User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Una petizione contro insediamenti abusivi di nomadi è "razzismo"

    «Fecero propaganda razziale»
    Condannati Tosi e cinque leghisti


    A quasi 8 anni il verdetto della Cassazione. Il primo cittadino: ingiustizia è fatta Due mesi al sindaco, Bragantini, Corsi, Coletto, Filippi e Barbara Tosi



    http://corrieredelveneto.corriere.it...58216691.shtml

    VERONA — La magistratura ha dichiarato chiuso il caso ieri sera, a qualcosa come otto anni da quella famigerata petizione che nel 2001 invitava i cittadini a firmare «anche tu per manda*re via gli zingari da Verona» e ottenere «lo sgombero degli in*sediamenti abusivi e la non rea*lizzazione di nuovi campi rom».

    L’ultima parola l’ha pronun*ciata la quarta sezione penale della Corte di Cassazione, con*fermando in via definitiva la condanna inflitta dalla Corte d’appello di Venezia nei con*fronti di Flavio Tosi e di altri cinque esponenti della Lega nord per aver «propagandato idee razziste» e violato la legge Mancino contro la discrimina*zione.

    «Ingiustizia è fatta - è insor*to il primo cittadino - . Questo è un procedimento che in un pae*se normale non sarebbe nem*meno iniziato, ma che al contri*buente italiano è costato fior di quattrini». All’uscita da un’interminabi*le camera di consiglio dopo che la discussione in aula si era chiusa in poco più di un’ora, il presidente della quarta sezione della Suprema corte ha così di*chiarato non più impugnabile la condanna a due mesi nei con*fronti del sindaco di Verona, del deputato (nonché segreta*rio provinciale della Lega Nord) Matteo Bragantini, del*l’attuale vicepresidente della Provincia Luca Coletto, dell'as*sessore comunale Enrico Corsi, della capogruppo del Carroccio in consiglio comunale Barbara Tosi e dell’attuale consigliere di amministrazione del Consorzio Zai Maurizio Filippi.

    Non solo, perché agli imputa*ti è stata inoltre inflitta come pena accessoria la sospensione per tre anni dall’attività politi*ca oltre all’obbligo di rifondere alla controparte le spese legali quantificate in 3.500 euro. Da precisare che sia i due me*si di condanna che l’interdizio*ne per tre anni dall’attività poli*tica risultano «coperti» dalla so*spensione della pena: di fatto, quindi, il verdetto non produr*rà per i leghisti alcuna conse*guenza in termini pratici.

    Confermati, infine, nella lo*ro entità anche i risarcimenti al*le parti civili, peraltro già corri*sposti dagli imputati (si tratta una cifra complessivamente in*feriore ai 50mila euro). Caustico, ovviamente, il com*mento di Tosi (difensori Paolo Tebaldi e Piero Longo): «Mi au*guro, pur dubitandone, che il mio caso sia di esempio a certi magistrati per far velocemente anche i processi che riguarda*no delinquenti veri e pericolosi che spesso escono dal carcere o non arrivano a sentenza defini*tiva per decorrenze dei termini causate da clamorose omissio*ni del sistema giudiziario».

    Di tutt’altro avviso, invece, le parti civili: «Giusto così, ci credevamo sino in fondo», non hanno nascosto la propria sod*disfazione gli avvocati Lorenzo Picotti e Federica Panizzo. A questo punto, non resta che attendere le motivazioni della sentenza. E quella sarà davvero la parola «fine».

    Laura Tedesco

    11 luglio 2009
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Una petizione contro insediamenti abusivi di nomadi è "razzismo"

    POLITICA E GIUSTIZIA. La Cassazione non ha modificato la sentenza pronunciata il 20 ottobre dello scorso anno. La vicenda, per una raccolta di firme, risale al 2001

    Nomadi, confermata condanna a Tosi

    Per la propaganda di idee razziste resta a carico del sindaco e di altri cinque esponenti leghisti una pena di due mesi


    http://www.larena.it/stories/Home/68...ndanna_a_tosi/

    Verona. A più di otto anni dai fatti, è arrivata per il sindaco Flavio Tosi la condanna definitiva a due mesi di carcere per propaganda di idee razziste contro gli zingari. Non c'è più alcun appiglio giuridico neanche per gli altri cinque leghisti finiti sotto processo nel 2004: l'onorevole Matteo Bragantini, il vice presidente della Provincia Luca Coletto, il consigliere comunale e sorella del sindaco Barbara Tosi, l'assessore comunale Enrico Corsi e l'iscritto Maurizio Filippi da ieri hanno sul groppone una condanna definitiva per lo stesso reato del primo cittadino. In realtà, gli imputati non dovranno scontare neanche un giorno di carcere perchè la pena è stata sospesa così come la pena accessoria che prevedeva l'interdizione a partecipare a campagne elettorali per tre anni.

    Sono soddisfatte le parti civili, i sette sinti e l'Opera nazionali dei nomadi, assistiti dal professore Lorenzo Picotti e gli avvocati Federica Panizzo, Paola Malavolta ed Enrico Varali. Già nell'agosto di 2 anni fa, le parti offese avevano incassato un risarcimento danni di 50mila euro, pagati dagli esponenti del Carroccio. Alla luce di questa sentenza, non dovranno restituire neanche un euro a Tosi e agli altri imputati.

    Di più: tutti gli esponenti del Carroccio dovranno pagare le spese legali dei difensori di parte civile. Ora bisognerà attendere alcune settimane per conoscere le motivazioni della sentenza della corte di Cassazione che ha confermato la condanna già inflitta da tre diversi organi giudicanti: prima il tribunale di Verona nel dicembre 2004 per incitamento e propaganda di idee razziste, poi la corte d'appello di Venezia in due diverse sentenze. La prima fu decisa il 30 gennaio 2007 ma fu poi annullata con rinvio dalla Cassazione il 13 dicembre di quello stesso anno.

    Il 20 ottobre del 2008, però, sempre i giudici di secondo grado confermarono la condanna a due mesi solo per propaganda di idee razziste. Contro questa decisione i difensori di Tosi e degli altri 5 imputati, gli avvocati Paolo Tebaldi e Giovanni Maccagnani e il professore Piero Longo di Padova, presentarono ricorso in Cassazione. E la Corte di ultima istanza, ha deciso ieri sera con una sentenza di condanna che mette una pietra tombale su questo processo, durato quasi cinque anni.

    L'INCHIESTA. Il sindaco e gli altri cinque leghisti finirono sotto inchiesta nel 2001 per aver avviato una campagna politica contro gli accampamenti abusivi di zingari sul territorio del nostro Comune. A parere dei giudici nei vari gradi di appello, però, quella campagna aveva tutte le caratteristiche per essere fondata su ideali razzisti. I leghisti, in pratica, non si sono limitati a chiedere la chiusura dei campi abusivi dei sinti tra la città e dintorni ma hanno chiesto l'allontanamento indiscriminato di tutti gli zingari. E lo avevano fatto con una massiccia campagna politica, disseminando non solo la città ma anche la provincia di manifesti e volantini oltre a numerose dichiarazioni dello stesso sindaco rilasciate ai giornali e mai smentite.

    Tra gli slogan di quei poster, c'era quello di «mandare via gli zingari», «sgombero immediato dei campi dei nomadi». Tosi poi aveva dichiarato il 16 settembre che gli zingari «...mandano i figli a rubare... qui non ci devono stare perchè non si integrano...». I difensori, però, non hanno mai avuto dubbi sulle liceità delle dichiarazioni di Tosi: «Manifesti e dichiarazioni andavano valutate insieme alla petizione che era stata dichiarata legittima dai giudici d'appello. Non capisco perchè i giudici della Cassazione non hanno valutato congiuntamente questi due elementi» ha dichiarato ieri sera l'avvocato Paolo Tebaldi.

    IL NODO DEL PROCESSO. I giudici di appello il 30 gennaio 2007 avevano confermato solo in parte la condanna a sei mesi inflitta in primo grado, riducendo la pena a due mesi. L'accusa d'incitamento all'odio razziale era sparita dalla sentenza d'appello ed era rimasta solo la propaganda d'idee discriminatorie.

    La petizione con la richiesta di chiudere i campi abusivi dei Sinti da inviare all'amministrazione comunale, quindi, era leggittima mentre non lo era stata la propaganda politica. E la corte di Cassazione aveva notato nella sua sentenza di rinvio un'incongruenza da sanare. Una questione subito risolta dalla corte d'appello il 20 ottobre scorso. «La petizione era uno strumento legittimo» ha spiegato il professore Lorenzo Picotti che tutela i sinti, «mentre nel mirino dei giudici è finita la campagna politica che aveva un chiaro stampo razzista».

    Giampaolo Chavan
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  3. #3
    Cancellato
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Messaggi
    34,331
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Una petizione contro insediamenti abusivi di nomadi è "razzismo"

    Non ho proprio tanta simpatia per leghisti e dintorni
    ma il mio essere pro libertà e contro la repressione
    delle idee mi impone di dare una fredda solidarietà
    ai condannati(anche se non faranno manco un ora
    di cella,è il fatto che comunque è grave).
    Una domanda sorge spontanea:se la memoria
    non mi inganna la lecca diversi anni fa era
    contro la mancino,ora che è al governo
    come mai non la abolisce o perlomeno
    la alleggerisce?

 

 

Discussioni Simili

  1. I nomadi abusivi battono cassa: "Pisapia ci aveva promesso la sanatoria"
    Di 100% Antikomunista nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 14-10-11, 10:03
  2. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 30-10-09, 12:05
  3. Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 16-07-09, 06:12
  4. Petizione on line contro i campi nomadi
    Di GABRIELS nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-12-08, 15:33
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-03-08, 16:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226