Antagonisti assaltano la prefettura di Livorno: razzi contro il palazzo - La Nazione - Toscana

Antagonisti assaltano la prefettura di Livorno: razzi contro il palazzo

Non si registrano feriti, il corteo si è poi sciolto

Il gruppo protestava per le cariche dei due giorni precedenti. I primi scontri erano iniziati durante le proteste contro Bersani, arrivato a Livorno per la campagna delle primarie

Livorno, 2 dicembre 2012 - Assalto alla prefettura da parte di un gruppo molto folto di antagonisti a Livorno. E' accaduto intorno alle 17.30 nella piazza di fronte al palazzo del Governo. La manifestazione non autorizzata organizzata dagli antagonisti era in risposta alle cariche che la polizia aveva effettuato sabato in piazza Cavour durante una protesta del gruppo per altre cariche che invece erano accadute venerdì, quando alcuni contestatori avevano cercato di interromprere il comizio di Pierluigi Bersani a chiusura delle primarie. La prefettura è stata assaltata con razzi ma soprattutto con le transenne e pezzi di mattone. Non si registrano feriti. Il gruppo si sarebbe poi sciolto, ma il palazzo del Governo è rimasto di fatto sotto scacco per alcuni minuti.