User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
Like Tree1Likes

Discussione: Elezioni tra gli esportatori di democrazia.

  1. #1
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,746
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Elezioni tra gli esportatori di democrazia.

    Il Texas minaccia di arrestare gli osservatori internazionali delle sue elezioni. (di Maurizio Blondet) | Rischio Calcolato

    Scusate, la notizia non è strettamente economica ma è troppo divertente: l’attorney general del Texas, Greg Abbott, ha avvisato l’OCSE: se un suo osservatore straniero si avvicinerà a meno di 30 metri (100 piedi) da un seggio elettorale durante le elezioni presidenziali, sarà immediatamente arrestato a portato in tribunale. E’p una mossa voluta dal governatore del Texas in persona. “No a controllori e ispettori dell’Onu in nessuna votazione in Texas” ha sancito in un “tweet” diffuso fra i suoi elettori. Anche il governatore dell’Ohio ha annunciato che “non permetterà ad osservatori dell’Onu” di controllare la regolarità delle operazioni di voto nel suo stato.
    ...

    Da non dimenticare che Bush Jr. è stato eletto da 1 (leggasi uno) americano, pur avendo perso le elezioni.
    Di lì le torri, l'Iraq, l'Afganistan ecc. ecc.
    Anche lì stanno bene a dabbenaggine, non c'è dubbio.
    TUTTI AL VOTO!
    Ultima modifica di ventunsettembre; 05-11-12 alle 22:41
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    08 Sep 2009
    Messaggi
    23,368
    Mentioned
    85 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni tra gli esportatori di democrazia.

    Interessante che mandino loro (o di Paesi alleati) osservatori in tutto il mondo e loro non ne vogliano.

    Il bello è che il sistema elettorale americano permette anche una vittoria di un candidato che non ha ogttenuto la maggioranza dei voti. È già successo anche di recente, con basse percentuali di voto, certo, ma potrebbe anche capitare che il vincente prevalga con il 40% o anche il 30% dei voti, contro il 60-70% dello "sconfitto"...
    Io sono sempre convinto che la democrazia non sia una materia prima rinnovabile, e che sia dunque meglio utilizzarla per il mercato interno...
    Ultima modifica di Halberdier; 05-11-12 alle 23:17

  3. #3
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,746
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni tra gli esportatori di democrazia.

    E c'è chi si prepara, dopo aver atteso a lungo, a migliorare i livelli d'esportazione.

    Simulation: The first 48 hours after an Iran s... JPost - Defense
    Le prime 48 ore dopo un attacco all’Iran
    Jerusalem Post 06 Novembre 2012

    Che coincidenza: a 2 giorni dalle elezioni americane gli israeliani hanno tirato fuori una simulazione d’attacco all’Iran che si scatenerà il 9 novembre...
    Ultima modifica di ventunsettembre; 06-11-12 alle 16:04
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  4. #4
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,746
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni tra gli esportatori di democrazia.

    Intanto in Ohaio, stato chiave, le autorità si sono già preparate per l'eventuale ricorso sui risultati.
    Probabilmente non si avranno i risultati sino a dicembre.
    Bush Jr. insegna, anche se allora era stata usata la Florida.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Località
    San Gottardo
    Messaggi
    29,215
    Mentioned
    267 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Re: Elezioni tra gli esportatori di democrazia.

    Non ne abbiamo mai parlato.....
    ma a noi cosa cambia che ci sia l'abbronzato o il mangia burger repubblicano......
    per me l'uragano avrebbe potuto cancellare tutta la costa orientale.....
    Possiamo concludere che tutto il peggio che succede in Italia e' dovuto alle elites PD ed al vaticano?
    Stupri, attentati, invasione, fallimenti, disoccupazione, emergenza sociale, denatalita',violenza verbale , suicidi, omicidi....

  6. #6
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,746
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni tra gli esportatori di democrazia.

    A mio avviso nulla.
    Dovrò eventualmente cambiare una faccia sul mio avatar, ma il padrone resta lo stesso, quindi non cambia nulla nella sostanza.
    Ma non è questo il motivo del 3D: intendevo mettere in evidenza l'imbecillità degli americani, le porcate delle loro elezioni ed il fatto che sinora Siria ed Iran hanno potuto evitare i bombardamenti solo in funzione di questo circo.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Località
    San Gottardo
    Messaggi
    29,215
    Mentioned
    267 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Re: Elezioni tra gli esportatori di democrazia.

    Intanto che i bambinoni si divertono tra elefantini e asini lo Zar (onore) stanzia 870 miliardi per ammodernare l'esercito.

    Sto cercando di prendere il treno per andare oltre confine...in fretta
    Possiamo concludere che tutto il peggio che succede in Italia e' dovuto alle elites PD ed al vaticano?
    Stupri, attentati, invasione, fallimenti, disoccupazione, emergenza sociale, denatalita',violenza verbale , suicidi, omicidi....

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    08 Sep 2009
    Messaggi
    23,368
    Mentioned
    85 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni tra gli esportatori di democrazia.

    Citazione Originariamente Scritto da ventunsettembre Visualizza Messaggio
    E c'è chi si prepara, dopo aver atteso a lungo, a migliorare i livelli d'esportazione.

    Simulation: The first 48 hours after an Iran s... JPost - Defense
    Le prime 48 ore dopo un attacco all’Iran
    Jerusalem Post 06 Novembre 2012

    Che coincidenza: a 2 giorni dalle elezioni americane gli israeliani hanno tirato fuori una simulazione d’attacco all’Iran che si scatenerà il 9 novembre...
    Come dimenticare che la guerra di Gaza del 2008 è avvenuta tra l'elezione di Obama ed il suo insediamento alla casa Bianca?

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    08 Sep 2009
    Messaggi
    23,368
    Mentioned
    85 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni tra gli esportatori di democrazia.

    Tra l'altro...
    Israele «Un attacco all'Iran bloccato all'ultimo minuto»

    Una seduta drammatica in cui nel 2010 i dirigenti di Israele furono vicini a lanciare un blitz preventivo contro installazioni atomiche dell'Iran è stata ricostruita da un emittente israeliana che ha così consentito ai suoi spettatori di entrare per un momento «nella stanza dei bottoni». Un'esperienza sconvolgente: perchè là il premier Benyamin Netanyahu e il ministro della Difesa Ehud Barak avrebbero ingaggiato un critico braccio di ferro col capo di stato maggiore generale Gaby Ashkenazi e col capo del Mossad, Meir Dagan, entrambi contrari.
    L'inchiesta del programma investigativo Uvdà (Il Fatto), è stata anticipata dalla stampa mentre Yediot Ahronot rivela nuovi retroscena sui programmi nucleari di Teheran, e sostiene che negli ultimi mesi un'amica personale di Michelle Obama, Valery Jarrett, sta segretamente incontrando nel Golfo persico emissari del leader iraniano Ali Khamenei. Ciò nell'intento di favorire colloqui diretti USA-Iran, all'indomani delle presidenziali, se Barack Obama dovesse essere rieletto. Ma due anni fa, sostiene il programma Uvdà Israele stava per tirare fuori le unghie. In una sala dell'ufficio del premier a Gerusalemme una consultazione ministeriale stava per concludersi quando Netanyahu lanciò in aria parole drammatiche. «Ordinò alle forze armate di attivare il Codice P+», afferma la giornalista Ilana Dayan. In termini pratici, l'esercito doveva tenersi pronto ad agire nelle ore successive, o al massimo nei giorni immediatamente seguenti. «Ashkenazi e Dagan - prosegue la Dayan - erano già sulla porta e stavano per uscire quando furono raggiunti dall'ordine di Netanyahu». Il loro sbigottimento, secondo questa ricostruzione, fu totale. E in quei minuti critici per Israele, afferma Uvdà, i responsabili alla sicurezza non si misero affatto sull'attenti.
    CdT.ch - Corriere del Ticino

  10. #10
    Cancellato
    Data Registrazione
    01 Oct 2012
    Messaggi
    2,333
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    8

    Predefinito Re: Elezioni tra gli esportatori di democrazia.

    Intanto che i bambinoni si divertono tra elefantini e asini lo Zar (onore) stanzia 870 miliardi per ammodernare l'esercito.
    Premetto di non essere assolutamente filo-americano, io sono etnonazionalista e disprezzo tutte le potenze mondiali.

    Ma non vi pare lievemente inopportuna ed ingenua tutta questa fiducia in un'ipotetica funzione salvifica della Russia? D'altronde, anch'essa reprime etnie minoritarie e pretende di esercitare la propria autorità su molteplici realtà etniche differenti, rivelandosi in tal modo uno Stato giacobino multietnico esattamente come gli Stati Uniti.

    Io non mi fiderei di un ex-agente del KGB che dichiara di provare nostalgia per il periodo sovietico e di ammirare Breznev.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. esportatori di democrazia.
    Di LONGINO nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-01-06, 11:54
  2. Esportatori di democrazia....
    Di Aresti nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-08-05, 17:19
  3. esportatori di democrazia attaccano la sgrena
    Di robrob nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-03-05, 19:35
  4. Esportatori di democrazia e di pederasti.
    Di Totila nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-12-04, 19:15
  5. esportatori di democrazia?
    Di robrob nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 29-04-04, 09:02

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226