www.salernonotizie.it

La top ten dei Comuni Ricicloni stilata da Legambiente Campania è composta da tutti Comuni della provincia di Salerno. Al primo posto Atena Lucana seguita sul podio da Roccadaspide e da Felitto. Questi Comuni si attestano al 90 per cento di raccolta differenziata.

Per quanto riguarda i capoluoghi di provincia, al primo posto Salerno con il 68 per cento, seguito da Benevento con il 62 per cento, Avellino con il 54, Caserta con il 38. Ultimo Napoli con il 18 per cento, dato che posiziona il capoluogo di regione al 523esimo posto della graduatoria su un totale di 551 Comuni campani. Dal rapporto emerge che sono 230 i Comuni che nel 2011, anno cui fa riferimento l'analisi, hanno superato la soglia del 55 per cento di differenziata.

Nella categoria dei Comuni sotto i mille abitanti, vince Pertosa; per i Comuni tra i 10mila e i 20mila abitanti, premiato il Comune di Sala Consilina; per i Comuni tra i 20mila e 50mila abitanti, palma d'oro a Nocera Superiore, mentre per i Comuni che superano i 50mila abitanti vince Salerno. Consegnati, inoltre, premi e menzioni speciali.

Per la migliore raccolta di carta e cartone premiata Bacoli; per la miglior raccolta di imballaggi in plastica riconoscimento a Capaccio; per miglior raccolta imballaggi di alluminio Bonea; per imballaggi in vetro Castel Campagnaro; premio speciale per la raccolta di Raae a S.Pietro al Tanagro; premio speciale per imballaggi in acciaio a Striano. Riconoscimenti anche ai Comuni di Acerra, Battipaglia, Baronissi, Brusciano, Cava dei Tirreni, Piano di Sorrento, Volturara Irpino che nel 2012 hanno avviato la differenziata con "buoni risultati".
12/12/2012 12.09.09