User Tag List

Visualizza Risultati Sondaggio: Prossime elezioni in Italia

Partecipanti
14. Non puoi votare in questo sondaggio
  • PD-Sez.it.PSE (Bersani)

    7 50.00%
  • Italia Futura (Renzi)

    4 28.57%
  • PPL (Berlusconi)

    1 7.14%
  • M5S (Grillo)

    1 7.14%
  • UDC (Casini) + PRI

    0 0%
  • Lega Nord (Maroni)

    1 7.14%
  • Altra lista qualunque (Rabellino compreso)

    0 0%
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14
  1. #1
    Maria Di Donna Presidente
    Data Registrazione
    07 May 2009
    Località
    Santa Teresa di Gallura
    Messaggi
    6,365
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Elezioni in Italia - aggiornamento 9/12 (Renzi vs Bersani)

    In seguito a un accordo fra i partiti (specie PD e PDL) e Napolitano, si vota a fine gennaio.
    La nuova legge elettorale, approvata in fretta e furia all'immediato indomani delle primarie PD, è come previsto il proporzionale con sbarramento (5%), premio di maggioranza del 15% al primo partito, calcolo dei seggi all'interno delle 32 circoscrizioni, voto di preferenza. Il PD ha praticamente mollato su tutto.

    Le forze in campo.
    -Partito Democratico - Sez.it. Partito Socialista Europeo.
    Il solito apparato ha previsto regole stringenti sulle primarie (albo degli elettori fatto prima del voto, e doppio turno): ciò ha scoraggiato molti elettori apolitici e di destra disposti a votare Renzi, che raccoglie così solo il 25% (contro il 59% di Bersani e l'11% di Vendola). Il vice di Bersani è Enrico Rossi dalla Toscana, che ottiene molta visibilità.
    La sconfitta di Renzi ha aumentato il peso della sinistra interna (Rifare l'Italia, appoggiata da gran parte dei GD). Così facendo, il PD crea al suo interno la sezione italiana del PSE, seguendo questa formula: chi entra nella sezione non necessariamente fa parte del PD, e chi sta nel PD non necessariamente aderisce al PSE. In questo modo, Vendola e SEL (ma anche il PSI) fanno lista comune col PD, e i popolari (tutti, anche Fioroni) restano al loro posto; nel PD restano ospiti anche i Radicali, e anche molti cittadini indipendenti provenienti dai nuovi Comitati per il PD presieduti (che ve lo dico a fa') da Meg dei 99.
    Il programma del PD è (per dirla con Letta) una miscela di "montismo e hollandismo": da un lato il tentativo di mantenere una linea di rigore (ad esempio, sul blocco del turnover della PA); dall'altro il tentativo di mantenere a livelli più alti possibile scuole e servizi pubblici (sanità, acqua, trasporti) con tassazione su spostamenti di capitali e grandi patrimoni, e la difesa dei diritti sindacali (revisione della riforma Fornero su art. 18 ed esodati). Resta il no al nucleare. Bersani continua ad aprire all'UDC.
    Ha l'appoggio di CGIL e COOP.
    -Unione dei Democratici Cristiani e di Centro.
    Continua a nicchiare, ma è quasi certa la sua alleanza col PD-PSE sulla base di maggiori aiuti alle famiglie e dell'elezione di Casini al Quirinale. Non c'è accordo sulle unioni di fatto (che Bersani comunque continua a sostenere) ma ci sono vistosi passi indietro dell'UDC su Marchionne e posizioni molto più caute che in passato sull'art. 18. In generale si è rafforzata la parte sinistra con De Mita e Pezzotta (ed è tornato anche Tabacci).
    L'UDC si presenta in Trentino e Val d'Aosta coi simboli di SVP e UV; ospita nelle liste anche alcuni dissidenti del vecchio centro-destra (su tutti, Granata) e il Partito Repubblicano.
    Il Vaticano si esprime poco, ma il mondo cattolico (CISL e ACLI, Sant'Egidio, Azione Cattolica, boy-scouts) convintamente appoggia l'UDC (e idem alcuni settori di Confindustria).

    -Italia Futura.
    Renzi, dopo la sconfitta, è uscito dal PD in malissimo modo e lamentando a gran voce la scelta delle restrizioni sull'albo degli elettori (e i media non gli hanno certo fatto mancare spazio in questa presa di posizione). Montezemolo gli offre allora la possibilità di guidare il suo movimento, in ticket con Oscar Giannino. Candida anche molti politici centristi di lungo corso, di cui molti ex Pdl. C'è anche Fini.
    Il programma è moderatamente liberista, prevede la detassazione totale del contratto aziendale e l'ulteriore riforma dei licenziamenti, e il potenziamento dei servizi pubblici (ma anche il forte aumento delle tasse universitarie e l'incentivo alla "sussidiarietà orizzontale", cioè al privato, in sanità e assistenza).
    Ha l'appoggio incondizionato di tutto il piccolo lavoro autonomo, delle banche e della FIAT, ma prevede anche di ottenere successi al Sud.
    -Partito del Popolo della Libertà.
    Ennesimo tentativo di restyling del PDL dove però quasi tutti i politici centristi sono andati con Renzi e molti ex Forza Italia (es. Bondi e Cicchitto) non sono ricandidati. Berlusconi resta ovviamente il padrone, ma chi ha in mano il partito sono gli ex AN ai quali si è aggiunta la Destra di Storace.
    Sostiene l'introduzione di un reddito minimo di cittadinanza, ma da finanziare con la privatizzazione della sanità (e vuole l'abolizione di Equitalia); chiede l'uscita dall'Euro e una progressiva chiusura totale all'immigrazione.
    Quasi sicura l'alleanza fra PDL e Lega Nord, sempre più controllata da Maroni.
    -Movimento 5 Stelle.
    La lista di Grillo è stata molto penalizzata dall'effetto-novità di Renzi. Ad ogni modo conserva una forte quota di voto di protesta (specie al Nord) e si prepara anche ad aumentare il suo consenso nell'estrema sinistra (prevista la candidatura di sfondamento di Cremaschi) dopo l'entrata di SEL nel PD.
    Chiede da un lato l'abolizione di tutti i costi della politica (compensi, ma anche finanziamento ai partiti), e dall'altro la facilitazione quasi totale dei referendum abrogativi e l'introduzione dei referendum conservativi.

    L'Italia dei Valori ha subito l'addio di Donadi e De Magistris, e rischia seriamente di non passare il quorum (ma Di Pietro dovrebbe farcela in Molise, al Senato). A sinistra Ferrero lancia la Lista Anticapitalista.
    La destra radicale non si presenta.

    I media hanno posizioni differenti ma quasi nessuno appoggia il PD e l'UDC*: il Corriere (e La7) sono per Renzi, Mediaset ovviamente appoggia Berlusconi, il Fatto sostiene Grillo.
    All'estero la BCE di Draghi sembra preferire Bersani (che ha avuto l'inaspettato appoggio di Raul Castro), e la Merkel (ma sotto sotto anche la SPD tedesca) Renzi. Gli USA non si espongono.

    Media sondaggi a 15 gg. dalle elezioni: PD-PSE 30%; IF 24%; PDL 18%; M5S 16%; UDC 6%; Lega 5%. Affluenza prevista: 75%.
    A voi.

    *Scalfari, ormai, parla solo di Monti.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Chap Socialist
    Data Registrazione
    13 Sep 2002
    Messaggi
    31,653
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni in Italia - aggiornamento 9/12 (Renzi vs Bersani)

    Visto che Bersani ha fatto la sezione italiana del PSE, voto per lui alla Camera e per la Lista Anticapitalista al Senato.

    In condizioni normali e realistiche (ossia, questo listone ma senza sezione italiana del PSE) voterei solo Ferrero.
    ***Bratstvo i jedinstvo***
    Socialismo Gollista

  3. #3
    Anti-liberista
    Data Registrazione
    12 Apr 2010
    Località
    Abruzzo
    Messaggi
    22,800
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni in Italia - aggiornamento 9/12 (Renzi vs Bersani)

    PD-PSE con il naso stra-turato. Ma veramente stra.
    VOTA NO AL REFERENDUM DEL 4 DICEMBRE
    UN NO COSTITUENTE PER LA DEMOCRAZIA CONTRO L'AUSTERITA'
    http://www.sinistraitaliana.si/ - http://www.noidiciamono.it/

  4. #4
    Anti-taliban
    Data Registrazione
    13 Oct 2009
    Messaggi
    5,058
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Elezioni in Italia - aggiornamento 9/12 (Renzi vs Bersani)

    Nessuno.

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni in Italia - aggiornamento 9/12 (Renzi vs Bersani)

    astensione

  6. #6
    Super Troll
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    cancellato
    Messaggi
    50,416
    Mentioned
    1012 Post(s)
    Tagged
    40 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni in Italia - aggiornamento 9/12 (Renzi vs Bersani)

    penso che voterei per la novità, Renzi fuori dal PD è una novità interessante che voterei, magari avessimo uno scenario di questo tipo
    Ultima modifica di FrancoAntonio; 19-09-12 alle 20:46
    non piu' interessato a questo forum

  7. #7
    Giacobino sanguinario
    Data Registrazione
    17 Mar 2011
    Località
    Arras.
    Messaggi
    3,463
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni in Italia - aggiornamento 9/12 (Renzi vs Bersani)

    Lista anticapitalista.
    Tutto il potere ai Soviet! Lenin.

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    26,812
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni in Italia - aggiornamento 9/12 (Renzi vs Bersani)

    PD senza grandi entusiasmi.
    Perché l'unico tipo di rapporto che riusciva a concepire era di tipo feudale. Non aveva la minima idea di cosa fosse il cameratismo al quale anelava l'anima. (E. M. Forster)



  9. #9
    Repubblicano nella sx
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    bologna
    Messaggi
    1,907
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni in Italia - aggiornamento 9/12 (Renzi vs Bersani)

    PD abbastanza contento ( ma Renzi non poteva portarsi via anche fioroni ?)

  10. #10
    FIAT EUROPA - PEREAT UE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    73,960
    Mentioned
    586 Post(s)
    Tagged
    60 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni in Italia - aggiornamento 9/12 (Renzi vs Bersani)

    Io non capisco questa follia di uscire dal partito sbattendo la porta.
    Me ne sto a casa.

    [Occidentale Gestioni Commerciali] Il Caffe' di POL
    PIU' TETRAGONIA PER TUTTI
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.


 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Elezioni in Italia (Aggiornamento 8/13 - Il Compagno Renzi)
    Di l'infame nel forum FantaTermometro
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 30-08-13, 18:01
  2. Bersani PdR, Renzi PdC
    Di Zdenek nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 12-04-13, 15:43
  3. Risposte: 67
    Ultimo Messaggio: 11-04-13, 00:49
  4. Bersani 56% Renzi 44%
    Di stefaboy nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 07-03-13, 17:29
  5. bersani 60% - Renzi 40%: bersani vince le primarie
    Di TEBELARUS nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 04-12-12, 09:41

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226