User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
Like Tree5Likes
  • 1 Post By Avanguardia
  • 1 Post By Avanguardia
  • 1 Post By Kavalerists
  • 1 Post By Freezer
  • 1 Post By Legionario

Discussione: La perfidia della Fiat di Sergio Marchionne

  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    10,202
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito La perfidia della Fiat di Sergio Marchionne

    Fiat costretta a riassumere i cassintegrati Ma ne mette in mobilità altri diciannove - Cronaca Italiana - L'Unione Sarda
    L'azienda costretta a rispettare l'ordinanza della Corte d'Appello di Roma che obbliga a riassumere 19 dipendenti che avevano presentato ricorso per discriminazione.

    Diciannove lavoratori saranno licenziati da Fabbrica Italia Pomigliano per assumere gli operai iscritti alla Fiom, che hanno vinto la causa per presunta discriminazione. "E' l'unico modo per rispettare l'ordinanza della Corte d'Appello di Roma", spiega la Fiat, mentre dal mondo sindacale e politico è un coro unico: atto illegittimo, ritorsione. "E' una vergogna, Marchionne non perde occasione per cercare di dividere i lavoratori", afferma Mario Di Costanzo, iscritto Fiom, che dovrebbe entrare il 28 novembre.

    E' anche il giorno dei conti di Fiat Industrial che archivia in modo positivo, grazie al brillante andamento delle macchine agricole di Cnh, il terzo trimestre: un utile netto di 297 milioni di euro, in crescita del 45,6% rispetto all'analogo periodo 2011, un utile della gestione ordinaria di 575 milioni di euro (+18,5%), ricavi pari a 6,3 miliardi di euro (+7,9%). Confermati i target 2012, mentre a gennaio si parlerà di quelli dei prossimi due anni. Sergio Marchionne, presidente della società, auspica un accordo entro la fine dell'anno sul piano di fusione Industrial-Cnh, sul quale va avanti "un dialogo costruttivo".

    Positiva la reazione a Piazza Affari, dove il titolo chiude con un +3,02% a 8,35 euro, mentre continua a perdere Fiat (-4,33% a 3,76 euro) dopo i conti trimestrali e le linee del piano per l'Italia. A tenere banco è il nuovo capitolo Pomigliano. La Fiat parla di "forte disagio all'interno dello stabilimento" e dice "di avere da tempo sottolineato che la sua attuale struttura è sovradimensionata rispetto alla domanda del mercato italiano ed europeo, da mesi in forte flessione. L'impegno dell'azienda - spiega - è quello di individuare la soluzione che consenta di eseguire l'ordinanza creando il minor disagio possibile a tutti quei dipendenti che hanno condiviso il progetto e, con grande entusiasmo e spirito di collaborazione, sono stati protagonisti del lancio della nuova Panda". "E' una procedura chiaramente ritorsiva, antisindacale e cillegittima - ribatte Giorgio Airaudo, segretario nazionale della Fiom - perché i motivi addotti non giustificano nessun licenziamento. Forse è un pretesto per non assumere i 2.200 lavoratori per i quali a luglio scade la cassa integrazione".

    Il segretario della Cisl, Raffaele Bonanni, parla invece di "gioco al massacro" condotto dalla Fiom. La Fim chiede alla Fiat di ritirare i licenziamenti, mentre Giovanni Sgambati, numero uno Uilm Campania, sostiene che il provvedimento "è la conseguenza di chi pensa di fare relazioni sindacali nelle aule di Tribunale. La Fiat risponde alla legge con la legge". La Fismic avverte che non firmerà la procedura di licenziamento, l'Ugl esprime "seria preoccupazione sul futuro di Pomigliano".

    Duri Stefano Fassina, responsabile Economia e lavoro del Pd che definisce la decisione del Lingotto "una ritorsione inaccettabile" e Nichi Vendola che accusa Marchionne di considerare i lavoratori "ostaggi Fiat". Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, invita l'ad del Lingotto a "rispettare la Costituzione, la democrazia, le leggi" e a non comportarsi da "miope padrone". Per l'Idv "è un ricatto, il governo deve intervenire".

    Mercoledì 31 ottobre 2012 16:06
    Ultima modifica di Avanguardia; 31-10-12 alle 23:56
    Legionario likes this.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    10,202
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: La perfidia della Fiat di Sergio Marchionne

    Dalla lotta di classe si arriva alla lotta intra-classe dell' era post-moderna: bisogna lottare tra i membri di una classe preferibilmente subalterna per compiacere i membri di un altra classe.
    "Meno male" che noi fascisti/Nazionalsocialisti non siamo rappresentativi pubblicamente nel mondo operaio, perchè chissà cosa ne sarebbe di noi, avremo persino le sentenze dei tribunali che danno ragione a Marchionne per averci licenziato per il nostro credo. E Marchionne che strombazzerebbe che l' operaio dissidente è fascista!!!
    Ultima modifica di Avanguardia; 01-11-12 alle 00:01
    Legionario likes this.

  3. #3
    Alleanza Ribelle
    Data Registrazione
    19 Oct 2012
    Località
    Shanghai, RPC
    Messaggi
    6,158
    Mentioned
    49 Post(s)
    Tagged
    12 Thread(s)

    Predefinito Re: La perfidia della Fiat di Sergio Marchionne

    Provo una pena immensa a leggere e sentire certe cose...

  4. #4
    Far-Left Ultranationalist
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Ενότρια, il cuore del Mediterraneo
    Messaggi
    25,919
    Mentioned
    362 Post(s)
    Tagged
    84 Thread(s)

    Predefinito Re: La perfidia della Fiat di Sergio Marchionne

    Si chiama "dividi e impera", è vecchio come il cucco e il capitalismo. I 19 messi in mobilità rivolgeranno il loro odio ai 19 che vengono riassunti, invece di coalizzarsi nella difesa dei loro diritti. Questo Merdionne e tutto lo stato maggiore Fiat lo sa bene, e sanno anche bene che potranno permettersi di portare avanti questo ricatto perchè tanto politici e sindacalisti si limiteranno ad abbaiare.
    Legionario likes this.
    "L'odio per la propria nazione è l'internazionalismo degli imbecilli"- Lenin
    "Solo i ricchi possono permettersi il lusso di non avere Patria."- Ledesma Ramos
    Israele è il Male Assoluto
    IGNORE LIST : li ammazza stecchiti!
      

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    21,794
    Mentioned
    41 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La perfidia della Fiat di Sergio Marchionne

    Citazione Originariamente Scritto da Avanguardia Visualizza Messaggio
    Dalla lotta di classe si arriva alla lotta intra-classe dell' era post-moderna: bisogna lottare tra i membri di una classe preferibilmente subalterna per compiacere i membri di un altra classe.
    "Meno male" che noi fascisti/Nazionalsocialisti non siamo rappresentativi pubblicamente nel mondo operaio, perchè chissà cosa ne sarebbe di noi, avremo persino le sentenze dei tribunali che danno ragione a Marchionne per averci licenziato per il nostro credo. E Marchionne che strombazzerebbe che l' operaio dissidente è fascista!!!
    Tutto plausibile :giagia: , senza contare che l'operaio è inquadrato e non capirebbe la lotta antiglobalizzazione.Per cui oltre a marchionne e giudici vari contro si avrebbe da litigare pure con le tute blu.Meglio diffondere le propie idee in maniera globlale, senza puntare direttamente ad un ceto particolare perché si potrebbe avere una reazione opposta e contraria.
    Legionario likes this.
    Il Silenzio per sua natura è perfetto , ogni discorso, per sua natura , è perfettibile .

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    10 Jul 2009
    Località
    perugia
    Messaggi
    350
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: La perfidia della Fiat di Sergio Marchionne

    Ottimo!

    Citazione Originariamente Scritto da Kavalerists Visualizza Messaggio
    Si chiama "dividi e impera", è vecchio come il cucco e il capitalismo. I 19 messi in mobilità rivolgeranno il loro odio ai 19 che vengono riassunti, invece di coalizzarsi nella difesa dei loro diritti. Questo Merdionne e tutto lo stato maggiore Fiat lo sa bene, e sanno anche bene che potranno permettersi di portare avanti questo ricatto perchè tanto politici e sindacalisti si limiteranno ad abbaiare.

  7. #7
    Roma caput mundi
    Data Registrazione
    17 Dec 2010
    Messaggi
    2,243
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La perfidia della Fiat di Sergio Marchionne

    Citazione Originariamente Scritto da Avanguardia Visualizza Messaggio
    Dalla lotta di classe si arriva alla lotta intra-classe dell' era post-moderna: bisogna lottare tra i membri di una classe preferibilmente subalterna per compiacere i membri di un altra classe.
    "Meno male" che noi fascisti/Nazionalsocialisti non siamo rappresentativi pubblicamente nel mondo operaio, perchè chissà cosa ne sarebbe di noi, avremo persino le sentenze dei tribunali che danno ragione a Marchionne per averci licenziato per il nostro credo. E Marchionne che strombazzerebbe che l' operaio dissidente è fascista!!!


    Marchionne andrebbe deportato su un'isola deserta del pacifico e abbandonato al suo destino per manifesta ostilità anti-nazionale.
    "Non discutere mai con un idiota: ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza" (firma valida per tutte le stagioni)

  8. #8
    Roma caput mundi
    Data Registrazione
    17 Dec 2010
    Messaggi
    2,243
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La perfidia della Fiat di Sergio Marchionne

    Citazione Originariamente Scritto da Freezer Visualizza Messaggio
    Tutto plausibile :giagia: , senza contare che l'operaio è inquadrato e non capirebbe la lotta antiglobalizzazione.Per cui oltre a marchionne e giudici vari contro si avrebbe da litigare pure con le tute blu.Meglio diffondere le propie idee in maniera globlale, senza puntare direttamente ad un ceto particolare perché si potrebbe avere una reazione opposta e contraria.

    Anche perchè c'hanno già provato i marxisti puntando tutto sulla classe operaia e il proletariato e, a conti fatti, non gli è poi andata così bene come sembra

    Occorre assolutamente superare tutte le concezioni di contrapposizioni di classe, rivalutare la nazione e la concordia sociale tra le diverse realtà del mondo del lavoro come aveva sostenuto Mussolini e come dichiarato nel primo programma del Partito Fascista , quello di Piazza San Sepolcro del 1919 quando ancora il fascismo non era un partito organizzato ed era ben lontano da diventare regime e Stato totalitario.

    Il vero Fascismo, sociale e nazionale, è quello del 19 ripreso successivamente, con la legge sulla socializzazione delle fabbriche, durante la RSI nel 1944.
    Kavalerists likes this.
    "Non discutere mai con un idiota: ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza" (firma valida per tutte le stagioni)

  9. #9
    Roma caput mundi
    Data Registrazione
    17 Dec 2010
    Messaggi
    2,243
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La perfidia della Fiat di Sergio Marchionne

    Citazione Originariamente Scritto da Kavalerists Visualizza Messaggio
    Si chiama "dividi e impera", è vecchio come il cucco e il capitalismo. I 19 messi in mobilità rivolgeranno il loro odio ai 19 che vengono riassunti, invece di coalizzarsi nella difesa dei loro diritti. Questo Merdionne e tutto lo stato maggiore Fiat lo sa bene, e sanno anche bene che potranno permettersi di portare avanti questo ricatto perchè tanto politici e sindacalisti si limiteranno ad abbaiare.
    Esattamente. Marchionne e i vertici Fiat continueranno a fare il bello ed il cattivo tempo fintanto che alla guida politica del paese ci saranno amministratori compiacenti , tecnocrati, uomini legati mani e piedi all'alta finanza come Monti ed i suoi ministri o - peggio ancora - politici di seconda categoria, irresponsabili e servili come i vari Casini, Fini, Bersani, Alfano eccetera eccetera.
    "Non discutere mai con un idiota: ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza" (firma valida per tutte le stagioni)

  10. #10
    meridionale d.o.c.
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Località
    Salerno
    Messaggi
    3,844
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La perfidia della Fiat di Sergio Marchionne

    Mah... con tutto il rispetto delle idee di chiunque non mi pare che l'azione della Fiat e marchionne possa essere animata da tali e tante strategie.

    Marchionne quattro anni fa non ha niente da proporre come strategia di porduzione e come attacco ai mercati, per cui si inventa la disdetta del contratto nazionale e la sottoscrizione di un altro contratto, promettendo (a voce e non epr iscritto) miliardi di investimento. Il tutto fra referendum, incontri sindacali e varie tensioni.

    Risultato ?... Marchionne e la Fiat hanno fatto una delle peggiori figure di cacca della storia dell'imprenditoria mondiale.

    Oggi ancora Marchionne discrimina una parte dei lavoratori in modo becero, da analfabeta di contratti e di diritto spicciolo da seconda elementare. Perde la causa, ricorre, perde ancora, cassazione , riperde di nuovo, allora rappresaglia e condanna generale da sindacati (finalmente unificati dalle scempiaggini del Marchionne), condanna generale della politica di tutti gli schieramenti (altra omogeneizzazione creata da Marchionne....) e condanna esplicita di buona parte dell'imprenditoria che conta. Senza dimenticare la condanna del goberno tecnico.

    Motivo ?...strategie ?... significati reconditi ?....nessuno. Soltanto ripetute figure di merda di personaggi che cercano di barattare per professionismo quanto in realtà è soltanto dilettantismo allo sbaraglio di gente senza idee e senza parola.

    Sempre a mio avviso ovviamente.
    Non rispondo agli idioti, ai razzisti, ai ritardati, alle persone volgari, agli eunuchi e ai provocatori.


 

 

Discussioni Simili

  1. Sergio Marchionne senatore a vita.
    Di Marcello1986 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 83
    Ultimo Messaggio: 19-11-13, 20:27
  2. Risposte: 62
    Ultimo Messaggio: 17-05-13, 11:09
  3. Risposte: 152
    Ultimo Messaggio: 20-09-12, 09:39
  4. Un uomo solo al comando: Sergio Marchionne!!
    Di salvo.gerli nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 22-11-11, 18:44
  5. Fiat: Sergio Marchionne in volo per Berlino
    Di famedoro nel forum Piemonte
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-05-09, 16:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226