User Tag List

Pagina 3 di 3 PrimaPrima ... 23
Risultati da 21 a 24 di 24
Like Tree13Likes

Discussione: Dimissioni conseguenti a una situazione insostenibile

  1. #21
    Tutto fa brodo
    Data Registrazione
    06 Jun 2011
    Messaggi
    3,709
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Rif: Re: Dimissioni conseguenti a una situazione insostenibile

    Citazione Originariamente Scritto da FalcoConservatore Visualizza Messaggio
    Ora con queste dimissioni la Corte non potrà essere reintegrata per tempo e i Ministri del Governo destinati a sicura decadenza resteranno in carica.
    Queste dimissioni sono senza alcun dubbio una mossa politica, spero almeno non concordata preventivamente (sarebbe gravissimo), ma frutto della spudorata faziosità di un singolo.
    E che nessuno mi venga a dire che la colpa è mia, se il Governo avesse rispettato l'art. 40 della Costituzione nessun ricorso sarebbe mai stato presentato dal sottoscritto.
    Proprio questo il punto, con le dimissioni di questo paragiudice la corte non può dichiarare decaduti vari ministri. Se non è una mossa per pararsi il culo questa!
    Forza Italia per la Libertà!


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #22
    Francpolitik
    Data Registrazione
    05 Jul 2010
    Località
    Pescara
    Messaggi
    6,171
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Rif: Dimissioni conseguenti a una situazione insostenibile

    Citazione Originariamente Scritto da FalcoConservatore Visualizza Messaggio
    Abbi almeno il ritegno di nominarmi di persona.
    E visto che ci siamo, abbi la decenza di andarti a vedere la tabella delle presenze del Senato.
    Non sono mancato in alcuna sessione. Non una. Sono sempre stato presente.
    Ma scusami tanto se negli ultimi mesi non sono stato attivo come negli anni precedenti per aver preparato un concorso (e averlo vinto tra l'altro).
    Ora però fammi una cortesia, vai dai tuoi Ministri e chiedi loro qualche spiegazione sull'assenza durata più di un mese, invece che spalare fango sul sottoscritto.
    Eri talmente accecato dalla boria che non hai capito che mi riferissi a Massimo Piacere, che ci ha attaccato tutti con una violenza inaudita dopo aver latitato per mesi.

    Per il resto posso solo dire che ho agito in piena libertà di coscienza e che anzi le mie dimissioni come potrete capire dai toni attraverso i quali sono state scritte, sono arrivate d'impeto in quanto non ho retto più un gioco che da politico si è tramutato in giuridico. In questo senso io non ci sto più.

    Spero che questa profonda arrabbiatura ti passi e non ti confonda con gente che infanga le Istituzioni senza alcun rispetto. A partire da due capi partito che non nomino solo per rispetto di queste aule.
    L'uomo è nato libero ma ovunque è in catene

  3. #23
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    39,362
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

    Predefinito Re: Rif: Re: Dimissioni conseguenti a una situazione insostenibile

    Citazione Originariamente Scritto da FalcoConservatore Visualizza Messaggio
    Di fronte a questo messaggio andrebbero cassate tutte le sentenze emesse da questa Corte, è inammissibile che un giudice attacchi in modo così violento e volgare una parte politica e - senza peraltro avere il fegato di nominarmi direttamente - il sottoscritto.

    Questa è platealmente una dittatura: un governo monocolore sostenuto da 11 senatori su 21 pretende di tiranneggiare su ogni argomento, e persino di abrogare leggi goliardiche sbattendosene se persino una parte della sua flebile maggioranza non è d'accordo.
    E' prassi normale che chi governa decide l'agenda politica e cerca di fare approvare le sue leggi. Non è una dittatura, è la democrazia. La dittatura c'è quando le opposizioni non possono fare politica. Io appartengo alla maggioranza ed ho votato contro ad una proposta del governo. Piu democrazia di questa?

    Un giudice che ha giudicato e dovrebbe giudicare (ora non più per fortuna) su dei ricorsi assolutamente fondati, tutt'altro che capziosi, attacca in modo virulento il ricorrente svelando tutta la sua faziosità senza il minimo ritegno.
    Ditemi voi come può agire l'opposizione.
    Le 'accuse' sono seguite alle dimissioni. Una volta dimessosi il giudice torna ad essere un cittadino qualsiasi e può dire ciò che vuole. Peraltro non credo si debba 'imbavagliare' la magistratura pure qui su Pir.


    Ora con queste dimissioni la Corte non potrà essere reintegrata per tempo e i Ministri del Governo destinati a sicura decadenza resteranno in carica.
    Queste dimissioni sono senza alcun dubbio una mossa politica, spero almeno non concordata preventivamente (sarebbe gravissimo), ma frutto della spudorata faziosità di un singolo.
    E che nessuno mi venga a dire che la colpa è mia, se il Governo avesse rispettato l'art. 40 della Costituzione nessun ricorso sarebbe mai stato presentato dal sottoscritto.
    Non accetto che la situazione di tensione venutasi a creare si scarichi su di me.
    Ma guarda un po'. Un governo di sinistra non lavora ma il giudice di sinistra attacca me e si dimette per salvare il suo esecutivo preferito.
    Vergognatevi, siete di una boria, di una arroganza, di una presunzione, di una alterigia, di una spudoratezza incomparabili.


    Anche se fosse una manovra politica (e non credo lo sia) sarebbe una strategia. Punto. E' di buonsenso che il forum rischi di andare in frantumi per dei ricorsi inutili fatti a dieci giorni dalla fine della legislatura? Ricorsi che rischiano di allungare i tempi per la campagna elettorale e le elezioni? Non è una strategia la tua? Strategia che, permettimi, non è di buonsenso ma puramente 'politica'. E quindi perche gli altri dovrebbero rispondere diversamente?

    Falco, ti stimo e credo tu lo sappia, qui sul forum hai fatto un lavoro encomiabile. Hai subìto attacchi meschini anche da parte di persone della mia parte politica, va detto. Però non ti puoi lamentare della decadenza della situazione politica se hai contribuito anche tu a crearla.
    Ultima modifica di Danny; 10-11-12 alle 15:45
    Se hai un po di tempo da perdere fai un salto qui:
    www.candidonews.wordpress.com
    Un blog in cui parlare di Politica, Informazione, Televisione, Cinema e tanto altro...

  4. #24
    Francpolitik
    Data Registrazione
    05 Jul 2010
    Località
    Pescara
    Messaggi
    6,171
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Rif: Re: Dimissioni conseguenti a una situazione insostenibile

    Citazione Originariamente Scritto da danny78 Visualizza Messaggio
    E' prassi normale che chi governa decide l'agenda politica e cerca di fare approvare le sue leggi. Non è una dittatura, è la democrazia. La dittatura c'è quando le opposizioni non possono fare politica. Io appartengo alla maggioranza ed ho votato contro ad una proposta del governo. Piu democrazia di questa?



    Le 'accuse' sono seguite alle dimissioni. Una volta dimessosi il giudice torna ad essere un cittadino qualsiasi e può dire ciò che vuole. Peraltro non credo si debba 'imbavagliare' la magistratura pure qui su Pir.






    Anche se fosse una manovra politica (e non credo lo sia) sarebbe una strategia. Punto. E' di buonsenso che il forum rischi di andare in frantumi per dei ricorsi inutili fatti a dieci giorni dalla fine della legislatura? Ricorsi che rischiano di allungare i tempi per la campagna elettorale e le elezioni? Non è una strategia la tua? Strategia che, permettimi, non è di buonsenso ma puramente 'politica'. E quindi perche gli altri dovrebbero rispondere diversamente?

    Falco, ti stimo e credo tu lo sappia, qui sul forum hai fatto un lavoro encomiabile. Hai subìto attacchi meschini anche da parte di persone della mia parte politica, va detto. Però non ti puoi lamentare della decadenza della situazione politica se hai contribuito anche tu a crearla.
    Ringrazio Danny per aver spiegato il mio messaggio, aggiungo solo che da parte mia non c'è alcuna strategia premeditata ma un puro e semplice sfogo per la mia voglia di giocare a un gioco politico e non giuridico.
    L'uomo è nato libero ma ovunque è in catene

 

 
Pagina 3 di 3 PrimaPrima ... 23

Discussioni Simili

  1. L'insostenibile leggerezza del Pd.
    Di mustang nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 19-02-10, 19:14
  2. La carne insostenibile....
    Di _Riccardo_ nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 09-12-09, 23:57
  3. l'insostenibile leggerezza di Veltroni
    Di paolo de gregor nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10-08-08, 12:00
  4. Questione energetica, situazione insostenibile.
    Di Breiner252 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16-05-08, 09:58
  5. Comunicato sulla situazione che si è venuta a creare- Dimissioni
    Di FalcoConservatore nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 24-11-07, 12:02

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226