...
    Data Registrazione
    09 Mar 2010
    Messaggi
    33,076
    Mentioned
    60 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Le prove INVALSI cosa provano?

    E poi sono arrivati i TFA... e si è visto come sono stati pensati, strutturati e controllati e che fine hanno fatto.
    Una vergogna!

    Quiz sbagliati per l'abilitazione dei prof Profumo pubblica i nomi degli esperti - Corriere.it


    Chi farà i test per il concorso?
    Ultima modifica di acquazzurra; 30-08-12 alle 11:05
    Non sono i popoli a dover aver paura dei propri governi, ma i governi che devono aver paura dei propri popoli.
    Thomas Jefferson

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Dec 2010
    Messaggi
    15,306
    Mentioned
    122 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Le prove INVALSI cosa provano?

    Citazione Originariamente Scritto da acquazzurra Visualizza Messaggio
    E poi sono arrivati i TFA... e si è visto come sono stati pensati, strutturati e controllati e che fine hanno fatto.
    Una vergogna!

    Quiz sbagliati per l'abilitazione dei prof Profumo pubblica i nomi degli esperti - Corriere.it


    Chi farà i test per il concorso?
    Siamo una società che si basa sul merito , anche nell'istruzione , su cosa poi si basi questo merito si può disquisire.
    L'essere fedele a determinate cordate(di qualunque colore siano) è sicuramente una ed il primo filtro applicato, poi le cordate si differenziano per i diversi pesi assegnati alle varie 'competenze' da testare.

    Solo il fatto che non vengano indicate quali domande erano di competenza(eufemismo) per ciascun esperto dimostra come la vera competenza di conoscenza del settore sia probabilmente all'ultimo posto quando va bene.
    Anche in questo campo avremmo bisogno di un commissariamento estero a tempo e mirato a bonificare tutta la classe 'dirigente' , le persone e le competenze le abbiamo il problema rimane sempre nella selezione.
    Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna

  7. #7
    ... sempre più nera...
    Data Registrazione
    09 Mar 2010
    Messaggi
    33,076
    Mentioned
    60 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Le prove INVALSI cosa provano?

    Personalmente... allibisco.
    Non sono i popoli a dover aver paura dei propri governi, ma i governi che devono aver paura dei propri popoli.
    Thomas Jefferson

  8. #8
    Cancellato
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    55,425
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Re: Le prove INVALSI cosa provano?

    Citazione Originariamente Scritto da Heidi Visualizza Messaggio
    Girano in questi giorni nelle classi seconda e quinta della scuola primaria e prima e terza della scuola media le prove INVALSI.
    Cos'è l'INVALSI ?
    L'INVALSI è l'Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione.
    Lo scopo di queste prove dovrebbe consistere nella rilevazione del livello di apprendimento raggiunto dagli alunni e di conseguenza, attraverso questo, la validità di insegnanti e scuole stesse.
    Mi chiedo se c’è davvero qualcuno che crede nella validità di questo metodo di indagine, basato sul numero di crocette che contrassegnano con esattezza le caselle poste accanto alle domande.

    Rispondi:
    SI oppure NO
    A oppure B
    VERO oppure FALSO

    Come si può pensare di poter valutare le capacità degli studenti e l'efficienza di tutto il sistema scolastico, facendo affidamento su dei semplici quiz da settimana enigmistica?
    Ancora una volta viene svilito e mortificato il lavoro del docente e non si considera minimamente la "persona" dell'alunno.
    Se si ritiene buono il livello didattico raggiunto da uno studente che mette a segno le varie crocette, non si è capito niente dell’opera di formazione che viene svolta a scuola dagli insegnanti su ogni singolo ragazzo.

    L’apprendimento non prevede come unico obiettivo una mera acquisizione di dati, nè l'insegnante è un distributore automatico di nozioni.
    Vorrei dire che l'insegnamento è un' "arte" che viene esercitata "maneggiando" materiale umano ed interagendo con la personalità dell'alunno e con il contesto socio-culturale in cui vive.
    Il bambino, quando arriva nella scuola, porta con sè sia le sue capacità intellettive, sia le sue problematiche, che a volte sono di impedimento al suo sereno percorso scolastico.
    E' l'insegnante che deve saper agire con sensibilità, psicologia e professionalità, per fare in modo che il ragazzo trovi il suo equilibrio e non abbandoni l'interesse allo studio.
    Spesso si opera con metodi personalizzati ed appropriati per ogni singolo alunno.
    Tutto questo sottile e delicato lavoro non può emergere da nessun test!
    E' qui che si valuta la capacità del docente!

    Ormai da anni il nozionismo scolastico è stato messo al bando, per privilegiare una didattica, che dia priorità alla formazione di una identità culturale, in grado di creare nel giovane quella mente critica, capace di spaziare tra le varie branche del sapere, facendo della cultura il proprio tessuto, a dispetto di un freddo immagazzinamento di nozioni.
    Allora che senso hanno queste prove, parziali e riduttive sia nei confronti degli alunni, che degli insegnanti?
    Tra l'altro va considerata anche la poca veridicità, perchè laddove non c'è controllo e serietà, può essere l'insegnante stessa a guidare gli alunni nelle risposte!

    Pare che per realizzare questa "baggianata" si spendano all'incirca 3 milioni di euro tra materiale cartaceo, stampa, agenzie ed operatori.
    Che inutile spreco di denaro!
    La scuola ha bisogno di ben altro!
    le solite cazzate sessantottine che hanno portato l'italia ALLA ROVINA

    le prove invalsi provano che la maggior parte degli studenti italiani sono dei mentecatti che non sono in grado di leggere un testo, capirlo e rispondere a delle semplici domande. provano anche che non sono assolutamente in grado di ragionare su problemi semplici perché sono bombardati di nozionismo inutile.

    adesso continuate pure a dirci quanto siano utili le poesie da imparare a memoria
    Ultima modifica di Feliks; 09-09-12 alle 20:29
    -Duca- likes this.

  9. #9
    Forumista senior
    Data Registrazione
    06 Oct 2010
    Messaggi
    1,445
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Le prove INVALSI cosa provano?

    è il sistema americano, in america non si producono quasi più temi, si fanno al limite tesine, che capirete non sono la stessa cosa. a livello intermedio vi sono i test.
    ora può darsi che per quanto riguarda la matematica se fatti bene, senza copiare, possano anche valutare le conoscenze. la lingua italiana, però, non è solo passiva. ovvero non basta comprendere un testo, come si fa negli invalsi e rispondere a dieci domande di grammatica, così alle medie. devi saper produrre un testo. facciamo un paragone con il latino, io posso leggere un brano di cicerone, saper rispondere alle domande, ma posso non essere in grado di scrivere correntemente in latino. ora per le lingue morte non ci sono problemi, per le lingue viventi sì. questi test sono limitati perché non certificano l'effettiva padronanza della lingua madre. del resto gli americani, quando scrivono....è una cosa terrificante, l'ipotassi non sanno neanche dove sta di casa.
    veni vidi mici

  10. #10
    Cancellato
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    55,425
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Re: Le prove INVALSI cosa provano?

    Citazione Originariamente Scritto da polifilo Visualizza Messaggio
    è il sistema americano, in america non si producono quasi più temi, si fanno al limite tesine, che capirete non sono la stessa cosa. a livello intermedio vi sono i test.
    ora può darsi che per quanto riguarda la matematica se fatti bene, senza copiare, possano anche valutare le conoscenze. la lingua italiana, però, non è solo passiva. ovvero non basta comprendere un testo, come si fa negli invalsi e rispondere a dieci domande di grammatica, così alle medie. devi saper produrre un testo. facciamo un paragone con il latino, io posso leggere un brano di cicerone, saper rispondere alle domande, ma posso non essere in grado di scrivere correntemente in latino. ora per le lingue morte non ci sono problemi, per le lingue viventi sì. questi test sono limitati perché non certificano l'effettiva padronanza della lingua madre. del resto gli americani, quando scrivono....è una cosa terrificante, l'ipotassi non sanno neanche dove sta di casa.
    con quale coraggio si sta affermando che la scuola italiana offre una preparazione soddisfacente per quanto riguarda la produzione scritta?

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Prove INVALSI: il questionario dello studente.
    Di Heidi nel forum Istruzione e Università
    Risposte: 137
    Ultimo Messaggio: 20-05-13, 20:17
  2. Sardegna ultima nelle prove dell'invalsi
    Di Morfeo nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-07-11, 22:09
  3. Marcello Dell’Utri e i boss di Cosa Nostra, ecco le prove
    Di diogene nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-11-10, 15:04
  4. prove di cosa nera!!!!
    Di benber nel forum Destra Radicale
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 29-01-08, 22:20
  5. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 28-11-05, 12:32

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225