User Tag List

Pagina 1 di 11 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 102
Like Tree32Likes

Discussione: La rivincita di Keynes: l’austerità fa aumentare il debito pubblico

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,481
    Mentioned
    100 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito La rivincita di Keynes: l’austerità fa aumentare il debito pubblico


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Cancellato
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    55,426
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Re: La rivincita di Keynes: l’austerità fa aumentare il debito pubblico

    Galimberti?

  3. #3
    Cancellato
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    55,426
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Re: La rivincita di Keynes: l’austerità fa aumentare il debito pubblico

    prima che mi si accusi di avere pregiudizi, sappiate che "post hoc propter hoc" non è una valida argomentazione neanche in una disciplina non sperimentale quale è l'economia

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,481
    Mentioned
    100 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: La rivincita di Keynes: l’austerità fa aumentare il debito pubblico

    te l'ho messo apposta perchè dibattere con i ruttatori verdastri stanca rr:
    galimberti:
    Fabrizio Galimberti - SOS Economia

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,481
    Mentioned
    100 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: La rivincita di Keynes: l’austerità fa aumentare il debito pubblico

    parli di questo:
    "Succede che il bilancio non si risana mai, perché il Pil minore riduce le entrate fiscali e crea disoccupazione, con le conseguenze che già sappiamo." ?


    Citazione Originariamente Scritto da Feliks Visualizza Messaggio
    prima che mi si accusi di avere pregiudizi, sappiate che "post hoc propter hoc" non è una valida argomentazione neanche in una disciplina non sperimentale quale è l'economia

  6. #6
    Liberale
    Data Registrazione
    19 Mar 2012
    Messaggi
    10,698
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La rivincita di Keynes: l’austerità fa aumentare il debito pubblico

    Prossimamente sui vostri schermi: "La rivincita di Hitler" su vivahitler.com
    Ultima modifica di Zaccanasta; 16-10-12 alle 21:53
    MaIn, morfeo and Southern Comfort like this.
    .
    Il vizio insito nel capitalismo è la ineguale distribuzione della ricchezza. La virtù insita nel socialismo è la uguale distribuzione della miseria.

  7. #7
    Cancellato
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    55,426
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Re: La rivincita di Keynes: l’austerità fa aumentare il debito pubblico

    Citazione Originariamente Scritto da MaIn Visualizza Messaggio
    te l'ho messo apposta perchè dibattere con i ruttatori verdastri stanca rr:
    galimberti:
    Fabrizio Galimberti - SOS Economia
    solo cariche politiche. se si fosse mai posto il problema di pubblicare le sue "ricerche" su una rivista di alto livello non scriverebbe certa roba imbarazzante
    Ultima modifica di Feliks; 16-10-12 alle 21:57

  8. #8
    Cancellato
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    55,426
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Re: La rivincita di Keynes: l’austerità fa aumentare il debito pubblico

    Citazione Originariamente Scritto da MaIn Visualizza Messaggio
    parli di questo:
    "Succede che il bilancio non si risana mai, perché il Pil minore riduce le entrate fiscali e crea disoccupazione, con le conseguenze che già sappiamo." ?
    sì, sta cosa ce l'hai con un moltiplicatore del deficit pari a 3 e con mercati che ti finanziano senza problemi

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    18,718
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La rivincita di Keynes: l’austerità fa aumentare il debito pubblico

    Citazione Originariamente Scritto da MaIn Visualizza Messaggio
    parli di questo:
    "Succede che il bilancio non si risana mai, perché il Pil minore riduce le entrate fiscali e crea disoccupazione, con le conseguenze che già sappiamo." ?
    La la spesa pubblica non si autofinanzia piu'?
    .

  10. #10
    Forumista senior
    Data Registrazione
    08 Apr 2009
    Messaggi
    1,917
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La rivincita di Keynes: l’austerità fa aumentare il debito pubblico

    Citazione Originariamente Scritto da Feliks Visualizza Messaggio
    solo cariche politiche. se si fosse mai posto il problema di pubblicare le sue "ricerche" su una rivista di alto livello non scriverebbe certa roba imbarazzante
    però qua si limita a riportare un dato che dovrebbe far riflettere.

    Le cose, come sappiamo, non stanno andando così. Nei Paesi dove è stata più forte l’austerità imposta da quella improbabile scuola di pensiero l’economia sta soffrendo di più. La polemica sull’eccesso di austerità si è riaccesa a causa di un capitoletto nell’ultimo World Economic Outlook del Fondo monetario. Il box, di cui è autore lo stesso capo-economista del Fmi, Olivier Blanchard, sostiene che i moltiplicatori fiscali sono stati sottostimati. Cosa vuol dire? Vuol dire che quando si prendono misure restrittive, per ridurre il deficit, mettiamo, di 100, si sa che l’economia ne sarà, in prima battuta, danneggiata, poco o tanto. E questo danno veniva quantificato in genere con un moltiplicatore di 0,5: cioè a dire, una riduzione del deficit di 100 riduceva il Pil di 50. Un sacrificio, dicevano i fan dell’austerità, accettabile se vale a riportare i conti sulla retta via. Ma cosa succede se invece il moltiplicatore è di 1,5? Se una riduzione di 100 del deficit riduce il Pil di 150?
    Succede che il bilancio non si risana mai, perché il Pil minore riduce le entrate fiscali e crea disoccupazione, con le conseguenze che già sappiamo. E il Fmi ha appunto calcolato che, col senno di poi, i moltiplicatori fiscali possono essere stimati a livelli fra 0,9 e 1,7!


    ma poi, esiste qualcuno che sostiene che l'austerità in Europa stia funzionando? mi interesserebbe leggere le sue argomentazioni...

    Altro articolo interessante sulla situazione europea imho è questo:

    I difetti dell’euro spiegati 30 anni prima che nascesse dall’economista keynesiano Nicholas Kaldor « Keynes blog
    Arikel, amaryllide and phantomxk9 like this.

 

 
Pagina 1 di 11 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 30-06-13, 11:44
  2. Galbraith e i socialisti contro l'austerità e il debito insostenibile
    Di SteCompagno nel forum Internazionale Progressista
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-06-13, 19:40
  3. Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 30-04-13, 20:59
  4. La rivincita di Maynard Keynes
    Di John Galt nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 21-10-08, 22:49
  5. La rivincita di Maynard Keynes
    Di John Galt nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 17-10-08, 09:53

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226