User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il gallese entra nell'Ue

    Lo parlano in 3 mln, sarà usato per comunicazioni Commissione

    http://www.ansa.it/site/notizie/awnp...108390670.html

    (ANSA) - BRUXELLES, 8 LUG - La Commissione europea apre al gallese, lingua celtica della regione del Galles in Gran Bretagna. Un accordo, siglato tra l'esecutivo Ue e il governo britannico, introduce il gallese come lingua per le comunicazioni con la Commissione grazie a traduttori accreditati. Lo parlano circa 3 mln di persone. La Commissione ha inoltre presentato una proposta che garantisce il diritto di avere traduttori e interpreti alle persone coinvolte in processi nell'Ue.



    Lingua che come molte altre non avevano una grafia unificata, ma che con una standardizzazione e l'insegnamento arrivano a cogliere risultati importanti. Che lo imparino anche certi puristi e schizzinosi nostrani.
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Il gallese entra nell'Ue e le nostre lingue?

    :gluglu:
    Dai, che bella notizia! Ma come hanno fatto? Come vorrei che questa battaglia fosse di nuovo portata avanti qui da noi: Milanese-Veneto-Piemontese, ecc. .ma dopo i primi bej tempi..basta. E pensate che ieri, in un programma TV della farnesina dove si invitavano i turisti a registrarsi prima di partire per l'estero hanno trasmesso una scenetta esplicativa..tutta in romanesco.".Ahòòò..endov" và? j è mejo che si resgistri..ecc. ecc.". Mi sono mortalmente offesa..ma come si permettono.
    solo loro di imporre il romanesco, il napoletano, escèttera, escèttera.Ma chì sono? Le nostre lingue hanno cercato di ucciderle insegnandoci a scuola "la vergogna" e imponendo punizioni. che ridicolizzavano gli alunni. Ho letto da qualche parte: Quando c'è il problema della lingua, c'è il problema del potere..quando tu sai 100 parole e un altro 1000 più di te, lui ha il potere."
    Per fare l'unità d'itaglia..roma ha studiato bene i programmi scolastici....., la televisione fa il resto. Ma rendiamocene conto, reagiamo, parliamo, studiamo, difendiamo le nostre lingue. Speriamo che Giovanni Polli, veramente esperto, possa portare avanti questo discorso.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    17 May 2009
    Località
    ZOG
    Messaggi
    3,279
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Il gallese entra nell'Ue e le nostre lingue?

    Citazione Originariamente Scritto da luigina Visualizza Messaggio
    :gluglu:
    Dai, che bella notizia! Ma come hanno fatto? Come vorrei che questa battaglia fosse di nuovo portata avanti qui da noi: Milanese-Veneto-Piemontese, ecc. .ma dopo i primi bej tempi..basta. E pensate che ieri, in un programma TV della farnesina dove si invitavano i turisti a registrarsi prima di partire per l'estero hanno trasmesso una scenetta esplicativa..tutta in romanesco.".Ahòòò..endov" và? j è mejo che si resgistri..ecc. ecc.". Mi sono mortalmente offesa..ma come si permettono.
    solo loro di imporre il romanesco, il napoletano, escèttera, escèttera.Ma chì sono? Le nostre lingue hanno cercato di ucciderle insegnandoci a scuola "la vergogna" e imponendo punizioni. che ridicolizzavano gli alunni. Ho letto da qualche parte: Quando c'è il problema della lingua, c'è il problema del potere..quando tu sai 100 parole e un altro 1000 più di te, lui ha il potere."
    Per fare l'unità d'itaglia..roma ha studiato bene i programmi scolastici....., la televisione fa il resto. Ma rendiamocene conto, reagiamo, parliamo, studiamo, difendiamo le nostre lingue. Speriamo che Giovanni Polli, veramente esperto, possa portare avanti questo discorso.
    dopo un secolo e mezzo passato a disimparare il dialetto lo si vuole far ritornare... fatiche sprecate...
    .

  4. #4
    Dime Can Ma No 'Talián!
    Data Registrazione
    19 Jun 2009
    Località
    Nederland - Paexi Basi
    Messaggi
    287
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Il gallese entra nell'Ue e le nostre lingue?

    Citazione Originariamente Scritto da Enea Visualizza Messaggio
    dopo un secolo e mezzo passato a disimparare il dialetto lo si vuole far ritornare... fatiche sprecate...
    Finché ci sono cretini che li chiamano ancora dialetti...
    Stato Veneto Nederland
    L'indipendentixmo veneto ne i Paexi Basi
    De Venetiaanse onafhankelijkheidsbeweging in Nederland
    www.statoveneto.nl

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    17 Dec 2004
    Messaggi
    9,018
    Mentioned
    162 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Il gallese entra nell'Ue e le nostre lingue?

    Citazione Originariamente Scritto da luigina Visualizza Messaggio
    :gluglu:
    Dai, che bella notizia! Ma come hanno fatto? Come vorrei che questa battaglia fosse di nuovo portata avanti qui da noi: Milanese-Veneto-Piemontese, ecc. .ma dopo i primi bej tempi..basta. E pensate che ieri, in un programma TV della farnesina dove si invitavano i turisti a registrarsi prima di partire per l'estero hanno trasmesso una scenetta esplicativa..tutta in romanesco.".Ahòòò..endov" và? j è mejo che si resgistri..ecc. ecc.". Mi sono mortalmente offesa..ma come si permettono.
    solo loro di imporre il romanesco, il napoletano, escèttera, escèttera.Ma chì sono? Le nostre lingue hanno cercato di ucciderle insegnandoci a scuola "la vergogna" e imponendo punizioni. che ridicolizzavano gli alunni. Ho letto da qualche parte: Quando c'è il problema della lingua, c'è il problema del potere..quando tu sai 100 parole e un altro 1000 più di te, lui ha il potere."
    Per fare l'unità d'itaglia..roma ha studiato bene i programmi scolastici....., la televisione fa il resto. Ma rendiamocene conto, reagiamo, parliamo, studiamo, difendiamo le nostre lingue. Speriamo che Giovanni Polli, veramente esperto, possa portare avanti questo discorso.
    Non conosco la situazione di piemontese e milanese, ma per quanto riguarda il veneto posso dirti che si tratta di una lingua morente.
    Purtroppo tra una cinquantina di anni non lo parlerà più nessuno.
    I giovani non lo parlano perché sentono di avere a che fare con uno strumento inadeguato per descrivere la realtà di tutti i giorni: che prestigio può avere una parlata che per affrontare qualsiasi argomento deve rivolgersi alla lingua dell'occupante, l'italiano, venetizzando le sue parole?
    Nessun prestigio, giustamente, e allora i giovani preferiscono parlare italiano.
    Una grande colpa l'ha avuta la Serenissima comunque: quando negli altri stati come la Francia e la Spagna venivano imposte le lingue delle aree dominanti come lingue ufficiali, garantendo loro sviluppo e futuro, lo stesso non facevano i veneziani con il veneziano.
    Se il veneziano fosse stato imposto come lingua ufficiale in tutti i territori della repubblica ora avremmo a disposizione una lingua vera e propria, aggiornata e resa al passo con i tempi, degna di essere usata in ogni situazione.

  6. #6
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Il gallese entra nell'Ue

    Tutto vero e giusto. Ma basco e catalano, per fare un esempio ma se ne potrebbero fare altri, trent’anni fa stavano molto peggio delle nostre lingue, il che è tutto dire. La volontà politica ha fatto il resto: ossia standardizzazione, insegnamento nelle scuole, lingua tornata negli uffici pubblici, in tv, nello sport, insomma in tutte le dimensioni del sociale. E oggi non solo anziani ma anche giovani le parlano come prima lingua, poi viene il castigliano. Ma qui i polli di renzo se uno proponesse “standardizziamo la lingua locale x o y” salterebbe fuori sicuramente il tal dei tali della valle che direbbe “ma qui noi quella parola la diciamo così”, quello della città che direbbe “il nostro accento è cosà” e quello della pianura che direbbe “il nostro verbo è cosò”. E non si capisce che l’eventuale standardizzazione sarebbe solo il mezzo per istituzionalizzarlo e tornare a veicolarlo, fermo restando che ognuno lo parlerebbe con l’accento e le diversità di sempre. Ma siamo troppo limitati politicamente, come sempre. Ma se non lo fossimo non saremmo nemmeno sudditi di uno stato mafioso e terrone da decenni senza quasi batter ciglio. Non sentiremmo nemmeno qualche nostro nonno dire “pàrlega mìa a scetì ‘n dialèt (argh!) chèl gà de conòss l’italià” o qualche madre dire ai nonni “a scuola hanno detto di non insegnare ai nipoti il dialetto, perché è provinciale, e poi il mio salvatore non lo capisce” e cose di questo genere; certo, qua a Bergamo siamo messi forse ancora meglio rispetto ad altrove, ma solo a Malano o da altre parti la realtà è quella. E dimentichiamo che sull’itagliano, quando lo parlavano sì e no il 2% delle persone, ci hanno costruito uno stato di ladri, mafiosi, massoni, parassiti, terroni, sanguisughe e adesso di “nuovi itagliani”. Chapeau. Fermo restando che, in ogni caso, Austria e Germania sono due stati diversi e pur avendo la stessa lingua ufficiale…
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs down Riferimento: Il gallese entra nell'Ue

    La cosa che non posso sopportare è che ci impongono il romanesco e il napoletano alla,TV nei films,TIGGI, ecc. ecc. Questa è o non è dittatura? Non conosco la situazione del Veneto..per quanto riguarda la lingua Milanese - mi spiace ripetermi - ma io ho un libro di scuola del 1924 - 4^ elementare - tutto scritto in Milanese. Milano è sempre stata all'avanguardia..faro d'Europa - e tutti parlavano e scrivevano il Milanese. Vuol dire che tutta la gente di Milano dalla borghesia, ai nobili, al clero , agli operai parlavano la lingua Milanese. Il vocabolario del Cherubini Milanese-itagliano è di 12 volumi. Ho anche un "vocabolario botanico" Milanese itagliano in cui ogni foglia, ogni albero, erba, ogni terminologia botanica è in Milanese. Mi spiace ripetermi. Nella prima pagina del libro di 4^ elementare c'è scritto: "Il maestro tenga sempre presente che questi manualetti devono servire, non a insegnare il milanese, che gli scolari conoscono già perfettamente, ma ad insegnare la lingua per mezzo di essi. Ho già scritto altre volte, non vado più avanti. Comunque questo si chiama "genocidio culturale". Io non sono nessuno..voo avanti in de per mì. Ci vuole la volontà politica perchè ..."chì possiede la lingua possiede il potere"

  8. #8
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    17 Dec 2004
    Messaggi
    9,018
    Mentioned
    162 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Il gallese entra nell'Ue

    Quando parlo di una prospettiva di una cinquantina di anni per questo veneto morente non penso di essere pessimista ma realista.
    Qualcuno potrebbe dire che nella Regione Veneto qualcosa si sta muovendo, tirando fuori la legge regionale sulla lingua veneta del 2007, mi pare.
    Ma cosa si fa con questa legge?
    Si cerca di diffondere l'uso di questo veneto morente tra giovani che giustamente lo sentono come inadeguato e inutile.
    Ci sarebbe una possibilità però per invertire la tendenza, e si tratta, come avete già detto, della standardizzazione.
    Intesa però come la hanno realizzata romanci prima e ladini poi, sempre con l'aiuto dello stesso professore svizzero tedesco, almeno così mi sembra di ricordare.
    Standardizzare prima la lingua, e poi usarla in tutti i contesti, dai giornali ai libri, dalla televisione alla scuola: allora sì che i ragazzi si troverebbero davanti a uno strumento degno di essere usato!
    E alla standardizzazione andrebbe accompagnato il recupero delle parole "vecchie" ormai non più usate e la creazione di neologismi per descrivere la realtà odierna.
    Naturalmente questa lingua standard sarebbe la lingua degli atti ufficiali, della pubblica amministrazione, ma poi ognuno nella sua zona resterebbe ovviamente libero di parlare la sua variante.
    Pensate che ci sono tanti "venetisti" che sbraitano contro la standardizzazione senza rendersi conto che così decretano la fine della lingua alla quale dicono di voler tanto bene...

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    11,605
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Il gallese entra nell'Ue

    Comunque anche il romanesco mi pare abbastanza inutile:dal momento che i romani da un bel po' di tempo non inventano nulla,non fanno altro che romanizzare le parole straniere.Il fatto è che i giovani lo parlano per via del bombardamento mediatico,non per utilità.

 

 

Discussioni Simili

  1. L'Estonia entra nell'Eurozona
    Di Andre86 nel forum Politica Europea
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 02-01-11, 15:01
  2. Rapisardo Antinucci entra nell'Europarlamento
    Di Manfr nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 05-06-08, 01:20
  3. Novell entra nell'olimpo di Linux
    Di Jaki nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-12-03, 22:17
  4. La Turchia Entra Nell'iraq Del Nord!
    Di Totila nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-03-03, 00:42
  5. la Svizzera entra nell'onu
    Di PINOCCHIO (POL) nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 19-07-02, 04:07

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226