User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20
  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Angry MILANO, sempre piu' itaGliana

    Fabbricavano e vendevano falsi pass per la sosta, denunciati 16 vigili - Milano


    i tagliandi taroccati venduti a prezzi dagli 80 ai 150 euro

    Fabbricavano e vendevano falsi pass per la sosta, denunciati 16 vigili

    I «ghisa», fra cui quattro ufficiali, sono stati scoperti dai loro colleghi. Venti persone già usavano i permessi


    MILANO - Un pass per poter parcheggiare liberamente, a Milano, dove si vuole, anche sulle strisce gialle o blu: e chi non lo vorrebbe? Com'è ovvio, però, questi particolari tagliandi spettano soltanto ad alcune categorie ben precise, per esempio gli infermieri e le autorità di pubblica sicurezza. Ma c'è chi aveva pensato di lucrare su questi preziosi pass, confezionandone di falsi e vendendoli a un prezzo che andava dagli 80 ai 150 euro. A gestire il giro illecito erano proprio alcuni insospettabili agenti della polizia locale di Milano: sedici «ghisa» sono stati denunciati con l'accusa di corruzione e falso in atto pubblico. A scoprirli sono stati i loro colleghi del Comando della polizia municipale della Zona 2: il comandante Paolo Pizzero e la sua collaboratrice Marina Melandri si sono insospettiti per la presenza di troppi di quei pass «speciali» su auto parcheggiate sulle strisce gialle nella loro zona, e non hanno esitato a far scattare un'indagine interna.

    36 LE DENUNCE - L'indagine interna al Corpo dei Vigili è stata condotta in 36 ore, tra giovedì e venerdì, dal vice comandante della Polizia Municipale di Milano Tullio Mastrangelo. Le verifiche e gli interrogatori, che si sono protratti per tutta la notte, hanno permesso di individuare 4 ufficiali e 12 agenti della polizia municipale responsabili dell'illecito e 20 cittadini, in gran parte commercianti, che avevano acquistato i pass falsi. Tutti e 36 sono stati denunciati alla Procura di Milano. Nella casa di un agente sono stati trovati 98 pass in bianco e una plastificatrice. In totale, sono 128 i falsi permessi di sosta sequestrati, di cui 30 già utilizzati da venti cittadini (alcuni di loro ne possedevano più di uno), quasi tutti commercianti, che sono stati denunciati con l'accusa di corruzione. Del caso si sta occupando il pm Sangermano, che dovrà accertare se sia trattato di un fenomeno isolato o se coinvolga altri cittadini e vigili.


    24 luglio 2009
    LOMBARDIA LIBERA IN LIBERA EUROPA

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,696
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: MILANO, sempre piu' itaGliana

    perchè non pubblicano MAI nomi e cognomi
    di sti pezzi di m.....

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,793
    Mentioned
    45 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: MILANO, sempre piu' itaGliana

    La polizia municipale di Milano al 99% è composta da meridionali, ed è universalmente considerata inutile e corrotta: perchè pensate che di notte non ci sia mezzo vigile o ausiliare della sosta (altrimenti tanto solleciti) che escano a multare i giovinastri che lasciano le loro macchine in quarta fila davanti ai locali pubblici? perchè prendono mazzette dai proprietari dei locali, semplicissimo.

    Per contro, Pizzero e Melandri sono entrambi cognomi settentrionali

    Come fare per ridurre il numero di questo esercito di locuste chiamate "polizia municipale" a Milano, e come fare per far sì che i loro componenti siano reclutati anzitutto tra lombardi? ditemelo voi, che i milanesi se lo chiedono da 50 anni e di risposte non ne hanno trovate
    Gladstone: " Se il popolo d'Inghilterra avesse dovuto attendere le libertà dal ricorso ai mezzi legali, esso le aspetterebbe ancora"

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: MILANO, sempre piu' itaGliana

    Citazione Originariamente Scritto da novis Visualizza Messaggio
    La polizia municipale di Milano al 99% è composta da meridionali, ed è universalmente considerata inutile e corrotta: perchè pensate che di notte non ci sia mezzo vigile o ausiliare della sosta (altrimenti tanto solleciti) che escano a multare i giovinastri che lasciano le loro macchine in quarta fila davanti ai locali pubblici? perchè prendono mazzette dai proprietari dei locali, semplicissimo.

    Per contro, Pizzero e Melandri sono entrambi cognomi settentrionali

    Come fare per ridurre il numero di questo esercito di locuste chiamate "polizia municipale" a Milano, e come fare per far sì che i loro componenti siano reclutati anzitutto tra lombardi? ditemelo voi, che i milanesi se lo chiedono da 50 anni e di risposte non ne hanno trovate
    Bisognerebbe chiederlo a chi , istituzionalmente, ha la competenza sulla Pollizzzia Urbana


    Competenze
    Il Sindaco di Milano, Letizia Moratti



    POLIZIA LOCALE
    - Indirizzo e controllo dell’attività di Polizia Locale.
    - Promozione e sviluppo degli interventi della Polizia Locale finalizzati a rafforzare la capacità di controllo del territorio, della difesa dei cittadini e della legalità (istituzione di Nuclei specialistici di prevenzione e intervento, potenziamento delle dotazioni a disposizione degli Agenti, ecc.).
    - Promozione e sviluppo di attività formative per la Polizia Locale.
    LOMBARDIA LIBERA IN LIBERA EUROPA

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: MILANO, sempre piu' itaGliana

    Oppure al suo alter-ego, malanese doc

    Riccardo De Corato



    Vice Sindaco - Rapporti Consiglio Comunale e Attuazione del programma, Sicurezza
    LOMBARDIA LIBERA IN LIBERA EUROPA

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: MILANO, sempre piu' itaGliana

    Oppure, salendo di grado, al "napoletano" nato in Lombardia per sbaglio che li ha messi li'

    LOMBARDIA LIBERA IN LIBERA EUROPA

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Località
    Brèsa
    Messaggi
    2,808
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: MILANO, sempre piu' itaGliana

    Fosse per me TUTTI i dipendenti pubblici al Nord andrei a reclutarli in Norvegia per sicurezza.

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,793
    Mentioned
    45 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: MILANO, sempre piu' itaGliana

    So che se i cittadini milanesi scrivono direttamente a De Corato per lamentarsi di qualche situazione, lui si attiva in concreto per cercare di risolverla....non credo proprio sia lui la causa del male, peraltro ben più antico della sua entrata nel comune di Milano...certo che se invece i cittadini milanesi si lamentano direttamente nei confronti della polizia municipale, stanno freschi

    Comunque non credo che De Corato o la Moratti, anche volendolo, possano stabilire che d'ora in poi ai concorsi per la polizia municipale di Milano possono presentarsi solo residenti lombardi, e penso che non possano neppure licenziare i poliziotti in sovrappiù
    Gladstone: " Se il popolo d'Inghilterra avesse dovuto attendere le libertà dal ricorso ai mezzi legali, esso le aspetterebbe ancora"

  9. #9
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: MILANO, sempre piu' itaGliana

    Tangentopoli dei locali vip,
    indagato il capo dei vigili


    CronacaQui :: Tangentopoli dei locali vip, indagato il capo dei vigili

    MILANO 24/07/2009 - Per ottenere le licenze agevolate e per non incappare negli odiatissimi controlli notturni da parte di vigili urbani e pompieri, la risposta era solo una: mazzette. “Bustarelle” che i titolari dei locali alla moda di Milano avrebbero elargito con generosità a funzionari comunali e a personaggi eccellenti.

    Sono in tutto 15 gli avvisi di garanzia emessi dalla Procura di Milano per una vasta inchiesta sui locali notturni che ha già fatto tremare Palazzo Marino. Fra gli indagati figurano anche il comandante dei vigili urbani Emiliano Bezzon, i funzionari del Comune Silvano Baselli (responsabile del servizio Pianificazione e sviluppo ed ex segretario della Commissione comunale di vigilanza), del direttore generale del Demanio, Giuseppe Pannuti, del direttore del settore Demanio e patrimonio, Laura Mari.

    E ancora, per concludere la lista dei “big”, l’ex ispettore dei vigili del fuoco Luigi Esposito.

    Le indagini

    Le indagini condotte dal pubblico ministero Frank Di Maio (con cui partì l’inchiesta Vallettopoli) riguardano anche i proprietari della discoteca Toqueville di corso Como, Carlo Bondavalli e Roberto Nigro, e quello del bar Bianco, locale trendy all’interno del parco Sempione, Michele Cilla.

    Nel mirino degli inquirenti anche il segretario del Silb (sindacato delle sale da ballo) Rodolfo Citterio, e l’architetto Daniele Beretta, specializzato nell’arredamento dei locali alla moda.

    L’accusa è questa: attraverso il pagamento di mazzette a Citterio e Beretta, entrambi componenti della Commissione comunale di vigilanza, i locali di tendenza della città avrebbero avuto vita facile e nessun controllo a ostacolare le proprie attività.

    Le accuse, a vario titolo, parlano di concorso in concussione, corruzione, abuso d’ufficio, rivelazioni del segreto d’ ufficio e favoreggiamento personale.

    Le accuse a Bezzon

    Ma il nome che “scotta” di più, fra tutti, è sicuramente quello del comandante dei vigili urbani. Emiliano Bezzon è stato ufficialmente informato dell’inchiesta a suo carico con la notifica della proroga delle indagini per le accuse di abuso d’ufficio e rivelazione del segreto d’ufficio.

    Sulla vicenda regna ancora il più stretto riserbo. Ma in pratica, secondo l’accusa, il responsabile dei “ghisa” avrebbe omesso di notificare verbali dai quali emergevano irregolarità su alcuni locali notturni, come invece gli aveva ordinato di fare la giunta. Bezzon si dovrà poi difendere anche dall’accusa di aver favorito discoteche intestate a persone a lui vicine, confidando notizie che dovevano invece restare segrete.

    Al centro della vicenda ci sarebbe la Commissione comunale di Vigilanza (Ccv). Un organismo costituito nel 1990, che ha tra i suoi compiti statutari il rilascio delle licenze dei locali pubblici. Che però non avrebbe svolto correttamente il proprio dovere. Visto che secondo l’accusa i titolari dei locali notturni avrebbero avuto la possibilità di ottenere licenze a proprio piacimento, in cambio di generose mazzette.

    E sono moltissime le intercettazioni telefoniche e ambientali su cui si fonda la tesi accusatoria, che proverebbero il giro di “bustarelle”. L’inchiesta è nata dal filone che vede attualmente a processo il fotografo dei vip, Fabrizio Corona.

    Nelle carte che la procura di Potenza ha inviato a Di Maio, nel 2007, c’erano allusioni a irregolarità nella gestione della discoteca Hollywood.
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,963
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: MILANO, sempre piu' itaGliana

    Citazione Originariamente Scritto da Lancelot Visualizza Messaggio
    Bisognerebbe chiederlo a chi , istituzionalmente, ha la competenza sulla Pollizzzia Urbana


    .
    Non e' questione di chi e' sindaco ..Provati a fare un QUALSIASI " bando etnico" e vediamo che succede ..

    Lo " stato" in italia e' ETNICAMENTE terrone senza alcuna necessita' di " bandi etnici" ... Per questo risultato e' semplicemente bastata una " oculata gestione" di bandi " nazionali " da parte di chi gia' oKKupava l' amministrazione ..

    la colpa della terronizzione dell' apparato pubblico italiano ( comprese le amministrazioni locali " padane" ..) non deriva dai sindaci " padani" di oggi ma da tanti " Patriotti " di nascita padana che oltre un secolo fa permisero che lo stato venisse incistato da certe " consorterie"

    adesso e' tardi .....iaociao:
    vulgus vult decipi

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 21-05-13, 14:30
  2. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 15-03-13, 11:00
  3. Tiriamoci su il morale.... Perchè Milano è sempre Milano e pure Venezi
    Di John Galt nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 30-03-10, 11:51
  4. Classifica Sole24Ore: Milano sempre davanti a Roma
    Di W. Von Braun nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17-12-07, 21:07
  5. Sempre più debiti: a Milano è boom di insolventi
    Di ago nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 55
    Ultimo Messaggio: 17-12-04, 18:32

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226