User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24
Like Tree1Likes

Discussione: Sul ruolo dell'authority per la concorrenza

  1. #1
    Simposiante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    5,286
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Sul ruolo dell'authority per la concorrenza

    Come si pongono gli anarcocapitalisti nei confronti di questo ente amministrativo? Mi sembra che, se anche tale ente fosse sottoposto a privatizzazione e liberalizzazione, subentrerebbe la necessità di istituire un nuovo ente indipendente e garante della concorrenza nel settore degli enti garanti della concorrenza. E se anche tale ente operasse in regime di concorrenza, sarebbe necessario istituire un nuovo ente, dando vita a un vero e proprio regressum ad indefinitum: per cui, non dandosi un primo garante, non si darebbero gli intermedi, e perciò non vi sarebbe effettiva garanzia di libero mercato.

    Nutro forte simpatia per le riflessioni economiche degli autori più vicini a questo movimento, perciò questa mia obiezione vuole essere non una critica, ma uno stimolo a una maggior chiarezza, anche perchè la mia conoscenza dei testi purtroppo, al momento, non è magistrale.
    Possiamo perdonare un bambino quando ha paura del buio. La vera tragedia della vita è quando un uomo ha paura della luce.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Mi perdoni?
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    13,228
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Sul ruolo dell'authority per la concorrenza

    Semplicemente non ritengono necessaria l'esistenza di tale authority.

    Aspé, che mo certo un po' di cartaceo dove viene spiegata la faccenda.
    Dio scrive dritto anche sulle righe storte degli uomini.

  3. #3
    Giusnaturalista
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Località
    Giudicato di Cagliari
    Messaggi
    15,648
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Sul ruolo dell'authority per la concorrenza

    L'autority per la concorrenza forzosa è sempre una forzatura. Lo scopo Anarcocapitalista è la libera concorrenza, ma se un privato (in teoria, dato che è praticamente impossibile in regime di libero mercato) riuscisse ad avere il monopolio di un certo mercato in modo non coercitivo e quindi libero, in un sistema non coercitivo quindi libero, (tropo difficile definire un certo mercato, anzi impossibile), non ha commesso nessun reato.


    Quindi, se in presenza di libero mercato si arriva a un certo numero di monopoli, non è un problema per gli Anarcocapitalisti. Detto questo, nessuna legge mi deve impedire di entrare in un certo mercato, nemmeno se c'è un azienda che ne ha il monopolio.

    Stranamente l'autority non se la prende con i monopoli statali, quelli si, sono monopoli criminali.
    Ultima modifica di John Orr; 19-06-12 alle 15:58
    Tu ne cede malis, sed contra audentior ito, quam tua te Fortuna sinet.


  4. #4
    Mi perdoni?
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    13,228
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Sul ruolo dell'authority per la concorrenza

    Per quanto riguarda il primo link bisogna azzeccare il pulsante download giusto in genere sotto quelli pubblicitari.

    Direi che ottime fonti sono i cap. XV e XVI de "L'azione umana" in italiano e poi il cap. X di "Man, Economy and State" che mi pare online si trovi solo in inglese.
    Dio scrive dritto anche sulle righe storte degli uomini.

  5. #5
    Mi perdoni?
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    13,228
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Sul ruolo dell'authority per la concorrenza

    Ci tengo a specificare che alcuni austriaci prendono ad esempio Bill Gates affermando che non c'è bisogno di nessuna autorità antitrust per aumentare la concorrenza a favore dei consumatori e hanno ragione, l'unico problema è che alcuni si dimenticano di dire che non c'è nemmeno bisogno di quella mostruosità che si chiama ufficio brevetti americano che purtroppo invece crea parecchi danni alla concorrenza nel settore.
    Ultima modifica di eq...; 19-06-12 alle 16:18
    Dio scrive dritto anche sulle righe storte degli uomini.

  6. #6
    Mi perdoni?
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    13,228
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Sul ruolo dell'authority per la concorrenza

    Citazione Originariamente Scritto da eq... Visualizza Messaggio
    Per quanto riguarda il primo link bisogna azzeccare il pulsante download giusto in genere sotto quelli pubblicitari.

    Direi che ottime fonti sono i cap. XV e XVI de "L'azione umana" in italiano e poi il cap. X di "Man, Economy and State" che mi pare online si trovi solo in inglese.
    Vabbé, tenete presente che Mises nel cap. XV riparte da "Adamo ed Eva", invece il cap. X di Rothbard è più specifico sull'argomento.
    Ultima modifica di eq...; 19-06-12 alle 16:33
    Dio scrive dritto anche sulle righe storte degli uomini.

  7. #7
    Simposiante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    5,286
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Sul ruolo dell'authority per la concorrenza

    Citazione Originariamente Scritto da JohnPollock Visualizza Messaggio
    L'autority per la concorrenza forzosa è sempre una forzatura. Lo scopo Anarcocapitalista è la libera concorrenza, ma se un privato (in teoria, dato che è praticamente impossibile in regime di libero mercato) riuscisse ad avere il monopolio di un certo mercato in modo non coercitivo e quindi libero, in un sistema non coercitivo quindi libero, (tropo difficile definire un certo mercato, anzi impossibile), non ha commesso nessun reato.


    Quindi, se in presenza di libero mercato si arriva a un certo numero di monopoli, non è un problema per gli Anarcocapitalisti. Detto questo, nessuna legge mi deve impedire di entrare in un certo mercato, nemmeno se c'è un azienda che ne ha il monopolio.

    Stranamente l'autority non se la prende con i monopoli statali, quelli si, sono monopoli criminali.
    Quindi l'ingresso libero è la condizione per evitare che si costituiscano monopoli di diritto, oltre che di fatto. Ma rimane (mi sembra, a te non sembra?) il problema che i vari attori economici possono mettersi d'accordo per fare cartello sui prezzi: sia tra di loro (che operano attualmente sul mercato) sia con i potenziali e prossimi attori, in procinto di entrarvi.
    Possiamo perdonare un bambino quando ha paura del buio. La vera tragedia della vita è quando un uomo ha paura della luce.

  8. #8
    Mi perdoni?
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    13,228
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Sul ruolo dell'authority per la concorrenza

    Citazione Originariamente Scritto da Platone Visualizza Messaggio
    Quindi l'ingresso libero è la condizione per evitare che si costituiscano monopoli di diritto, oltre che di fatto. Ma rimane (mi sembra, a te non sembra?) il problema che i vari attori economici possono mettersi d'accordo per fare cartello sui prezzi: sia tra di loro (che operano attualmente sul mercato) sia con i potenziali e prossimi attori, in procinto di entrarvi.
    Finché c'è margine di profitto ci sarà per definizione un prossimo attore che entra per fare un prezzo più basso, a meno di convincere tutti gli imprenditori della terra ad entrare nel cartello, cosa che non deve essere tanto facile visto l'attaccamento al numero chiuso in certi settori.
    Ultima modifica di eq...; 19-06-12 alle 19:40
    Dio scrive dritto anche sulle righe storte degli uomini.

  9. #9
    Simposiante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    5,286
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Sul ruolo dell'authority per la concorrenza

    Citazione Originariamente Scritto da eq... Visualizza Messaggio
    Finché c'è margine di profitto ci sarà per definizione un prossimo attore che entra per fare un prezzo più basso, a meno di convincere tutti gli imprenditori della terra ad entrare nel cartello, cosa che non deve essere tanto facile visto l'attaccamento al numero chiuso in certi settori.
    Stavo pensando che, per un operatore, non sarebbe conveniente aderire al cartello nemmeno in questa ipotesi, ossia nel caso in cui tale cartello fosse in grado di coinvolgere effettivamente la totalità degli operatori (attuali e potenziali) del mercato. Non conveniente, dicevo, rispetto, alla possibilità di proporre prezzi più bassi: considerando che, nel primo caso, per quanto i prezzi siano più alti, le fette di mercato a disposizione sono comunque molto risicate (stante l'assoluta assenza di limiti per entrare nel mercato, e perciò il consistente numero di attori economici operanti), mentre si allargherebbero drasticamente nel secondo caso.
    Possiamo perdonare un bambino quando ha paura del buio. La vera tragedia della vita è quando un uomo ha paura della luce.

  10. #10
    Simposiante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    5,286
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Sul ruolo dell'authority per la concorrenza

    Grazie per gli interventi.
    Possiamo perdonare un bambino quando ha paura del buio. La vera tragedia della vita è quando un uomo ha paura della luce.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Zaia scippa Foggia dell'Authority Alimentare
    Di x_alfo_x nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-12-09, 14:24
  2. Gas, l'allarme dell'Authority Le riserve sono insufficienti
    Di benfy nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 20-01-06, 00:48
  3. I retroscena dell'annuncio di Bush e il ruolo dell'Italia
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-08-04, 10:58
  4. Nuova, esaltante dimostrazione dell' accresciuto ruolo dell' Italia
    Di gianniguelfi nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-04-03, 09:07
  5. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 15-09-02, 15:40

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225