User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    10,635
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Il falò delle inutilità

    IL FALO’ DELLE INUTILITA’. | UNIONE PER IL SOCIALISMO NAZIONALE
    Riparte la nostra campagna elettorale. Non avrà slogans altisonanti quanto bugiardi, non sarà condita di qualunquismo o di farisaico opportunismo malcelato di ovvietà. Il nostro stile ed il nostro rigore ce lo impediscono: no, la nostra campagna elettorale riparte da dove era rimasta per le elezioni regionali di due anni fa, senza una virgola di differenza: ASTENSIONE ATTIVA sarà la nostra parola d’ordine.

    A questa sempre più convinta e convincente presa di posizione – che è assolutamente politica nel suo più alto contenuto etimologico – dovremo aggiungere qualche seria iniziativa che potrà e dovrà spaziare dal convegno informativo all’azione eclatante. Di certo non possiamo e non vogliamo cambiare idea; se non altro perchè in questi ultimi mesi la slavina Italia sta precipitosamente abbattendosi a valle, travolgendo speranze, dignità e quel poco che rimaneva di credibilità.

    Siamo giunti al punto di dover considerare virtuoso un politico od un partito che non ruba o che ruba poco; e questo senza minimamente considerare se la sua azione politica sia o meno in linea con le aspettative e le esigenze della polis. Se così fosse, pretenderemmo troppo da una casta di magnaccia assoldati dal potere cleptocratico per fare il gioco sporco in un sistema – quella della liberaldemocrazia parlamentare e di tutti i suoi orpelli - ormai in avanzato stato di putrefazione.

    Lo abbiamo ripetuto decine di volte che l’epoca dei re tentenna è finita. Gli scriccholii hanno ormai lasciato il passo all’evento finale: il sistema è definitivamente collassato e ci sono qua e là solo tentativi di ridimensionamento della tragedia in atto o falsi puntelli (vedi leggi anticorruzione) utili solo a chi se ne fa promotore per ritorni di bottega. La verità è che il vaso di Pandora della democrazia senza demos si è scoperchiato ed il lezzo che ne promana è ormai giunto al naso di tutta la gente che non può e non deve nascondersi dietro un dito, se non vuol diventare correa di un attentato alla vita della Nazione.

    A chi ancora frappone con somma idiozia il senso del dovere o il sacrificio di chi si è battutto per la conquista del voto (la mitica X sulla casella) ricordiamo per carità di Patria le ultime perle della politica politicante:

    1) disoccupazione giovanile oltre il 25% ed il PD, erede del principale partito dei lavoratori (?), in fibrillazione da mesi per le primarie: Renzi, Bersani, Renzi…..Renzi vince, Bersani perde, ma c’è pure Vendola, anzi no perchè sennò Casini non ci sta, ma forse ci ripensa se Vendola si toglie l’orecchino….;

    2) Produzione industriale ai minimi storici ed aziende stategiche ormai in svendita ed il nuovo che avanza pontifica dal centro congressi di Arezzo lanciando una Lista Civica Nazionale delle competenze e delle categorie per rifondare la classe politica italiana. Ma chi è il nuovo che avanza? Niente po’ po’ di meno che Gianfry Fini e Pierfurby Casini che arringano un branco di massaie e pensionati come se fossero imbonitori televisivi in vendita di materassi. Con il loro caratteristico savoir faire da tenutarie della politica, il viso abbronzato e l’accento bolognese che fa sempre un po’ chic tirano fuori dal cilindro il nuovo coniglio (in realtà è sempre lo stesso) proponendosi ad una mandria di pecore come l’alternativa per far ripartire l’Itaglia! Proprio loro, che siedono in Parlamento dal 1983, che sono stati segretari politici di partiti al governo per interi lustri, che hanno ricoperto cariche istituzionali e di governo, che hanno portato nelle istituzioni gente come Er Batman, Storace, Polverini, Cuffaro. Loro vorrebbero rifondare l’Itaglia, magari con l’aiuto di Marcegaglia e Montezemolo, dimentichi questi ultimi di essere stati gli ultimi presidenti di confindustria proprio quando si è deindustrializzata l’intera nazione a favore delle delocalizzazioni?
    Non c’è limite alla decenza ma, a questo punto, neanche all’idiozia umana di coloro che li seguiranno.

    3) il balletto anticostituzionale del “migliorista” Napolitano sta completandosi: si tratta di lasciare all’Itaglia un Monti-bis che faccia strame di ciò che resta della sovranità nazionale per altri cinque anni e di preparare la strada al professore per il mandato al Colle, magari dopo una riforma costituzionale che preveda maggiori poteri presidenziali. A meno che a tale soluzione non ci si arrivi prima di un ulteriore quinquennio, con il beneplacito della politica magnona che fa da facciata e la decisiva spinta esterna di quei referenti antinazionali ai quali Monti e Napolitano obbediscono da tempo.

    In somma sintesi questo è lo stato della colonia Itaglia. Dentro a questo territorio, noi, la gente comune, siamo solo gli indiani delle riserve, rosi da malattie psicosociali e distrutti dai vizi della società dell’opulenza forzata. Ci vuole un colpo di reni, quello che permette alla bestia affamata di compiere un balzo felino per raggiungere la preda e portare il cibo ai propri cuccioli. Facciamolo questo balzo, o per lo meno diamo inizio alla svolta: TUTTI SULLE PUBBLICHE PIAZZE A BRUCIARE LE SCHEDE ELETTORALI IN UN GRANDE FALO’.

    Memori di Savonarola, lo chiameremo il FALO’ DELLE INUTILITA’ !

    Fernando Volpi
    Ultima modifica di Avanguardia; 06-10-12 alle 14:41

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista
    Data Registrazione
    18 Jul 2010
    Messaggi
    350
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il falò delle inutilità

    NON VOTARE E' LA VERA RIVOLUZIONE

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    10,635
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: Il falò delle inutilità

    Citazione Originariamente Scritto da Etrvsco Visualizza Messaggio
    NON VOTARE E' LA VERA RIVOLUZIONE
    Io, a parte le scorse comunali dove c' era mia mamma candidata (non le ho fatto neppura campagna e la prendevo in giro con i miei anatemi contro la democrazia), son 7 anni che non voto.
    Se il voto può portare qualche scombussolamento, è un arma, nello stile "cavalcare la tigre". Non dimentichiamo che il PNF, il NSDAP, il Partito Bolscevico ricorsero alle elezioni per entrare in parlamento e utilizzare il controllo delle istituzioni unitamente alle violenza di piazza, per poi far dei ludi cartacei carta igienica.

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    20 Apr 2009
    Messaggi
    2,908
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il falò delle inutilità

    Io andrò a votare e come, sono ancora indeciso, ma ci andrò per fermare il Monti-bis.
    Ultima modifica di x_alfo_x; 07-10-12 alle 14:44

 

 

Discussioni Simili

  1. Forconi: falò delle cartelle esattoriali
    Di Grifo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 06-03-12, 23:55
  2. Il falò delle vacuità multiculturali
    Di UgoDePayens nel forum Conservatorismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 12-08-11, 12:58
  3. Nao falo portuguese
    Di SQpps nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 15-11-06, 13:04
  4. Divampano i falò spirituali...
    Di viadelpensiero nel forum La Filosofia e il Pensiero Occidentale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 09-11-06, 01:18
  5. Inutilità delle quote rosa.
    Di BOY74 nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 03-06-06, 11:17

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226