User Tag List

Pagina 1 di 19 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 190
Like Tree4Likes

Discussione: L’uomo e la scimmia

  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    16 Nov 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,898
    Mentioned
    34 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito L’uomo e la scimmia

    La polemica scientifica sui rapporti di discendenza tra l’Uomo e la Scimmia risale, come è ben noto, al secolo XVIII, e non può dubitarsi che abbia il suo fondamento psicologico (se non scientifico) nell’evidente esteriore somiglianza dell’aspetto, soprattutto giovanile, di alcune specie di scimmie (antropomorfe, appunto) con un essere umano.
    Per vero, tale somiglianza aveva già colpito i popoli conviventi con una delle tre grandi scimmie (Orango, Gorilla e Chimpansè) molti millenni prima che il nobile cavaliere De Monet di Lamarck cavalcasse in Europa, inducendo anche quelli a ipotizzare che un qualche legame di discendenza tra quegli animali e l’Uomo vi fosse. Si aggiunga che - non può essere un caso - il Chimpansè somiglia piuttosto a un Cafro che lo osserva, mentre l’Orango (Orang-Utan= Uomo dei boschi) ha lineamenti nettamente da orientale.
    I detti antichi popoli, però, preferivano credere che gli scimmioni fossero uomini decaduti, il che (siamo sinceri) appare assai più verosimile che l’inversa ipotesi di Lamarck e poi di Darwin. Che un organo poco usato si atrofizzi e degeneri, fa parte della nostra quotidiana esperienza, ma di organi radicalmente riformati (o addirittura creati ex nihilo!) dall’uso, non ne conosciamo alcuno. Peraltro, anche nel tempo moderno, non mancano scienziati di tutto rispetto che, soprattutto per l’antichità di molto maggiore di reperti di Ominidi, rispetto a quelli di scimmie antropomorfe, siano tornate all’ipotesi dei selvaggi Bornesi, di discendenza dell’Orango dall’Uomo.
    Non intendo però, in questa mia rubrica ospitata da Rinascita, riassumere quanto già concluso da scienziati ben più autorevoli di me, e da me riassunto per i non-specialisti nel mio “La fandonia evoluzionista” (Ed. Comunitarie, Roma, 2011). Intendo solo, da cultore di zoologia, dissipare un ennesimo equivoco che inficia tutti i discorsi che si fanno.
    L’Uomo non può essere confrontato con la Scimmia, per il semplice fatto che egli esiste in natura (costituendo una specie), mentre la scimmia non esiste. E’ soltanto il nome comune che si da a centinaia di specie, raggruppate nella sottoclasse dei Primati, ordine dei Pithecia, dove compongono i due sottordini Catarrhina e Platyrrina (scimmie del vecchio e del nuovo mondo). Esse non possono certo incrociarsi tra loro, dando luogo ad ibridi fecondi, come si pretende da una specie, per convenzione tassonomica generalizzata. A parte l’obbiettiva impossibilità per un Leontocebus (scimmietta amazzonica di 200 grammi scarsi) o di qualsiasi altro Callitrichide, per coprire una Gorilla di 80 chili. Impotentia coeundi ed impotentia generandi, giurabbacco! Ci possiamo giurare che, se Darwin, anzichè un Britanno, fosse stato un indio Campa o Jivaro, di cercarsi l’antenato tra quei ciuffetti di pelo non gli sarebbe mai venuto l’uzzolo.
    Ma le scimmiette americane sono anche dette platirrhine, e cioè a muso tondo, come il nostro, a differenza delle catarrhine (e cioè a muso di cane), come le nostre farneticate antenate! Quindi, i casi sono due: o sconfessiamo la classificazione che ci fa porre gli Orang-utan accanto ai Cebidi e ai Callitrichidi sudamericani, o la piantiamo una buona volta di bisticciare sull’Uomo e sulla scimmia!
    Vi sono, mi sembra, ben altre gravi e urgenti questioni su cui macerare i nostri limitati cerebri.

    L?uomo e la scimmia | Analisi | Rinascita.eu - Quotidiano di Sinistra Nazionale
    Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti.
    Eraclito


    VUOI SAPERE COS'E' L'ANTIFASCISMO? E' non avere cura del Creato, disboscando, inquinando, cementificando tutto nel nome dello Sviluppo.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Dec 2010
    Messaggi
    18,357
    Mentioned
    212 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: L’uomo e la scimmia

    Citazione Originariamente Scritto da Ringhio Visualizza Messaggio
    La polemica scientifica sui rapporti di discendenza tra l’Uomo e la Scimmia risale, come è ben noto, al secolo XVIII, e non può dubitarsi che abbia il suo fondamento psicologico (se non scientifico) nell’evidente esteriore somiglianza dell’aspetto, soprattutto giovanile, di alcune specie di scimmie (antropomorfe, appunto) con un essere umano.
    Per vero, tale somiglianza aveva già colpito i popoli conviventi con una delle tre grandi scimmie (Orango, Gorilla e Chimpansè) molti millenni prima che il nobile cavaliere De Monet di Lamarck cavalcasse in Europa, inducendo anche quelli a ipotizzare che un qualche legame di discendenza tra quegli animali e l’Uomo vi fosse. Si aggiunga che - non può essere un caso - il Chimpansè somiglia piuttosto a un Cafro che lo osserva, mentre l’Orango (Orang-Utan= Uomo dei boschi) ha lineamenti nettamente da orientale.
    I detti antichi popoli, però, preferivano credere che gli scimmioni fossero uomini decaduti, il che (siamo sinceri) appare assai più verosimile che l’inversa ipotesi di Lamarck e poi di Darwin. Che un organo poco usato si atrofizzi e degeneri, fa parte della nostra quotidiana esperienza, ma di organi radicalmente riformati (o addirittura creati ex nihilo!) dall’uso, non ne conosciamo alcuno. Peraltro, anche nel tempo moderno, non mancano scienziati di tutto rispetto che, soprattutto per l’antichità di molto maggiore di reperti di Ominidi, rispetto a quelli di scimmie antropomorfe, siano tornate all’ipotesi dei selvaggi Bornesi, di discendenza dell’Orango dall’Uomo.
    Non intendo però, in questa mia rubrica ospitata da Rinascita, riassumere quanto già concluso da scienziati ben più autorevoli di me, e da me riassunto per i non-specialisti nel mio “La fandonia evoluzionista” (Ed. Comunitarie, Roma, 2011). Intendo solo, da cultore di zoologia, dissipare un ennesimo equivoco che inficia tutti i discorsi che si fanno.
    L’Uomo non può essere confrontato con la Scimmia, per il semplice fatto che egli esiste in natura (costituendo una specie), mentre la scimmia non esiste. E’ soltanto il nome comune che si da a centinaia di specie, raggruppate nella sottoclasse dei Primati, ordine dei Pithecia, dove compongono i due sottordini Catarrhina e Platyrrina (scimmie del vecchio e del nuovo mondo). Esse non possono certo incrociarsi tra loro, dando luogo ad ibridi fecondi, come si pretende da una specie, per convenzione tassonomica generalizzata. A parte l’obbiettiva impossibilità per un Leontocebus (scimmietta amazzonica di 200 grammi scarsi) o di qualsiasi altro Callitrichide, per coprire una Gorilla di 80 chili. Impotentia coeundi ed impotentia generandi, giurabbacco! Ci possiamo giurare che, se Darwin, anzichè un Britanno, fosse stato un indio Campa o Jivaro, di cercarsi l’antenato tra quei ciuffetti di pelo non gli sarebbe mai venuto l’uzzolo.
    Ma le scimmiette americane sono anche dette platirrhine, e cioè a muso tondo, come il nostro, a differenza delle catarrhine (e cioè a muso di cane), come le nostre farneticate antenate! Quindi, i casi sono due: o sconfessiamo la classificazione che ci fa porre gli Orang-utan accanto ai Cebidi e ai Callitrichidi sudamericani, o la piantiamo una buona volta di bisticciare sull’Uomo e sulla scimmia!
    Vi sono, mi sembra, ben altre gravi e urgenti questioni su cui macerare i nostri limitati cerebri.

    L?uomo e la scimmia | Analisi | Rinascita.eu - Quotidiano di Sinistra Nazionale
    Ho seri problemi a classificare questo articolo , la rivista che l'ha pubblicato e i lettori a cui l'autore pensava di rivolgersi quando l'ha scritto.

    Tralasciamo gli enormi errori di classificazione presenti , praticamente non vi è una attribuzione esatta. con inversioni stupende come l'ordine dei pithecia che fanno pensare che più di un cultore di zoologia l'autore sia un discultore è proprio l'impianto logico che sta alla base dell'articolo ad essere incomprensibile se non nell'estrema banalità di giocare sull' incongruenza del termine generico (non scientifico) scimmia incongruenza che scompare immediatamente con l'utlizzo della 'giusta' nomencaltura.

    L'unica ulteriore considerazione è che il discorso , prettamente nominalistico , cadrebbe di significato se invece che in italiano fosse espresso in inglese.
    Ovviamente chi conosce un po di zoologia e di inglese capirà al volo , per gli altri lascio volentieri la lettura dell'avvocato cultore zoologo.
    Ultima modifica di Darwin; 20-09-12 alle 14:26
    Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    16 Nov 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,898
    Mentioned
    34 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: L’uomo e la scimmia

    Citazione Originariamente Scritto da Darwin Visualizza Messaggio
    Ho seri problemi a classificare questo articolo , la rivista che l'ha pubblicato e i lettori a cui l'autore pensava di rivolgersi quando l'ha scritto.

    Tralasciamo gli enormi errori di classificazione presenti , praticamente non vi è una attribuzione esatta. con inversioni stupende come l'ordine dei pithecia che fanno pensare che più di un cultore di zoologia l'autore sia un discultore è proprio l'impianto logico che sta alla base dell'articolo ad essere incomprensibile se non nell'estrema banalità di giocare sull' incongruenza del termine generico (non scientifico) scimmia incongruenza che scompare immediatamente con l'utlizzo della 'giusta' nomencaltura.

    L'unica ulteriore considerazione è che il discorso , prettamente nominalistico , cadrebbe di significato se invece che in italiano fosse espresso in inglese.
    Ovviamente chi conosce un po di zoologia e di inglese capirà al volo , per gli altri lascio volentieri la lettura dell'avvocato cultore zoologo.
    Ohooooooo, che paura che mi ero preso, allora si tratta solo di nomenclatura e di errate interpreatazioni dovute alle traduzioni dall'inglese all'Italiano.
    Che casso, mi sembrava strano che fosse tutto così diverso.
    Ora che mi hai tranquillizato non ho più dubbi su nulla, GRAZIE!!!!
    Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti.
    Eraclito


    VUOI SAPERE COS'E' L'ANTIFASCISMO? E' non avere cura del Creato, disboscando, inquinando, cementificando tutto nel nome dello Sviluppo.

  4. #4
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    16 Nov 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,898
    Mentioned
    34 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: L’uomo e la scimmia

    Scusami umilmente se mi permetto di interloquire con te, sai con quel nick così importante mi metti in soggezione, io sono uno di quelli che legge le cazzate dell'avvocato e dalla tua altisiima spiegazione sono rimasto abbacinato, posso, per favore porgerti dei quesiti?
    Si posso!
    Grazie.

    La storia di Piltdown è vera o o no?
    La storia di Giava è vera o no?
    La storia di Pechino è vera o no?
    La legge di Le Chatelier è vera o no?


    N.B. Oltre ad essere un avvocato, oltre ad essere un paleontologo, oltre ad essere un ottimo biologo e un profondo conoscitore del mondo dei dinosauri e degli insetti è anche un eminente storico, è ancora altre e molte cose, purtroppo per te, se farai una ricerca seria dei suoi titoli, delle sue specializzazioni e soprattutto delle sue opere, scoprirai di trovarti davanti ad un vero e proprio gigante del nostro tempo, uomo colto, eclettico, dotato di una intelligenza superiore e di una coerenza morale irripetibile.
    Ultima modifica di Ringhio; 21-09-12 alle 09:49
    Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti.
    Eraclito


    VUOI SAPERE COS'E' L'ANTIFASCISMO? E' non avere cura del Creato, disboscando, inquinando, cementificando tutto nel nome dello Sviluppo.

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Dec 2010
    Messaggi
    18,357
    Mentioned
    212 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: L’uomo e la scimmia

    Citazione Originariamente Scritto da Ringhio Visualizza Messaggio
    Scusami umilmente se mi permetto di interloquire con te, sai con quel nick così importante mi metti in soggezione, io sono uno di quelli che legge le cazzate dell'avvocato e dalla tua altisiima spiegazione sono rimasto abbacinato, posso, per favore porgerti dei quesiti?
    Si posso!
    Grazie.

    La storia di Piltdown è vera o o no?
    La storia di Giava è vera o no?
    La storia di Pechino è vera o no?
    La legge di Le Chatelier è vera o no?
    Ma tu pensi seriamente che la teoria dell'evoluzionismo si basi solo su queste storie (per giunta trattati il più delle volte da certi autori in modalità desolatamente provocatoria e deficitaria) e che questi bastino ad inficiare una mole di centinania di migliaia di articoli scientifici e relativi fatti sull'argormento?
    Per la legge di Chatelier , basta conoscerla e capire i suoi ambiti di applicabilità , ma forse è chiedere troppo.

    Intanto beviti gli errori evidentissimi dell'avvocato che si fa grande di una nomenclatura alla portata di un ragazzo di terza media e che l'avvocato mostra in modo evidente di neppure conoscere.
    Almeno l'hai capita perchè in lingua inglese l'articolo non avrebbe avuto senso?
    ne dubito , già il fatto che tu abbia postato un articolo come questo denota la tua capacità critica sull'argomento , che probabilmente è spiegabilissima a posteriori visto le riviste e gli autori che leggi.
    Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Dec 2010
    Messaggi
    18,357
    Mentioned
    212 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: L’uomo e la scimmia

    Citazione Originariamente Scritto da Ringhio Visualizza Messaggio
    [COLOR="#000080"]

    N.B. Oltre ad essere un avvocato, oltre ad essere un paleontologo, oltre ad essere un ottimo biologo e un profondo conoscitore del mondo dei dinosauri e degli insetti è anche un eminente storico, è ancora altre e molte cose, purtroppo per te, se farai una ricerca seria dei suoi titoli, delle sue specializzazioni e soprattutto delle sue opere, scoprirai di trovarti davanti ad un vero e proprio gigante del nostro tempo, uomo colto, eclettico, dotato di una intelligenza superiore e di una coerenza morale irripetibile.
    hai fatto una opera di sincretismo fra lui e suo fratello.
    Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna

  7. #7
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    16 Nov 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,898
    Mentioned
    34 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: L’uomo e la scimmia

    Citazione Originariamente Scritto da Darwin Visualizza Messaggio
    hai fatto una opera di sincretismo fra lui e suo fratello.

    NO, mi duole ma sbagli, il fratello è un altro sopra le righe, ma io parlavo di Rutilio e t'invito a cercare tuute le sue pubblicazioni e i suoi lavori, i quali in alcuni casi sono stati per musei di paleontologia e zoologia.
    Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti.
    Eraclito


    VUOI SAPERE COS'E' L'ANTIFASCISMO? E' non avere cura del Creato, disboscando, inquinando, cementificando tutto nel nome dello Sviluppo.

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Dec 2010
    Messaggi
    18,357
    Mentioned
    212 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: L’uomo e la scimmia

    Citazione Originariamente Scritto da Ringhio Visualizza Messaggio

    NO, mi duole ma sbagli, il fratello è un altro sopra le righe, ma io parlavo di Rutilio e t'invito a cercare tuute le sue pubblicazioni e i suoi lavori, i quali in alcuni casi sono stati per musei di paleontologia e zoologia.
    Uno zoologo(dilettante) che sbaglia clamorosamente la nomenclatura mi fa domandare quali siano questi musei che l'hanno utilizzato come consulente.
    Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna

  9. #9
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    16 Nov 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,898
    Mentioned
    34 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: L’uomo e la scimmia

    Citazione Originariamente Scritto da Darwin Visualizza Messaggio
    Ma tu pensi seriamente che la teoria dell'evoluzionismo si basi solo su queste storie (per giunta trattati il più delle volte da certi autori in modalità desolatamente provocatoria e deficitaria) e che questi bastino ad inficiare una mole di centinania di migliaia di articoli scientifici e relativi fatti sull'argormento?

    Io non penso nulla sei tu l'esperto rispondi per favore, dopo parliamo del resto, vediamo di fare un passo alla volta, altrimenti lasciamo dei punti oscuri alle spalle!

    Per la legge di Chatelier , basta conoscerla e capire i suoi ambiti di applicabilità , ma forse è chiedere troppo.

    O DIVINO DARWIN, la domanda era un'altra, gradirei risposte dirette o in alternativa articolate ma sempre chiare, è vera o falsa?

    Intanto beviti gli errori evidentissimi dell'avvocato che si fa grande di una nomenclatura alla portata di un ragazzo di terza media e che l'avvocato mostra in modo evidente di neppure conoscere.
    Almeno l'hai capita perchè in lingua inglese l'articolo non avrebbe avuto senso?
    ne dubito , già il fatto che tu abbia postato un articolo come questo denota la tua capacità critica sull'argomento , che probabilmente è spiegabilissima a posteriori visto le riviste e gli autori che leggi.
    Praticamente l'assunto è che se leggo alcune cose non posso che essere ignorante in materia?
    Fammi comprendere sto metodo, perchè sinceramente dal basso della mia (presunta) terza media, mi hanno insegnato a non fermarmi alle apparenze o alle certezze dogmatiche che cadono dal cielo.
    Ora, piacerebbe sapere se è possibile un confronto nel merito o se, discriminandomi e etichettandomi semplicemente come ignorante e abbindolabile ritieni che non valga la pena andare oltre?
    Pendo dalle tue labbra.
    Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti.
    Eraclito


    VUOI SAPERE COS'E' L'ANTIFASCISMO? E' non avere cura del Creato, disboscando, inquinando, cementificando tutto nel nome dello Sviluppo.

  10. #10
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    16 Nov 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,898
    Mentioned
    34 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: L’uomo e la scimmia

    Citazione Originariamente Scritto da Darwin Visualizza Messaggio
    Uno zoologo(dilettante) che sbaglia clamorosamente la nomenclatura mi fa domandare quali siano questi musei che l'hanno utilizzato come consulente.
    Meglio, molto meglio, immagino che se tu avessi davanti un Leonardo oggi, il tuo approccio sarebbe non sei laureato, pertanto sei un tuttologo dilettante, insomma non vali un cazzo!
    Nel merito, chiariamo questa supposta superficialità sulla nomenclatura, avanti!
    Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti.
    Eraclito


    VUOI SAPERE COS'E' L'ANTIFASCISMO? E' non avere cura del Creato, disboscando, inquinando, cementificando tutto nel nome dello Sviluppo.

 

 
Pagina 1 di 19 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Il 'salto' epigenetico dalla scimmia all’uomo
    Di Darwin nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-12-12, 19:00
  2. L'uomo e la scimmia: evoluzionismo od involuzionismo
    Di Giovanni dalle Bande Nere nel forum Destra Radicale
    Risposte: 47
    Ultimo Messaggio: 16-09-12, 22:48
  3. Risposte: 70
    Ultimo Messaggio: 14-03-12, 11:00
  4. Trovato l' anello mancante fra uomo e scimmia
    Di Supermario nel forum Laici e Laicità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-01-10, 22:04
  5. e' nato prima l'uomo o la scimmia?
    Di carbonass nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-10-02, 19:43

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226