User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Indipendente di Destra
    Data Registrazione
    24 Feb 2011
    Località
    Veneto
    Messaggi
    6,618
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito AGCOM, Privacy: i politici perdono il pelo, ma non il vizio

    da ZEUS News - Notizie dall'Olimpo informatico


    Nelle settimane scorse la Rete italiana si è sbizzarrita nel proporre nomi per il nuovo Consiglio dell'AgCom, ovvero l'Authority per le Comunicazioni: da Stefano Quintarelli, esperto della banda larga e blogger di fama supportato da migliaia di firme on line a sostegno della sua candidatura, a Fulvio Sarzana, avvocato esperto difensore della libertà del web e sostenuto da Assoprovider, fino a Sergio Bellucci, fondatore di Net Left.


    Inutile dire che i partiti sono andati avanti per la loro strada, ignorando bellamente questi nomi: oggi per l'Agcom è stato confermato l'immarcescibile Antonio Martusciello, uomo di Mediaset, già luogotenente di Berlusconi in Campania.




    A lui sono state affiancate persone veramente competenti per le Telco come il professor Maurizio Decina, docente al Politecnico di Milano; il vicesegretario generale della Camera Antonio Posteraro, esperto nel gestire i lavori parlamentari ma che non si è mai occupato in vita sua di Tv, telco e banda larga.

    Il peggio è stato raggiunto per l'Authority per la privacy: è stata nominata della signora Augusta Iannini in Vespa, importante magistrato romano. E' una scelta discutibile e contraddittoria nel momento in cui il governo si sta impegnando perché i magistrati facciano solo i magistrati, per evitare l'incredibile arretrato della giustizia italiana.

    A questo si aggiunge l'elezione del deputato Antonello Soro che dovrebbe diventare presidente dell'Authority per la privacy stessa: una carica che, finora, è stata detenuta solo dal professor Stefano Rodotà, primo Garante della privacy, che è stato l'estensore della legge italiana sulla privacy ed è un grande giurista e, successivamente, dal professor Franco Pizzetti, costituzionalista eminente ed esperto di diritto amministrativo, già direttore della Scuola Superiore per la pubblica amministrazione.

    Rodotà era stato vicepresidente della Camera per i Ds ma, soprattutto, era un giurista apprezzato per la sua indipendenza; Pizzetti era stato vicesindaco di Torino per la Dc negli anni Ottanta ed era considerato vicino a Prodi, ma da anni ormai si dedicava solo all'attività accademica.

    Antonello Soro è invece semplicemente un politico, certo onesto e serio, ma la sua attività professionale è quella di medico dermatologo. E' stato "piazzato" alla Privacy perché, già capogruppo del Pd, ha rinunciato a questa carica per lasciare il posto a Dario Franceschini, sconfitto nelle primarie del Pd da Bersani ma poi resosi disponibile a collaborare con lo stesso.

    E' un "premio" che corona una lunga carriera solo politica: Soro, infatti, alle prossime elezioni, non si potrà più candidare alla Camera perchè ha superato il tetto delle 3 legislature, come previsto dallo Statuto del Partito Democratico.

    Nel caso poi di vittoria del Pd alle elezioni, che indipendenza potrà garantire rispetto al governo il deputato Soro?

    Paradossalmente, quando al governo c'erano i "politici", per le Autority tecniche sono stati scelti dei tecnici di valore. Oggi che i "tecnici" sono al governo, alle Authority ci vanno i politici.

    Pier Luigi Tolardo
    «La verità è che, se Berlusconi non fosse entrato in politica, se non avesse fondato Forza Italia, noi oggi saremo sotto un ponte o in galera con l'accusa di mafia. Col cavolo che portavamo a casa il proscioglimento nel Lodo Mondadori»

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    21,699
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: AGCOM, Privacy: i politici perdono il pelo, ma non il vizio

    "Non abbiamo l'unione sociale ma solo quella economica e finanziaria. Finchè non capiamo questo, non capiremo perché i populisti hanno tanto successo!". Gabriele Zimmer
    Gratteri: "L'Ue è una prateria per le mafie"

 

 

Discussioni Simili

  1. La volpe perde il pelo ma non il vizio
    Di FLenzi nel forum Fondoscala
    Risposte: 60
    Ultimo Messaggio: 07-07-11, 15:38
  2. I sinistrati perdono il pelo ma non il vizio
    Di orpheus nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-02-11, 21:15
  3. Scandicci (Firenze): I comunisti perdono il pelo, ma non il vizio...
    Di Primo De Rivera nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 29-11-07, 20:43
  4. NDS: Scandicci (Firenze), i comunisti perdono il pelo, ma non il vizio...
    Di Primo De Rivera nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-11-07, 18:35
  5. non perdono il pelo e neanche il vizio...
    Di carbonass nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-02-03, 21:32

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226