User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
Like Tree1Likes
  • 1 Post By CON LA PALESTINA

Discussione: Dai Beatles al Papa, questioni di spirito

  1. #1
    Roma caput mundi
    Data Registrazione
    17 Dec 2010
    Messaggi
    2,243
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Dai Beatles al Papa, questioni di spirito

    Dai Beatles al Papa, questioni di spirito

    di Massimo Fini - 14/10/2012

    Fonte: Massimo Fini



    Incrociando per qualche minuto un‘Porta a Porta’ dedicato ai Beatles (anche Vespa non sa più a che santo votarsi, diviso fra l’opportunistica esigenza di cavalcare l’indignazione popolare contro i politici e il terrore di esserne a sua volta travolto) ho sentito Catherine Spaak, ancora attraente ma lontanissima dalla ragazzina implume, ingenuo-maliziosa, che faceva impazzire il quarantenne Tognazzi ne ‘La voglia matta’, dire che i quattro ragazzi di Liverpool avevano portato in Europa l’Oriente. Osservazione vera e intelligente, ma la Spaak avrebbe dovuto aggiungere “a livello di massa”.

    In epoca moderna (i Greci, soprattutto Eraclito, avevano contatti col buddismo già dal VI secolo a.C.) sono stati prima Schopenhauer e poi Nietzsche a volgersi ad Oriente. Fra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento anche l’arte europea guarda ad Oriente. Il segno di Aubrey Beardsley, che illustrò la Salomè di Oscar Wilde, è lo stesso dei disegni calligrafici giapponesi come ha potuto constatare chi abbia visitato la mostra di Palazzo Reale, a Milano, dedicata a Hokusai. La straordinaria Parigi degli anni 20-30 pullulava di artisti giapponesi (il più noto è Foujita). Questo sguardo all’Oriente e alle sue filosofie espri- meva un bisogno di spiritualità di fronte all’illuminismo razionalista, materialista di derivazione kantiana, hege- liana, marxista, liberista che, avviato dalla Rivoluzione industriale, era dominante.

    Naturalmente si trattava di un fenomeno d’elite. Si è ripresentato a livello di massa nei Sessanta, i Beatles e l’esperienza hippy, venuti dopo il filone di pensiero individualista e totalmente ateo dell’esistenzialismo, sono la testimonianza di un disagio di fronte al divorante economicismo del modello di sviluppo occidentale. Ma poiché questo modello, non per qualche diabolica ‘spectre’ che tutto domina e tutto controlla, ma per la sua intrinseca, e spaventosa, capacità di auto potenziarsi, non diversamente dalle cellule tumorali, è in grado di inglobare tutto, anche ciò che gli è intimamente antagonista, ed ecco che il bisogno di spiritualità si è quasi subito trasformato nel consumo della spiritualità.
    La New Age, insomma.

    Si vedono così signore (il fenomeno colpisce soprattutto le donne), ma anche giovani, sedersi a cerchio recitando il mantra ‘Nam Myoho renge kyo’ credendo con ciò di salvarsi l’anima. O leggere Osho che è una sorta di bigino sincretista di varie religioni orientali e altri testi più o meno esoterici. Fino ad arrivare, per non perdere troppo tempo nella meditazione e nella contemplazione, alla cartomanzia e all’oroscopo.

    “Moglie e buoi dei paesi tuoi”. Anche le religioni (come la democrazia), tanto più se hanno radici profonde, non sono trasportabili a piacere da una cultura all’altra. Il fatto è che la Chiesa, cattolica, apostolica, romana, non è stata in grado di intercettare queste esigenze di spiritualità. Anch’essa, pur bimillenaria, è diventata figlia del suo tempo.

    Col Concilio Vaticano II, di cui si celebra in questi giorni il cinquantenario, si è aperta al sociale. Papa Wojtyla ha utilizzato talmente a tappeto i mezzi della modernità (gli aerei, i viaggi, gli ‘eventi’ spettacolari, la ‘papamobile’, i ‘papaboys’, ecc.) fino a confondersi con essa. Era diventato una pop star. Come i Beatles. Ma non sapeva nemmeno cantare.






    http://www.ariannaeditrice.it/artico...articolo=44309
    "Non discutere mai con un idiota: ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza" (firma valida per tutte le stagioni)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    07 Aug 2011
    Messaggi
    2,216
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dai Beatles al Papa, questioni di spirito

    Il sacro "fai da te" del movimento new age.

    Nessuna spiritualità, poco spiritualismo, molti imbrogli e troppo divismo di star del cinema, della tv, della musica (come Madonna che aderì all'ebraismo o Travolta che sta con Scientology).

    La Chiesa ha accettato la modernità.

    Ora paga gli errori del concilio vaticano II° e si vede: diminuiscono le vocazioni, sempre meno fedeli e troppe chiese che devono chiudere perchè ormai diventate relique storiche non più frequentate.
    Legionario likes this.

  3. #3
    Roma caput mundi
    Data Registrazione
    17 Dec 2010
    Messaggi
    2,243
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dai Beatles al Papa, questioni di spirito

    Citazione Originariamente Scritto da CON LA PALESTINA Visualizza Messaggio
    Il sacro "fai da te" del movimento new age.

    Nessuna spiritualità, poco spiritualismo, molti imbrogli e troppo divismo di star del cinema, della tv, della musica (come Madonna che aderì all'ebraismo o Travolta che sta con Scientology).

    La Chiesa ha accettato la modernità.

    Ora paga gli errori del concilio vaticano II° e si vede: diminuiscono le vocazioni, sempre meno fedeli e troppe chiese che devono chiudere perchè ormai diventate relique storiche non più frequentate.

    La Chiesa da sempre ha seguito la corrente in modo opportunistico.

    Quando la diga ha ceduto, quando hanno accettato i compromessi con la società moderna, quando il concilio Vaticano II.o ha deciso di buttare a mare alcuni dei punti fondamentali della teologia cattolica non c'è stato più niente da fare.

    E se di errori si è trattato la Chiesa ne è pienamente e totalmente responsabile.

    Così dopo il papa-polacco e ballerino , girovago per il mondo e propagandista del peggior sincretismo religioso mai esistito , Sincretismo che fa comodo all'espansione della New Age e di altre pseudo religioni moderne, abbiamo il papa-tedesco che i mass media ci hanno presentato come "conservatore" (ma conservatore di cosa se non c'è ormai più nulla da conservare nell'istituto religioso vaticano?) e che ha solennemente dichiarato alcuni anni fa che "Chi nega l'olocausto nega Dio!" in servile posizione rispetto al giudaismo.

    Dalla Chiesa c'è poco ormai da attendersi. E' un cadavere in putrefazione.
    "Non discutere mai con un idiota: ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza" (firma valida per tutte le stagioni)

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    10,635
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: Dai Beatles al Papa, questioni di spirito

    Diciamo che il Concilio Vaticano II fu un tentativo di continuare a stare a galla e di non restare fuori dai giochi; ormai il cattolicesimo, la Chiesa, per come erano intesi ai tempi dei nostri nonni diventava superato dalla storia.
    Ultima modifica di Avanguardia; 13-11-12 alle 21:54

  5. #5
    Cancellato
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Messaggi
    34,331
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dai Beatles al Papa, questioni di spirito

    Il Concilio Vaticano II è un arma massonica
    per distruggere la chiesa e il cattolicesimo dall'interno.
    Si tratta di un eresia,destinata a sparire..speriamo presto.

  6. #6
    Forumista
    Data Registrazione
    14 Oct 2012
    Località
    arò fernesce o' bbene e cummence a scavà o' funno
    Messaggi
    433
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dai Beatles al Papa, questioni di spirito

    Citazione Originariamente Scritto da Legionario Visualizza Messaggio
    Dalla Chiesa c'è poco ormai da attendersi. E' un cadavere in putrefazione.
    beh, da "esterno" mi pare pure normale.
    Le religioni antiche sono sparite perchè non si adeguavano ai tempi nuovi, e il cristianesimo fu portato al potere poichè meglio si sposava con "lo spirito del tempo". Adesso ha incamerato qualche elemento di "modernità" ma solo di facciata, insufficiente, sperando di non perire come fecero i culti greco-romani o celtici o norreni prima di lei.. ma inutilmente.. perirà, perchè non è più in grado di dare risposte, perchè le sue contraddizioni di fondo se la stanno mangiando.
    Resisteranno solo le religioni quali quella induista o islamica, fortemente reazionarie rispetto alle "novità" e capaci di tenere "a bada" il contesto sociale dove sono radicate.
    “Noi socialisti abbiamo commesso un errore nel sottovalutare la forza del nazionalismo e della religione.” -F.Castro-

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    22,330
    Mentioned
    107 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Dai Beatles al Papa, questioni di spirito

    Citazione Originariamente Scritto da Legionario Visualizza Messaggio
    La Chiesa da sempre ha seguito la corrente in modo opportunistico.

    Quando la diga ha ceduto, quando hanno accettato i compromessi con la società moderna, quando il concilio Vaticano II.o ha deciso di buttare a mare alcuni dei punti fondamentali della teologia cattolica non c'è stato più niente da fare.

    E se di errori si è trattato la Chiesa ne è pienamente e totalmente responsabile.

    Così dopo il papa-polacco e ballerino , girovago per il mondo e propagandista del peggior sincretismo religioso mai esistito , Sincretismo che fa comodo all'espansione della New Age e di altre pseudo religioni moderne, abbiamo il papa-tedesco che i mass media ci hanno presentato come "conservatore" (ma conservatore di cosa se non c'è ormai più nulla da conservare nell'istituto religioso vaticano?) e che ha solennemente dichiarato alcuni anni fa che "Chi nega l'olocausto nega Dio!" in servile posizione rispetto al giudaismo.

    Dalla Chiesa c'è poco ormai da attendersi. E' un cadavere in putrefazione.
    Ha voluto voltare le spalle ai regimi socialnazionalisti ed eccosi i portendosi e "divini" risultati iango: .
    Il Silenzio per sua natura è perfetto , ogni discorso, per sua natura , è perfettibile .

  8. #8
    Alleanza Ribelle
    Data Registrazione
    19 Oct 2012
    Località
    Shanghai, RPC
    Messaggi
    6,724
    Mentioned
    71 Post(s)
    Tagged
    12 Thread(s)

    Predefinito Re: Dai Beatles al Papa, questioni di spirito

    Chiesa... Mah... Leggete questo mio pensiero e puntate: tempo 30 anni e la Chiesa Cattolica estenderà il sacerdozio anche a donne religiose e laici. Motivo? Non ci sono più preti. Ma proprio più. Pensate che dove vivo io 3 preti devono badare alle funzioni di 7 parrocchie, formando l'unità pastorale. Dicono "ci sono molti preti stranieri" vero, peccato che i seminaristi stranieri se ne approfittino facendosi pagare studi, vitto e alloggio dalla Chiesa e dai sacerdoti italiani desiderosi di formare giovani in virtù di un eventuale preziosissimo aiuto in parrocchia: peccato che, finiti gli studi, questi (filippini su tutti, ve lo garantiscono), danno il bel servito e se ne ritornano a casa pieni di denaro e beni con tanto di diploma. La Chiesa si adatta, volente o nolente. 60 anni fa era sacrilego per le donne entrare in chiesa senza fazzoletto o velo in testa. Adesso non ha più senso. Cambia la liturgia, le istituzioni, tutto...
    Ultima modifica di RibelleInEsilio; 14-11-12 alle 20:48
    TIOCFAIDH ÁR LÁ
    ╾━╤デ╦︻

    革命无罪,造反有理

  9. #9
    Forumista
    Data Registrazione
    14 Oct 2012
    Località
    arò fernesce o' bbene e cummence a scavà o' funno
    Messaggi
    433
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dai Beatles al Papa, questioni di spirito

    Citazione Originariamente Scritto da RibelleInEsilio Visualizza Messaggio
    Chiesa... Mah... Leggete questo mio pensiero e puntate: tempo 30 anni e la Chiesa Cattolica estenderà il sacerdozio anche a donne religiose e laici. Motivo? Non ci sono più preti. Ma proprio più. Pensate che dove vivo io 3 preti devono badare alle funzioni di 7 parrocchie, formando l'unità pastorale. Dicono "ci sono molti preti stranieri" vero, peccato che i seminaristi stranieri se ne approfittino facendosi pagare studi, vitto e alloggio dalla Chiesa e dai sacerdoti italiani desiderosi di formare giovani in virtù di un eventuale preziosissimo aiuto in parrocchia: peccato che, finiti gli studi, questi (filippini su tutti, ve lo garantiscono), danno il bel servito e se ne ritornano a casa pieni di denaro e beni con tanto di diploma. La Chiesa si adatta, volente o nolente. 60 anni fa era sacrilego per le donne entrare in chiesa senza fazzoletto o velo in testa. Adesso non ha più senso. Cambia la liturgia, le istituzioni, tutto...
    Molto molto proabile..
    Deve adeguarsi se non vuole scomparire..ma si sta snaturando..quindi scompairà lo stesso. l'unico modo che ha per sopravvivere è appunto puntare su africani e filippini, sperando di fondare ampie succursali del vaticano in quei luoghi.
    “Noi socialisti abbiamo commesso un errore nel sottovalutare la forza del nazionalismo e della religione.” -F.Castro-

  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    10,635
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: Dai Beatles al Papa, questioni di spirito

    La Chiesa per non continuare a perdere ascendente deve ricercare il giusto mezzo: se resta ancorata a posizioni di 100 anni fa rimarranno a filarsela i soliti bigotti che esisteranno sempre e gli opportunisti per ragioni di affari e potere; se si omologa si snatura e diventa un qualcosa come il resto del mondo, mandando in confusione quelli che potrebbero cagarla tuttora e restando sempre ignorata dagli altri al di là delle pacche sulle spalle e dei complimenti. Deve (dimostrare di) comprendere le istanze di un opinione pubblica mutata e al tempo stesso conservare una certa originalità.
    E' un discorso, il mio, da un uomo non di fede. Io penso che la Chiesa sia una istituzione costruita da uomini, sulla base di interessi, goverance politica, esigenze contingenti, e tutto cambia in base a quegli elementi: Dio e Gesù vengono fatti intervenire dopo, ad apporre delle firme su cose che hanno già deciso degli uomini, per far digerire le cose sulla base di un origine profonda delle regole e delle gerarchie decise. Tra di loro ci sono senz' altro uomini veramente di fede, ma anche questi finiscono per attribuire a Dio e al Cristo ciò che è sulla linea delle loro idee e delle loro esigenze, fornendo sempre un interpretazione parziale e opinabile, perchà la volontà di questo "Dio" non la conosciamo, non abbiamo in concreto modo di conoscerla, mentre del Cristo si prenderà sempre quello che piace e le cose da lui dette di difficile significato vengono interpretate sulla base di quello che si vorrebbe come significato.
    Poi possono interagire con costoro extra-terrestri e entità di altre dimensioni, ma è un aspetto su cui poco sappiamo e comunque sono per lo più gli uomini a fare le cose.
    Ultima modifica di Avanguardia; 14-11-12 alle 21:59

 

 

Discussioni Simili

  1. I Beatles dei poveri...
    Di Robert nel forum Fondoscala
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 09-06-13, 21:39
  2. Questioni di metodo e questioni strategiche
    Di Muntzer nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-02-10, 18:52
  3. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 24-06-07, 22:29
  4. Spirito di Fede e spirito del tempo attuale
    Di vandeano2005 nel forum Cattolici
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-05-06, 12:14
  5. Beatles
    Di S.P.Q.R. nel forum Destra Radicale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 09-05-03, 17:13

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226