User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Europa Nazione
    Messaggi
    5,751
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Cool La Russia sceglie la religione di Stato.

    Cremlino, dopo l'ateismo di Stato la nuova "arma" è la religione

    giovedì 23 luglio 2009

    Marta Allevato

    Ora di religione nelle scuole, cappellani militari pagati dallo Stato e la possibilità per il Patriarcato ortodosso di Mosca di visionare disegni di legge prima dell’esame alla Duma. Succederà a breve in Russia, dove i tempi del sovietico ateismo di Stato sono ormai morti e sepolti a favore di una sempre più stretta alleanza tra Chiesa e Cremlino. Nella Federazione russa si è riacceso con forza il dibattito sulla laicità dello Stato, dopo che il presidente Dmitry Medvedev nel suo incontro di ieri a Barvikha con i leader spirituali russi, ha annunciato l’introduzione dell’ora di religione nelle scuole medie e dell’invio di sacerdoti «ad assistere» le forze militari. Il capo del Cremlino ha dato così il suo ok a un piano già avviato in fase sperimentale nel 2005, quando ai vertici della Chiesa russo-ortodossa c’era il defunto Alessio II e al Cremlino sedeva Vladimir Putin. L’ora di religione sarà introdotta da settembre in 18 regioni russe per un totale di 12mila istituti. Dal 2012 diventerà «obbligatoria», a partire dall’età di dieci anni.

    Secondo quanto riferito dallo stesso Medvedev, si potrà scegliere tra: insegnamento di una delle quattro religioni «tradizionali» - cristianesimo ortodosso, islam, ebraismo e buddismo -, storia di tutte le principali religioni della Russia o lezioni di educazione civica. In un Paese multiculturale, ma dilaniato dalla piaga della xenofobia e del razzismo com’è la Russia, si teme che l’iniziativa possa favorire la discriminazione dei gruppi di minoranza. Primi tra tutti i cattolici, con i quali la proposta già nel 2005 aveva creato tensioni, sfociate in una mini crisi tra Vaticano e Patriarcato di Mosca, poi subito rientrata. Gli esperti avvertono della necessità di monitorare la formazione dei futuri insegnanti e la scelta dei libri di testo. All’inizio del 2008 ha fatto discutere il manuale «Religioni in Russia», scritto da Andrei Kulakov, in cui si presentava il cattolicesimo come una realtà ostile alla religione tradizionale della Russia, cioè l’ortodossa.

    Per quanto riguarda l’esercito, sarà lo stesso ministero della Difesa ad assumere i sacerdoti, guide spirituali per gli uomini dell’ex Armata rossa; impensabile fino a 30 anni fa. E c’è già chi negli stipendi statali al clero vede un attacco alla Costituzione federale, dove è sancita la netta divisione tra Stato e Chiesa.

    Cancellata con la Rivoluzione d’ottobre, bandita per quasi novant’anni, la religione sui banchi di scuola e nell’esercito è ora simbolo di un nuovo corso: estinto il comunismo come serbatoio ideologico, il Cremlino si è rivolto alla Chiesa ortodossa come fonte di legittimazione politica. Tanto più ora che ha bisogno di difendere la sua popolarità, corrosa dalla crisi economica, dalla crescente disoccupazione e da un prestigio militare in declino. Dal canto suo il Patriarcato russo non ha mai nascosto la vocazione a essere Chiesa di Stato: dal 1990 a oggi ha ripristinato la sua influenza sociale e restaurato il suo prestigio. Soprattutto politico. Dopo aver espresso preoccupazioni per l'imminente ratifica da parte di Mosca della Carta sociale europea, che prevede l'introduzione dell'educazione sessuale a scuola, il neo Patriarca di Mosca Kirill I ha ottenuto dal partito di maggioranza «Russia Unita» la garanzia che saranno aperte «consultazioni permanenti» tra Duma e Patriarcato sull’attività legislativa. Vale a dire, le leggi federali prima di essere approvate in Parlamento, dovranno essere benedette.

    FONTE: Cremlino, dopo l'ateismo di Stato la nuova "arma" è la religione - Esteri - ilGiornale.it del 23-07-2009
    PER L'EUROPA NAZIONALE, CATTOLICA, REPUBBLICANA, POPOLARE
    Unica speranza per noi cittadini e lavoratori poveri è un vero governo di destra, che ripristini il potere di governo, riorganizzi l'economia, diffonda moralità, legge ed ordine. \o

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Mi perdoni?
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    13,259
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: La Russia sceglie la religione di Stato.

    Meno male, speriamo che ti tolgano dalla testa l'Iran. :giagia:
    Dio scrive dritto anche sulle righe storte degli uomini.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Europa Nazione
    Messaggi
    5,751
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: La Russia sceglie la religione di Stato.

    Citazione Originariamente Scritto da eq... Visualizza Messaggio
    Meno male, speriamo che ti tolgano dalla testa l'Iran. :giagia:
    :sofico:

    finalmente i cristiani almeno in Russia si stanno scrollando di dosso Satana e il suo regime occidentale antireligioso!!

    quando lo farà anche l'occidente? quando si libererà la Chiesa di tutti quegli eretici che dicono che le leggi sociali non devono essere conformi alla Verità?

    Ultima modifica di LEONIDA; 24-07-09 alle 21:57
    PER L'EUROPA NAZIONALE, CATTOLICA, REPUBBLICANA, POPOLARE
    Unica speranza per noi cittadini e lavoratori poveri è un vero governo di destra, che ripristini il potere di governo, riorganizzi l'economia, diffonda moralità, legge ed ordine. \o

  4. #4
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Riferimento: La Russia sceglie la religione di Stato.

    A dire il vero mi pare che sia obbligatoria l'ora di religione, ma che non sia affatto scontato si tratti di religione cattolica. Probabilmente anzi si farà l'ora di religione islamice, almeno nel caucaso, e quella di religione buddista in siberia, vista la presenza maggioritaria di cinesi nell'area.
    “Pray as thougheverything depended on God. Work as though everything depended on you.”

  5. #5
    Conservare, non ricreare
    Data Registrazione
    01 Jun 2009
    Messaggi
    1,509
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: La Russia sceglie la religione di Stato.

    Putin e Medvedev dovrebbero avere la forza necessaria per forzare la nazione intera a seguire l'ora di ortodossia.

  6. #6
    prima regola: io mento
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    basicly, run!
    Messaggi
    2,270
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    11

    Predefinito Riferimento: La Russia sceglie la religione di Stato.

    Citazione Originariamente Scritto da LEONIDA Visualizza Messaggio
    Cremlino, dopo l'ateismo di Stato la nuova "arma" è la religione

    giovedì 23 luglio 2009

    Marta Allevato

    Ora di religione nelle scuole, cappellani militari pagati dallo Stato e la possibilità per il Patriarcato ortodosso di Mosca di visionare disegni di legge prima dell’esame alla Duma. Succederà a breve in Russia, dove i tempi del sovietico ateismo di Stato sono ormai morti e sepolti a favore di una sempre più stretta alleanza tra Chiesa e Cremlino. Nella Federazione russa si è riacceso con forza il dibattito sulla laicità dello Stato, dopo che il presidente Dmitry Medvedev nel suo incontro di ieri a Barvikha con i leader spirituali russi, ha annunciato l’introduzione dell’ora di religione nelle scuole medie e dell’invio di sacerdoti «ad assistere» le forze militari. Il capo del Cremlino ha dato così il suo ok a un piano già avviato in fase sperimentale nel 2005, quando ai vertici della Chiesa russo-ortodossa c’era il defunto Alessio II e al Cremlino sedeva Vladimir Putin. L’ora di religione sarà introdotta da settembre in 18 regioni russe per un totale di 12mila istituti. Dal 2012 diventerà «obbligatoria», a partire dall’età di dieci anni.

    Secondo quanto riferito dallo stesso Medvedev, si potrà scegliere tra: insegnamento di una delle quattro religioni «tradizionali» - cristianesimo ortodosso, islam, ebraismo e buddismo -, storia di tutte le principali religioni della Russia o lezioni di educazione civica. In un Paese multiculturale, ma dilaniato dalla piaga della xenofobia e del razzismo com’è la Russia, si teme che l’iniziativa possa favorire la discriminazione dei gruppi di minoranza. Primi tra tutti i cattolici, con i quali la proposta già nel 2005 aveva creato tensioni, sfociate in una mini crisi tra Vaticano e Patriarcato di Mosca, poi subito rientrata. Gli esperti avvertono della necessità di monitorare la formazione dei futuri insegnanti e la scelta dei libri di testo. All’inizio del 2008 ha fatto discutere il manuale «Religioni in Russia», scritto da Andrei Kulakov, in cui si presentava il cattolicesimo come una realtà ostile alla religione tradizionale della Russia, cioè l’ortodossa.

    Per quanto riguarda l’esercito, sarà lo stesso ministero della Difesa ad assumere i sacerdoti, guide spirituali per gli uomini dell’ex Armata rossa; impensabile fino a 30 anni fa. E c’è già chi negli stipendi statali al clero vede un attacco alla Costituzione federale, dove è sancita la netta divisione tra Stato e Chiesa.

    Cancellata con la Rivoluzione d’ottobre, bandita per quasi novant’anni, la religione sui banchi di scuola e nell’esercito è ora simbolo di un nuovo corso: estinto il comunismo come serbatoio ideologico, il Cremlino si è rivolto alla Chiesa ortodossa come fonte di legittimazione politica. Tanto più ora che ha bisogno di difendere la sua popolarità, corrosa dalla crisi economica, dalla crescente disoccupazione e da un prestigio militare in declino. Dal canto suo il Patriarcato russo non ha mai nascosto la vocazione a essere Chiesa di Stato: dal 1990 a oggi ha ripristinato la sua influenza sociale e restaurato il suo prestigio. Soprattutto politico. Dopo aver espresso preoccupazioni per l'imminente ratifica da parte di Mosca della Carta sociale europea, che prevede l'introduzione dell'educazione sessuale a scuola, il neo Patriarca di Mosca Kirill I ha ottenuto dal partito di maggioranza «Russia Unita» la garanzia che saranno aperte «consultazioni permanenti» tra Duma e Patriarcato sull’attività legislativa. Vale a dire, le leggi federali prima di essere approvate in Parlamento, dovranno essere benedette.

    FONTE: Cremlino, dopo l'ateismo di Stato la nuova "arma" è la religione - Esteri - ilGiornale.it del 23-07-2009
    Bene.
    « Prego bensì che l'una e l'altra cosa,
    la vittoria e il ritorno, tu conceda,
    ma se una sola cosa, o Dio, darai,
    la vittoria concedi sola! »

  7. #7
    Moderato con i moderati
    Data Registrazione
    04 May 2005
    Località
    Bolzano/Bozen
    Messaggi
    39,282
    Mentioned
    94 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Rif: Riferimento: La Russia sceglie la religione di Stato.

    Citazione Originariamente Scritto da UgoDePayens Visualizza Messaggio
    A dire il vero mi pare che sia obbligatoria l'ora di religione, ma che non sia affatto scontato si tratti di religione cattolica. Probabilmente anzi si farà l'ora di religione islamice, almeno nel caucaso, e quella di religione buddista in siberia, vista la presenza maggioritaria di cinesi nell'area.
    A regredire c'è sempre tempo, pare. L'unica cosa certa è che non verrà introdotta l'ora di religione cattolica: a spartirsi la torta dei fedeli cristiani, la chiesa ortodossa non desidera altri commensali. Soprattutto quando voraci come il vaticano. :gluglu:

  8. #8
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Rif: La Russia sceglie la religione di Stato.

    Beh, oddio, la Chiesa ortodossa russa è abituata a trattare con gli ateisti sovietici, con i loro sanguinari modi. Molto meglio i missionari cattolici direi hefico: Quelli al massimo portano un po' di conforto e di carità.
    “Pray as thougheverything depended on God. Work as though everything depended on you.”

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    10,854
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Russia sceglie la religione di Stato.

    Citazione Originariamente Scritto da UgoDePayens Visualizza Messaggio
    Beh, oddio, la Chiesa ortodossa russa è abituata a trattare con gli ateisti sovietici, con i loro sanguinari modi. Molto meglio i missionari cattolici direi hefico: Quelli al massimo portano un po' di conforto e di carità.
    La Chiesa ortodossa russa invece merita rispetto e dobbiamo dialogare affinché cattolici ed ortodossi trovino un equilibrio e siano uniti contro gli infedeli maomettani che incalzano - vedi Bosnia.

    Loro avranno trattato pure con la dirigenza sovietica di formazione ateo-marxista, ma sono rimasti rigidi nella Fede, noi invece abbiamo subito una infiltrazione comunista all'interno stesso della Chiesa che è molto peggio.


    carlomartello
    Ultima modifica di carlomartello; 30-07-09 alle 15:25

  10. #10
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Rif: La Russia sceglie la religione di Stato.

    Citazione Originariamente Scritto da carlomartello Visualizza Messaggio
    La Chiesa ortodossa russa invece merita rispetto e dobbiamo dialogare affinché cattolici ed ortodossi trovino un equilibrio e siano uniti contro gli infedeli maomettani che incalzano - vedi Bosnia.

    Loro avranno trattato pure con la dirigenza sovietica di formazione ateo-marxista, ma sono rimasti rigidi nella Fede, noi invece abbiamo subito una infiltrazione comunista all'interno stesso della Chiesa che è molto peggio.


    carlomartello
    Non sono d'accordissimo con quanto dici. Anche se confesso la mia ignoranza sulla situazione della Chiesa russa, con la quale penso anche io si debba dialogare in modo schietto e fraterno.
    Il problema è che, al contrario di molte altre Chiese autocefale ortodosse, Mosca è ancora ostinatamente off-llimits per il Santo Padre. Cosa francamente incomprensibile.
    “Pray as thougheverything depended on God. Work as though everything depended on you.”

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Religione di Stato
    Di Ricky86 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 26-11-09, 16:53
  2. Russia: arriva l' ora di religione nelle scuole
    Di Murru nel forum Politica Estera
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 24-07-09, 02:06
  3. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 03-12-06, 21:25
  4. Ryanair sceglie Brema come base e sceglie... Verona
    Di Oli nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 19-09-06, 19:32
  5. religione di stato
    Di hussita nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 08-06-02, 20:47

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226