User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Heidi

Discussione: Nuove assunzioni nella scuola e nuovo concorso

  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    08 Sep 2011
    Messaggi
    1,176
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Nuove assunzioni nella scuola e nuovo concorso

    Non so bene come commentare questa manovra del governo.
    Fino ad un paio di mesi fa si parlava di nuovi tagli nella scuola e nella sanità, adesso, improvvisamente la decisione di assunzioni e addirittura di bandire un nuovo concorso.
    Mossa strategica in previsione di qualche gioco politico, per le prossime elezioni?
    O forse qualcuno è entrato a "curiosare" nel cuore della scuola e si è reso conto del disastro che è stato creato?!?

    Mi auguro che, davvero, tutti quegli insegnanti precari, vincitori di vecchi concorsi, possano avere il posto che si erano già ampiamente guadagnato.

    Indire un nuovo concorso, invece, può essere utile solo se si entra in un'ottica diversa dell'organizzazione scolastica, altrimenti serve solo a creare nuove lunghe liste di insegnanti in attesa.

    Se l'intenzione è quella di fornire una migliore offerta formativa, all'interno dei vari istituti, utilizzando i nuovi vincitori, per migliorare le condizioni attuali, ad esempio snellendo il numero di alunni per ogni classe (attualmente si arriva di norma a 25, 28) e formandone di nuove, meno numerose, allora ben venga!
    I ragazzi sarebbero seguiti maggiormente, con interventi più vicini alle esigenze di ognuno.
    Stesso dicasi se c'è la consapevolezza di restituire, almeno in parte, quei posti che erano stati erroneamente soppressi.

    Faccio un esempio: una classe a tempo pieno, nella scuola primaria, ha bisogno di due insegnanti, una per il mattino ed una per il pomeriggio, che operano, insegnando l'una le materie dell'area storico-linguistica e l'altra quelle dell'area logico-matematica e scientifica.
    Dopo i "tagli" del personale, le scuole si sono dovute "arrangiare", mettendo, su due classi a tempo pieno, non più quattro insegnanti, ma tre, lasciando quindi numerose ore scoperte e, per coprirle, si è ricorsi ad un "pot-pourri" di altri docenti della scuola, che si sono resi disponibili, avendo per esempio la propria classe impegnata con le ore di religione cattolica privando però, in questo modo, gli alunni non cattolici (e non sono pochi) della lezione alternativa, a cui hanno diritto, come prescritto dai programmi didattici e trascinandoli a destra e sinistra, come se fossero degli emarginati.

    Nei provvedimenti "a taglio" che la scuola ha dovuto subire, non si è mai tenuto conto di queste classi disagiate, né tantomeno dei singoli alunni, che oltre ad essere disorientati, per questo andirivieni di personale docente, ricevono un'insegnamento frammentato (addirittura è capitato che, per completare le ore, la stessa materia sia stata insegnata da due persone diverse e quindi con metodologie ed esigenze diverse), a danno della formazione didattica e psicologica del bambino.

    Troppe cose devono cambiare nella scuola, l'elenco sarebbe davvero molto lungo!
    Speriamo che questo sia un primo segnale di presa coscienza, ma non ci credo!
    Ultima modifica di Heidi; 31-08-12 alle 17:19
    Regina di Coppe likes this.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Jul 2012
    Messaggi
    16,125
    Mentioned
    117 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Nuove assunzioni nella scuola e nuovo concorso

    Bisogna prima di tutto svecchiare il corpo docenti.

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    08 Sep 2011
    Messaggi
    1,176
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Nuove assunzioni nella scuola e nuovo concorso

    Citazione Originariamente Scritto da Metabo Visualizza Messaggio
    Bisogna prima di tutto svecchiare il corpo docenti.
    Dici una cosa giusta, ma sotto questo aspetto la situazione è peggiorata da quando è aumentata l'età pensionabile.
    Molte insegnanti che avrebbero potuto lasciare il loro posto ad altri, più giovani, sono costretti a rimanere in servizio, perchè non hanno più gli anni richiesti, per aver diritto alla pensione.
    Di male in peggio!

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 47
    Ultimo Messaggio: 27-08-12, 18:00
  2. Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 17-08-12, 20:51
  3. Scuola: a settembre a 67 mila assunzioni
    Di John Orr nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 75
    Ultimo Messaggio: 17-07-11, 13:56
  4. Gelmini e Brunetta: nuove tecnologie nella scuola e nella PA
    Di Andreone nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-12-09, 18:06
  5. Ovviamente per l'ISTAT sono 25 nuove assunzioni....
    Di T34 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 02-06-08, 21:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225