User Tag List

Visualizza Risultati Sondaggio: Chi votereste?

Partecipanti
15. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Lega Nord

    0 0%
  • Movimento Padano di Liberazione

    0 0%
  • Coalizione Partito delle Libertà - Terzo Polo - Libertà e Nazione

    1 6.67%
  • Unione per l'Italia

    0 0%
  • Coalizione Partito Democratico - Italia dei Valori

    2 13.33%
  • Sinistra, Ecologia e Libertà

    2 13.33%
  • Federazione della Sinistra

    4 26.67%
  • Fronte Italiano

    2 13.33%
  • Movimento 5 Stelle

    0 0%
  • Movimento Anarchico Italiano

    4 26.67%
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
Like Tree3Likes

Discussione: Anarchia e instabilità politica

  1. #1
    Anti-taliban
    Data Registrazione
    13 Oct 2009
    Messaggi
    5,058
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Anarchia e instabilità politica

    Giugno 2013.
    La stabilità del governo Monti è in bilico, il Pd e il Pdl sono indecisi se continuare ad appoggiare il governo d'emergenza.
    La Sinistra stablisce elezioni interne per decretare il candidato alle prossime elezioni del 2013. Secondo le proiezioni, Bersani è in vantaggio al 34% su Vendola al 31%, seguiti da Di Pietro al 15%.
    La Federazione Anarchica Informale attacca e colpisce la sede del Il Giornale, danneggiando seriamente la sede giornalistica.
    Nuove minacce delle Brigate Rosse al sistema e alla classe politica.

    In Grecia vince l'estrema sinistra di Syrizia al 26%, seguita dai conservatori del Nea Dimokratia al 22% e dai socialisti del Pasok al 18%. Grande balzo dei comunisti al 12% e dell'Alba Dorata al 10%. Il partito dei Greci indipendenti sale al 12%.
    Dopo vari tentativi, i Syriza, con i socialisti e i comunisti, si accordano e creano un Governo. La Grecia rimane nell'euro.

    Luglio 2013.
    Le elezioni di Sinistra decretano Bersani come vincitore al 35%, ma Vendola non ci sta e si stacca dalla coalizione di centro-sinistra.
    Il Governo Monti ottiene la fiducia con soli 2 voti di scarto al Senato, il Pdl si spacca, gli ex di An La Russa, Matteoli e Ronchi con altri 15 senatori passano all'opposizione del Governo. La stabilità del Governo è seriamente a rischio.
    La Federazione Anarchica Informale minaccia il parlamento italiano. I servizi segreti arrestano uno dei presunti attentatori alla sede de Il Giornale.

    Agosto 2013.
    Giorno 13: Le Brigate Rosse intervengono ed uccidono Pietro Ichino. L'omicidio scoinvolge pesantemente il clima politico e sociale del paese.
    Giorno 14: Agosto, Monti chiede la fiducia ma il voto non passa con 16 voti di scarto. Due giorni dopo, diversi uomini dell'Idv e della Lega passano al Governo. Di Pietro e Bossi denunciano compravendita di senatori. Il nuovo voto di fiducia passa per un voto: il Governo va avanti.
    Giorno 16: Elezioni interne alle Lega: il nuovo segretario è Maroni, con il 41%, su Tosi al 22% e Salvini al 16%. La Lega si spacca, molti membri lasciano e viene fondato il Movimento Padano di Liberazione.
    Giorno 18: La Federazione Anarchica Italiana attacca il Ministero degli Interni: 16 morti e 42 feriti. Il Govento Monti annuncia lo Stato d'Emergenza Nazionale.
    Giorno 21: Gli ex An, passati all'opposizione, formano l'Unione per l'Italia.

    I tre partiti socialisti che formano il Governo greco non trovano accordi su aiuti europei e Spesa Pubblica, il Governo cade. Nuove elezioni vengono fissate per Ottobre. I leader europei, la BCE e l'UE incitano la Grecia ad uscire immediatamente dall'euro.

    Le proiezioni politiche italiane sono le seguenti: Pdl 15%, Pd 25%, LN 4%, MovPadL 6%, Unione per l'Italia 8%, Terzo Polo 5%, Idv 5%, Sel 6%, M5s 16%, La Destra 5%.

    Settembre 2013.
    Il Governo Monti perde tre volte consecutive al Senato su leggi fondamentali per l'economia, il voto di fiducia è in negativo di 20 voti. Il Governo Monti cade.
    Nuove elezioni vengono fissate per il 18-19 dicembre.
    Il 14 settembre, le Brigate Rosse catturano il leader della CISL Bonanni, accusato di essere <<un nemico del popolo e dei lavoratori>>. Tre giorni dopo, Raffaele viene ucciso e il video diffuso nel web.

    Inizia un periodo instabile e molto movimentato per il paese.

    Il 24 settembre, il popolo della sinistra estrema scende in piazza e raccoglie 3 milioni di partecipanti in tutta Italia. E' la più grande manifestazione della storia repubblicana.
    La Federazione della Sinistra raccoglie consensi ed approfitta del momento caotico per incrementare i suoi consensi.
    In una sola settimana, la Federazione della Sinistra organizza 32 assemblee pubbliche nelle principali città italiane.

    Intanto, Il Movimento Padano di Liberazione nomina Matteo Salvini segretario ed impronta la sua politica sul vecchio programma della Lega Nord: federalismo e difesa della cultura italiana, che poi diventeranno secessione dal paese.

    Durante la fine di settembre, il Movimento a 5 Stelle di Grillo vive un momento di intensa difficoltà, dovuta a forti scontri interni e alla difficoltà di Grillo dovuta a gravi minacce personali derivanti da sconosciuti.

    Ottobre 2013.
    Elezioni Greche.
    La Sinistra crolla, Syriza passa dal 26% al 14%, i socialisti del Pasok dal 18% al 10%, entrambi puniti dagli elettori per non aver accolto le proposte dei comunisti quando erano nel governo ad Agosto.
    I conservatori del Nea Dimokratia perde un punto passando dal 22% al 21%, ma i grandi risultati arrivano per i due partiti estremi: i comunisti passano dal 12% al 26%, l'Alba Dorata, forte della sconfitta della Sinistra, dal 10% al 23%. Il partito dei Greci indipendenti sale al 15%.
    L'impossibilità di creare qualsivoglia coalizione di Governo fa sprofondare la Grecia nella rivoluzione: milioni di cittadini scendono in piazza, l'economia perde il 15% e il presidente Karolos Papoulias è costretto ad usare l'esercito per sedare la rivolta.
    Nel solo mese di ottobre, si contano 200 morti e migliaia di feriti.

    La situazione greca colpisce violentemente anche l'Italia: l'estrema destra, in forte rialzo, forma una coalizione La Destra - Fiamma Tricolore - Forza Nuova, con segretario Storace. L'alleanza, chiamata Fronte Italiano raggiunge l'8% in poche settimane.
    Il Sel di Vendola rimane solo e isolato, la Federazione della Sinistra ingloba in se anche Sinistra Critica e Verdi, nomina Diliberto segretario e Claudio Fava portavoce.

    Novembre 2013.
    Novembre è caratterizzato da un tesissimo clima in tutto il paese. Decine gli scontri tra estrema destra ed estrema sinistra, che provocano 8 morti e decine di feriti.
    La situazione greca è sempre più disperata: ormai usciti dall'euro, il 6 novembre il presidente Karolos Papoulias viene ucciso da alcuni manifestanti. Il 18 novembre, l'ONU condanna il gesto ed invia caschi blu per contenere la rivolta, che sta contagiando anche tutti i paesi europei.

    La Federazione Anarchica Informale crea un movimento ufficiale per sostenere la rivolta: il Movimento Anarchico Italiano, iscritto all'elenco dei partiti italiani.
    L'8 dello stesso mese viene attaccata e distrutta la sede centrale della Lega Nord da parte del FAI, il 15 novembre viene ucciso Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria, dalle Brigate Rosse.

    Grillo fugge dall'Italia minacciato di morte. Alcuni sostenitori accusano i servizi segreti italiani.
    Il Pd si scinde: si crea il movimento moderato di Renzi, Libertà e Nazione.

    Dicembre 2013.
    Mese delle elezioni.

    I candidati sono:


    Lega Nord

    Segretario: Roberto Maroni.
    Programma: federalismo fiscale, rimanere nell'euro, diminuire la spesa pubblica, incentivi alle imprese.


    Movimento Padano di Liberazione.

    Segretario: Matteo Salvini.
    Programma: secessione dall'Italia, uscita dall'euro.

    Coalizione Partito delle Libertà - Terzo Polo - Libertà e Nazione.

    Segretario: Angelino Alfano.
    Programma: rimanere nell'euro, tagliare la spesa pubblica, abolire l'art.18, incentivi per le imprese.

    Unione per l'Italia.

    Segretario: Ignazio La Russa.
    Programma: uscita dall'euro, mutuo solidale, incentivi alla famiglia tradizionale.

    Coalizione Partito Democratico - Italia dei Valori.

    Segretario: Pierluigi Bersani.
    Programma: rimanere nell'euro, combattere l'evasione fiscale, aumentare lo stato sociale, concedere cittadinanza a immigrati regolari da più di 10 anni.

    Sinistra, Ecologia e Libertà.

    Segretario: Nichi Vendola.
    Programma: rimanere nell'euro, combattere l'evasione fiscale, aumentare lo stato sociale, inserire reddito di cittadinanza, matrimonio ed adozioni ai gay, cittadinanza agli immigrati residenti da più di 5 anni.

    Federazione della Sinistra.

    Segretario: Oliviero Diliberto.
    Programma: nazionalizzazione dell'economia, uscita dall'euro, uscita dalla Nato, uscita dall'EU, chiusura basi americane, cittadinanza a tutti gli immigrati, ici alla Chiesa, ritiro truppe dall'estero.

    Fronte Italiano.

    Segretario: Francesco Storace.
    Programma: uscita dall'euro, uscita dalla Nato, espulsione di tutti gli immigrati, incentivi alla famiglia tradizionale, mutuo solidale, aumento stato sociale, ripristino dei concordati Stato-Chiesa, abrogazione legge aborto, ripristino leva militare.

    Movimento 5 Stelle.

    Segretario: Beppe Grillo (ma fuggito dall'Italia)
    Programma: uscita dall'euro, applicazione democrazia diretta, aumento stato sociale, lotta all'evasione fiscale.

    Movimento Anarchico Italiano.
    Segretario: nessuno.
    Programma: abolire le istituzioni e lo Stato, applicare la democrazia diretta, applicare l'anarco-comunismo, uscita da tutte le organizzazioni sovranazionali e alleanze militari.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Nichilismo Cristiano
    Data Registrazione
    02 Apr 2004
    Località
    Parma
    Messaggi
    34,924
    Mentioned
    352 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Anarchia e instabilità politica

    MAI ( nomen omen )
    Manfr likes this.
    " Solo i Sith ragionano per assoluti. "
    " Si ! "

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,437
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Anarchia e instabilità politica

    Naturalmente non voto, come il 60% dei lombardi.

  4. #4
    Giacobino sanguinario
    Data Registrazione
    17 Mar 2011
    Località
    Arras.
    Messaggi
    3,463
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Anarchia e instabilità politica

    25 anni di guerra civile. Morte,devastazione,orrore,desolazione ovunque in tutta italia.
    amaryllide likes this.
    Tutto il potere ai Soviet! Lenin.

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Jul 2010
    Messaggi
    2,360
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Anarchia e instabilità politica

    Me ne scappo,sono uno peggio dell'altro

  6. #6
    Anti-liberista
    Data Registrazione
    12 Apr 2010
    Località
    Abruzzo
    Messaggi
    22,800
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Anarchia e instabilità politica

    Sel ma Fava che va con la Fed è alquanto improbabile anche Diliberto anti-UE lo è, però vabbè, bello scenario
    VOTA NO AL REFERENDUM DEL 4 DICEMBRE
    UN NO COSTITUENTE PER LA DEMOCRAZIA CONTRO L'AUSTERITA'
    http://www.sinistraitaliana.si/ - http://www.noidiciamono.it/

  7. #7
    Disilluso cronico
    Data Registrazione
    25 Nov 2009
    Località
    All your base are belong to us
    Messaggi
    13,930
    Mentioned
    105 Post(s)
    Tagged
    14 Thread(s)

    Predefinito Re: Anarchia e instabilità politica

    Altamente improbabile: non c'è più una situazione che possa conferire al terrorismo un tale potere di intervento, al massimo per l'azione di pochi lupi solitari o piccole celle di esaltati, ma non esistono più componenti ideologiche.
    Coalizione Partito delle Libertà - Terzo Polo - Libertà e Nazione, con Alfano segretario? Altrettanto dura. Magari punterebbero su un nome nuovo, qualcuno che non abbia legami con un passato da dimenticare alla svelta.
    Come voto? Non voto, e preparo i barili: serviranno sicuramente.
    .
    L'ultimo uomo ad essere entrato in Parlamento con intenzioni oneste.

    Non basta negare le idee degli altri per avere il diritto di dire "Io ho un'idea". (G. Guareschi)

  8. #8
    x il Socialismo Mondiale
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Pianeta Terra (Verona)
    Messaggi
    9,221
    Mentioned
    29 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Anarchia e instabilità politica

    Da quando gli anarchici vogliono andare in parlamento?
    amaryllide likes this.
    Bisogna urgentemente dichiarare le risorse naturali e artificiali del pianeta l’eredità comune di tutta l’Umanità per poterle impiegare democraticamente nell’interesse di tutti.
    http://socialismo-mondiale.blogspot.com/

  9. #9
    Klassenkampf ist alles!
    Data Registrazione
    31 May 2009
    Messaggi
    26,774
    Mentioned
    447 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)

    Predefinito Re: Anarchia e instabilità politica

    Citazione Originariamente Scritto da Jared Visualizza Messaggio
    Il Governo Monti perde tre volte consecutive al Senato su leggi fondamentali per l'economia, il voto di fiducia è in negativo di 20 voti. Il Governo Monti cade.
    Nuove elezioni vengono fissate per il 18-19 dicembre
    vorrei capire a che titolo il governo Monti dovrebbe durare un altro anno. La legislatura finisce ad aprile, eh!
    Ottobre 2013.
    Elezioni Greche.
    Nel solo mese di ottobre, si contano 200 morti e migliaia di feriti.
    grazie UE!
    L'8 dello stesso mese viene attaccata e distrutta la sede centrale della Lega Nord da parte del FAI,
    non l'avevo letta questa. Allora voto FAI!

  10. #10
    in silenzio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    14,960
    Mentioned
    89 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    193

    Predefinito Re: Anarchia e instabilità politica

    Citazione Originariamente Scritto da Jared Visualizza Messaggio
    Giugno 2013.
    La stabilità del governo Monti è in bilico, il Pd e il Pdl sono indecisi se continuare ad appoggiare il governo d'emergenza.
    La Sinistra stablisce elezioni interne per decretare il candidato alle prossime elezioni del 2013. Secondo le proiezioni, Bersani è in vantaggio al 34% su Vendola al 31%, seguiti da Di Pietro al 15%.
    La Federazione Anarchica Informale attacca e colpisce la sede del Il Giornale, danneggiando seriamente la sede giornalistica.
    Nuove minacce delle Brigate Rosse al sistema e alla classe politica.

    In Grecia vince l'estrema sinistra di Syrizia al 26%, seguita dai conservatori del Nea Dimokratia al 22% e dai socialisti del Pasok al 18%. Grande balzo dei comunisti al 12% e dell'Alba Dorata al 10%. Il partito dei Greci indipendenti sale al 12%.
    Dopo vari tentativi, i Syriza, con i socialisti e i comunisti, si accordano e creano un Governo. La Grecia rimane nell'euro.

    Luglio 2013.
    Le elezioni di Sinistra decretano Bersani come vincitore al 35%, ma Vendola non ci sta e si stacca dalla coalizione di centro-sinistra.
    Il Governo Monti ottiene la fiducia con soli 2 voti di scarto al Senato, il Pdl si spacca, gli ex di An La Russa, Matteoli e Ronchi con altri 15 senatori passano all'opposizione del Governo. La stabilità del Governo è seriamente a rischio.
    La Federazione Anarchica Informale minaccia il parlamento italiano. I servizi segreti arrestano uno dei presunti attentatori alla sede de Il Giornale.

    Agosto 2013.
    Giorno 13: Le Brigate Rosse intervengono ed uccidono Pietro Ichino. L'omicidio scoinvolge pesantemente il clima politico e sociale del paese.
    Giorno 14: Agosto, Monti chiede la fiducia ma il voto non passa con 16 voti di scarto. Due giorni dopo, diversi uomini dell'Idv e della Lega passano al Governo. Di Pietro e Bossi denunciano compravendita di senatori. Il nuovo voto di fiducia passa per un voto: il Governo va avanti.
    Giorno 16: Elezioni interne alle Lega: il nuovo segretario è Maroni, con il 41%, su Tosi al 22% e Salvini al 16%. La Lega si spacca, molti membri lasciano e viene fondato il Movimento Padano di Liberazione.
    Giorno 18: La Federazione Anarchica Italiana attacca il Ministero degli Interni: 16 morti e 42 feriti. Il Govento Monti annuncia lo Stato d'Emergenza Nazionale.
    Giorno 21: Gli ex An, passati all'opposizione, formano l'Unione per l'Italia.

    I tre partiti socialisti che formano il Governo greco non trovano accordi su aiuti europei e Spesa Pubblica, il Governo cade. Nuove elezioni vengono fissate per Ottobre. I leader europei, la BCE e l'UE incitano la Grecia ad uscire immediatamente dall'euro.

    Le proiezioni politiche italiane sono le seguenti: Pdl 15%, Pd 25%, LN 4%, MovPadL 6%, Unione per l'Italia 8%, Terzo Polo 5%, Idv 5%, Sel 6%, M5s 16%, La Destra 5%.

    Settembre 2013.
    Il Governo Monti perde tre volte consecutive al Senato su leggi fondamentali per l'economia, il voto di fiducia è in negativo di 20 voti. Il Governo Monti cade.
    Nuove elezioni vengono fissate per il 18-19 dicembre.
    Il 14 settembre, le Brigate Rosse catturano il leader della CISL Bonanni, accusato di essere <<un nemico del popolo e dei lavoratori>>. Tre giorni dopo, Raffaele viene ucciso e il video diffuso nel web.

    Inizia un periodo instabile e molto movimentato per il paese.

    Il 24 settembre, il popolo della sinistra estrema scende in piazza e raccoglie 3 milioni di partecipanti in tutta Italia. E' la più grande manifestazione della storia repubblicana.
    La Federazione della Sinistra raccoglie consensi ed approfitta del momento caotico per incrementare i suoi consensi.
    In una sola settimana, la Federazione della Sinistra organizza 32 assemblee pubbliche nelle principali città italiane.

    Intanto, Il Movimento Padano di Liberazione nomina Matteo Salvini segretario ed impronta la sua politica sul vecchio programma della Lega Nord: federalismo e difesa della cultura italiana, che poi diventeranno secessione dal paese.

    Durante la fine di settembre, il Movimento a 5 Stelle di Grillo vive un momento di intensa difficoltà, dovuta a forti scontri interni e alla difficoltà di Grillo dovuta a gravi minacce personali derivanti da sconosciuti.

    Ottobre 2013.
    Elezioni Greche.
    La Sinistra crolla, Syriza passa dal 26% al 14%, i socialisti del Pasok dal 18% al 10%, entrambi puniti dagli elettori per non aver accolto le proposte dei comunisti quando erano nel governo ad Agosto.
    I conservatori del Nea Dimokratia perde un punto passando dal 22% al 21%, ma i grandi risultati arrivano per i due partiti estremi: i comunisti passano dal 12% al 26%, l'Alba Dorata, forte della sconfitta della Sinistra, dal 10% al 23%. Il partito dei Greci indipendenti sale al 15%.
    L'impossibilità di creare qualsivoglia coalizione di Governo fa sprofondare la Grecia nella rivoluzione: milioni di cittadini scendono in piazza, l'economia perde il 15% e il presidente Karolos Papoulias è costretto ad usare l'esercito per sedare la rivolta.
    Nel solo mese di ottobre, si contano 200 morti e migliaia di feriti.

    La situazione greca colpisce violentemente anche l'Italia: l'estrema destra, in forte rialzo, forma una coalizione La Destra - Fiamma Tricolore - Forza Nuova, con segretario Storace. L'alleanza, chiamata Fronte Italiano raggiunge l'8% in poche settimane.
    Il Sel di Vendola rimane solo e isolato, la Federazione della Sinistra ingloba in se anche Sinistra Critica e Verdi, nomina Diliberto segretario e Claudio Fava portavoce.

    Novembre 2013.
    Novembre è caratterizzato da un tesissimo clima in tutto il paese. Decine gli scontri tra estrema destra ed estrema sinistra, che provocano 8 morti e decine di feriti.
    La situazione greca è sempre più disperata: ormai usciti dall'euro, il 6 novembre il presidente Karolos Papoulias viene ucciso da alcuni manifestanti. Il 18 novembre, l'ONU condanna il gesto ed invia caschi blu per contenere la rivolta, che sta contagiando anche tutti i paesi europei.

    La Federazione Anarchica Informale crea un movimento ufficiale per sostenere la rivolta: il Movimento Anarchico Italiano, iscritto all'elenco dei partiti italiani.
    L'8 dello stesso mese viene attaccata e distrutta la sede centrale della Lega Nord da parte del FAI, il 15 novembre viene ucciso Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria, dalle Brigate Rosse.

    Grillo fugge dall'Italia minacciato di morte. Alcuni sostenitori accusano i servizi segreti italiani.
    Il Pd si scinde: si crea il movimento moderato di Renzi, Libertà e Nazione.

    Dicembre 2013.
    Mese delle elezioni.

    I candidati sono:


    Lega Nord

    Segretario: Roberto Maroni.
    Programma: federalismo fiscale, rimanere nell'euro, diminuire la spesa pubblica, incentivi alle imprese.


    Movimento Padano di Liberazione.

    Segretario: Matteo Salvini.
    Programma: secessione dall'Italia, uscita dall'euro.

    Coalizione Partito delle Libertà - Terzo Polo - Libertà e Nazione.

    Segretario: Angelino Alfano.
    Programma: rimanere nell'euro, tagliare la spesa pubblica, abolire l'art.18, incentivi per le imprese.

    Unione per l'Italia.

    Segretario: Ignazio La Russa.
    Programma: uscita dall'euro, mutuo solidale, incentivi alla famiglia tradizionale.

    Coalizione Partito Democratico - Italia dei Valori.

    Segretario: Pierluigi Bersani.
    Programma: rimanere nell'euro, combattere l'evasione fiscale, aumentare lo stato sociale, concedere cittadinanza a immigrati regolari da più di 10 anni.

    Sinistra, Ecologia e Libertà.

    Segretario: Nichi Vendola.
    Programma: rimanere nell'euro, combattere l'evasione fiscale, aumentare lo stato sociale, inserire reddito di cittadinanza, matrimonio ed adozioni ai gay, cittadinanza agli immigrati residenti da più di 5 anni.

    Federazione della Sinistra.

    Segretario: Oliviero Diliberto.
    Programma: nazionalizzazione dell'economia, uscita dall'euro, uscita dalla Nato, uscita dall'EU, chiusura basi americane, cittadinanza a tutti gli immigrati, ici alla Chiesa, ritiro truppe dall'estero.

    Fronte Italiano.

    Segretario: Francesco Storace.
    Programma: uscita dall'euro, uscita dalla Nato, espulsione di tutti gli immigrati, incentivi alla famiglia tradizionale, mutuo solidale, aumento stato sociale, ripristino dei concordati Stato-Chiesa, abrogazione legge aborto, ripristino leva militare.

    Movimento 5 Stelle.

    Segretario: Beppe Grillo (ma fuggito dall'Italia)
    Programma: uscita dall'euro, applicazione democrazia diretta, aumento stato sociale, lotta all'evasione fiscale.

    Movimento Anarchico Italiano.
    Segretario: nessuno.
    Programma: abolire le istituzioni e lo Stato, applicare la democrazia diretta, applicare l'anarco-comunismo, uscita da tutte le organizzazioni sovranazionali e alleanze militari.
    In questo fantascenario voterei per la coalizione guidata da Angelino Alfano.
    di necessità virtù

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-09-13, 14:30
  2. Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 14-12-12, 17:05
  3. La Germania scopre l'instabilità politica
    Di Florian nel forum Conservatorismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 02-06-10, 20:55
  4. Risposte: 64
    Ultimo Messaggio: 17-09-08, 23:17
  5. Chomsky: la politica estera Usa porta instabilità
    Di il bombarolo nel forum Politica Estera
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-12-07, 15:09

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226