User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
Like Tree3Likes

Discussione: l'esercito svizzero contro gli straccioni comaschi e varesotti

  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    20 Apr 2009
    Messaggi
    2,908
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito l'esercito svizzero contro gli straccioni comaschi e varesotti



    Svizzera: l'esercito contro quegli straccioni di comaschi e varesotti

    Gli straccioni italiani saranno fermati dall'esercito svizzero. Che pullula anche di nazisti, con buona pace della romantica "casa comune europea".

    Neanche nelle nostre più sfrenate cassandrate avevamo immaginato torme di disperati vagare in tutta in Europa forconi alla mano, con in prima fila orde comasche e varesotte all'assalto della Svizzera. Che ci sarà, poi, in Svizzera, da precipitarsi lì affamati: tutte montagne, e le banche non si possono mica mangiare.

    Incredibile ma vero, tale scenario catastrofista da fantascienza è invece preso molto sul serio dall'esercito svizzero, che nello scorso settembre ha avviato un'esercitazione con duemila militari nel Canton Ticino per fermare l'invasione stracciona dei comaschi e dei varesotti. I quali, deposte in garage le BMW, sfonderanno i confini svizzeri per chiedere pane e benzina. Che fantasia.

    Finito di ridere, c'è comunque qualcosa di cui preoccuparsi: l'esercito svizzero, lungi da essere un'armata di mammolette, pullula di nazisti. E non lo dico io, ma gli stessi giornali svizzeri. Racconta Ticino On LIne:

    Diverse decine di giovani soldati svizzeri si presentano su Internet ostentando la loro ideologia di estrema destra, facendosi fotografare con l'immagine della svastica o mentre fanno il saluto nazista. Fra questi soldati figurano giovani con una posizione dirigenziale nella gerarchia militare, come ad esempio il presidente del Partito dell'estrema destra nazionalista Dominic Lüthard.
    Diversi politici hanno chiesto l'immediato allontanamento di questi soldati dalle fila dell'esercito.


    Insomma, la piaga sta diventando un problema politico. E simili pazzi furiosi vengono oggi addestrati a respingere l'italiano affamato e invasore. Ciò non depone bene per il sogno della "casa comune europea", non depone affatto bene. Mentre qualcuno ancora sogna, in Europa ritornano antichi incubi.

    Svizzera: l'esercito contro quegli straccioni di comaschi e varesot - Crisis
    Ultima modifica di x_alfo_x; 17-10-12 alle 13:26

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    20 Apr 2009
    Messaggi
    2,908
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: l'esercito svizzero contro gli straccioni comaschi e varesotti

    Dopo la Germania anche la Svizzera allerta l’esercito per prepararsi al crollo dell’area euro.

    In un recente articolo «Qualcosa bolle in Europa. Germania: l’Esercito potrà combattere il terrorismo nel paese» avevamo riportato come la Germania avesse apportato le opportune modifiche legislative al fine di permettere all’esercito di gestire l’ordine pubblico entro i confini nazionali.

    La cosa aveva sorpreso anche molti commentatori di autorevoli testate, perché la Germania é già dotata di numerosi reggimenti di Gendarmeria molto bene equipaggiati ed addestrati, ma il cui volume di fuoco è incomparabilmente minore di quello dei reparti di linea dell’esercito. Inoltre, un intervento dell’esercito sul suolo nazionale comporterebbe la proclamazione dello stato di assedio, ossia della legge marziale, con tutte le conseguenze che ne deriverebbero. L’impiego domestico dell’esercito presupporebbe il dover sedare rivolte armate di portata non indifferente.

    Numerose furono le voci di perplessa incredulità e di più o meno larvata critica al provvedimento. Un commentatore fece notare come l’ordine sia tutto per i tedeschi, che non a caso per dire che stanno bene usano la frase «Alles in Ordnung». Ci si dimenticò di aggiungere che l’inglese non é poi tanto da meno, usando il termine «All right».

    Adesso leggiamo, per nulla stupiti, che la pacifica ma non certo imbelle Svizzera, dopo aver già da tempo stabilito la possibilità di impiegare l’esercito sul territorio nazionale anche per motivi di ordine pubblico, ha avviato una serie di esercitazioni militari per prepararsi praticamente a tale evenienza.

    Ufficialmente, le esercitazione già fatte avrebbero avuto lo scopo di prepararsi a sedare scontri tra opposte fazioni di immigrati, ma la loro articolazione ed il dispiegamento di mezzi appare anche al più sprovvido del tutto sproporzionato a tali evenienze: l’addestramento era volto a sedare rivolte supportate da armi da fuoco, e non solo quelle leggere, non spontanee bensì organizzate, coordinate e supportate.

    Nulla da dire sulla previdenza di questi Governi: disporre di un esercito preparato ed efficiente non è certo sinonimo del suo immediato e scriteriato utilizzo. Paesi come la Svizzera e la Svezia non conoscono guerre da oltre due secoli pur disponendo di eserciti di tutto rilievo per lo loro dimensioni ed economie. Eserciti molto motivati e perfettamente addestrati, anche contro la guerriglia urbana.

    Si glossa tuttavia una nota apparentemente stonata nei comunicati ufficiali, secondo i quali si temerebbe per la stabilità di alcuni nodi strategici ove «si rechino i rifugiati provenienti da Grecia, Italia, Spagna, Francia e Portogallo».

    Leggete bene quella frase. É del tutto significativa. Non sono direttamente confinanti con la Svizzera molti dei paesi enumerati, cosa che presuppone il crollo della tenuta politica, sociale e militare dei paesi confinanti.

    Non solo, nell’elenco compare anche la Francia e, da come il testo è riportato, non sembrerebbe proprio essere assimilata a mero territorio di transito. Non a caso, la Germania non riceve menzione alcuna.

    Si noti infine un altro fatto. La dizione «rifugiati provenienti da» che debbano essere affrontati dall’esercito campale suggerirebbe non tanto profughi in fuga dai propri paesi, quanto piuttosto formazioni irregolari ma pur sempre coordinate ed adeguatamente armate e supportate.

    Appurata e comprovata codesta possibilità resta aperto un quesito.

    Se si ipotizza come possibile evento concreto la mobilitazione di una serie coordinata di unità armate informali di “rivoltosi“, si deve per forza di cose ipotizzare anche l’esistenza di un loro comando strategico e di una sua articolazione in centrali operative tattiche, il tutto supportato da una logistica di appoggio.

    Il messaggio non è quindi da poco. «La Svizzera si prepara allo scenario peggiore», ma anche il più probabile.



    Wall Street Italia. 2012-10-05. Svizzera: esercito in allerta per prepararsi a crollo area euro.

    New York – La Svizzera ha lanciato una serie di esercitazioni militari per rispondere all’instabilita’ sociale e civile in Europa, provocata dalla crisi del debito della moneta unica.

    L’operazione “Stabilo Due” e’ stata annunciata in settembre e ha l’obiettivo di testare la rapidita’ con cui l’esercito e’ in grado di rispondere in caso di diramazione delle proteste e dei flussi migratori.

    Lo stato non e’ membro dell’Unione Europea e nemmeno del blocco a 17 dell’area euro.

    Il quotidiano svizzero tedesco Der Sonntag ha scritto che le esercitazioni si sono svolte in settembre intorno alle zone di rischio individuate in una cartina dallo staff dell’esercito dove si teme che si possano tenere scontri tra ‘fazioni rivali’ e dove la Svizzera teme si rechino i rifugiati provenienti da Grecia, Italia, Spagna, Francia e Portogallo.

    Il ministero della Difesa non esclude il dispiegamento di truppe militari nei prossimi anni per sedare eventuali proteste che potrebbero svolgersi nel piccolo ricco paese, circondato da stati indebitati in recessione.

    “Non e’ da escludere che le conseguenze della crisi finanziaria in Svizzera possano portare a proteste e scontri violenti anche qui”, ha riferito all’emittene CNBC un portavoce del ministero della Difesa elvetico.

    In una anticipazione in antemprima pubblicata in giugno Wall Street Italia sotto il titolo di “La Svizzera si prepara allo scenario peggiore”, si avvertiva gia’ dei preparativi presi dal paradiso fiscale in caso di disgregazione dell’Eurozona.

    Sul piano economico Berna, che fa affari con gran parte dell’Europa, e’ pronta a tutto pur di evitare che l’euro sprofondi sotto quota 1,20 franchi svizzeri.



    Dopo la Germania anche la Svizzera allerta l’esercito per prepararsi al crollo dell’area euro. | Rischio Calcolato
    Ultima modifica di x_alfo_x; 17-10-12 alle 13:08

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,452
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: l'esercito svizzero contro gli straccioni comaschi e varesotti

    Sti terroni lombardi.


    ........ se non bestemmio oggi .......


  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    06 Oct 2010
    Messaggi
    1,445
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: l'esercito svizzero contro gli straccioni comaschi e varesotti

    anche i carri armati svizzeri vanno a benzina e non a latte.
    finché andranno a benzina gli svizzeri sono molto più ricattabili degli italiani.
    veni vidi mici

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    08 Sep 2009
    Messaggi
    23,617
    Mentioned
    92 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: l'esercito svizzero contro gli straccioni comaschi e varesotti

    Citazione Originariamente Scritto da x_alfo_x Visualizza Messaggio
    Il carro armato ritratto nella fotografia è un Leopard 1 tedesco, un carro ormai abbastanza obsoleto. La Svizzera ha il Leopard 2, ed all'epoca dell'1 aveva il Pz. 68 di costruzione nazionale:


    Poi va beh, le esercitazioni si sono svolte in tutta la Svizzera, non solo in Ticino (per riprendere il sito dell'amministrazione federale, l'esercizio si è svolto "nelle ubicazioni di Berna, Lucerna, Kriens e Monte Ceneri nonché Dübendorf, Emmen, Payerne e nel settore della Reusstal"); nessuno ha parlato di comaschi e varesotti; e su 200'000 soldati i cosiddetti neonazisti che pullulano sarebbero una trentina...
    Per fortuna che sull'altro versante gli estremisti odiano l'esercito, altrimenti avrebbero centinaia e centinaia dei "loro" all'interno.

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    06 Oct 2010
    Messaggi
    1,445
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: l'esercito svizzero contro gli straccioni comaschi e varesotti

    dovete dare il comando assoluto ai confini con i barbari a noi toscani, e a ser giovanni dalle bande nere




    veni vidi mici

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    06 Aug 2010
    Messaggi
    16,914
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: l'esercito svizzero contro gli straccioni comaschi e varesotti

    Citazione Originariamente Scritto da Halberdier Visualizza Messaggio
    Il carro armato ritratto nella fotografia è un Leopard 1 tedesco, un carro ormai abbastanza obsoleto. La Svizzera ha il Leopard 2, ed all'epoca dell'1 aveva il Pz. 68 di costruzione nazionale:


    Poi va beh, le esercitazioni si sono svolte in tutta la Svizzera, non solo in Ticino (per riprendere il sito dell'amministrazione federale, l'esercizio si è svolto "nelle ubicazioni di Berna, Lucerna, Kriens e Monte Ceneri nonché Dübendorf, Emmen, Payerne e nel settore della Reusstal"); nessuno ha parlato di comaschi e varesotti; e su 200'000 soldati i cosiddetti neonazisti che pullulano sarebbero una trentina...
    Per fortuna che sull'altro versante gli estremisti odiano l'esercito, altrimenti avrebbero centinaia e centinaia dei "loro" all'interno.

    I Padani sono sempre pronti e con strumenti adeguati
    Kroenen likes this.

  8. #8
    Forumista senior
    Data Registrazione
    20 Apr 2009
    Messaggi
    2,908
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: l'esercito svizzero contro gli straccioni comaschi e varesotti

    Citazione Originariamente Scritto da Halberdier Visualizza Messaggio
    Poi va beh, le esercitazioni si sono svolte in tutta la Svizzera, non solo in Ticino (per riprendere il sito dell'amministrazione federale, l'esercizio si è svolto "nelle ubicazioni di Berna, Lucerna, Kriens e Monte Ceneri nonché Dübendorf, Emmen, Payerne e nel settore della Reusstal"); nessuno ha parlato di comaschi e varesotti; e su 200'000 soldati i cosiddetti neonazisti che pullulano sarebbero una trentina...
    Per fortuna che sull'altro versante gli estremisti odiano l'esercito, altrimenti avrebbero centinaia e centinaia dei "loro" all'interno.

    L'articolo credo sia sarcastico e a me interessa veicolare una notizia diffusa e ripresa da un giornale svizzero, infatti sul blog è linkato laprovinciadicomo.it con l'articolo di sotto che parla degli straccioni questuanti. Sarà vero, sarà falso? Staremo a vedere!

    Esercito svizzero contro i comaschi

    COMO Potrebbe crollare l'euro, potrebbe sfracellarsi l'Ue e un'orda di straccioni questuanti cercherà rifugio in Svizzera.
    Di fronte a questo scenario «l'esercito svizzero si prepara a fermare la migrazione di italiani, greci, spagnoli, francesi in caso di crack dell'euro», rivela il quotidiano della Svizzera tedesca Der Sonntag, ripreso da innumerevoli siti Internet e scrive che le esercitazioni si sono svolte a settembre nei punti a maggior rischio di invasione e di turbolenze.
    L'operazione è stata chiamata Stabilo Due e, come aggiunge il Mattino on line, quotidiano della Lega dei ticinesi, ha coinvolto duemila militari, sedi in varie località e sul Monte Ceneri per il Canton Ticino, a quaranta chilometri da Como. E la nostra città rappresenta la storica testa di ponte per il passaggio a Nord, come hanno dimostrato ondate di profughi, ha già vissuto i fenomeni dei respingimenti da Chiasso e dei droni, gli aerei invisibili in cerca di clandestini.
    Esercito svizzero contro i comaschi - Cronaca - La Provincia di Como - Notizie di Como e Provincia
    Ultima modifica di x_alfo_x; 17-10-12 alle 22:27

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    08 Sep 2009
    Messaggi
    23,617
    Mentioned
    92 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: l'esercito svizzero contro gli straccioni comaschi e varesotti

    Citazione Originariamente Scritto da x_alfo_x Visualizza Messaggio
    L'articolo credo sia sarcastico e a me interessa veicolare una notizia diffusa e ripresa da un giornale svizzero, infatti sul blog è linkato laprovinciadicomo.it con l'articolo di sotto che parla degli straccioni questuanti. Sarà vero, sarà falso? Staremo a vedere!

    Esercito svizzero contro i comaschi - Cronaca - La Provincia di Como - Notizie di Como e Provincia
    Forse è meglio riportare la fonte originale.
    Esercizio quadro di stato maggiore "STABILO DUE": l’esercito verifica la prontezza all’impiego
    Berna, 11.09.2012 - L’esercizio quadro di stato maggiore "STABILO DUE" è iniziato il 6 settembre e durerà fino al 21 settembre. Nelle ubicazioni di Berna, Lucerna, Kriens e Monte Ceneri nonché Dübendorf, Emmen, Payerne e nel settore della Reusstal verrà verificata la prontezza all’impiego della condotta strategico-militare, operativa e tattica.

    Lo scopo principale dell'esercizio quadro di stato maggiore "STABILO DUE" consiste nella verifica della prontezza all'impiego dell'esercito negli ambiti pianificazione dell'azione e condotta dell'azione. Questa verifica ha luogo parallelamente e contemporaneamente su vari livelli.

    Concretamente nell'esercizio quadro di stato maggiore "STABILO DUE" si eserciteranno il capo dell'esercito con il suo Stato maggiore strategico-militare, lo Stato maggiore di condotta dell'esercito (livello operativo), i comandanti e gli stati maggiori della regione territoriale 4, della brigata di fanteria 5, della brigata blindata 11 nonché una formazione d'impiego appositamente costituita delle Forze aeree e il comando forze speciali (livello tattico). Complessivamente parteciperanno a "STABILO DUE" circa 2000 militari.

    Il concetto dell'esercizio "STABILO DUE" si fonda sullo scenario secondo cui parti di un'Europa appositamente creata sulla cartina topografica sono instabili. Anche in Svizzera si verificano disordini, attacchi e atti violenti. Con questo scenario di una situazione straordinaria si intende verificare in particolare l'appoggio ai Cantoni in ambito sussidiario, ma anche la condotta e l'impiego della riserva operativa dell'esercito - in questo caso della brigata blindata 11.
    www.news.admin.ch - Esercizio quadro di stato maggiore "STABILO DUE": l'esercito verifica la prontezza all'impiego

  10. #10
    Venetia
    Data Registrazione
    06 Sep 2011
    Località
    Venetia
    Messaggi
    4,068
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: l'esercito svizzero contro gli straccioni comaschi e varesotti

    Citazione Originariamente Scritto da largodipalazzo Visualizza Messaggio

    I Padani sono sempre pronti e con strumenti adeguati
    Non ci provare nemmeno a paragonare i Serenissimi, con altri beoti padani!
    largodipalazzo likes this.
    sklöpp & kanù

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. la kinga contro il volere popolare svizzero...
    Di Galaad nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 95
    Ultimo Messaggio: 12-02-14, 17:23
  2. Esercito Europeo contro Esercito Padano
    Di ZEUSPOETA nel forum Fondoscala
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-01-14, 08:03
  3. democrazia contro economia. Il referendum svizzero
    Di ciddo nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 158
    Ultimo Messaggio: 16-03-13, 13:28
  4. Confronto tra esercito svizzero ed esercito israeliano
    Di subiectus nel forum Politica Estera
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 15-03-13, 18:21
  5. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 26-04-08, 20:59

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226