03/08/2012 - Le previsioni di David Cano sulla Spagna

Le finanze spagnole possono reggere ‘piu’ o meno tre mesi’ ma, anche se al momento ‘non e’ impossibile trovare liquidita’ sui mercati’, ‘se la pressione sul debito si mantiene ai livelli attuali, bisognera’ chiedere il salvataggio’. Lo afferma in una intervista al Mattino David Cano, economista e direttore di Analistas Financieros, sottolineando che ‘ se e’ una strada obbligata’ meglio sarebbe ‘cominciare subito a percorrerla’. Rajoy, dice, ‘dovra’ imporsi con la sua maggioranza assoluta’ anche su quelle regioni ‘ribelli’ a un tetto del deficit cosi’ ‘drastico’: ‘Del resto, se le comunita’ autonome chiedono il salvataggio, sono costrette a loro volta ad accettare le rigide contropartite. Altro e’ che il governo debba fare passi politici per rendere questa amarissima medicina accettabile da tutti. Un rimpasto, una coalizione di tecnici, non saprei. Di certo il PP soffre una grande emorragia di consensi’. (ANSA).

“Madrid ha tre mesi di autonomia”