User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 27
Like Tree1Likes

Discussione: SI VIETA IL PRESEPE PER NON TURBARE ALTRE CULTURE

  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    05 Oct 2010
    Messaggi
    2,318
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito SI VIETA IL PRESEPE PER NON TURBARE ALTRE CULTURE

    La scuola vieta la festa di Natale. "Non offendiamo i bimbi delle altre religioni"

    Giovedì, 22 novembre 2012 - 08:18:00


    La scuola vieta la festa di Natale. "Non offendiamo i bimbi delle altre religioni" - Affaritaliani.it




    "Non possiamo offendere i bambini stranieri". A Caorso, provincia di Piacenza, la direttrice di una scuola elementare elimina il presepe e altri riferimenti religiosi. Niente festa di Natale. "Ho dato indicazione di evitare riferimenti cristiani per concentrarsi su temi universali come l'amicizia e la fratellanza". Tutti amici e tutti fratelli, ma niente re magi, stelle comete e stalla di Betlemme. Ed esplode un caso. La questione arriva sulla scrivania del ministro dell'Istruzione Francesco Profumo. In rivolta i genitori di 120 alunni.

    A prendere la decisione, spiega Il Giornale, è stata la direttrice Manuela Bruschini e dirige l'istituto scolastico comprensivo di Monticelli d'Ongina e San Nazzaro, materne e medie. La decisione è quella di vietare qualsiasi riferimento religioso in vista del Natale. Anche un classico come il presepe è finito tra i simboli proibiti. Il sindaco di Caorso, Fabio Callori, ha promesso di portare alla scuola materna quattro presepi.

    Le famiglie degli oltre cento bimbi coinvolti sono furiosi: "Toccare il Natale ai più piccoli è una vergogna". E c'è chi sostiene che "le tradizioni non fanno male a nessuno ed è meglio tenersele". La vicenda sta agitando anche la politica locale. Il sindaco sostiene che chiederà di trasferire la preside in un altro istituto, anche se l'interessata ricorda che "è stato proprio il collegio a suggerire iniziative sulla multiculturalità




    ECCO LE battaglie di oggi che sono tante care agli autoctoni.

    Gli autoctoni che vietano i presepi per non offendere gli stranieri, specie musulmani, di cui non hanno mai chiesto parere.
    Se ci fosse vera democrazia questi signori che decidono per gli altri chiederebbero du fare un referendum agli immigrati per sapere la loro opinione in merito, invece queste iniziative autoritarie seguono la scia del nord europa e la germania che evitano qualunque cosa che possa turbare i sonni degli immigrati. Che poi a molti di loro non inretessa nulla.

    QUESTA E' L'EUROPA OGGI.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    17 Dec 2004
    Messaggi
    8,881
    Mentioned
    160 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: SI VIETA IL PRESEPE PER NON TURBARE ALTRE CULTURE

    Se questi invasori si sentono turbati dalle nostre tradizioni che se ne tornino pure a casa loro.
    E portino con sé la preside in questione e tutti quelli che la pensano allo stesso modo.

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    06 Aug 2010
    Messaggi
    16,915
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: SI VIETA IL PRESEPE PER NON TURBARE ALTRE CULTURE

    Il presepe è tradizione , se non si vuole rispettare chi vi ospita....iaociao: ritornate a casa

  4. #4
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: SI VIETA IL PRESEPE PER NON TURBARE ALTRE CULTURE

    Citazione Originariamente Scritto da psico Visualizza Messaggio
    La scuola vieta la festa di Natale. "Non offendiamo i bimbi delle altre religioni"

    Giovedì, 22 novembre 2012 - 08:18:00


    La scuola vieta la festa di Natale. "Non offendiamo i bimbi delle altre religioni" - Affaritaliani.it




    "Non possiamo offendere i bambini stranieri". A Caorso, provincia di Piacenza, la direttrice di una scuola elementare elimina il presepe e altri riferimenti religiosi. Niente festa di Natale. "Ho dato indicazione di evitare riferimenti cristiani per concentrarsi su temi universali come l'amicizia e la fratellanza". Tutti amici e tutti fratelli, ma niente re magi, stelle comete e stalla di Betlemme. Ed esplode un caso. La questione arriva sulla scrivania del ministro dell'Istruzione Francesco Profumo. In rivolta i genitori di 120 alunni.

    A prendere la decisione, spiega Il Giornale, è stata la direttrice Manuela Bruschini e dirige l'istituto scolastico comprensivo di Monticelli d'Ongina e San Nazzaro, materne e medie. La decisione è quella di vietare qualsiasi riferimento religioso in vista del Natale. Anche un classico come il presepe è finito tra i simboli proibiti. Il sindaco di Caorso, Fabio Callori, ha promesso di portare alla scuola materna quattro presepi.

    Le famiglie degli oltre cento bimbi coinvolti sono furiosi: "Toccare il Natale ai più piccoli è una vergogna". E c'è chi sostiene che "le tradizioni non fanno male a nessuno ed è meglio tenersele". La vicenda sta agitando anche la politica locale. Il sindaco sostiene che chiederà di trasferire la preside in un altro istituto, anche se l'interessata ricorda che "è stato proprio il collegio a suggerire iniziative sulla multiculturalità




    ECCO LE battaglie di oggi che sono tante care agli autoctoni.

    Gli autoctoni che vietano i presepi per non offendere gli stranieri, specie musulmani, di cui non hanno mai chiesto parere.
    Se ci fosse vera democrazia questi signori che decidono per gli altri chiederebbero du fare un referendum agli immigrati per sapere la loro opinione in merito, invece queste iniziative autoritarie seguono la scia del nord europa e la germania che evitano qualunque cosa che possa turbare i sonni degli immigrati. Che poi a molti di loro non inretessa nulla.

    QUESTA E' L'EUROPA OGGI.
    Idiozie da mentecatti di sinistra, quand'è che vieteranno la vendita di salumi e vino? per non offendere gli uomini primitivi che stanziano sulle nostre terre?



  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    08 Sep 2009
    Messaggi
    23,369
    Mentioned
    85 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: SI VIETA IL PRESEPE PER NON TURBARE ALTRE CULTURE

    Che tristezza.

  6. #6
    Venetia
    Data Registrazione
    06 Sep 2011
    Località
    Venetia
    Messaggi
    4,068
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: SI VIETA IL PRESEPE PER NON TURBARE ALTRE CULTURE

    Frutti marci del sessantottismo mai terminato. Fa impressione vedere molte scuole in mano a questi personaggi, come caxxo crescono i bambini, tra canzonette mameliche, e progressismo unidirezionale.rotesto:

    Direttrice a Mogadiscio, a curarsi i suoi protetti.
    Ultima modifica di Scarpon; 22-11-12 alle 16:05
    sklöpp & kanù

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    06 Aug 2010
    Messaggi
    16,915
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: SI VIETA IL PRESEPE PER NON TURBARE ALTRE CULTURE

    Citazione Originariamente Scritto da Scarpon Visualizza Messaggio
    Frutti marci del sessantottismo mai terminato. Fa impressione vedere molte scuole in mano a questi personaggi, come caxxo crescono i bambini, tra canzonette mameliche, e progressismo unidirezionale.rotesto:

    Direttrice a Mogadiscio, a curarsi i suoi protetti.
    Non capisco "progressismo unidirezionale"...a pensarci bene non capisco il termine "progressismo"

  8. #8
    Venetia
    Data Registrazione
    06 Sep 2011
    Località
    Venetia
    Messaggi
    4,068
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: SI VIETA IL PRESEPE PER NON TURBARE ALTRE CULTURE

    Progressismo, cioè ipotetico miglioramento della società, da apportarsi con la sistematica distruzione di culture, tradizioni, lingua, di una data popolazione.
    Unidirezionale, perché è volto a distruggere la nostra cultura a favore di altre.
    sklöpp & kanù

  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    06 Aug 2010
    Messaggi
    16,915
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: SI VIETA IL PRESEPE PER NON TURBARE ALTRE CULTURE

    Citazione Originariamente Scritto da Scarpon Visualizza Messaggio
    Progressismo, cioè ipotetico miglioramento della società, da apportarsi con la sistematica distruzione di culture, tradizioni, lingua, di una data popolazione.
    Unidirezionale, perché è volto a distruggere la nostra cultura a favore di altre.
    Quindi non è progressismo è livellamento , appiattimento culturale.

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: SI VIETA IL PRESEPE PER NON TURBARE ALTRE CULTURE

    Citazione Originariamente Scritto da largodipalazzo Visualizza Messaggio
    Il presepe è tradizione , se non si vuole rispettare chi vi ospita....iaociao: ritornate a casa
    Toh...cisalpini e duosiciliani d'accordo

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 375
    Ultimo Messaggio: 26-11-12, 15:08
  2. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 21-03-12, 23:39
  3. Risposte: 97
    Ultimo Messaggio: 09-12-04, 09:48
  4. Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 08-12-04, 12:53
  5. Niente natale per non turbare gli islamici
    Di svicolone nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 53
    Ultimo Messaggio: 07-12-04, 21:32

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226