Campania, rimborsi anche per le sigarette - Cronaca - Tgcom24

Campania, rimborsi anche per le sigarette
Consiglieri regionali facevano risultare spese personali come attività relative al mandato

109 - Alcuni consiglieri della Regione Campania erano soliti farsi rimborsare persino l'acquisto delle sigarette. E' quanto emerge dall'indagine della procura di Napoli sui fondi destinati ai gruppi consiliari. Dalle carte in mano alla Guardia di finanza, relative al quinquennio 2008-2012, emergerebbero numerose irregolarità: somme di denaro, giustificate come rimborso per attività politica, in realtà erano utilizzate per spese personali.

Nelle ultime settimane, l'indagine ha portato più volte i finanzieri presso la sede del Consiglio regionale campano, a Napoli, per l'acquisizione dei bilanci e dei documenti di rendicontazione.

Agli atti è finito anche un modulo prestampato per il rimborso delle spese: 13 righe da compilare dai consiglieri stessi senza alcun campo relativo a causale.