User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
Like Tree3Likes
  • 2 Post By Southern Comfort
  • 1 Post By Perseo

Discussione: Ridurre il debito pubblico. Ecco come (Fermare il Declino)

  1. #1
    Breathe The Universal
    Data Registrazione
    28 Jul 2012
    Messaggi
    3,977
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ridurre il debito pubblico. Ecco come (Fermare il Declino)

    • Per fermare il declino italiano, occorre almeno portare il debito pubblico al di sotto del 100% del prodotto interno lordo (Pil), tagliare la spesa pubblica di 6 punti percentuali in proporzione al Pil, e abbassare la pressione fiscale di 5 punti. Questi obiettivi sono raggiungibili realisticamente nell'arco di una legislatura.
    • In particolare, tagliando debito e spesa nelle misura indicate, la riduzione delle imposte è sostenibile senza compromettere l'equilibrio di finanza pubblica. La riduzione del debito dovrebbe anche tradursi in una riduzione dei tassi di interesse sul debito stesso, rafforzando così il raggiungimento dell'obiettivo di tagliare la spesa.
    • In due articoli pubblicati sul blog noisefroamerika.org (‘Un altro rapporto debito/PIL è possibile’, (1) e (2)) si mostra che questi obiettivi sono realisticamente raggiungibili prendendo a riferimento, per esempio, le previsioni del Fondo monetario internazionale sulle principali variabili macroeconomiche.
    • Nella simulazione non si tiene conto dell'effetto pro-crescita della riduzione del debito, quindi l'analisi rappresenta molto probabilmente una sottostima dei risultati raggiungibili




    • La domanda principale, a questo punto, è se e come sia possibile ridurre il debito pubblico, pari oggi a quasi 2000 miliardi di euro, cioè il 126% del Pil;
    • L'obiettivo è attuare, nel periodo 2013-2018, una politica di dismissioni di asset pubblici che generi un gettito dell'ordine dei 35 miliardi di euro/anno;
    • Tale obiettivo è realisticamente raggiungibile purché le privatizzazioni interessino tutti gli asset (sia mobiliari sia immobiliari) e siano condotte con criteri trasparenti;
    • Per quel che riguarda il patrimonio immobiliare:
      • il patrimonio pubblico alienabile viene stimato in modo conservativo nel range 72-420 miliardi di euro: la differenza dipende dall'inclusione o meno di immobili attualmente occupati ma tecnicamente vendibili;
      • una stima realistica del gettito ottenibile sta nel mezzo e può essere fissata nell'ordine di 150-250 miliardi di euro;
      • vi sono tuttavia delle difficoltà legate al fatto che la proprietà della maggior parte degli immobili sono in mano a enti locali che difficilmente possono essere costretti a vendere;
      • per questo stimiamo che, nell'orizzonte di tempo considerato, siano raccoglibili 105 miliardi di euro;
      • sono cruciali le modalità di privatizzazione: per ridurre i cattivi incentivi e aumentare la trasparenza, si suggerisce la costituzione di fondi chiusi, omogenei al loro interno, la cui gestione viene affidata a terzi selezionati attraverso gara pubblica.

    • Altri 15 miliardi possono essere raccolti valorizzando meglio le concessioni dello Stato.
    • Gli ultimi 90 miliardi possono essere trovati attraverso la vendita delle società partecipate dal Tesoro (direttamente o attraverso la Cassa depositi e prestiti), in particolare quelle più appetibili quali:
      • le società quotate in borsa (Eni, Enel, Terna, Snam, Finmeccanica, e una piccola partecipazione in StMicroelectronics);
      • le maggiori società non quotate (Poste, Ferrovie dello Stato Italiane, Rai, Inail, Sace, Fintecna, eccetera);
      • Le società partecipate dagli enti locali non vengono qui considerate ma anch'esse rappresentano una potenziale fonte di gettito da destinare all'abbattimento del debito;
      • Va precisato che in alcuni casi può essere necessario procedere preventivamente o a forme di riorganizzazione aziendale (per esempio il breakup di alcune conglomerate quali Ferrovie e Poste) o alla piena liberalizzazione dei relativi mercati (postale, ferroviario, assicurazione sul lavoro, radiotelevisivo,...), o a entrambe le cose.

    • In conclusione, raggiungere un rapporto debito / Pil inferiore al 100% è possibile, senza fare ipotesi eroiche, nell'arco di una legislatura;
    • Il principale strumento per raggiungere tale obiettivo è una seria politica di privatizzazioni e dismissioni.

    http://fermareildeclino.it/articolo/...lico-ecco-come
    Valentina and Supermario like this.
    ཨོཾ་མ་ཎི་པ་དྨེ་ཧཱུྃ

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Nichilismo Cristiano
    Data Registrazione
    02 Apr 2004
    Località
    Parma
    Messaggi
    34,479
    Mentioned
    344 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Ridurre il debito pubblico. Ecco come (Fermare il Declino)

    In realtà non dice nulla su quali spese andrebbero ridotte e come.
    Si limita a dire che bisogna privatizzare tutto, ma è chiaro che il parlamento distribuirebbe i proventi delle privatizzazioni agli amici.
    Gli amici farebbero la bella vita per un cinque anni facendo credere che sia finita la crisi, ma poi la bolla scoppierebbe nuovamente e non ci sarebbe più nulla da vendersi per tirare avanti.
    John Orr likes this.
    " Solo i Sith ragionano per assoluti. "
    " Si ! "

  3. #3
    Forumista
    Data Registrazione
    10 Sep 2012
    Messaggi
    303
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ridurre il debito pubblico. Ecco come (Fermare il Declino)

    Ma, mentre si risana, si risparmia, si taglia, si comincia a pagare le tasse tutti ecc..., non basterebbe stampare moneta (come si apprestano a fare gli USA) e magari vendere un tot della nostra (enorme) riserva aurea?

    domanda ingenua?

 

 

Discussioni Simili

  1. Come ridurre il debito pubblico: propostina...
    Di Roberto il Guiscardo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 02-12-13, 09:31
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-12-12, 22:03
  3. Ecco cos’è il debito pubblico, questo sconosciuto
    Di BlackSheep nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 10-12-12, 20:39
  4. ecco il responsabile del nostro debito pubblico
    Di stefaboy nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-12-11, 01:02
  5. Debito pubblico, ecco come stiamo messi
    Di dedelind nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-10-11, 00:34

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225