User Tag List

Pagina 1 di 11 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 108
  1. #1
    Iterum rudit leo
    Data Registrazione
    09 Jun 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,661
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Conosciamo meglio il "cattolico adulto" Marino

    Dopo Prodi ecco Marino: ma basta con questi finti cattolici!

    Dal Blog del Caporedattore de Il resto del Carlino

    Ignazio Marino, chirurgo, 'ultras' di testamento biologico e in fondo del diritto di ogni persona di fare ciò che gli pare e piace della propria vita, sarà il terzo candidato alle primarie per la segreteria del Pd. Auguri. In questi giorni, Marino e altri sono ossessionati dalla parola 'laicità': la mettono in ogni brodetto. Si definiscono cattolici poi aggiungono subito 'laici': io onestamente non capisco ancora cosa vogliono dire, spero di farcela prima o poi...

    Io credo che un cattolico, anche nella vita pubblica (eventualmente di politico) debba portare avanti i principi cristiani trasmessi da Cristo attraverso l'unica vera forma da lui voluta: la Chiesa e i vescovi con il loro capo, cioè il Papa. Non che debbano diventare questi politici cattolici degli ayatollah (per carità!) ma semplicemente rispettare quelle tre cosine che il cristianesimo definisce non negoziabili: la vita, l'educazione, la famiglia...

    Il signor Ignazio Marino fa l'esatto opposto. Nei mesi del dramma di Eluana Englaro era un giorno sì e l'altro pure in tivù a rivendicare il diritto di questa ragazza (e di suo padre) di morire. Non mi pare che sia un principio molto cristiano. E non lo dico io. Lo dice, da sempre, la Chiesa. Anche una settimana fa il Papa ha parlato dei personaggi alla Ignazio Marino, che si definiscono 'cattolici adulti' (Romano Prodi coniò questo termine). Ha detto Benedetto XVI: ''San Paolo disse che non possiamo più rimanere fanciulli in balia delle onde, trasportati qua e là da qualsiasi vento di dottrina. L’apostolo «desidera che i cristiani abbiano una fede responsabile, una fede adulta. La parola “fede adulta” negli ultimi decenni è diventata uno slogan diffuso. Lo s’intende spesso nel senso dell’atteggiamento di chi non dà più ascolto alla Chiesa e ai suoi pastori, ma sceglie autonomamente ciò che vuol credere e non credere – una fede fai da te, quindi. E lo si presenta – ha detto ancora Ratzinger – come “coraggio” di esprimersi contro il magistero della Chiesa. In realtà, ha spiegato il Papa, non ci vuole per questo del coraggio, perché si può sempre essere sicuri del pubblico applauso. Coraggio ci vuole piuttosto per aderire alla fede della Chiesa, anche se questa contraddice lo schema del mondo contemporaneo. È questo non-conformismo della fede che Paolo chiama una fede adulta. Qualifica invece come infantile il correre dietro ai venti e alle correnti del tempo. Così fa parte della fede adulta, ad esempio, impegnarsi per l’inviolabilità della vita umana fin dal primo momento, opponendosi con ciò radicalmente al principio della violenza, proprio anche nella difesa delle creature umane più inermi. Fa parte della fede adulta riconoscere il matrimonio tra un uomo e una donna per tutta la vita come ordinamento del Creatore, ristabilito nuovamente da Cristo. La fede adulta non si lascia trasportare qua e là da qualsiasi corrente. Essa s’oppone ai venti della moda'.
    La mente del sapiente si dirige a destra
    e quella dello stolto a sinistra.
    (Ecclesiaste 10, 2)


    Totus Tuus Network ~ FattiSentire ~ Totus Tuus Forum

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Europa Nazione
    Messaggi
    5,751
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Conosciamo meglio il "cattolico adult(er)o" Marino

    Citazione Originariamente Scritto da krentak the Arising! Visualizza Messaggio
    [...]È questo non-conformismo della fede che Paolo chiama una fede adulta. Qualifica invece come infantile il correre dietro ai venti e alle correnti del tempo. [...] Essa s’oppone ai venti della moda'.
    perfette queste parole.
    aggiungo che, secondo me, il "cattolicesimo laico" (che in realtà va letto come "cattolicesimo poco obbediente alla Chiesa", perché la laicità è un'altra cosa) oppure questa idea di "fede cattolica adulta" nel senso prodiano-sinistro, deriva dal fatto che certa parte del mondo cattolico non è affatto cattolica.
    nel senso che sì, si crede a Cristo ed al cristianesimo, magari si crede anche al fatto che la Chiesa debba essere "una"; ma in realtà questa gente non riesce a capire molte delle regole morali del cattolicesimo, non le condivide, e non comprende che essere cattolici vuol dire obbedire alla Chiesa.
    insomma alcuni cattolici sono di fatto protestanti: hanno una propria morale e seguono questa. pensano che loro sono più intelligenti perché si sono fatti condizionare dal pensiero ateo dominante (che viene definito "modernità", una sorta di superiore stadio della Ragione), e pensano che essere legati alla Chiesa sia sbagliato, perché la Chiesa è una specie di "radicamento estremista" che rifiuta di "progredire" alla "Nuova Verità".
    mentre in altri parti del mondo questo processo è coerentemente sboccato nell'adesione al protestantesimo, in Italia, per via della forte presenza della Chiesa, ha dato vita a questa forma di cattolicesimo "lontano dalla Chiesa". questa gente si è allontanata, ma non formalmente: sostanzialmente.
    e quindi ad una forma contraddittoria, in quanto uno dei cardini del cattolicesimo è l'obbedienza alla morale stabilita dalla Chiesa.
    cosa dice ampia parte del protestantesimo attualmente? che si possono sposare i gay, che si può divorziare, che si può abortire, ogni chiesa dice la sua e a seconda del consenso popolare.
    ecco per loro, questo allontamento è segno di "essere adulti", ovvero vuol dire che una persona adulta, per loro, è una persona che si adatta al mondo, e non, come un adolescente magari, che cerca di trasformare il mondo.
    PER L'EUROPA NAZIONALE, CATTOLICA, REPUBBLICANA, POPOLARE
    Unica speranza per noi cittadini e lavoratori poveri è un vero governo di destra, che ripristini il potere di governo, riorganizzi l'economia, diffonda moralità, legge ed ordine. \o

  3. #3
    Moderato con i moderati
    Data Registrazione
    04 May 2005
    Località
    Bolzano/Bozen
    Messaggi
    39,282
    Mentioned
    94 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Conosciamo meglio il "cattolico adult(er)o" Marino

    Citazione Originariamente Scritto da krentak the Arising! Visualizza Messaggio
    Il signor Ignazio Marino fa l'esatto opposto. Nei mesi del dramma di Eluana Englaro era un giorno sì e l'altro pure in tivù a rivendicare il diritto di questa ragazza (e di suo padre) di morire. Non mi pare che sia un principio molto cristiano. E non lo dico io. Lo dice, da sempre, la Chiesa.
    E' invece cristiano od umano prolungare la vita di un cadavere con terapie inutili, senza rispettare la sua volontà di morire, dopo 17 anni di vita allo stato vegetativo, con il cervello ridotto a 1/3 del suo volume? Per il resto basta pensare a come è stato tratatto welby: peggio di un appestato. bell'esempio di carità cristiana: pronti a negargli anche i funerali religiosi, Cristo, invece, lo avrebbe accolto fra le sue braccia. E' questa la differenza fra un cattolico e un cristiano (vero). Quindi questo giornalista abbia il pudore di tacere.

    Citazione Originariamente Scritto da krentak the Arising! Visualizza Messaggio
    Anche una settimana fa il Papa ha parlato dei personaggi alla Ignazio Marino, che si definiscono 'cattolici adulti........ (....) ' ( Coraggio ci vuole piuttosto per aderire alla fede della Chiesa[/b], anche se questa contraddice lo schema del mondo contemporaneo. (.....) Essa s’oppone ai venti della moda[/B]'.
    Predicare bene e razzolare male. Va, vendi quello che hai e dallo ai poveri. Questa chiesa del lusso e dell'opulenza ha poco di cristiano e il suo pastore bena la rappresenta. hefico: :gluglu:

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    965
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Conosciamo meglio il "cattolico adult(er)o" Marino

    Non si accettano lezioni di moralità dagli 'insegnanti' del cattolicesimo duro e puro...in quanto sono i primi a fallare...e di brutto!

    Ecco perchè mi sta simpatico Marino e tifo lui: sta sulle balle ai papa boys!
    Manco farci apposta

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    A casa mia
    Messaggi
    8,389
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Conosciamo meglio il "cattolico adult(er)o" Marino

    Citazione Originariamente Scritto da Scipione Visualizza Messaggio
    E' invece cristiano od umano prolungare la vita di un cadavere con terapie inutili, senza rispettare la sua volontà di morire, dopo 17 anni di vita allo stato vegetativo, con il cervello ridotto a 1/3 del suo volume? Per il resto basta pensare a come è stato tratatto welby: peggio di un appestato. bell'esempio di carità cristiana: pronti a negargli anche i funerali religiosi, Cristo, invece, lo avrebbe accolto fra le sue braccia. E' questa la differenza fra un cattolico e un cristiano (vero). Quindi questo giornalista abbia il pudore di tacere.


    Predicare bene e razzolare male. Va, vendi quello che hai e dallo ai poveri. Questa chiesa del lusso e dell'opulenza ha poco di cristiano e il suo pastore bena la rappresenta. hefico: :gluglu:
    un cadavere non è, ma spesso mi chiedo se sia più cristiano imporre a una persona di continuare a vivere grazie alla tecnologia (perchè stiamo parlando vita artificiale anche se è brutto dirlo), che lasciarle la libertà di scelta di essere "lasciata morire". Ora, il caso Englaro ha avuto una storia abbastanza travagliata, ma ci sono persone "vegetative" che stanno peggio di lei, altro che sondino nasogastrico, a molte di queste basterebbe interrompere un trattamento sanitario, che non sia necessariamente l'alimentazione, per lasciarle morire.
    Antifascista, cattolico-democratico, contrario al principio "destro" di "limite e conservazione" e sostenitore del principio di "non appagamento", dunque, di centrosinistra!

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Europa Nazione
    Messaggi
    5,751
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Conosciamo meglio il "cattolico adult(er)o" Marino

    Catechismo, articolo n.2278: L'interruzione di procedure mediche onerose, pericolose, straordinarie o sproporzionate rispetto ai risultati attesi può essere legittima. In tal caso si ha la rinuncia all'« accanimento terapeutico ». Non si vuole così procurare la morte: si accetta di non poterla impedire. Le decisioni devono essere prese dal paziente, se ne ha la competenza e la capacità, o, altrimenti, da coloro che ne hanno legalmente il diritto, rispettando sempre la ragionevole volontà e gli interessi legittimi del paziente.
    FONTE: http://www.vatican.va/archive/catech...3s2c2a5_it.htm
    PER L'EUROPA NAZIONALE, CATTOLICA, REPUBBLICANA, POPOLARE
    Unica speranza per noi cittadini e lavoratori poveri è un vero governo di destra, che ripristini il potere di governo, riorganizzi l'economia, diffonda moralità, legge ed ordine. \o

  7. #7
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Riferimento: Conosciamo meglio il "cattolico adult(er)o" Marino

    Citazione Originariamente Scritto da Popolare Visualizza Messaggio
    un cadavere non è, ma spesso mi chiedo se sia più cristiano imporre a una persona di continuare a vivere grazie alla tecnologia (perchè stiamo parlando vita artificiale anche se è brutto dirlo), che lasciarle la libertà di scelta di essere "lasciata morire". Ora, il caso Englaro ha avuto una storia abbastanza travagliata, ma ci sono persone "vegetative" che stanno peggio di lei, altro che sondino nasogastrico, a molte di queste basterebbe interrompere un trattamento sanitario, che non sia necessariamente l'alimentazione, per lasciarle morire.
    Capiamoci: accanimento terapeutico=male; alimentazione e idratazione=bene.

    Di mezzo c'è tutta una gamma di situazioni diverse, ognuna meritevole di analisi personale. Ma sulla povera Englaro non c'era interpretazione possibile... è stata uccisa...
    “Pray as thougheverything depended on God. Work as though everything depended on you.”

  8. #8
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    A casa mia
    Messaggi
    8,389
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Conosciamo meglio il "cattolico adult(er)o" Marino

    Citazione Originariamente Scritto da LEONIDA Visualizza Messaggio
    Catechismo, articolo n.2278: L'interruzione di procedure mediche onerose, pericolose, straordinarie o sproporzionate rispetto ai risultati attesi può essere legittima. In tal caso si ha la rinuncia all'« accanimento terapeutico ». Non si vuole così procurare la morte: si accetta di non poterla impedire. Le decisioni devono essere prese dal paziente, se ne ha la competenza e la capacità, o, altrimenti, da coloro che ne hanno legalmente il diritto, rispettando sempre la ragionevole volontà e gli interessi legittimi del paziente.
    FONTE: http://www.vatican.va/archive/catech...3s2c2a5_it.htm
    Citazione Originariamente Scritto da UgoDePayens Visualizza Messaggio
    Capiamoci: accanimento terapeutico=male; alimentazione e idratazione=bene.

    Di mezzo c'è tutta una gamma di situazioni diverse, ognuna meritevole di analisi personale. Ma sulla povera Englaro non c'era interpretazione possibile... è stata uccisa...
    sono d'accordo, ogni caso ha un suo aspetto particolare.
    Antifascista, cattolico-democratico, contrario al principio "destro" di "limite e conservazione" e sostenitore del principio di "non appagamento", dunque, di centrosinistra!

  9. #9
    Moderato con i moderati
    Data Registrazione
    04 May 2005
    Località
    Bolzano/Bozen
    Messaggi
    39,282
    Mentioned
    94 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Conosciamo meglio il "cattolico adult(er)o" Marino

    Citazione Originariamente Scritto da UgoDePayens Visualizza Messaggio
    Capiamoci: accanimento terapeutico=male; alimentazione e idratazione=bene.

    Di mezzo c'è tutta una gamma di situazioni diverse, ognuna meritevole di analisi personale. Ma sulla povera Englaro non c'era interpretazione possibile... è stata uccisa...
    Fandonie miserevoli. Interrompere l'alimentazione forzata è interrompere una terapia, in un caso senza risoluzione. Evidentemente, certi individui sembrano avere dimenticato il significato di pietà. hefico: :gluglu:

  10. #10
    Mi perdoni?
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    13,257
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Conosciamo meglio il "cattolico adult(er)o" Marino

    Anche qualora si pensi che le due cose coincidano sarebbe bene mantenere distinto il discorso in merito a ciò che è bene e ciò che è bene imporre, al fine di mantenere una maggiore chiarezza espositiva.
    Dio scrive dritto anche sulle righe storte degli uomini.

 

 
Pagina 1 di 11 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Prodi: cattolico talmente "adulto" da... richiedere omelie!
    Di UgoDePayens nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 54
    Ultimo Messaggio: 03-08-07, 08:05
  2. Conosciamo meglio i Forumisti di "Unione"
    Di Danny nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 117
    Ultimo Messaggio: 18-12-06, 19:14
  3. Il Cattolico Adulto
    Di Maelstrom nel forum Cattolici
    Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 26-03-05, 18:10
  4. "Avvenire" boccia il troppo adulto Prodi
    Di uva bianca nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 18-03-05, 20:44

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226