User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: CARLO MATTOGNO

  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    16 Nov 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,898
    Mentioned
    34 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito CARLO MATTOGNO

    CARLO MATTOGNO

    Netanyahu all’ONU
    (il 24 Settembre 2009)


    «Il mese scorso sono stato in una villa in un sobborgo di Berlino chiamato Wannsee. Là il 20 gennaio 1942 dirigenti nazisti di alto grado si ritrovarono dopo un buon pasto a decidere come sterminare il popolo ebraico. Gli appunti dettagliati di quell'incontro sono stati conservati dai successivi governi tedeschi. Ecco qui una copia di quegli appunti, in cui i Nazisti davano istruzioni precise su come portare a compimento lo sterminio degli Ebrei. Si tratta di una bugia?».
    Sì, è una bugia. Che alla conferenza di Wannsee si sia deciso «come sterminare il popolo ebraico» è falso e ridicolo già per questo semplice fatto.

    Il relativo protocollo (NG-2586-G) dice che «die arbeitsfähigen Juden», gli ebrei abili al lavoro, dovevano essere deportati all’Est «zum Arbeitseinsatz», per l’impiego lavorativo. Sulla sorte degli inabili al lavoro, quelli presuntamente destinati a sterminio immediato, il documento non dice nulla, tranne in un caso:

    «Si ha l’intenzione di non evacuare ebrei oltre i 65 anni, ma di trasferirli in un ghetto per anziani – è previsto Theresienstadt».

    A questa categoria, secondo il documento, appartenevano il 30% dei 280.000 ebrei che il 31 ottobre 1941 si trovavano ancora nel Vecchio Reich e in Austria, dunque 84.000 persone.

    Il protocollo di Wannsee afferma inoltre che «anstelle der Auswanderung», al posto dell’emigrazione,era ormai subentrata «die Evakuierung der Juden nach dem Osten», l’evacuazione degli ebrei all’Est,e che appunto in ciò consisteva la soluzione finale della questione ebraica (Endlösung der Judenfrage).

    Se dunque l’evacuazione all’Est, come si pretende, fosse stata sinonimo di sterminio, le SS avrebbero previsto di sterminare gli ebrei abili al lavoro e di non sterminare gli 84.000 ebrei inabili al lavoro summenzionati, ma di trasferirli in un ghetto per anziani!

    (Per un approfondimento rimando al mio studio Raul Hilberg e i “centri di sterminio” nazionalsocialisti. Fonti e metodologia, cap. I,8,

    http://civiumlibertas.blogspot.com/2...homepage-prece...).

    «Il giorno prima di andare a Wannsee, a Berlino mi hanno consegnato i disegni originali per la costruzione del campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau, dove furono assassinati un milione di Ebrei. Anche questa è una bugia?»

    Sì, è una bugia, una doppia bugia. Ho già spiegato altrove (I “nuovi” documenti su Auschwitz di Bild.de: una bufala gigantesca,(consultabile al link:


    MyBlog.it | Crea il tuo blog...


    Civium Libertas: La fabbrica dell’Emozione: Shlomo Venezia in “grande emozione” con Veltroni e Gattegna. La recensione di C. Mattogno a «Sonderkommando» con Appendici)

    che questi “nuovi” documenti, pubblicatil’8 novembre 2008 dal giornale tedesco Bild.De e strombazzati in tutto il mondo come “prova” della costruzione ad Auschwitz di una camera a gas omicida, costituiscono una minima parte della documentazione conservata all’Archivio russo di Stato della guerra di Mosca (circa 88.200 pagine), che avevo già esaminato nel 1995 in compagnia di Jürgen Graf. I piani della pretesa camera a gas omicida, che erano stati già pubblicati e analizzati da Jean-Claude Pressac nel 1989 (Auschwitz: Technique and operation of the gas chambers. The Beate Klarsfeld Foundation, New York, 1989, pp. 53-62), si riferiscono in realtà all’Entlausungsanlage 5a e 5b di Birkenau, un impianto di disinfestazione e disinfezione con docce per i detenuti.
    La pretesa che ad Auschwitz «furono assassinati un milione di Ebrei» è la seconda bugia: in questo campo morirono (non “furono assassinati”) circa 135.000 detenuti, di cui forse la metà ebrei (C. Mattogno, Le camere a gas di Auschwitz. Effepi, Genova, 2009, cap. 15, Il numero delle vittime, pp. 467-491).

    «Lo scorso giugno il Presidente Obama ha reso visita al campo di concentramento di Buchenwald. Il Presidente Obama ha reso tributo a una bugia?».

    Sì, a una bugia, nella misura in cui si pretende di addurre il campo di concentramento di Buchenwald, al quale la storiografia olocaustica non ha mai attribuito camere a gas omicide, come “prova” del presunto olocausto. L’oratore confonde intenzionalmente persecuzione ebraica, fatto certo e dimostrato, con sterminio ebraico, ipotesi incerta e indimostrata.

    «E che dire dei sopravvissuti di Auschwitz che sulle braccia ancora portano tatuato il numero impresso loro dai Nazisti? Anche quei tatuaggi sono bugie?».

    Anch’essi sono bugie, nel senso spiegato sopra, e anche piuttosto goffe: come possono i sopravvissuti tatuati dimostrare che Auschwitz era un campo di sterminio? Poiché il tatuaggio era il numero di matricola assegnato ai detenuti abili al lavoro che entravano a far parte della forza del campo per lavorare, il fatto che esistano dei sopravvissuti con tatuaggio può dimostrare soltanto che Auschwitz era un campo di lavoro.

    «Quasi tutte le famiglie ebree furono colpite, inclusa la mia. I nonni di mia moglie, le due sorelle ed i tre fratelli di suo padre, e tutte le zie gli zii e i cugini furono assassinati dai Nazisti. Anche questa è una bugia?».

    Sì, è una bugia se la si adduce come prova dell’olocausto. Lo stesso argomento potrebbe essere invocato da quasi tutte le famiglie palestinesi contro Israele.

    «Ma a voi che avete dato ascolto a questo negatore dell'Olocausto io dico a nome del mio popolo, il popolo ebraico, e di tutte le persone per bene in ogni parte del mondo: non vi vergognate? Non avete pudore?».

    Un “negatore dell’olocausto” nega una menzogna e nel contempo afferma una verità: perché si dovrebbe vergognare? Non si dovrebbero vergognare coloro che, essendo incapaci di contrastare sul piano storico-documentario questi negatori di menzogne, ricorrono al braccio violento della legge per metterli a tacere?
    Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti.
    Eraclito


    VUOI SAPERE COS'E' L'ANTIFASCISMO? E' non avere cura del Creato, disboscando, inquinando, cementificando tutto nel nome dello Sviluppo.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Canaglia
    Data Registrazione
    06 Oct 2011
    Messaggi
    36,948
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    363 Post(s)
    Tagged
    23 Thread(s)

    Predefinito Re: CARLO MATTOGNO

    Basta flame.
    e come possiamo escludere l'ipotesi che i druidi fossero migliori medici dei medici odierni? (darksunshine)

  3. #3
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,952
    Mentioned
    119 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: CARLO MATTOGNO

    questa è comica, ma la domanda sorg spontanea

    tutti i membri del Sonderkommando, dei prigionieri e le ammissioni delle SS sarebbero una bugia? dove sono i detenuti spariti, e perchè farli sparire? perchè i nazisti, hanno preso la briga di cercre di smantellare alcune delle stanze, se non tutto l'impianto? ma sopratutto, perchè Stati neutrali, come Svezia e Vaticano, avrebbero dovuto mentire? perchè i servizi segreti occidentali, avrebbero dovuto mentire, e poi tutti?
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

  4. #4
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    16 Nov 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,898
    Mentioned
    34 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: CARLO MATTOGNO

    Citazione Originariamente Scritto da Raymond la Science Visualizza Messaggio
    Basta flame.
    E chi lo decide di cosa si tratta...... TU?
    Ma non farmi ridere!!!!!!!!!!!!!!
    Le tue alte osservazioni non hano uno straccio di contesto e di circostanza solo le solite maniacali cassate da centro sociale, almeno Mattogno ha scritto decine di libri, con tanto di documentazione tecnico scientifica.
    Inoltre il post è pieno di richiami, ma non ti vergogni neanche un po?
    Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti.
    Eraclito


    VUOI SAPERE COS'E' L'ANTIFASCISMO? E' non avere cura del Creato, disboscando, inquinando, cementificando tutto nel nome dello Sviluppo.

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    16 Nov 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,898
    Mentioned
    34 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: CARLO MATTOGNO

    Citazione Originariamente Scritto da Raymond la Science Visualizza Messaggio
    Basta flame.
    Anche questo è flame?


    Il calvario del revisionista Vincent Reyonaurd (nella foto) continua, 43 anni, padre di 8 figli, ingegnere e insegnante di matematica adorato dai suoi allievi,ma gli è stato revocato l'insegnamento pubblico a causa del suo revisionismo.
    Reyonaurd è stato imprigionato diverse volte di cui una volta per nove mesi.


    Quando è in liberta è sempre sotto controllo giudiziario e con obbligo di andare in gerdarmeria,vive modestamente.


    Un giorno ha pubblicato una "striscia" disegnata intitolata : Il proccesso dei falsificatori della storia 19 disegni dei 400 di un'opera di RISS (Laurent Sourisseau disegnatore di charlie ebdo pubblicato dalle edizioni Rotative) si è preso molta cura di precisare ai suoi lettori "gli schizzi sono stati ripresi dalla serie di charlie hebdo intitolata il processo Papon 400 disegni ..."


    Male gliene prese.. perseguitato dalla giustizia per "contraffazione" è stato condannato a 10 mesi di prigione senza condizionale e a pene finanziarie di circa 11 mila euro (RISS e editori ne reclamavano 67000 di euro)!
    Passiamo sulle peripezie che son seguite.
    Quando il condannato ha avuto conoscenza del giudizio ha potuto fare opposizione ed il nuovo processo avrà luogo il martedì 6 novembre alle 13.30 nella camera del tribunale correzionale di Parigi N°31.
    Ma, colpo di scena: il 24 settembre 2012, nella cornice di questo stesso affare V. Reynouard è improvvisamente stato incarcerato a Caen, poi trasferito a Parigi al 36, Lungofiume degli Orafi, dove è stato messo in cella ed è stato interrogato.
    È stato rilasciato il 27 settembre, alle 20.30, dopo tre giorni di detenzione.


    Da rimarcare come tutto l'affare è passato interamente sotto silenzio dai media.
    Silenzio, si imbavaglia!
    Applauso, sorrisi!
    Complimenti a Charlie Hebdo!
    Triplo ban per i media di Francia e di Navarre! Il processo del 6 novembre sarà particolarmente interessante da seguire. Noi ci saremo.


    Fonte: newsletter B.
    Traduzione a cura di Luc

    Links al "caso Reyonaurd "

    1) La violenza della repressione non si ferma: il revisionista Vincent Reynouard processato nuovamente,appello del Professor Robert Faurisson MyBlog.it | Crea il tuo blog...
    2) Notizie dai Konzentrationslager (KL) olocausto - sterminazionisti: Gerd Honsik e Vincent Reynouard MyBlog.it | Crea il tuo blog...
    Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti.
    Eraclito


    VUOI SAPERE COS'E' L'ANTIFASCISMO? E' non avere cura del Creato, disboscando, inquinando, cementificando tutto nel nome dello Sviluppo.

 

 

Discussioni Simili

  1. Carlo Mattogno sul ddl Mastella
    Di Javara nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 102
    Ultimo Messaggio: 04-02-07, 15:53
  2. Esclusivo: Carlo Mattogno sul ddl Mastella!
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 27-01-07, 13:49
  3. Carlo Mattogno su ddl Mastella
    Di Nandolf nel forum Destra Radicale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 27-01-07, 05:02
  4. Far tacere i revisionisti di Carlo Mattogno
    Di Harm Wulf nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-12-05, 22:23

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226