User Tag List

Visualizza Risultati Sondaggio: Scozia indipendente dal Regno Unito

Partecipanti
9. Non puoi votare in questo sondaggio
  • 8 88.89%
  • No

    1 11.11%
Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Utente cancellato
    Data Registrazione
    13 Jul 2009
    Messaggi
    5,455
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Indipendenza della Scozia?

    Scozia indipendente già nel 2014? Lo sarà se un referendum decreterà la separazione di Edimburgo da Londra. Lunedì il premier britannico, David Cameron, insieme al suo omologo («first minister») scozzese Alex Salmond, ha firmato l'accordo per consentire la consultazione, prevista probabilmente per l'autunno del 2014.
    La portata di questo consenso è storica, lo stesso Cameron si è detto consapevole: «(Questo referendum) spiana la strada alla risoluzione della più grande domanda: una Scozia separata o un Regno Unito? Io sosterrò pienamente il nostro Regno Unito, ma ora tocca alla gente della Scozia prendere questa storica decisione. Il futuro vero e proprio della Scozia dipenderà dal loro verdetto. Questo accordo consegna il referendum alla gente».
    In pratica, il Parlamento britannico ha concesso a Holyrood (sede del Pàrlamaid na h-Alba, il Parlamento scozzese) 24 mesi - quasi fino al termine del 2014, appunto - per convocare la consultazione: in questo modo il first minister Salmond non potrà tergiversare se i sondaggi non dovessero essere favorevoli alla secessione. Potranno votare anche i cittadini minorenni, a patto che abbiano compiuto 16 anni. Secondo quanto annunciato dalla stampa britannica, è stato invece bocciato il secondo quesito che voleva Edimburgo: una «devoluzione dei poteri», cioè un decentramento amministrativo in subordine alla secessione. Di conseguenza, il referendum per Edimburgo si tradurrà in un «o con Londra o da soli», anche se nell'ambito del Commonwealth. In pratica, da regione del Regno Unito la Scozia potrebbe trasformarsi in un'Australia o in una Nuova Zelanda: il Capo di Stato verrebbe comunque da Buckingham Palace, come sancito dall'Atto d'Unione del 1707. Il 2014 rappresenta una data particolarmente simbolica per i nazionalisti scozzesi. Saranno infatti trascorsi 700 anni dalla battaglia di Bannockburn, durante la prima guerra di indipendenza scozzese: un successo che consentì la temporanea restaurazione dell'indipendenza e la nomina di Robert Bruce a Re di Scozia.
    In ogni caso, la Scozia ha circa 5,2 milioni di abitanti. E secondo i sondaggi, di questi soltanto un terzo sarebbe favorevole ad abbandonare Londra, anche perché Edimburgo rischierebbe di trovarsi immediatamente un debito di circa 300 miliardi di euro, più del doppio del Pil reale. Finora Londra ha coperto il debito, ma in caso di indipendenza questo porterebbe la Scozia a dover agire in prima persona. La «national conversation», la discussione nazionale sulle opzioni di uscita è iniziata formalmente nel 2007, e ha coperto almeno tre opzioni: l'aumento dei poteri del parlamento scozzese; il federalismo; appunto il referendum. Quando però si è parlato di indire il referendum davvero, nel 2010, i tre partiti maggiori di Scozia si opposero ferocemente. Nelle elezioni del 2011, però, il Partito nazionalista scozzese (Snp) si è imposto, e ha preteso il ritorno del referendum.
    Tra gli argomenti di Londra contro l'indipendenza c'è anche il fatto che il cuore del bilancio scozzese è nei 30 miliardi di sterline (oltre 37 miliardi di euro) che vengono versati dal governo centrale ogni anno. In realtà sul tappeto c'è anche la questione della proprietà dei giacimenti petroliferi del Mare del Nord, stimati in circa 20 miliardi di barili. Edimburgo per il periodo 2010-2011 ha dichiarato un deficit da 18,6 miliardi di sterline, pari al 15,6% del pil, ma ha anche segnalato che con una ripartizione geografica dei ricavi del petrolio questa cifra sarebbe scesa a 10,7 miliardi di sterline. C'è poi una questione organizzativa da considerare: la Scozia ospita a Faslane la base dei sottomarini nucleari britannici. Che, in quanto nucleari, sarebbero poi banditi da un'eventuale Scozia indipendente. E la Royal Navy dovrebbe emigrare a Portsmouth o a Devonport, nelle acque propriamente inglesi.
    I bookmaker britannici sono comunque già scatenati. L'agenzia Paddy Power quota a 2 il voto per l'indipendenza e a 1/3 quello per l'esito negativo della consultazione. Analogo risultato secondo Ladbrokes (5/2 contro 2/7 le quote) e William Hill (9/4 e 1/3 rispettivamente). L'ultima agenzia si spinge anche oltre: al quesito «La Scozia raggiungerà la piena indipendenza dal Regno Unito entro il primo gennaio 2020» risponde con delle quotazioni che sono quasi una sentenza: pagherebbe 7 contro uno il sì, mentre il no è addirittura a 1/16.


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,438
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Indipendenza della Scozia?

    Quello che non capisco,.

    In caso di piena indipendenza.

    Innanzitutto si dividono il debito, però il regno unito continuerà ad esistere come unione tra Inghilterra, Galles e Irlanda del Nord ?

    Che moneta si avvierebbe ad avere al Scozia ?
    1 ) mantiene la sterlina
    2 ) passa all'Euro
    3 ) ne fa una propria.

    Le FFAA britanniche a chi passano ? Tutte al Regno unito rimanente ?

    La cittadinanza di ofni britannico si sceglie ? o a seconda della residenza ?

    I territori oversea, come le Falkland ? passano al rimanente regno unito ?


    ........ se non bestemmio oggi .......


  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,438
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Indipendenza della Scozia?



    La bandiera dell'UK without Scotland.


    ........ se non bestemmio oggi .......


  4. #4
    Giacobino sanguinario
    Data Registrazione
    17 Mar 2011
    Località
    Arras.
    Messaggi
    3,463
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Indipendenza della Scozia?

    Se decideranno di mantenere in comunione la monarchia britannica,è un referendum burla. Si passi direttamente alla repubblica e all'indipendenza come fece l'Irlanda nel 1921.
    Tutto il potere ai Soviet! Lenin.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 28-05-12, 21:12
  2. 60 - Indipendenza della Scozia
    Di Cattivo nel forum Monarchia
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 22-11-07, 16:52
  3. SCOZIA: un voto per l’indipendenza.
    Di patrik.riondato nel forum Veneto
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-05-07, 21:42
  4. L'SNP punta all'indipendenza della Scozia
    Di Dragonball (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13-03-02, 12:48

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226