User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 35
  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    A casa mia
    Messaggi
    8,389
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Clandestini: Padre Poletti, “i leghisti non posso dirsi cristiani".

    di Stefano Corradino


    “Cacciare i clandestini? Io piuttosto mi faccio mettere in galera. Non ho mai chiesto né mai chiederò ad alcuno il permesso di soggiorno. Mi ispiro alla legge del Vangelo. Gesù era dalla parte dei poveri e dei diseredati, non dei potenti, e per questo è stato ucciso… Se dovessi denunciare un immigrato mi vergognerei come uomo. E come prete…” E’ proprio un sacerdote, Giorgio Poletti, padre comboniano di 67 anni, quello che con parole taglienti critica la parte del decreto sicurezza del governo sui clandestini. Padre Poletti, intervistato alcuni giorni fa sul quotidiano “Repubblica” spiegava le ragioni di una iniziativa promosso in tante città d’Italia.

    “Permesso di soggiorno in nome di Dio”… Una iniziativa simbolica
    Sì, ma che pone interrogativi seri: il rispetto per l’altro. Gli uomini sono “persone” o “cose”? Un operaio, una badante, un lavoratore della terra sono oggetti o soggetti? Come si fa a fare distinzioni tra gli esseri umani? E’ una questione di dignità. Dal punto di vista umano non posso non accogliere una persona che ha bisogno di aiuto.

    Lei è uomo ma anche sacerdote
    E la mia indignazione deriva proprio dalla Legge del Vangelo. E’ quella che mi ispira. Gesù è stato dalla parte dei poveri e per questo è stato ucciso, perché non era allineato con i potenti del tempo perchè criticava il potere teocratico. Economico, politico, religioso. Poteri che, oggi come ieri si coalizzano.

    Lei lo sa che la sua posizione è piuttosto isolata nella Chiesa…
    Lo so purtroppo. Il cattolicesimo oggi è malato di capitalismo. Di che dio parliamo? Il dio degli intrallazzi? Che fa contratti con chi sta al potere? Io non credo nel dio dei grandi apparati istituzionali e delle celebrazioni. Io credo nel Dio del Vangelo che accoglieva i diseredati non li cacciava.

    La Chiesa ufficiale non ha più questa vocazione?
    Purtroppo ha perso gran parte di questa carica profetica. E così i giovani, purtroppo, non credono più in noi preti. E si sono allineati con i poteri forti.

    Quali poteri forti? Parla della politica?
    Della politica e della società. Di questa società schizofrenica e ipocrita; mentre i messaggi del Vangelo sono inquovocabili.

    Eppure chi ha propugnato questa Legge si dice “cristiano”
    Cristiano? Chi? I leghisti? Come fanno, con questa ideologia a dirsi tali?

    Anche il presidente del Consiglio
    Chi? Papi? L'uomo i cui unici valori sono solo quelli legati alla competizione? Questo non è cristianesimo è l’antivangelo. Berlusconi è un corruttore della morale. Scrivetelo, non ho remore a dirlo…”

    Lei cita spesso il Vangelo Secondo Matteo. “Ero straniero e mi avete accolto”.
    Lo straniero è l’altro, è in quanto “altro” è me stesso. Sono stato in Africa per 15 anni, in mezzo a due guerre civili e gli africani non mi hanno mai mancato di rispetto. Ho visto come le compagnie petrolifere anche italiane facevano interessi sporchi nelle raffinerie rubando il petrolio alla Nigeria. Eccola l’ipocrisia occidentale.

    Un mese fa lei è stato in un centro di accoglienza temporanea a Lamezia Terme. Che impressione ha avuto?
    Mi sono vergognato. Altro che accoglienza, quello è un carcere. Noi siamo solo capaci di costruire galere invece di fare politiche di inclusione.

    Non è così frequente sentire un sacerdote esprimersi così.
    Obiettivamente è raro ascoltare parole così forti anche da esponenti politici più “radicali”. Ormai la parola d’ordine è “non disturbare il manovratore”

    Se lei non denuncerà i “clandestini” denunceranno lei
    Mi mettessero anche in galera. Io non manderò via nessuno e, nei limiti delle mie possibilità accoglierò tutti. Mai chiesto un permesso di soggiorno e mai lo farò. Mi vergognerei come uomo e come prete.

    “Clandestini”. L’agenzia “Dire” e la rivista “Redattore Sociale” tempo fa lanciarono una campagna per non usare più questo termine.Giustissima. Purtroppo la lingua esprime quello che siamo, la nostra visione della vita. Non esistono clandestini ma persone umane che hanno il diritto di vivere e di essere riconosciute ed aiutate. E con essi dobbiamo immaginare e progettare il futuro. E il mondo sarà migliore. Va organizzato e preparato in questo senso. Perché stiamo diventando vecchi. Rileggetevi “il Deserto di Tartari", quel grande capolavoro di Buzzati (o la trasposizione cinematografica) sulla condizione del quotidiano esistere e sulla condanna del tempo…

    [email protected]

    Articolo 21 - Clandestini: Padre Poletti, “i leghisti non posso dirsi cristiani. Berlusconi? E’ un corruttore… scrivetelo!”
    Ultima modifica di Popolare; 16-07-09 alle 12:43
    Antifascista, cattolico-democratico, contrario al principio "destro" di "limite e conservazione" e sostenitore del principio di "non appagamento", dunque, di centrosinistra!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Iterum rudit leo
    Data Registrazione
    09 Jun 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,661
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Clandestini: Padre Poletti, “i leghisti non posso dirsi cristiani".

    Che poveraccio questo Poletti, bisogna pregare per la sua conversione.
    La mente del sapiente si dirige a destra
    e quella dello stolto a sinistra.
    (Ecclesiaste 10, 2)


    Totus Tuus Network ~ FattiSentire ~ Totus Tuus Forum

  3. #3
    Mistica Fascista
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    117,164
    Mentioned
    490 Post(s)
    Tagged
    22 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Clandestini: Padre Poletti, “i leghisti non posso dirsi cristiani".

    eretico

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Europa Nazione
    Messaggi
    5,751
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Clandestini: Padre Poletti, “i leghisti non posso dirsi cristiani".

    un altro prete protestante infiltrato nella Chiesa Cattolica... che predica -indisturbato- (è questo che fa girare le scatole) la sua propria dottrina in contrasto con quanto dice la Chiesa:

    Catechismo, articolo n.2241: Le nazioni più ricche sono tenute ad accogliere, nella misura del possibile, lo straniero alla ricerca della sicurezza e delle risorse necessarie alla vita, che non gli è possibile trovare nel proprio paese di origine. I pubblici poteri avranno cura che venga rispettato il diritto naturale, che pone l'ospite sotto la protezione di coloro che lo accolgono.
    FONTE: Catechismo della Chiesa Cattolica - Il quarto comandamento
    PER L'EUROPA NAZIONALE, CATTOLICA, REPUBBLICANA, POPOLARE
    Unica speranza per noi cittadini e lavoratori poveri è un vero governo di destra, che ripristini il potere di governo, riorganizzi l'economia, diffonda moralità, legge ed ordine. \o

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    A casa mia
    Messaggi
    8,389
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Clandestini: Padre Poletti, “i leghisti non posso dirsi cristiani".

    Citazione Originariamente Scritto da LEONIDA Visualizza Messaggio
    un altro prete protestante infiltrato nella Chiesa Cattolica... che predica -indisturbato- (è questo che fa girare le scatole) la sua propria dottrina in contrasto con quanto dice la Chiesa:

    Catechismo, articolo n.2241: Le nazioni più ricche sono tenute ad accogliere, nella misura del possibile, lo straniero alla ricerca della sicurezza e delle risorse necessarie alla vita, che non gli è possibile trovare nel proprio paese di origine. I pubblici poteri avranno cura che venga rispettato il diritto naturale, che pone l'ospite sotto la protezione di coloro che lo accolgono.
    FONTE: Catechismo della Chiesa Cattolica - Il quarto comandamento
    A me sembra che la logica di quel prete non sia in contrasto con quanto citi, ma menomale che nella Chiesa ci sono diversità di pensiero su questi temi.
    Antifascista, cattolico-democratico, contrario al principio "destro" di "limite e conservazione" e sostenitore del principio di "non appagamento", dunque, di centrosinistra!

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Europa Nazione
    Messaggi
    5,751
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Clandestini: Padre Poletti, “i leghisti non posso dirsi cristiani".

    Citazione Originariamente Scritto da Popolare Visualizza Messaggio
    A me sembra che la logica di quel prete non sia in contrasto con quanto citi, ma menomale che nella Chiesa ci sono diversità di pensiero su questi temi.
    come non ti sembrano in contrasto?! la Chiesa dice che l'immigrazione va regolata, dicendo che l'immigrato va accolto "nella misura del possibile".

    quel prete, invece, dice che bisogna accogliere sempre, altrimenti non si è cristiani. E addirittura si rivolge ai leghisti, che chiedono una immigrazione regolata, dicendo che "non sono cristiani".

    ma è quel prete che stabilisce cosa sia cristiano o no, oppure è la Chiesa?
    PER L'EUROPA NAZIONALE, CATTOLICA, REPUBBLICANA, POPOLARE
    Unica speranza per noi cittadini e lavoratori poveri è un vero governo di destra, che ripristini il potere di governo, riorganizzi l'economia, diffonda moralità, legge ed ordine. \o

  7. #7
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    A casa mia
    Messaggi
    8,389
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Clandestini: Padre Poletti, “i leghisti non posso dirsi cristiani".

    Citazione Originariamente Scritto da LEONIDA Visualizza Messaggio
    come non ti sembrano in contrasto?! la Chiesa dice che l'immigrazione va regolata, dicendo che l'immigrato va accolto "nella misura del possibile".

    quel prete, invece, dice che bisogna accogliere sempre, altrimenti non si è cristiani. E addirittura si rivolge ai leghisti, che chiedono una immigrazione regolata, dicendo che "non sono cristiani".

    ma è quel prete che stabilisce cosa sia cristiano o no, oppure è la Chiesa?
    quella è un opinione del sacerdote, poi la linea ufficiale può essere diversa.
    Antifascista, cattolico-democratico, contrario al principio "destro" di "limite e conservazione" e sostenitore del principio di "non appagamento", dunque, di centrosinistra!

  8. #8
    Iterum rudit leo
    Data Registrazione
    09 Jun 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,661
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Clandestini: Padre Poletti, “i leghisti non posso dirsi cristiani".

    Citazione Originariamente Scritto da Popolare Visualizza Messaggio
    quella è un opinione del sacerdote
    E' un sacerdote o un opinionista?
    La mente del sapiente si dirige a destra
    e quella dello stolto a sinistra.
    (Ecclesiaste 10, 2)


    Totus Tuus Network ~ FattiSentire ~ Totus Tuus Forum

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Europa Nazione
    Messaggi
    5,751
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Clandestini: Padre Poletti, “i leghisti non posso dirsi cristiani".

    Citazione Originariamente Scritto da krentak the Arising! Visualizza Messaggio
    E' un sacerdote o un opinionista?
    appunto.
    se anche i sacerdoti si mettono a dire le proprie opinioni invece di ribadire quelle della Chiesa, allora possiamo pure smetterla col cattolicesimo e farci tutti protestanti...cosi ognuno dice la sua senza tante beghe.

    PER L'EUROPA NAZIONALE, CATTOLICA, REPUBBLICANA, POPOLARE
    Unica speranza per noi cittadini e lavoratori poveri è un vero governo di destra, che ripristini il potere di governo, riorganizzi l'economia, diffonda moralità, legge ed ordine. \o

  10. #10
    Mi perdoni?
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    13,257
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Clandestini: Padre Poletti, “i leghisti non posso dirsi cristiani".

    Solo alcuni possono fare obiezioni sul magistero attuale della Chiesa, gli altri devono essere rinchiusi nella catacombe, ma d'altronde ci sono abituati.

    Specifico per i diversamente capenti che io non faccio obiezioni al magistero attuale della Chiesa, il Papa "liberista" Benedetto XVI è il mio eroe.
    Dio scrive dritto anche sulle righe storte degli uomini.

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. "Ha aiutato i cristiani a non aver paura di dirsi cristiani"
    Di Daltanius nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 04-05-11, 10:36
  2. Risposte: 110
    Ultimo Messaggio: 29-04-11, 18:30
  3. Padre Manuel Musallam e i cristiani di Gaza
    Di Salah al-Din nel forum Politica Estera
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-04-10, 18:53
  4. Quando vedo queste cose posso dire che capisco i leghisti
    Di Zefram_Cochrane nel forum Fondoscala
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 24-12-09, 11:52
  5. ha ancora un senso dirsi "comunisti"?
    Di Felix (POL) nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 07-01-03, 20:32

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226