User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 32
  1. #1
    Chap Socialist
    Data Registrazione
    13 Sep 2002
    Messaggi
    31,653
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Nasce il Partito del Sud: tra DC, Friedman e Stefania

    http://www.clandestinoweb.com/number-news/...jc_writeComment

    <b>10 lug. - da La Stampa di M. Sorgi -</b> Il «Partito del Sud», una sorta di Lega alla rovescia, ormai sta per nascere. Non è più solo una chiacchiera da Transatlantico (anche se nei corridoi di Camera e Senato se ne parla molto). E’ un cantiere in cui si lavora alacremente, pur nel tradizionale riserbo siciliano di un’iniziativa che ha nell’isola «granaio» dei voti di centrodestra la sua incubatrice. La crisi dei due partiti «a vocazione maggioritaria», fondati per le politiche del 2008 e ripiegati sul modesto risultato delle Europee 2009.
    L’insofferenza ormai evidente in molti strati del Pdl e nel personale politico di provenienza An per la stretta alleanza tra Berlusconi e Bossi. Il Pd che va al congresso dilaniato dalle correnti e incapace, al momento, di ritrovare una sintesi interna. Il successo uscito dalle urne per le terze e quarte forze di Casini e Di Pietro, insieme con il fallimento del referendum che ha seppellito ogni ipotesi di sviluppo bipartitico del sistema italiano. Sono diventati tutti fattori di accelerazione per la nascita della Lega del Sud.
    E funziona da detonatore, nell’isola che ha fatto spesso da laboratorio alla sperimentazione di nuove formule nazionali, la soluzione della crisi regionale siciliana - <b>con l’Udc escluso dalla giunta e il nuovo governo locale costruito sull’asse tra Lombardo, i ribelli dell’ex Forza Italia che erano stati sospesi dai coordinatori nazionali del Pdl, e un sotterraneo appoggio di una parte del Pd</b>. C’è un argomento inconfessabile, per un partito che si prepara a nascere da una costola del centrodestra: la crisi del berlusconismo che, anche fuori dai tentativi di travolgerlo con le rivelazioni sulle feste a Villa Certosa e a Palazzo Grazioli, sembra ormai arrivato all’ultimo giro.
    La convinzione che presto o tardi - nell’arco di una legislatura che potrebbe arrivare a compimento, ma anche interrompersi prima - il ciclo del Cavaliere si stia esaurendo. E poiché Berlusconi è stato, nel bene o nel male, nei quindici anni della Seconda Repubblica, il collante attorno al quale il centrodestra e il centrosinistra si sono aggregati, una sua uscita di scena porterebbe l’attuale consunzione dei due poli a una definitiva frammentazione.
    Di qui appunto, la scommessa dei fondatori del Partito del Sud di accelerare i tempi e farsi trovare pronti, sia per le prossime elezioni regionali del 2010, sia per l’eventuale precipitare della situazione in un nuovo scioglimento anticipato delle Camere. Sono scenari completamente diversi. Nel primo caso, si tratta di concentrare gli sforzi nelle tre grandi regioni (Campania, Calabria e Puglia) attualmente amministrate dal centrosinistra, contendibili fino all’ultimo voto e strategiche per lo spostamento degli attuali equilibri politici nazionali. Nel secondo, invece, la partita si allargherebbe alle otto regioni (oltre alle tre già citate, Abruzzo, Molise, Basilicata, Sicilia e Sardegna) dell’intero Sud, senza escludere incursioni anche al Centro e al Nord, dove ancora vivono moltissimi emigrati meridionali.
    <b>Al lavoro sul programma c’è Antonio Martino, uno dei fondatori di Forza Italia, ministro con Berlusconi in tutti i suoi governi, economista della scuola dei “Chicago boys”: starà a lui coniugare localismo, liberismo e recupero dell’intervento statale nelle aree sottosviluppate ridotto, e in alcuni casi cancellato, dall’attuale governo. </b> <b>
    In sala macchine c’è Miccichè, che è uscito allo scoperto in una recente intervista al Corriere, e lavora sui singoli parlamentari, stufi di fare i pigia bottoni sui banchi del Parlamento e in cerca di una nuova collocazione.
    Con Lombardo si discute, anche se i progetti sul nuovo partito non sono del tutto coincidenti: perché il governatore siciliano vuole un’apertura anche a personaggi importanti (ma usurati) del centrosinistra come Bassolino a Napoli o il presidente della Calabria Loiero, ormai in rotta con il Pd e privi di prospettiva di fronte a un congresso democratico tutto giocato sullo scontro nuovi-vecchi. </b>
    Mentre Miccichè e Martino pensano a un’operazione costruita sul versante del centrodestra. Con i gruppi parlamentari del PSud alla Camera e al Senato che nascono, già in autunno, «senza scindersi, semmai proponendo una federazione con il Pdl». <b>E una carta segreta come la ministra Stefania Prestigiacomo, da presentare come leader: lei lo sa ma nega, ovviamente, come fanno sempre i siciliani. Nella fase fondativa il modello dovrebbe essere quello della “valanga azzurra” con cui Berlusconi sfondò nel 1994: facce nuove, giovani, professionisti, manager e imprenditori.</b> Quarantenni, trentenni e politici locali di successo (tipo l’ultima generazione della Lega Nord arrivata al governo), come l’assessore siciliano Cimino, che ha fatto tutta l’ultima campagna elettorale da reietto, perché sospeso dagli organi dirigenti nazionali del suo partito, e da solo ha preso 125000 preferenze e il 7 per cento dei voti siciliani; o come il sindaco di Reggio Calabria Scopelliti, o quello di Crotone Vallone. Ma una volta preso il largo, i programmi, il ruolo da esercitare nelle singole realtà locali, le alleanze e le rotture del PSud saranno sempre improntate al pragmatismo, così come il voto nelle aule parlamentari sui singoli provvedimenti dell’esecutivo.
    Un partito agile e nervoso, in continua trattativa con il governo e le amministrazioni locali di cui farà parte. E in perenne gioco di sbarramento contro l’asse con la Lega, che ha spostato il baricentro politico verso le Alpi. Con una continua azione di lobbing, inoltre, volta a fare emergere che è al Sud che la frammentazione può diventare endemica e la stabilità di un assetto politico post-bipolare al contrario può consolidarsi, insieme con un progetto politico di sviluppo economico, sostenuto dai fondi europei, dalle idee innovative e dalla capacità d’iniziativa, fin qui frenate dalle pretese pregiudiziali del governo a favore del Nord. Malgrado l’accelerazione degli ultimi tempi, i piani del PSud sono ancora in via di definizione.

    E chi ci sta lavorando sostiene che, quando tutto sarà più chiaro, anche l’accusa di voler rilanciare l’assistenzialismo della spesa facile, stile Cassa del Mezzogiorno, non starà in piedi. Resta solo da capire se il partito che sta per nascere, e lo scontro, senza esclusione di colpi, che si prepara, tra Nord e Sud, oltre a incarnare una novità densa di incognite, e a porsi in modo esplicito e un po’ garibaldino il problema del dopo-Berlusconi, non finiranno con il rappresentare un altro segno di crisi, nella già martoriata e infinita transizione italiana.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Super Troll
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    abroad
    Messaggi
    70,729
    Mentioned
    1226 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Nasce il Partito del Sud: tra DC, Friedman e Stefania

    ma è lo stesso partito che si è presentato in Puglia prendendo il 21%? Quello in cui è confluito anche la Poli Bortone? Mi pare piu' un partito vicino all'UDC che non al PDL...

  3. #3
    Chap Socialist
    Data Registrazione
    13 Sep 2002
    Messaggi
    31,653
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Nasce il Partito del Sud: tra DC, Friedman e Stefania

    Possibile ci sia dentro anche la Poli Bortone, che gravita nell'orbita di Lombardo, ma è una cosa più ampia.

  4. #4
    Conservatorismo e Libertà
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    17,352
    Mentioned
    14 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Nasce il Partito del Sud: tra DC, Friedman e Stefania

    Da quanto ne so, ma da settentrionale non sono un esperto, questa "Lega del Sud" intende inglobare e unire personaggi come Lombardo, Miccichè (deluso dal PDL per le beghe siciliane), la Poli Bortone e residui centristi vari (fuoriusciti dall'Udeur, ecc.).

    Ma la cosa non è facile, in primis perchè Lombardo è radicato in modo quasi esclusivo in Sicilia, mentre l'MpA fuori dall'isola ottiene percentuali da prefisso telefonico.

    Bisogna poi vedere la collocazione politica di questo soggetto; c'è chi parla di una vicinanza al Premier, una sorta di "Lega Sud" comunque alleata al Governo e favorevole al federalismo. Ma c'è anche chi prospetta una lotta con il PDL per i voti finiti nell'astensione, e persino una alleanza col centrosinistra in regioni come la Puglia (dove "Io Sud" di Poli Bortone certo non ha aiutato alle Amministrative).

    Ahimè, devo dire che l'ipotesi peggiore è quella più realistica, si sta profilando uno scenario pericoloso, un carrozzone tentato di abbandonare Berlusconi e centrodestra.

    Lombardo in Sicilia è riuscito a ricucire, ma forse solo di facciata; Miccichè è in rotta con il Premier, e la Bortone è in vena di vendetta.

    Berlusconi deve prendere in mano la cosa, e al più presto, per evitare di perdere posizioni al Sud. Il PDL si è rivelato debole proprio nelle regioni meridionali, eccetto la Campania per ovvie ragioni legate al merito della risoluzione quesione-spazzatura.

    In Sicilia e Puglia, però, la situazione non è rosea.

  5. #5
    Chap Socialist
    Data Registrazione
    13 Sep 2002
    Messaggi
    31,653
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Nasce il Partito del Sud: tra DC, Friedman e Stefania

    Molto falso, l'MPA ha ottenuto risultati piuttosto lusinghieri anche fuori dalla Sicilia (Sardegna, Abruzzo, Calabria) e si sta radicando un pò in tutto il Meridione. Chiaro che poi l'alleanza con La Destra in eclissi e con la Poli Bortone e altri esuli di AN gli permette di fare il grande balzo.

    Divertente sarà vedere Martino e Musumeci eventuali alleati del centrosinistra

  6. #6
    Conservatorismo e Libertà
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    17,352
    Mentioned
    14 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Nasce il Partito del Sud: tra DC, Friedman e Stefania

    Citazione Originariamente Scritto da Manfr Visualizza Messaggio
    Molto falso, l'MPA ha ottenuto risultati piuttosto lusinghieri anche fuori dalla Sicilia (Sardegna, Abruzzo, Calabria) e si sta radicando un pò in tutto il Meridione. Chiaro che poi l'alleanza con La Destra in eclissi e con la Poli Bortone e altri esuli di AN gli permette di fare il grande balzo.

    Divertente sarà vedere Martino e Musumeci eventuali alleati del centrosinistra
    Uhm, alle Politiche del 2008 l'MpA ottenne un buon successo in Sicilia, ma non sfondò nelle altre regioni del Sud. Alle Europee l'alleanza MpA-La Destra si è rivelata, semplicemente, un disastro. Il "grande balzo" costruito sul minestrone MpA-LD-Io Sud e frattaglie varie non è poi così scontato; lo stesso Miccichè è stato battuto in varie elezioni comunali siciliane. Insomma, un quasi-flop. Non sopravvaluterei questo progetto, che in fondo è tutto in divenire, ma come ho detto se fossi in Berlusconi agirei d'anticipo per evitare situazioni pericolose. Il successo non è sicuro, ma per questa "Lega Sud" è senz'altro potenziale. Vedo che aggiungi Martino, a questo punto mettiamo anche Pisanu, tanto per raccogliere tutti gli scontenti del centrodestra. Non so, mi sa tanto di bidone della spazzatura a questo punto. Il PDL può uscirne danneggiato, ma certo non sconfitto. Tutto dipende dalla eventuale ripresa economica; entro 4 anni con più fondi si potrebbe aiutare maggiormente il Sud. E allora ciao-ciao a Leghe Sud e traditori.

  7. #7
    Seguace di Eraclito
    Data Registrazione
    29 Sep 2006
    Località
    Portici (NA)
    Messaggi
    6,395
    Mentioned
    21 Post(s)
    Tagged
    12 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Nasce il Partito del Sud: tra DC, Friedman e Stefania

    Guardo alla cosa con interesse perchè riguarda molto da vicino il mio Comune dove UDEUR e DP (lista civica in cui sono stato candidato alle comunali) cercano una collocazione partitica e guardano con interesse alla nascita di questo movimento. Ma non fatemi dire di più...

    Anzi, una cosa vorrei dirla: Bassolino, Loiero e Lombardo nello stesso partito? Il partito del buongoverno... :sofico: Personalmente confido in Martino (anche se non sapevo del suo coinvolgimento...)
    "Ma questo lungo termine è una guida fallace per gli affari correnti: nel lungo termine siamo tutti morti" (J.M. Keynes)
    "Qualcuno vivo che se lo prende nel culo però c'è sempre!" (Cabra)

  8. #8
    Chap Socialist
    Data Registrazione
    13 Sep 2002
    Messaggi
    31,653
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Nasce il Partito del Sud: tra DC, Friedman e Stefania

    Citazione Originariamente Scritto da FalcoConservatore Visualizza Messaggio
    Uhm, alle Politiche del 2008 l'MpA ottenne un buon successo in Sicilia, ma non sfondò nelle altre regioni del Sud. Alle Europee l'alleanza MpA-La Destra si è rivelata, semplicemente, un disastro. Il "grande balzo" costruito sul minestrone MpA-LD-Io Sud e frattaglie varie non è poi così scontato; lo stesso Miccichè è stato battuto in varie elezioni comunali siciliane. Insomma, un quasi-flop. Non sopravvaluterei questo progetto, che in fondo è tutto in divenire, ma come ho detto se fossi in Berlusconi agirei d'anticipo per evitare situazioni pericolose. Il successo non è sicuro, ma per questa "Lega Sud" è senz'altro potenziale. Vedo che aggiungi Martino, a questo punto mettiamo anche Pisanu, tanto per raccogliere tutti gli scontenti del centrodestra. Non so, mi sa tanto di bidone della spazzatura a questo punto. Il PDL può uscirne danneggiato, ma certo non sconfitto. Tutto dipende dalla eventuale ripresa economica; entro 4 anni con più fondi si potrebbe aiutare maggiormente il Sud. E allora ciao-ciao a Leghe Sud e traditori.
    Guarda i dati amministrativi ...

  9. #9
    Conservatorismo e Libertà
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    17,352
    Mentioned
    14 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Nasce il Partito del Sud: tra DC, Friedman e Stefania

    Se ci sono Bassolino e Loiero questo progetto è morto prima ancora di nascere. Ma non credo che gli organizzatori puntino al suicidio elettorale. Certo i due conservano un seguito importante, ma sono screditati e non rappresentano certo una proposta credibile di governo delle regioni.

  10. #10
    Seguace di Eraclito
    Data Registrazione
    29 Sep 2006
    Località
    Portici (NA)
    Messaggi
    6,395
    Mentioned
    21 Post(s)
    Tagged
    12 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Nasce il Partito del Sud: tra DC, Friedman e Stefania

    Citazione Originariamente Scritto da FalcoConservatore Visualizza Messaggio
    Se ci sono Bassolino e Loiero questo progetto è morto prima ancora di nascere. Ma non credo che gli organizzatori puntino al suicidio elettorale. Certo i due conservano un seguito importante, ma sono screditati e non rappresentano certo una proposta credibile di governo delle regioni.
    Beh, a giudicare dai nomi in ballo non credo che l'obiettivo sia "presentare proposte di governo credibili" quanto spartirsi un pò di posti, potere e clientele. Un tentativo si scompaginare le carte in tavola e riguadagnare potere da parte di personaggi che nei loro partiti non hanno più sbocchi...
    "Ma questo lungo termine è una guida fallace per gli affari correnti: nel lungo termine siamo tutti morti" (J.M. Keynes)
    "Qualcuno vivo che se lo prende nel culo però c'è sempre!" (Cabra)

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Nasce il Partito dei giudici
    Di John Orr nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-12-12, 14:29
  2. Nasce il Partito del Sud: tra DC, Friedman e Stefania ...
    Di Manfr nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 18-08-09, 13:38
  3. nasce il partito del Sud
    Di jotsecondo nel forum Padania!
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 26-07-09, 20:06
  4. Nasce il Partito Popolare di POL
    Di Al_Centro nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 15-06-06, 15:11
  5. Nasce un NUOVo partito su POL
    Di Lampo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-03-05, 11:02

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226