User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
Like Tree6Likes

Discussione: tracce di presenza Vichinga in Italia?

  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Jul 2012
    Messaggi
    1,266
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito tracce di presenza Vichinga in Italia?

    "N˙ fˇr hann fer­ar sinnar uns hann kemur su­ur Ý Rˇmaborg...............Gengur ■ß upp allt fÚi­ ■a­ er konungur haf­i gefi­ honum til fer­arinnar, tekur sÝ­an upp stafkarls stÝg og bi­ur sÚr matar."

    ("lui (Au­un) and˛ per la sua strada fino a raggiungere la cittÓ di Roma, nel sud...............Tutti i soldi che il Re gli aveva dato per il suo pellegrinaggio erano ora finiti, e cosý lui prese il suo bastone e si mise a chiedere il cibo.")

    Questo Ŕ una dei (pochi) riferimenti dei contatti intercorsi in era Vichinga fra la Scandinavia (in questo caso l’Islanda) e l'Italia, e si trova in uno dei moltissimi ■Šttir che si chiama Au­unar ■ßttur vestfirska.

    Altri contatti che mi vengono in mente sono, per esempio, il grande Jarl Norvegese Erlingr Ormsson, che, circa 1000 anni fa, visit˛ Roma e dopo and˛ a combattere gli arabi in sicilia con i suoi uomini dove venne ferito ad una spalla e questo gli caus˛ per il resto della sua vita la posizione un po’ inclinata della testa (infatti venne soprannominato shakki, cioŔ inclinato)

    Oppure i VŠringjar, mercenari vichinghi che, poichÚ i Vichinghi erano considerati i pi¨ forti guerrieri del tempo, vennero assoldati come guardia personale dell’Imperatore di Bisanzio e una loro compagnia and˛ a combattere anche in sud italia contro gli arabi.

    Quindi vi chiedo: ci sono tracce della presenza anche limitata nel tempo di Vichinghi in Italia (come armi in qualche museo, storie popolari locali che hanno tracce della presenza Vichinga, etc)?

    (non mi interessano i Normanni, che quando sono venuti in Italia non erano pi¨ vichinghi da tempo avendo perso lingua, cultura/religione e parte delle loro antiche tradizioni)
    Ultima modifica di Brynhildur; 27-08-12 alle 18:31
    raskare, h°gare, sterkare

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    LocalitÓ
    Latina
    Messaggi
    31,952
    Mentioned
    119 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: tracce di presenza Vichinga in Italia?

    Roma riceveva interesse un p˛ da tutti i popoli, quindi non mi stupierei di uno sporadico contatto
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perchÚ non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la veritÓ viene alla luce, perchÚ appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Jul 2012
    Messaggi
    1,266
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: tracce di presenza Vichinga in Italia?

    Citazione Originariamente Scritto da Haxel Visualizza Messaggio
    Roma riceveva interesse un p˛ da tutti i popoli, quindi non mi stupierei di uno sporadico contatto
    che Roma ricevesse interessi da tutti i popoli, anche dalla Scandinavia, Ŕ ovvio, specialmente dopo il tristissimo evento della cristianizzazione forzata/armata di tutta la Scandinavia da parte di quello che oggi si definirebbe un boia, ma che Ŕ diventato un santo per la chiesa di Roma (e, infatti, da allora iniziano a esserci scambi epistolari confermati dalle comunitÓ cristiane sempre crescenti e Roma o pellegrinaggi come quello raccontato in Au­unar ■ßttur vestfirska)

    ma, come avevo ricordato, Ŕ certa anche la presenza intorno a 1,000 anni fa di diverse compagnie di guerrieri Vichinghi che hanno anche combattuto in Italia, e (probabilmente) qualcuno non Ŕ tornato indietro, ma qui ci sono riferimenti molto vaghi.

    per questo mi domandavo se esistessero dei racconti popolari magari anche locali che parlano di queste cose, o resti pi¨ materiali del loro passaggio in Italia, come appunto h÷ggspjˇt, elmi, o altre tracce, e se qualcuno di voi Ŕ a conoscenza di qualcosa in questo campo.
    Ultima modifica di Brynhildur; 27-08-12 alle 20:05
    raskare, h°gare, sterkare

  4. #4
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    26 Feb 2010
    LocalitÓ
    lille
    Messaggi
    8,383
    Mentioned
    35 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: tracce di presenza Vichinga in Italia?

    Citazione Originariamente Scritto da Brynhildur Visualizza Messaggio
    che Roma ricevesse interessi da tutti i popoli, anche dalla Scandinavia, Ŕ ovvio, specialmente dopo il tristissimo evento della cristianizzazione forzata/armata di tutta la Scandinavia da parte di quello che oggi si definirebbe un boia, ma che Ŕ diventato un santo per la chiesa di Roma (e, infatti, da allora iniziano a esserci scambi epistolari confermati dalle comunitÓ cristiane sempre crescenti e Roma o pellegrinaggi come quello raccontato in Au­unar ■ßttur vestfirska)

    ma, come avevo ricordato, Ŕ certa anche la presenza intorno a 1,000 anni fa di diverse compagnie di guerrieri Vichinghi che hanno anche combattuto in Italia, e (probabilmente) qualcuno non Ŕ tornato indietro, ma qui ci sono riferimenti molto vaghi.

    per questo mi domandavo se esistessero dei racconti popolari magari anche locali che parlano di queste cose, o resti pi¨ materiali del loro passaggio in Italia, come appunto h÷ggspjˇt, elmi, o altre tracce, e se qualcuno di voi Ŕ a conoscenza di qualcosa in questo campo.
    non sono esattamente vichinghi, ma le leggendi di alcuni paesi veneti, e tirolesi, affondano le radici da quelle parti, tanto Ŕ vero che alcune luoghi, fumi,monti e laghi hanno nomi con radici norrene. se ti interessa cerca le origini dei cimbri e della loro lingua.

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Jul 2012
    Messaggi
    1,266
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: tracce di presenza Vichinga in Italia?

    Citazione Originariamente Scritto da ziomaio Visualizza Messaggio
    non sono esattamente vichinghi, ma le leggendi di alcuni paesi veneti, e tirolesi, affondano le radici da quelle parti, tanto Ŕ vero che alcune luoghi, fumi,monti e laghi hanno nomi con radici norrene. se ti interessa cerca le origini dei cimbri e della loro lingua.
    molto interessante, non sapevo niente di questa cosa, ho trovato su wikipedia, e ovviamente non si pu˛ parlare di vichinghi, ci sono 10 secoli di differenza dalle date che leggo, e mi sembra strano che ci possano essere nomi di origine norrena per questo fatto, perchŔ leggo:

    "I Cimbri erano una trib¨ germanica o celtica che assieme ai Teutoni ed agli Ambroni invasero il territorio della repubblica romana alla fine del II secolo a.C.

    I Cimbri erano probabilmente popoli germanici, anche se alcuni ritengono che fossero di origine celtica. Le fonti antiche indicano la loro sede originale nel nord dello Jutland, nell'attuale Danimarca, che era chiamata penisola cimbra per tutta l'antichitÓ " Cimbri - Wikipedia

    ovviamente penso che ti riferissi al proto old-norse, e non esisteva ancora a quel tempo, si pensa che possa essersi evoluto in scandinavia appunto nel proto old norse 4-5 secoli dopo che questi cimbri sono venuti in nord Italia, quindi se anche questi cimbri non fossero stati celti, ma scandinavi, non sarebbe possibile ricollegare niente dei nomi lasciati da loro al norreno; dove posso vedere questi nomi che dovrebbero risalire al norreno? sono curiosa
    Ultima modifica di Brynhildur; 27-08-12 alle 20:36
    raskare, h°gare, sterkare

  6. #6
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    26 Feb 2010
    LocalitÓ
    lille
    Messaggi
    8,383
    Mentioned
    35 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: tracce di presenza Vichinga in Italia?

    Citazione Originariamente Scritto da Brynhildur Visualizza Messaggio
    molto interessante, non sapevo niente di questa cosa, ho trovato su wikipedia, e ovviamente non si pu˛ parlare di vichinghi, ci sono 10 secoli di differenza dalle date che leggo, e mi sembra strano che ci possano essere nomi di origine norrena per questo fatto, perchŔ leggo:

    "I Cimbri erano una trib¨ germanica o celtica che assieme ai Teutoni ed agli Ambroni invasero il territorio della repubblica romana alla fine del II secolo a.C.

    I Cimbri erano probabilmente popoli germanici, anche se alcuni ritengono che fossero di origine celtica. Le fonti antiche indicano la loro sede originale nel nord dello Jutland, nell'attuale Danimarca, che era chiamata penisola cimbra per tutta l'antichitÓ " Cimbri - Wikipedia

    ovviamente penso che ti riferissi al proto old-norse, e non esisteva ancora a quel tempo, si pensa che possa essersi evoluto in scandinavia appunto nel proto old norse 4-5 secoli dopo che questi cimbri sono venuti in nord Italia, quindi se anche questi cimbri non fossero stati celti, ma scandinavi, non sarebbe possibile ricollegare niente dei nomi lasciati da loro al norreno; dove posso vedere questi nomi che dovrebbero risalire al norreno? sono curiosa
    tieni conto che mio padre e di quelle parti, anche se essendo nato dopo il 18 non ne parla la lingua. gli anziani mi hanno sempre raccontato quello che ti ho riferito...cmq cerchero qualcosa che confermi cio che dico, anche se tieni conto che sono cose molto aleatorie
    Brynhildur likes this.

  7. #7
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Jul 2012
    Messaggi
    1,266
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: tracce di presenza Vichinga in Italia?

    Citazione Originariamente Scritto da ziomaio Visualizza Messaggio
    tieni conto che mio padre e di quelle parti, anche se essendo nato dopo il 18 non ne parla la lingua. gli anziani mi hanno sempre raccontato quello che ti ho riferito...cmq cerchero qualcosa che confermi cio che dico, anche se tieni conto che sono cose molto aleatorie
    okay, mi piacerebbe davero dare un'occhiata a questi nomi, e grazie mille
    raskare, h°gare, sterkare

  8. #8
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    26 Feb 2010
    LocalitÓ
    lille
    Messaggi
    8,383
    Mentioned
    35 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: tracce di presenza Vichinga in Italia?

    Cimbri (minoranza linguistica) - Wikipedia

    ^ Ŕ il caso ad esempio della montagna pi¨ alta dei Sette Comuni (il Monte Ferozzo) e della Val Frenzela (italianizzazione di Freyentaal), localitÓ dedicate a Freya, come pure il Monte Ferac (da Frea-ac, dimora della dea Frea); vi sono poi siti dedicati alla dea Mara come la Martaal (cioŔ valle di Mara, la valle che separa Rotzo da Roana) e la sorgente Marghetele (orticello di Mara); localitÓ dedicate alla pitonessa Ganna (come la Valganna) o al dio Thor (come il monte Thor nei pressi dell'Ortigara). La dea sassone Ostera Ŕ ricordata nello scoglio che sovrasta Pedescala, detto Ostersteela, e in Foza nella contrada chiamata appunto Ostera.
    Il ricordo di altre divinitÓ menzionate nell'Edda islandese Ŕ rimasto anche sull'Altipiano: Balder (ricordato dal folletto od orco Baldrich); H÷­r (a cui Ŕ dedicata la collinetta ai cui piedi si trova l'ex stazione ferroviaria di Asiago e che una volta era detta Hodegart, ossia orto di H÷­r); Synia (ricordata dal monte Sunio). L'Edda, fra le altre divinitÓ, nomina anche una certa Skada, figlia del gigante Thiasse: questa dea Ŕ ricordata dal nome del paese di TreschŔ Conca di Roana, che un tempo in cimbro era chiamato appunto Skada. Cfr. Antonio Domenico Sartori. Storia della Federazione dei Sette Comuni vicentini, ed. L. Zola, Vicenza, 1956: "L'antichitÓ delle origini religiose sull'Altopiano dei Sette Comuni"

    mi rendo conto non sia molto e non sia nemmeno provato xo magari puo essere interessante documentarsi.
    realisticamente mi rendo conto che sono possibilitÓ remotissime che sia tutto vero.

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 Jul 2012
    Messaggi
    14,910
    Mentioned
    105 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: tracce di presenza Vichinga in Italia?

    nel libro "la stirpe di odino" alla fine c'Ŕ un breve capitolo su un vichuingo che anc˛ a roma, ma credo sia quello di cui hai raccontato tu.

    La stirpe di Odino parla della storia islandese dalla colonizzazione al 14esimo secolo

  10. #10
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Jul 2012
    Messaggi
    1,266
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: tracce di presenza Vichinga in Italia?

    Citazione Originariamente Scritto da ziomaio Visualizza Messaggio
    Cimbri (minoranza linguistica) - Wikipedia

    ^ Ŕ il caso ad esempio della montagna pi¨ alta dei Sette Comuni (il Monte Ferozzo) e della Val Frenzela (italianizzazione di Freyentaal), localitÓ dedicate a Freya, come pure il Monte Ferac (da Frea-ac, dimora della dea Frea); vi sono poi siti dedicati alla dea Mara come la Martaal (cioŔ valle di Mara, la valle che separa Rotzo da Roana) e la sorgente Marghetele (orticello di Mara); localitÓ dedicate alla pitonessa Ganna (come la Valganna) o al dio Thor (come il monte Thor nei pressi dell'Ortigara). La dea sassone Ostera Ŕ ricordata nello scoglio che sovrasta Pedescala, detto Ostersteela, e in Foza nella contrada chiamata appunto Ostera.
    Il ricordo di altre divinitÓ menzionate nell'Edda islandese Ŕ rimasto anche sull'Altipiano: Balder (ricordato dal folletto od orco Baldrich); H÷­r (a cui Ŕ dedicata la collinetta ai cui piedi si trova l'ex stazione ferroviaria di Asiago e che una volta era detta Hodegart, ossia orto di H÷­r); Synia (ricordata dal monte Sunio). L'Edda, fra le altre divinitÓ, nomina anche una certa Skada, figlia del gigante Thiasse: questa dea Ŕ ricordata dal nome del paese di TreschŔ Conca di Roana, che un tempo in cimbro era chiamato appunto Skada. Cfr. Antonio Domenico Sartori. Storia della Federazione dei Sette Comuni vicentini, ed. L. Zola, Vicenza, 1956: "L'antichitÓ delle origini religiose sull'Altopiano dei Sette Comuni"

    mi rendo conto non sia molto e non sia nemmeno provato xo magari puo essere interessante documentarsi.
    realisticamente mi rendo conto che sono possibilitÓ remotissime che sia tutto vero.
    si, molto interessante, ma per questo i nomi non possono risalire al II secolo avanti cristo (come si diceva nell'arto articolo di wikipedia) ma a invasioni molto pi¨ recenti, appunto perchŔ l'edda islandese non Ŕ certamente cosý antica, ma Ŕ del periodo medievale; credo molto di pi¨ a questa ipotesi:

    "Un'ipotesi sull'origine longobarda dei cimbri moderni venne avanzata nel 1948 da Bruno Schweizer e ripresa nel 1974 da Alfonso Bellotto.[5] e nel 2004 dal linguista cimbro Ermenegildo Bidese.[6] Tuttavia la maggioranza dei linguisti resta legata alla teoria della migrazione altomedioevale[7]"

    tra l'altro, ancora oggi Lombardia si dice in Islandese: Langbar­aland
    ziomaio likes this.
    raskare, h°gare, sterkare

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Berlusconi:decuplicare la presenza militare in Italia
    Di Alex FN nel forum Destra Radicale
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 25-01-09, 17:52
  2. Presenza Dei Greci In Italia
    Di damasceno nel forum Chiesa Ortodossa Tradizionale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 01-05-06, 12:34
  3. Kabul: Italia rafforzera' presenza
    Di cornelio nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 28-07-04, 17:07
  4. Presenza multinazionale in Italia
    Di hokusai77 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 09-04-04, 23:36
  5. Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 23-02-03, 12:17

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226